Per la maggior Gloria di Nostro Signore cerchiamo persone disponibili ad eventuali Traduzioni da altre lingue verso l'Italiano. per chi si rendesse disponibile puo' scrivere all'indirizzo Mail: cruccasgianluca@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

sabato 5 gennaio 2013

Don Ringrose: "Il rosso si accenderà se e quando la Fraternità farà in modo di essere assorbita nella Chiesa conciliare, alla quale Mons. Lefebvre ha così vigorosamente resistito".

Sebbene, sono stolti e ridicoli tutti gli eretici, mentre vogliono legare la parola di Dio alle sole Scritture, e tutto ciò, che non è scritto, chiamano essi, non parola di Dio, ma comandi e precetti di uomini. Come se le genti barbare, alle quali fu predicato il Vangelo, senza che esse avessero mai visto le Scritture, non abbiano avuto la parola di Dio. Di costoro Santo Ireneo, nel libro terzo contro le eresie al capo quarto, dice così: «E che? Se neppure gli apostoli ci avessero lasciate le Scritture, non si sarebbe dovuto seguire l'ordine della tradizione, che essi consegnarono a quelli, ai quali commettevano le chiese? A questa tradizione danno il loro assenso molte genti barbare, che credono in Cristo, e per opera di Cristo tengono scritta nel loro cuore la salvezza senza alcun carattere od inchiostro, e custodiscono con cautela la tradizione antica. Or se alcuno annunziasse ad essi quelle cose, che sono state inventate dagli eretici, e parlasse secondo il loro modo di parlare, subito si turerebbero le orecchie e fuggirebbero più che lontano; perché non sopporterebbero nemmeno di udire un discorso blasfemo». Ecco il valore che ha la tradizione! Essa non può essere e, adulterata, come la parola scritta. (San Roberto Bellarmino)
----------------------------
Commenti settimanali di di S. Ecc. Mons. Richard Williamson
Vescovo della Fraternità Sacerdotale San Pio X

  5 gennaio 2013
Questi commenti sono reperibili tramite il seguente accesso controllato:
http://www.dinoscopus.org/italiano/italianiprincipale.html
 

Semaforo giallo

Non tutti voi lettori di “Commenti Eleison” potreste avere avuto la possibilità di leggere la notevole lettera di due mesi fa, scritta da Don Ronald Ringrose a Don Arnauld Rostand, Superiore del Distretto degli USA della Fraternità San Pio X. Don Ringrose è stato per oltre 30 anni pastore indipendente della parrocchia tradizionale di St. Athanasius, appena fuori di Washington, D. C., e in tutto questo tempo è stato un fedele amico, senza esserne membro, della FSSPX. Tuttavia, nel giugno dell’anno scorso ha ospitato nella sua parrocchia il primo incontro negli USA del gruppo di sacerdoti che oggi costituiscono una Resistenza al cambiamento di direzione della Fraternità, a lungo latente, e divenuto chiaro a tutti nella primavera dello scorso anno. Come fedele esecutore di Mons. Fellay negli USA, Don Rostand gli scrisse per proporgli un incontro nel quale avrebbe potuto convincere Don Ringrose che il cambiamento non fosse tale. Ecco cos’ha risposto Don Ringrose: -

«La ringrazio per la sua lettera del 12 ottobre, nella quale mi ha proposto un incontro per discutere della situazione in seno alla Fraternità San Pio X. Benché si tratti di un’offerta molto gentile da parte sua, che ho apprezzato molto, io non penso che un tale incontro sia utile, dato che i problemi derivano dagli alti dirigenti della Fraternità, e Lei non è in condizioni di poterli cambiare.

«È vero che io sono stato un fervente sostenitore della Fraternità da numerosi anni. Questo sostegno si basava sul fatto che la mia missione di sacerdote e la missione della Fraternità erano una sola e stessa missione: aiutare le anime a rimanere legate alla fede cattolica, in questo periodo in cui essa sembra che sia stata abbandonata dalla Roma post-conciliare.

«Oggi devo essere più prudente e riservato in questo sostegno. Io sono allarmato dal fatto che il Superiore generale dica che il 95% del Vaticano II è accettabile. Io sono stupito per il fatto che la direzione della Fraternità risponda ai tre vescovi della Fraternità dicendo che essi fanno degli errori del Vaticano II delle «super-eresie». Io sono deluso per il fatto che la risposta della Fraternità ad Assisi III sia stata così debole e anemica. Io sono rattristato per le ingiuste sanzioni disciplinari contro i sacerdoti della Fraternità che seguono l’esempio di Mons. Lefebvre, e sono indignato per il trattamento riservato a Mons. Williamson – e non solo per la sua recente espulsione, ma per il trattamento squallido che ha subito nel corso degli ultimi anni.

