Per la maggior Gloria di Nostro Signore cerchiamo persone disponibili ad eventuali Traduzioni da altre lingue verso l'Italiano. per chi si rendesse disponibile puo' scrivere all'indirizzo Mail: cruccasgianluca@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

sabato 12 ottobre 2013

L'APOSTATA BERGOGLIO, PONTEFICE DELLA "FALSA CHIESA CONCILIARE", ANNULLA L'ESAME, PROMOSSO DAL SUO DEGNO PREDECESSORE MODERNISTA, SULLA BLASFEMA LITURGIA NEOCATECUMENALE...


-----------
 «...papa Francesco ne ha presa in via riservata anche una terza: ha bloccato l'esame intrapreso dalla congregazione per la dottrina della fede sulle messe delle comunità neocatecumenali.
Una liturgia neocatecumenale
L'ordine di accertare se in queste messe si compiano degli abusi liturgici, e quali, era stato dato personalmente da Benedetto XVI nel febbraio del 2012:

> Quella strana messa che il papa non vuole

L'avvio dell'esame era risultato decisamente sfavorevole al "Cammino" fondato e diretto da Francisco "Kiko" Argüello e Carmen Hernández, da sempre molto disinvolti nel modellare le liturgie secondo i loro criteri.

Ma ora essi si sentono al sicuro. Hanno avuta la conferma dello scampato pericolo dallo stesso papa Francesco, in una udienza loro accordata il 5 settembre.»




Riepiloghiamo:



  • Francesco "blocca" il procedimento in corso: i kikos «si sentono al sicuro»



Sarà più probabile che il Papa approvi lo scempio liturgico introdotto da Kiko e Carmen, oppure che si sia convinto che il problema neocatecumenale non possa essere risolto richiamandoli all'ubbidienza? 

----------
https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/1380607_1423019447918343_1601663873_n.jpg
D'ALTRONDE DA UNO CHE AFFERMA TALI SCEMPIAGGINI CHE COSA CI SI POTEVA ASPETTARE? 

36 commenti:

  1. Ora ci aspettiamo i commenti da "fuori di testa" di quanti si scandalizzeranno perché è stato toccato l'idolo Bergoglio!

    Essi evidentemente non leggono la Scrittura che dice : "Io sono il Dio di tuo padre, il Dio d'Abramo, il Dio d'Isacco e il Dio di Giacobbe" Esodo 3:6.
    Davanti a questa affermazione RIVELATA che direbbe Bergoglio? Non esiste un Dio di Abramo, di Isacco e di Giacobbe, ma solamente Dio?
    E quando Cristo dice: "Io dico quel che ho visto presso il Padre mio£ (Gv 8,38), che direbbe Bergoglio?? Non esiste il Dio (Padre) di Cristo ma solo Dio??
    E quando la Chiesa, vivendo e approfondendo il mistero di Cristo, dichiara che Dio è TRINITA'
    che direbbe Bergoglio?? Non esiste il Dio Trinità (QUINDI IL DIO CATTOLICO) ma solo Dio??

    Risulta anche al più ignorante degli ignoranti che questo papa le spara ereticamente!
    Ma chi si scandalizza di chi lo rileva effettivamente dev'essere ancor più ignorante degli ignoranti!

    RispondiElimina
  2. MA ERA LOGICO !
    Riepilogando:

