Per la maggior Gloria di Nostro Signore cerchiamo persone disponibili ad eventuali Traduzioni da altre lingue verso l'Italiano. per chi si rendesse disponibile puo' scrivere all'indirizzo Mail: cruccasgianluca@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica 25 gennaio 2015

“Oimè! ch’io muoio, e non posso morire. Non dormite più in negligenzia; adoperate nel tempo presente ciò che si può”.

Santa Caterina da Siena:
(dalla lettera a un Cardinale)

"Aprite l’occhio e ragguardate la perversità della morte che è venuta nel mondo, e singolarmente nel corpo della santa Chiesa. Oimè, scoppi il cuore e l’anima vostra a vedere tante offese di Dio. Vedete, padre, che ‘l lupo infernale ne porta la creatura, le pecorelle che si pascono nel giardino della santa Chiesa; e non si trova chi si muova a trargliele di bocca. Li pastori dormono nell’amor proprio di loro medesimi, in una cupidità e immondizia: sono sì ebbri di superbia, che dormono e non si sentono, perché veggano che il diavolo, lupo infernale, se ne porti la vita della Grazia in loro e anco quella de’ sudditi loro. Essi non se ne curano: e tutto n’è cagione la perversità dell’amore proprio. Oh quanto è pericoloso questo amore nelli prelati e nelli sudditi! S’egli è prelato ed egli ha amore proprio, egli non corregge il difetto de’ suoi sudditi; perocché colui che ama sé per sé, cade in timore servile, e però non riprende. Che se egli amasse sè per Dio, non temerebbe di timore servile; ma arditamente con virile cuore riprenderebbe li difetti e non tacerebbe né farebbe vista di non vedere. Di questo amore voglio che siate privato, padre carissimo. Pregovi che facciate sì che non sia detta a voi quella dura parola con riprensione dalla prima verità, dicendo: «maladetto sia tu che tacesti». Oimè, non più tacere! Gridate con cento migliaia di lingue. Veggo che, per tacere, il mondo è guasto, la Sposa di Cristo è impallidita, toltogli è il colore, perché gli è succhiato il sangue da dosso, cioè che il sangue di Cristo, che è dato per grazia e non per debito, egli sel furano con la superbia, tollendo l’onore che debbe essere di Dio, e dannolo a loro; e si ruba per simonia, vendendo i doni e le grazie che ci sono dati per grazia col prezzo del sangue del Figliuolo di Dio. Oimè! ch’io muoio, e non posso morire. Non dormite più in negligenzia; adoperate nel tempo presente ciò che si può. Credo che vi verrà altro tempo che anco potrete più adoperare; ma ora pel tempo presente v’invito a spogliare l’anima vostra d’ogni amore proprio, e vestirla di fame e di virtù reale e vera, a onore di Dio e salute dell’anime."

6 commenti:

  1. Apritevi al domani, lasciate perdere queste cose vecchie e stantìe, altrimenti vi incartapecorirete!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cose vecchie?
      egr. sig. anonimo "sotutto", infatti la Santa dice:
      ...Non dormite più in negligenzia; adoperate nel tempo presente ciò che si può”.
      intendendo esortare a combattere OGNI MOMENTO DELLA PROPRIA VITA la santa battaglia per conservare la Fede, con le opere di Misericordia Spirituale (insegnare agli ignoranti, ammonire i peccatori, come ella stessa fa verso prelati e papi...) che sono SEMPRE valide, come la Dottrina perenne di Cristo, in TUTTI I SECOLI della storia, fino alla fine del mondo, secondo comando espresso di Nostro Signore .
      E' abbastanza chiaro o no ?
      beh...ma si capisce che un poveretto come l'anonimo, chiaramente un irretito e "resettato" neocat ( viste le sciocche e ripetitive sortite, sempre della stessa vuotaggine eretica), non può capire affatto che cosa sia la vita ETERNA E SOPRANNATURALE, nè che cosa sia la COMUNIONE DEI SANTI: Chiesa Trionfante -Purgante -Militante, e la sua realtà trascendente, dove i Santi sono eternamente PRESENTI A DIO e alla nostra storia, intercedendo per noi, con la Regina dei Santi e degli Angeli, mentre combattiamo la buona battaglia.
      Ma come potrà questo sventurato anonimo combattere tal battaglia se gli hanno rasato al suolo il buonsenso e la retta ragione ? presso le sette NC è vietato ragionare e porsi qualunque domanda. Vietato dare l'assenso dell'intelletto alle verità di Fede, che vengono ad una ad una stracciate e ridotte a "pattume da vecchia soffitta" come tutti costoro dimostrano con le loro becere esternazioni di ignoranza irrecuperabile, che spacciano per "apertura al nuovo", seguendo ciecamente i lupi-katekisti che li trascinano all'apostasia.

      PS ricordo all'anonimo presuntuoso che S. Caterina è DOTTORE DELLA CHIESA, quindi i suoi insegnamenti sono AUTOREVOLI e perennemente venerabili e fededegni per TUTTI I CATTOLICI, IN TUTTI I TEMPI.
      altro che bergogliate da circo. eretiche, immorali (v. "mamme coniglie etc.") e spesso blasfeme !

      Elimina
    2. Clivia, non perdere tempo prezioso a rispondere ad anonimi settari neocat o altro. Queste persone hanno abbandonato la vera Fede per abbracciare l'eresia modernista. Sono stolti e accecati dalla superbia, pagheranno amaramente le loro inique scelte e seguiranno Bergoglio nella disgrazia.

      Elimina
  2. Ricordo a Clivia che non esistono bergogliate da circo, eretiche immorali. Solo squallide bischerate e menzogne che lei scrive.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate, è un pò che non vedo la TV. Chi è Bergoglio?

      Juan

      Elimina
  3. fra Macario del Preziosissimo Sangue.5 febbraio 2015 10:35

    Fratelli in Cristo non perdete tempo a rispondere ai ragli di stolti asini ... pregate , vi suggerisco il salmo 53 (52) da recitare in latino per le povere anime traviate e obnubilate ... può darsi che il Creatore le illumini ... non disperiamo il Salvatore ha detto che la preghiera muove le montagne! Preghiamo con fede. Laudetur Jesus Christus.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.