«Prima di quest’anno, quando un parrocchiano mi chiedeva cosa pensassi della Fraternità, io indicavo sempre il semaforo verde. Dopo le recenti azioni della Fraternità, non indico ancora il semaforo rosso, ma il semaforo giallo della prudenza. Il rosso si accenderà se e quando la Fraternità farà in modo di essere assorbita nella Chiesa conciliare, alla quale Mons. Lefebvre ha così vigorosamente resistito.

«È con grande tristezza che Le scrivo queste righe. Nelle fila della Fraternità, vi sono molti buoni sacerdoti, fedeli e zelanti. Molti di essi li conosco personalmente e li ammiro. Molte anime dipendono da loro. È per amore della Fraternità che io temo per il suo avvenire. Temo che essa si trovi su un percorso suicida. La direzione può pensare che un accordo non è più d’attualità, ma temo che questo non sia il pensiero di Roma.

«Prego perché la Fraternità ritorni alla missione assegnatale da Mons. Lefebvre, senza compromessi né dissimulazioni. Quando lo farà, avrà il mio sostegno senza riserve».

E la lettera di Don Ringrose si conclude con i saluti fraterni. Essa è veramente un modello di lucidità e cortesia, fermezza e carità. Lunga vita a Don Ringrose che mantiene un incomparabile bastione del Cattolicesimo proprio accanto alla capitale degli Stati Uniti!

Kyrie eleison.

Londra, Inghilterra 

-----------------------------

 Vi sono oggi pure, e non sono scarsi, coloro i quali, come dice l'Apostolo: "Stimolati nell'orecchio, e non sostenuti da una sana dottrina, ammucchiano le parole dei maestri secondo i propri desideri e dalle verità si sviano e si lasciano convertire dalle parole" (II Tim. IV, 3, 4). Infatti tronfi ed imbaldanziti per il grande concetto che hanno dell'umano pensiero, il quale in verità ha raggiunto, la Dio mercè, incredibili progressi nello studio della natura, alcuni, confidando nel proprio giudizio in ispregio dell'autorità della Chiesa, giunsero a tal punto di temerità che non esitarono a voler misurare colla loro intelligenza perfino le profondità dei divini misteri e tutte le verità rivelate, e a volerle adattare al gusto dei nostri tempi. Sorsero di conseguenza i mostruosi errori del Modernismo, che il Nostro Predecessore giustamente dichiarò "sintesi di tutte le eresie" condannandolo solennemente. Tale condanna, o Venerabili Fratelli, noi qui rinnoviamo in tutta la sua estensione; e poiché un così pestifero contagio non è stato ancora del tutto sradicato, ma, sebbene latente, serpeggia tuttora qua e là, Noi esortiamo che guardisi ognuno con cura dal pericolo di contagio; che ben potrebbe ripetersi di tale peste ciò che di altra cosa disse Giobbe: "È fuoco che divora. fino alla perdizione e che sradica tutti i germi" (Job. XXXI, 12). Né soltanto desideriamo che i cattolici rifuggano dagli errori dei Modernisti, ma anche dalle tendenze dei medesimi, e dal cosiddetto spirito modernistico; dal quale chi rimane infetto, subito respinge con nausea tutto ciò che sappia di antico, e si fa avido e cercatore di novità in ogni singola cosa, nel modo di parlare delle cose divine, nella celebrazione del sacro culto, nelle istituzioni cattoliche e perfino nell'esercizio privato della pietà. Vogliamo dunque che rimanga intatta la nota antica legge: "Nulla si rinnova, se non ciò che è stato tramandato"; la quale legge, mentre da una parte deve inviolabilmente osservarsi nelle cose di Fede, deve dall'altra servire di norma anche in tutto ciò che va soggetto a mutamento; benché anche in questo valga generalmente la regola: "Non nova, sed noviter".