    la setta neocatecumenale si propaga e compie i suoi riti pseudo-cattolici.
    La Chiesa ufficiale si frega le mani soddisfatta per l'afflusso di cosiddetti cattolici nella setta e per l'afflusso di soldi che arriva.
    alcuni, però, che assistono alla cerimonia bislacca, si risentono e brontolano.
    Il "papa" di turno, si accorge che è liturgia troppo scostata dal Novus orror missa e cerca di riportarli alla ragione perchè troppo "avanti" rispetto ai tempi.
    Intanto il "papa" di turno continua ad elogiare Concilio e conseguenze, come benefiche per la Chiesa. Tra queste che gli ebrei sono i "fratelli maggiori" (Woityla- saranno i suoi, forse!).
    Quindi la setta prosegue indefessa a miscelare cattolicesimo ariano e giudaismo, dato che sono definiti "fratelli maggiori", -certamente di Kiko Arguello Wirtz-
    I tempi maturano per un "papa" pienamente integrato con l'apostasia conciliare.
    Il Bergoglio toglie ogni verfifica della cerimonia neocatecumenale.
    Aveva ragione Kiko e la suorella a procedere senza dar retta ai richiami ! primo o poi sarebbe arrivato il papocchio giusto che avrebbe approvato la cerimonia papocchia, confacente ai dettami della Nuova chiesa vaticana modernista !

    Chi pensava qualcosa di diverso si era illuso.
    Chi immaginava un ritorno al tradizionale ed un richiamo severo alla setta, non ha capito ancora nulla di come sia la situazione e necessita di approfonditi studi di cosa significhi essere cattolico..

    RispondiElimina
  3. I neocat odiano chiunque dissenta o comunque cerchi di fare luce sulle loro "tenebre". Ma.Lu.

    RispondiElimina
  4. Bah.abuso più, abuso meno... "Papa" Orgoglio è egli stesso un abuso su due gambe...

    RispondiElimina
  5. (ebrei sono i "fratelli maggiori" (Woityla- saranno i suoi, forse!).
    primo o poi sarebbe arrivato il papocchio giusto che avrebbe approvato la cerimonia papocchia)

    Congratulazioni e tu ti ritieni "cattolico" parlando in questi termini del Papa (papocchio). Gli
    ebrei non sono forse creature di Dio e popolo eletto ?, gli arabi o chissà quale altro popolo, non sono forse creature di Dio? E poi la Chiesa è Cattolica, Dio è di TUTTI.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ignorante che non 6 altro! il popolo ebreo non è più "eletto" da quel dì ! leggiti i Vangeli invece di succhiare le panzane kikiane.
      Un papa che nega le verità evangeliche non è papa ! Un "papa" (Woityla) che bacia il Corano, non è un papa ! Che dice er Kiko del baciamento di Corano, lui fieramente giudeofilo ?
      un "papa" (Ratzinger) che confuta i Vangeli nelle loro affermazioni sul popolo ebraico non è papa !
      Un "papa" (Bergoglio) che nega la missionarietà della Chiesa cattolica (missionarietà che investe anche le elucubrazioni della setta neocatecumenale) non è papa !
      Quindi a buon diritto posso esprimere il mio dissenso sull'essere "papa" di un personaggio che papa è creduto.
      Che poi gli ebrei siano creature e gli islamici, pure, così come i buddisti, gli animisti, gli shintoisti , ed altri, NON V'E' ALCUN DUBBIO !
      Ma non vanno forse i kikiani a convertirli ? (Salvo gli ebrei, naturalmente, loro sono già salvi per dottrina kiko-conciliare)
      E allora, cosa ha fatto la Chiesa per secoli ? Convertire e missionarietà o no?
      Ma tu chi sei ? Un ateo che gironzola qui (smamma via!) o uno che vuol ragionare ?

      Dio è il Dio Padre di tutti gli uomini che vogliono cercarlo ed adorarlo con cuore sincero.
      ma è anche il Dio Creatore e Giusto che non accetta i bestemmiatori, gli adulteri, i fornicatori, i ladri , gli assassini e gli empi (atei ostinati) !
      E Dio ha creato la Chiesa che è cattolica dall'origine ed è l'unica Chiesa di Dio.

      Chi non segue la Chiesa come fu ed è stata dall'origine fino alla rivoluzione conciliare, non può essere cattolico nemmeno fosse eletto papa da un consesso di cardellini massonizzati.

      Elimina
    2. Mardu mardu, gli ebrei non sono più il popolo eletto per l'arrivo del Cristo che ha reso tutta l'umanità popolo eletto. Ma quali vangeli hai letto, quelli di Paperopoli? Conosci la differenza tra proselitismo e conversione (che cos'è "missionarietà"? Ciuchino!)?

      Elimina
  6. Brava Pippa ! hai scritto quasi giusto questa volta ! tutta l'umanità è popolo eletto quando diventa cristiana ! "sarà tolto a questo popolo e dato ad altri ... Ma la ciuchinaggine kikiana estende questa elezione a tutta l'umanità completa...gran calderone totale all'ecumenismo woityliano ? Mi meraviglio! Pure all'islam ? Mi meraviglio ! Salvo gli ebrei, naturalmente, da cui er Kiko proviene !
    Riguardo poi al proselitismo spinto la Pippa neocat dovrebbe sapere qualcosa visto che si tende a raccogliere i più ignoranti cattolici per farne ferventi kikolatri.
    Infatti se qualcuno volesse togliersi il gusto di avere qualche informazione in più riguardo la setta neocatecumenale vada a leggersi le sviscerature di anni eseguite nel sito "Osservatorio sul cammino neocat. " e troverà documentazione ed informazioni a iosa.

    Aggiungasi anche che i curatori di questo valente sito senza peli sulla lingua, hanno fatto già bastevole esperienza della setta e solo una salda fede li ha salvati dalla depressione e dal ritornare disperati a piangere nelle mani dei seviziatori dei poveri intruppati neocatecumenali.

    Da quanto scrive la Pippa (che non è la cognata del principe d'Inghilterra) si comprende che tipo di indottrinamento venga eseguito nella setta.Vada avanti così Pippa dagli innumerevoli nomi, ma cerchi, al dilà dei nomi di trovare una dottrina Sola e vera, MA NON NUOVA.
    Le novità, nella Storia della chiesa, non hanno mai portato beneficio, tanto che S.Pio V volle stabilire una volta per tutte come fosse la S.Messa. Con tanto di Anatema a chi la vorrà cambiare. E così è stato e chiunque segua altro tipo di messa o la induca soltanto è colpito da questo anatema immutato ed immutabile nei secoli.
    Io, preferisco non esserne colpito e seguire la messa di sempre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissimo Mardu!
      Bellissimo commento. Sei impagabile.

      Elimina
    2. Mardu non sono neocatecumenale, sono solo un altro tipo di fanatici e voi siete l'esempio di come si riduce la gente che li frequenta. Un merito però ce 'hanno: cercano di risalire all'essenza del cristianesimo, liberandolo di tutte le sovrastrutture che nei secoli la Chiesa ha accumulato.

      Elimina
    3. "cercano di risalire all'essenza del cristianesimo"

      MA PER FAVORE! Siccome tutta la dottrina neocat è teologicamente un minestrone delle varie espressioni protestanti (per cui credono nel "servo arbitrio" come i luterani, credono nella "predestinazione al male" come i calvinisti, credono anche di rifarsi alle origini, anzi sono ossessionati dal falso archeologismo come i protestanti battisti, e oltretutto lo fanno anche male, cioè sulla base di notizie travisate e menzognere, che derivano loro dalla dottrina protestante del loro Kapo eresiarca protestante e giudaizzato (perchè giudeo di nascita).
      Se non sei neocatecumenale forse NON SAI che alla base dell'insegnamento di Kiko e di Carmen c'è IL TALMUD EBRAICO, maledetto libro anticristiano ed anticristico, che con ogni astuzia inculcano ai loro ignari adepti, fino a trasformarli da cristiani (per quanto storti ed annacquati siano) in giudei d'elezione, con tanto di bagnetto finale cioè di secondo battesimo nel Giordano, in Israele.
      Se invece sei neocatecumenale, allora LO SAI.... e sei un delinquente.

      Elimina
  7. EXURGE DOMINE!! Un cinghiale é entrato nella tua vigna, o Signore!!