[Brano tratto dall'enciclica “Ad Beatissimi Apostolorum Principis” di Benedetto XV; Papa dal 1914 al 1922].
Intanto Monsignor Fellay, che ha evidentemente portato la Fraternità in evidente semaforo giallo, ci dovrebbe spiegare questo dupplice comportamento:

1) Ha dichiarato che le difficoltà per l'accordo con gli assasini della fede sono causa della intromissione degli Ebrei, i massoni e i modernisti, ( che tralaltro sono gli stessi Governanti Romani. che fanno parte di queste perniciose categorie ).
Per esempio leggiamo cosa dicono gli ultimi due pontefici della "nuova Chiesa Conciliare":
 
Benedetto XVI: "...dialogo da intensificare con l’Islam dovremo tener presente il fatto che il mondo musulmano si trova oggi con grande urgenza davanti a un compito molto simile a quello che ai cristiani fu imposto a partire dai tempi dell’illuminismo e che il Concilio Vaticano II, come frutto di una lunga ricerca faticosa, ha portato a soluzioni concrete per la Chiesa cattolica. Si tratta dell’atteggiamento che la comunità dei fedeli deve assumere di fronte alle convinzioni e alle esigenze affermatesi nell’illuminismo...”


Giovanni Paolo II, messaggio per la cosidetta "pace", di stampo massonico:
" La religione esprime le aspirazioni più profonde della persona umana, ne determina la visione del mondo, ne guida il rapporto con gli altri: offre, in fondo, la risposta alla questione del vero significato dell'esistenza nell'ambito sia personale che sociale. La libertà religiosa costituisce, pertanto, il cuore stesso dei diritti umani. Essa è talmente inviolabile da esigere che alla persona sia riconosciuta la libertà persino di cambiare religione, se la sua coscienza lo domanda. Ciascuno, infatti, è tenuto a seguire la propria coscienza in ogni circostanza e non può essere costretto ad agire in contrasto con essa.(6) Proprio per questo, nessuno può essere obbligato ad accettare per forza una determinata religione, quali che siano le circostanze o le motivazioni.
La Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo riconosce che il diritto alla libertà religiosa include quello di manifestare le proprie credenze sia individualmente sia con altri, in pubblico o in privato.(7) Nonostante questo, esistono tutt'oggi luoghi in cui il diritto di riunirsi per motivi di culto o non è riconosciuto o è limitato ai membri di una sola religione. Questa grave violazione di uno dei fondamentali diritti della persona è causa di enormi sofferenze per i credenti. Quando uno Stato concede uno statuto speciale ad una religione, ciò non può avvenire a detrimento delle altre. E' noto invece che vi sono nazioni in cui individui, famiglie ed interi gruppi continuano ad essere discriminati e marginalizzati a causa del loro credo religioso.
Né va sottaciuto un altro problema indirettamente collegato con la libertà religiosa. Talvolta, comunità o popoli di convinzioni e culture religiose diverse maturano tra loro tensioni crescenti che, a ragione delle forti passioni coinvolte, finiscono per trasformarsi in violenti conflitti. Il ricorso alla violenza in nome del proprio credo religioso costituisce una deformazione degli insegnamenti stessi delle maggiori religioni. Come tante volte vari esponenti religiosi hanno ripetuto, anch'io ribadisco che l'uso della violenza non può mai trovare fondate giustificazioni religiose né promuovere la crescita dell'autentico sentimento religioso".

Questi insegnamenti non sono propri dei nemici di nostro Signore Gesù Cristo che Fellay cita? Evidentemente si, ma Fellay non li reputa responsabili di queste appartenenze che sono facilmente dimostrabili. i primi ad essere filo Ebrei, filo massoni e modernisti sono proprio coloro che da 50 anni hanno occupato il Vaticano grazie al diabolico conciliabolo Vaticano II indetto dal cosidetto "Papa buono" che noi coniamo "buono a nulla se non a distruggere ciò che non gli apparteneva" cioè la Chiesa di Nostro Signore Gesù Cristo...

2) Mentre prima di questo proclama è passato da questo, 2010, inacettabile incontro "ecumenico" con i rappresentanti della falsa, e condannata, chiesa Anglicana:

Tratto dal Sito spagnolo "Non Possumus-Instaurare Omnia in Christo":

Esto fue publicado por la diócesis anglicana de Japi, en Brasil, AQUI. Al parecer, esta reunión ecuménica tuvo lugar en abril del 2010.  


Subito sotto la traduzione dei ringraziamenti "ecumenici"...

Monsignore,
Le invio la foto scattata nel giorno delle Confermazioni a San Paolo.
E' stato un piacere conoscerla in quel giorno.
Spero che riaccada, se Dio vuole.
le assicuro le mie orazioni rispettose in Nostro Signore e nella Sua Santissima Madre. 
Padre Christian BOUCHACOURT. 
 

Su invito ricevuto dalla Fraternità San Pio X, il Vescovo Don James ha assistito ad una conferenza tenuta dal Superiore generale della Fraternità San Pio X, a San Paulo-SP.
Lo stesso giorno ha visto la Celebrazione della Confermazione e la celebrazione della Messa secondo il rito di San Pio V.
Dopo aver scambiato qualche parola con il vescovo Fellay, che ha gentilmente posato per una foto con il Vescovo Anglicano-tradizionale, su richiesta del segretario del Vescovo, si è tenuto un incontro con il Reverendo Padre Maret, Priore della Cappella di San Paolo, nei locali della sacrestia attuale di nuova costruzione a San Paolo.
La gentilezza di Mons. Fellay e dei Padri Maret e Bouchacourt meritano un riconoscimento per il loro spirito di vero ecumenismo e la difesa comune della Santa Tradizione della Chiesa (ahahahah).  
A tutti nella Fraternità Sacerdotale San Pio X il nostro ringraziamento per l'accoglienza, il rispetto e la gentilezza estrema.
Visto AQUI
 ----------------------
Preghiera fraterna del  Sodalitium Pianum


Gesù Cristo Nostro Signore e Redentore, 
Ti supplichiamo per il trionfo della tua santa Causa contro i suoi nemici e falsi amici, Tu voglia raggruppare i suoi fedeli,
combattenti la buona lotta dispersi per il mondo,
affinché si conoscano e si accordino nell'animo e nell'opera.
Degnati di fornire loro i mezzi materiali e morali,
necessari e opportuni a tale scopo. 
Ti preghiamo altresì che, secondo la tua divina promessa,
Tu sia sempre in mezzo a loro,
benedicendoli e soccorrendoli in vita ed in morte.
E così sia.

(Mons. Umberto Benigni)

127 commenti:

  1. unicuique suum6 gennaio 2013 11:06

    Come già stato detto il concidiabolo è il MARCHIO DELLA BESTIA!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Unicuique esatto!!

      Il cv2 è il marchio della bestia, e chi ne sarà morso morirà!

      SG

      Elimina
    2. Se non ho capito male molti di voi sono gia' stati morsi.
      Perlomeno e' quello che si evince di voi da altri post.
      Delfino per esempio un convertito dell'ultim'ora , ha addirittura ammesso di aver fatto la cavalletta passando dai focolarini ai neo e in altri movimenti. Ora sappiamo che quello che dice e' da prendere con le pinzettine ma se lui ha fatto questo e' gia' pieno di morsi. Bene secondo SG lui e' senza speranza. E' gia' morto. Ma nella vostra comunita' il ravvedimento e' previsto? Lo dico per delfino perche' se cosi' non fosse lui sta perdendo il suo tempo.
      SG lo ha giudicato e condannato. Povero delfino

      Elimina
    3. Tu invece da dove te ne esci, considerando il livore e la rabbia che ti tormenta e la sputi in questo blog e contro i blogger, che non si lasciano intimorire dai tuoi continui sproloqui?
      Perchè uno che esce dalle sette dei movimenti focolarini neocatecumenali è da prendere con le pinzette? Dimmi non m i dire che sei un esperto in registri dei focolarini della lettera M (morto).
      Chi ti dice poi che Delfino è un convertito dell'ultim'ora? A ben vedere e a ben leggere se tutti i convertiti dell'ultim'ora fossero così....

      Certo che sei proprio messo male, caro lo stolking modernista....
      Ma forse l'indottrinamento che hai ricevuto ti porta a fare questo ed altro....

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. Non hai risposto.... TU DA DOVE TE ESCI, anonimo "candido, bello, profumato, intelligente e gentile"?