    RispondiElimina
  8. http://vaticaninsider.lastampa.it/vaticano/dettaglio-articolo/articolo/lefebvriani-lefebvrians-lefebvrianos-28629/?fb_action_ids=10202093984899608&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=%7B%2210202093984899608%22%3A238399586314541%7D&action_type_map=%7B%2210202093984899608%22%3A%22og.likes%22%7D&action_ref_map=%5B%5D

    RispondiElimina
  9. http://vaticaninsider.lastampa.it/vaticano/dettaglio-articolo/articolo/lefebvriani-lefebvrians-lefebvrianos-28629/?fb_action_ids=10202093984899608&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=%7B%2210202093984899608%22%3A238399586314541%7D&action_type_map=%7B%2210202093984899608%22%3A%22og.likes%22%7D&action_ref_map=%5B%5D

    Oh bella, oh bella...Guarda un po' il felino che parla male del "papa" . ma puntualizza: "se continua così vi sarà gente che dirà che non è il papa".
    Già perchè lui continua con la illogica tesi ."papa sì ma non si obbedisce" che equivale a dire:
    "è il mio capo ma non gli obbedisco!"
    MA ALLORA COME FAI A DIRE CHE E' IL TUO "CAPO" ?
    Non obbedire significa, di fatto, riconoscere che non è tuo capo ovvero non ti può comandare !

    Fellay (che mi ricorda tanto il felleus , fungo porcino incommestibile per l'amarezza) va avanti e torna indietro con una disinvoltura troppo sospetta.
    Ora ha iniziato una manovra di ritorno e procede così.
    O meglio, si è reso conto che allearsi con un Bergoglio significa perdere totalmente la faccia con i fedeli della comunità e rimanere con 2 gatti, quindi cerca di mostrarsi distaccato da accordi.
    Marameo, non ci freghi più !

    Riguardo al Pippo-Pippa, evidentemente già moderno,essendo transgender, ci tiene a riferire che non è neocatecum. , ma probabilmente è dentro fino all'osso visto che dice che si rifanno alle origini del cristianesimo....ah,ah,ah,ah Povero Pippo-pippa non conosce bene le tradizioni del cristianesimo, come tutti i neo...neocattolici,neocatecumenali, neoliberali e neoignoranti.

    I neoignoranti raccolgono tutti insieme:neocatecum., neocattolici & compagni di merende (focolarini, megiugorini,carismatici,papolatri,santosubitini, e franceschini). Sono la famiglia da cui discendono tutti gli altri sottotipi.
    Il genere è uno solo: invertebrati pseudo-cattolici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sottoscrivo ogni virgola.

      Elimina
    2. D' accordo tranne su medjougorie." dai frutti li riconosce rete" e li' i frutti ci sono tutti...

      Elimina
  10. Mi chiedo bene o male i neocatecumenali, ma, anche dopo averci informati dei vari funerali a questi o quelli; Come la mettiamo con i funerali di Priebke?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come la mette la dottrina della Chiesa di sempre.
      Pare che quando si trasferì in Argentina abbia ricevuto il battesimo (cattolico) e questo vuol dire che da giovane non era cristiano....
      Pribke riceveva la visita del suo padre spirituale (tradizionalista!) una volta al mese (perchè gli ebrei che lo hanno perseguitato sia da vivo che da morto non permettevano di più), si confessava e si comunicava.
      Se si comunicava significa che aveva sacramentalmente chiesto perdono a Dio dei suoi peccati (di quelli fatti realmente, non di quelli appiccicatigli sopra dalla propaganda di regime sionista). Perciò viveva reintegrato nella vita di Grazia e come tale ha diritto sacrosanto ai funerali cattolici e a relativa sepoltura in terra consacrata, checchè ne dica l'odio vendicativo degli ebrei e l'astio politicizzato della sinistra, o i calabraghismo della chiesa conciliare.

      Chiunque si opponga a che riceva il sostegno dei funerali cristiani e la cristiana pratica di misericordia della sepoltura è un anticristiano, che si permette di mettersi al posto d Dio e di giudicare in sua vece.

      Elimina
  11. Forse solo ora si comprende il quadro di resistenze contro il quale ha dovuto combattere Benedetto XVI. Ratzinger ha tentato di porre rimedio almeno ad alcuni degli aspetti più critici del CNC e in generale alla deriva dovuta alla cattiva interpretazione del concilio.
    Per questo ha pagato in prima persona. Si tratta del secondo atto di Benedetto XVI che viene cancellato con un colpo di spugna , dopo il Motu Proprio sulla messa.
    Liberi di definirlo "degno predecessore modernista" , ma è evidente che lo sforzo
    di rimozione del suo pontificato non può essere collocato nella stessa linea.
    Probabilmente la prossima cancellazione sarà quella della commissione su Medjugorje, della quale peraltro nessuno parla più.

    RispondiElimina
  12. Caro Angheran70,

    il Motu Proprio non può essere "cancellato" perchè non è un documento che "liberalizza" o "permette" la celebrazione more antiquo, ma dichiara soltanto che tale celebrazione NON ERA MAI STATA ABOLITA. Pertanto non si può cancellare una "liberalizzazione non decretata". In altre parole bergoglio non può annullare una precedente liberalizzazione, se questa non c'è stata, come non può annullare il dato di fatto che la Messa Cattolica non era mai stata abolita.

    Impedire la Messa Antica all'ordine BIRITUALISTA del Francescani dell'Immacolata o riempire di insulti i tradizionalisti in ogni suo discorso pubblico, non implica che bergoglio abbia "cancellato con un colpo di spugna" la celebrazione della Messa Cattolica, che rimarrà fino alla fine dei tempi, perchè quando non si celebrerà più il Santissimo Sacrificio sulla terra, la terra finirà.

    Quanto poi al fatto che Ratzinger abbia "tentato di porre rimedio almeno ad alcuni degli aspetti più critici del CNC" ... questa è davvero bella!
    HA APPROVATO DEFINITIVAMENTE LO STATUTO DEL CNC;
    HA INVIATO QUESTI ERETICI A REDICARE IN TUTTO IL MONDO;
    HA APROVATO LE SUE INDEGNE, ERETICISSIME E PERICOLOSISSME GIUDAIZZANTI CATECHESI(e non importa se invece di farlo in prma persona lo ha lasciato fare alle congregazioni! Lui non si è opposto!);
    HA APPROVATO PERSONALMENTE IL LETALE PERCORSO GNOSTICO DEI PASSAGGI SEGRETI DEL CAMMINO;
    ...in ultimo, per salvare la faccia - ormai persa inesorabilmente - ha commissariato l'eucarestia kikiana, per "verificare se ci siano abusi liturgici" DI CUI E' SOMMERSO GIA' DI PROVE, PER LE MIGLIAIA DI TESTIMONIANZE GIUNTE DA DECENNI IN VATICANO E DI CUI LUI, prefetto della Fede per vent'anni, E' DA SEMPRE AL CORRENTE!
    Per favore, siamo seri... dico anch'io con Mardu:"Marameo, non ci freghi più!"
    Ratzingher è stato un modernista devastante, mascherato da "conservatore tanto bravino", e molti sono caduti nella trappola della sua mascherata. Ma alla fine s è scoperto per quel che era, tanto da INVENTARSI IL PAPATO EMERITO! MAI ESISTITO IN DUEMILA ANNI DI STORIA, con buona pace della favola della "continuità".

    Siccome l'attuale bergoglio non si maschera per niente, il suo modernismo è doppiamente manifesto e sfacciato, per cui rientra nel suo stile annullare sfacciatamente le disposizioni de suo degno predecessore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna Rita,
      il Motu proprio nel ricordare che la Messa "antica" non era mai stata abolita (ed è ovvio e sacrosanto che non può esserlo) permetteva di celebrare SENZA IL PERMESSO DEL VESCOVO . Come sottolinea Magister questo punto è stato il primo vero atto di sconfessione di Bergoglio nei confronti di Ratzinger, cui è seguito l'episodio dei Francescani dell'Immacolata. E' chiaro che Bergoglio e nessun altro può cancellare la Messa cattolica , ma il Motu proprio permetteva di celebrarla senza alcun altra autorizzazione e permetteva ai fedeli di richiederla. Ci sono stati vescovi che hanno pianto per questo...