      Elimina
    6. vorrei capire l'anonimo 21.29 perchè diamine insiste a rimanere qui in mezzo agli "psicopatici", lui sano e giusto e ben formato ? ?
      perchè non se ne va tra i "normali", cioè gli automi della sua setta NC e siti catto-luterani affini ?
      se lui è sano, a che gli giova stazionare giorno e notte su questo blog ?
      evidentemente c'è "qualcosa" che gli preme molto ottenere qui ....
      e per ora pare non sia riuscito a far chiudere i commenti: questo il suo MASSIMO DESIDERIO.
      Egli non desidera altro che DISTRUGGERE lo spazio di lettura e confronto, cacciando via tutti, per sfinimento.
      Esattamente come fanno i neocat quando INVADONO LE PARROCCHIE: CACCIANO TUTTI COLORO CHE NON SI ADEGUANO ALLA ERESIA TRIONFANTE e Liturgia da osteria !
      Certo molte persone di valore qui si sono stancate, forse: non si vedono più Mardunolbo, Albino, Michele ecc.
      Il MULTITROLL è' riuscito ad invadere l'intero spazio con i suoi commenti martellanti e monotematici; solo insulti e provocazioni, argomenti fuorvianti dalla retta dottrina e neoteorie 68ine da strapazzo.

      Ma che, per caso, con l'assedio permanente spera di convertire qualcuno al kikianesimo ?

      Elimina
    7. Caro anonimo delle 22.25

      il tizio, se la canta e se la suona da solo, sperando che qualcuno intraprenda la via larga della perdizione che lui stesso sta' battendo, nel suo "cammino" NC

      Mi ricorda tanto l'assedio di un certo essere cornuto.

      Da lodare la PAZIENZA che hanno avuto alcuni blogger nel rispondere a questo idiota.

      Spero però di rileggere anche Mardu, Annarita e Gianluca, Pasquino, Lettrice, Ester e altri di cui non ricordo il nome.

      TS

      Elimina
    8. unicuique suum6 gennaio 2013 23:21

      Ma quanta IGNORANZA E PERFIDIA QUESTO TROLLO NEOCATECUMENALE.

      Se la prende con SG abbinandolo a Delfino perchè SG ha detto che chi viene morso dal CVII muore.

      Forse si crede il CVII redivivo.

      Una domanda ad Annarita, ma per caso un "catechista" NC, quando riesce a far polli prende una percentuale?

      Elimina
    9. Senti TS
      Spiegami come fai a confondere un fratello che cerca di farti ragionare con il cornuto di turno?
      Ma tu vedi cornuti dappertutto? E come mai li vedi solo da una parte e non dalle parti di casa tua? Ma si tratta di cornuti? O sono solo supposizioni? O rancore per i fatti passati?
      Guarda che l'ARTICOLO di questo post parla proprio di questo.
      La frattura che si sta creando all'interno di questo movimento e' dovuto proprio a questo.
      Ci sono persone che iniziano a porsi il problema che forse dall'altra parte non sono tutti di un certo tipo. Anzi, moltidi loro, meglio, la stragrande maggioranza sono persone oneste, capaci, valide, preparate, serie e soprattutto Sante. E che quel demone da voi tanto menzionato e' da ricercare altrove. Ora mi rendo conto che non tutti di voi sono pronti e che qualcuno abbia bisogno di elaborare ulteriormene. Un bisogno legittimo. Ma il problema esiste e le persone SERIE che si sono poste questo problema stanno cercando di discuterne fraternamente per prendere decisioni univoche evitando ulteriori fratture. Lo Spirito Santo fara' la differenza. E speriamo che la comunione dei Santi possa dare ancora piu' fermezza al nostro Credo.

      Elimina
    10. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 13:45

      Cari SG e Uniquique avete colto nel segno, come all'interno delle sette se vi è qualcuno che non si adegua al capo, viene maltrattato e morso dall'odio profuso degli adepti.

      Mi sono reso conto come questo odio sia rivolto alla Tradizione e ai Tradizionalisti.

      Hai ragione Uniquique, siamo in pieno abominio della desolazione profetizzata nel Vangelo.

      Lasci che i cani rabbiosi abbaino tra di loro, presto Dio verrà a salvare la Sua Chiesa.