      Per quanto riguarda il CNC la storia dell'approvazione (avvenuta tramite il Pontificio consiglio per i laici e non tramite la CDF) ricalca quella di tante altre occasioni , nelle quali Benedetto XVI è stato messo di fronte al fatto compiuto e sostanzialmente sono state disattese le sue disposizioni. Questo può essere stato un suo limite , non dico di no , ma ciò che un certo mondo tradizionalista ha voluto ignorare in questi anni è stata proprio la forte resistenza di curia alla quale egli è stato sottoposto. Poteva sembrare una patetica giustificazione , fino a quando non è venuto alla luce che nemmeno il suo ufficio e gli scritti riservati erano al sicuro. Tutto questo perchè ? Perchè Benedetto XVI ha tentato di ricucire col mondo tradizionalista (abolendo la scomunica) e perchè non si è genuflesso allo spirito del Concilio , ma solo al concilio stesso. Certo l'epilogo è stato devastante come effetto con la creazione del papa emerito , ma senza capire l'ostilità che lo ha accompagnato , non si capisce nulla del suo pontificato

      Elimina
  13. Il Papa ha tutto il diritto di abolire il rito tridentino, il fatto che non sia stato abolito sino ad ora non significa nulla. E, dato che il rito tridentino vive solo per i gruppi di estrema destra la sua abolizione è prossima. Anzi, posso anche dirvi quando avverrà: nel 2014, dopo la Pasqua, saranno prese delle misure circa i lefebvriani e la messa tridentina sarà abolita. Un peccato ma la colpa sarà dei fanatici come voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei un ignorante patentato.
      Il Papa NON HA ALCUN DIRITTO di abolire il rito istituito direttamente da Nostro Signore Gesù Cristo, perchè "Pietro" è stato messo lì da Cristo per CUSTODIRE il deposito della fede e non per CAMBIARLO E TRASFORMARLO a suo piacimento e secondo le mode del momento o le sue personali convinzioni! Lui è IL GUARDIANO DEL GREGGE, non IL PADRONE DEL RECINTO O DELLE PECORE. E' SERVO DI DIO, non il libero sovvertitore della legge del suo Signore!

      Il fatto poi di identificare la fede cattolica di sempre con la politica e con la destra (fascista) ti denuncia per quel che sei: un mentecatto.

      Delle tue indiscrezioni anonime non sapiamo cosa farcene. Rimani un semplice anonimo, privo del coraggio di qualificarti, e quindi capacissimo di sparare qualunque cosa. Se poi avvenisse quello che dici, sappi che la Santa Messa Cattolica potrà anche essere vietata dall'attuale personaggio biancovestito (che a quel punto si sarà finalmente autoqualificato come ANTICRISTO) ma la Santa Messa cattolica continuerà ad essere celebrata sulla Terra fino alla fine del mondo.
      Fattene una ragione.

      E non ci ammannire la storia che quando verrà vietata la Messa sarà colpa di (presunti) fanatici, perchè non se la beve nessuno. Sarà colpa solo dei DIAVOLI INCARNATI che lo faranno. Le favolette in stile orror, per spaventare i bimbi, non attacano.
      In ultimo, SPARISCI.

      Elimina
    2. Mi sembra che in questa discussione di Cristo e di cristiano ci sia poco o nulla...Dio è Amore, è Carità reciproca, e non è insultandoci tra di noi che lo incontreremo.

      Elimina
  14. I am just a simple catholic, I want to live my faith the best I can... After reading these things here I feel sad.... I am sure that the Church is HOLY but at the same time SINNER. However, how could someone, in the name of orthodoxy etc., make fun even of the Pope? I totally disagree with this approach. I humbly ask whoever writes this blog to convert from this non-sense which only leads to division... and that's precisely what Satan does... he divides!!

    RispondiElimina
  15. Salve, offro la mia testimonianza di denuncia a questo sito.
    Queste sette "legalizzate" sono davvero TERRIBILI! Nella primavera del 2009 sono fuggito dal cosiddetto "rinnovamento nello spirito" noto gruppo carismatico; oltre ad essere ricco di eresie, quel gruppo pratica manipolazione mentale, terrorismo psicologico, sfasciano famiglie e ciliegina sulla torta accolgono SPIRITISTI e SATANISTI nelle loro fila per fare danno. Addirittura nel passato quel gruppo utilizzava un mago per nominare le persone a loro ostili, facendo quindi malefici.FUGGITE DA QUESTI SERVI DEL DIAVOLO!

    RispondiElimina
  16. Caro Bergoglio amico dei mussulmani, visto che ti fa così schifo il Palazzo Apostolico, la croce d'oro (che è il segno della regalità di Cristo) facci un piacere dimettiti e tornatene nelle favelas insieme ai tuoi amici comunisti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei ha capito proprio tutto di papa Bergoglio......Nella favelas ci vada lei e ci resti per sempre...

      Elimina
    2. Caro Anonimo che hai scritto il 01 febbraio, cerca di svegliarti, così poi non sparerai più cazzate. Dèstati, perché il Papa attuale è solo un pifferaio magico.

      Elimina
  17. La Chiesa Cattolica ha un Prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede che è ERETICO:

    http://www.conchiglia.us/C_DOCUMENTI/MONOS_2013_ago_20_Prefetto_Congregazione_Dottrina_della_Fede_Gerhard_Ludwig_Muller_eretico.pdf

    E come aveva detto Gesù a Conchiglia il 06 gennaio 2002…

    IL PREFETTO DELLA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE
    GERHARD LUDWIG MÜLLER HA PROFESSATO LE SEGUENTI ERESIE:

    - Contro la Verginità di Maria Santissima.

    Ma il Catechismo della Chiesa Cattolica al n. 499 e seguenti spiega l'esatto contrario, parlando di verginità reale e perpetua di Maria...

    - Contro il dogma della Transustanziazione
    Ma il Catechismo della Chiesa Cattolica al n. 1373 e seguenti spiega l'esatto contrario confermando che con la transustanziazione il pane e il vino si convertono nel corpo di Cristo tutto intero...)

    - Protestanti come parte della Chiesa.
    La comprensione comune che "Dominus Jesus" abbia confermato che i protestanti non sono propriamente una chiesa, è per Monsignor Müller un "malinteso".

    Benedetto XVI aveva nominato Gerhard Ludwig Müller come
    Prefetto della CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE.
    Come riportato dalle stesse testate giornalistiche, il Vescovo di Ratisbona, 64 anni, originario di Mainz, è un esponente delle cosiddette forze progressiste contro le quali - secondo il cattolico comune - il Papa lotterebbe.
    http://www.unavox.it/Documenti/Doc0419_Comunicato_FSSPX_Italia_Mueller.html


    MA ALLORA CHI HA NOMINATO L’ERETICO GERHARD LUDWIG MÜLLER PREFETTO DELLA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE ?
    Lo ha nominato Papa Benedetto XVI ?
    O forse lo ha nominato il suo sosia?
    O forse Benedetto XVI, era stato condizionato mentalmente per specifiche nomine
    e/o atti che ha firmato a danno della Chiesa, Una, Santa, Cattoloica e Apostolica Romana?


    HANNO USATO DEI « SOSIA »…
    a volte vedevate il « vero Papa » e a volte il « falso papa ».
    Il « falso papa » serviva ad approvare tutto ciò che poteva fare del male alla Mia Chiesa… e questo con la complicità dei « vertici».
    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/12.231_PAPA_BENEDETTO_XVI_21.03.12_I_Sosia_dei_Papi.pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio l'anonimo che mi ha messo in guardia su questo sito di Conchiglia, e mi scuso per aver involontariamente eliminato il suo intervento.
      Tuttavia questo intervento ho deciso di lasciarlo per mostrare a tutti quanto sia importante la fedeltà alla santa DOTTRINA DELLA CHIESA CATTOLICA DI SEMPRE, per poter discernere il vero dal falso. Per chi ha voglia di perdere un po' di tempo, rimando ad una pagina di questo sito, nel quale giustamente si tessono grandi lodi a Maria Santissima, ma in cui si afferma che il Signore avrebbe detto a questa "Conchiglia" che Maria è di origine divina, e che in attesa dell'approvazione della Chiesa per queste rivelazioni private, i cristiani dovrebbero incominciare, nel proprio intimo, a farsi il Segno della Croce con quattro punti dicendo:

      http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/papa/Gloria_alla_Madre.htm

      "Nel nome del Padre, della Madre, del Figlio e dello Spirito Santo." Ragazzi, possiamo chiudere porte e finestre perchè adesso siamo veramente tutti....tutti gli eretici possibili ed immaginabili sono entrati....era l'eresia che ci mancava:
      LA SANTISSIMA TRINITA' SONO QUATTRO.

      Vieni Signore Gesù!...

      Elimina
  18. Salve a tutti, io sono un evangelico, e non condivido la dottrina cattolica, ma come cattolico sarei scandalizzato di come questo papa se la rigira. Sulle osservazioni sui gay é un cerchiobottista di raffinata abilità. Personalmente, come evangelico, avevo apprezzato tantissimo papa Ratzinger, e troppo spesso mi sono trovato a difenderlo davanti a cattolici. Motivo? L'approccio é, anzi era (sigh) questo:"la chiesa deve adattarsi ai tempi moderni". Ma che significa? Se la Parola di Dio é un'altra che me ne frega dei tempi moderni? Poi si può parlare di cosa sia o non sia la Parola di Dio, e qui certamente si rivelerebbero sostanziali differenze che dovrebbero portare voi a cercare di evangelizzare me e io a evangelizzare voi,ma il punto in ogni caso sarebbe muoversi in funzione di ciò che si crede essere la Parola di Dio, non ciò che predica la cultura dominante.
    Solidale con voi dato che le chiese protestanti del nord europa e una minoranza italiana stanno facendo vomitare. Solidale perchè, sicuramente voi credete che in errore sia io, e io che in errore siate voi, ma a quanto pare, ognuno di noi si muove sulla base di ciò che crede essere Parola di Dio e non quella dei tempi moderni.
    Ne vedremo delle belle.
    Un vostro orgogliosamente amico apostata, e se non mi chiamate così mi arrabbio perchè se credete in ciò che dite é così che dovete considerarmi.

    Un caro saluto.

    Apos X

    RispondiElimina
  19. povero "Cristo" le religioni fanno scempio del Suo sacrificio!!

    RispondiElimina
  20. Che commenti...ignorante e altri insulti vari per chi non la pensa come voi...viva l'amore e la carità cristiana...siete dei fondamentalisti non diversi da quelli musulmani!

    Fabio

    RispondiElimina
  21. Anonimo del 13 gennaio e anonimo del 3 aprile (Fabio): siete dei poveri fondamentalisti del laicismo, non diversi da quelli musulmani!

    RispondiElimina
  22. Annarita, ci lamentavamo di Ratzingher, (quanto è passato da Vigne - ora con quello là è peggio che mai - ora ci vado saltuariamente, una volta ogni due/tre mesi) che dite dell'eretico/ateo scalfariano? siamo alla frutta o redde rationem. Ridotti al lumicino, ormai la speranza è solo in Cristo stesso. - Non vi ho mai dimenticato, Berni.
    Voi avete sofferto l'allontanamento prima di me; io ho trovato a Roma qualche cosa (poco, poco) di più certo e solido. Un abbraccio in Cristo a te e Gianluca).

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.