      Elimina
    11. Te lo ri ri ripeto
      caro ex neocatecumenale, il primo periodo di quello che hai scritto rileggilo ad alta voce guardandoti allo specchio perche' la cosa ti riguarda

      Elimina
    12. Confermo
      ti riguarda ex

      Elimina
  2. Affrontare le problematiche ecclesiali in una tensione tra "vaticano II sì" - "vaticano II no" è talmente seplicistica che diviene fuorviante.
    In questa sede, poi, diviene un MANTRA che suona all'infinito fino letteralmente a STUFARE!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Questi insegnamenti non sono propri dei nemici di nostro Signore Gesù Cristo che Fellay cita? Evidentemente si, ma Fellay non li reputa responsabili di queste appartenenze che sono facilmente dimostrabili. i primi ad essere filo Ebrei, filo massoni e modernisti sono proprio coloro che da 50 anni hanno occupato il Vaticano grazie al diabolico conciliabolo Vaticano II indetto dal cosidetto "Papa buono" che noi coniamo "buono a nulla se non a distruggere ciò che non gli apparteneva" cioè la Chiesa di Nostro Signore Gesù Cristo...

    -----------

    Grazie Gianluca ed Annarita per la considerazione finale, avrei voluto scriverla io.

    Sono d'accordo con Unicuique e SG, in effetti l' imposizione e l'arroganza insita nei modernisti (eresia condannata da tutti i Papi prima del concidiabolo)è sempre più palesata.
    Speriamo che la FSPX abbia da mantenere salda la missione che le è stata affidata da Dio.
    Se finom a qualche tempo fa, facevano attenzione alle parole che dicevano, ora invece il legame dei modernisti con i massoni viene fatto con proclami.
    Il Koch (cardinale?) ad esempio, non nasconde la sua appartenenza luterana, come del resto non nasconde il suo odio contro i Tradizionalisti.

    Povera Chiesa di Cristo! Comunque sia Gesù lo aveva predetto, quando vedremo l'abominio della desolazione sapremo che Lui è vicino e speriamo che schiacci il peso della sua ira su questi nemici della Fede e tutti gli accoliti al seguito.
    In questo blog ve ne' uno in particolare che sta stancando tutti, spero prendiate dei rimedi, non si può tollerare un continuo stolking pieno di insulti e di sprezzanti riferimenti alla salute mentale di alcuni blogger, quando è troppo è troppo! Confido in voi grazie.

    TS

    RispondiElimina
  4. Che pena tutti questi che insultano il Vaticano II.... Ma non hanno di meglio da fare nella vita?
    Non è vero che "prima" era tutto bene non è vero affatto!!! Questo è un mito che viene pompato per far credere che cliccando l'interrutore OFF all'assetto "conciliare" tutto si risistemerebbe automaticamente come una sorta di "sim-sala-bin". PALLE!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. unicuique suum6 gennaio 2013 23:38

      FA PIU' PENA E ABOMINIO coloro che grazie al CVII (voluto dai massoni)
      offendano Dio e lo si abbia (sempre grazie al concidiabolo) DETRONIZZATO.

      Per loro ci sarà pianto e stridore di denti.

      Non so se avete notato il fanatico troll NC modernista, parla allo stesso modo del avamposti/martnes e anonimo, che poi sarebbe lo stesso che in modo convulsivo, si appellava al dialogo. Quindi un commento dava la mano e subito dopo tirava sputi.

      Non vi è nulla da dialogare quando si tratta della Divinità di Gesù Cristo, NULLA!!!

      Prima del concidiabolo i fedeli e la Chiesa erano difesi dai lupi mannari ma questo il nostro NC, non lo può sopportare ne' il suo piccolo cervello potrà mai assimilare.

      E' evidente che la sua frustrazione è arrivata ai massimi livelli.

      Elimina
  5. Esorto i lettori "tradizionali" ad non rispondere ai modernisti maleducati che spesso si fanno vivi in questo Blog. Esorto tutti a commentare facendo riferimento all'articolo proposto. Tutti gli interventi con insulti, tradizionali o no, saranno eliminati. Chiaramente se si continua a commentare con insulti personali fermerò i commenti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anonimo delle 9:58 ha detto una grave bestemmia,non se ne rende conto e questo dimostra la drammatica crisi dottrinale che ha investito la Chiesa militante (magari tanti sono in buona fede,ma imbevuti di ideologia conciliare,propinata loro da pulpiti infedeli).A queste persone in buona fede (non ai consapevoli nemici o falsi amici della Chiesa)suggerisco lo studio del catechismo di S Pio X,semplice,preciso,chiaro ,comprensibile a tutti.Esso contiene ciò a cui è necessario aderire per essere cattolici,non costa molto.Occorre comunque buona volontà e umiltà ;se queste ci sono,credo che l'aiuto divino non mancherà.

      Elimina
    2. grazie Murmex di essere venuta anche in questo blog, (che dalla sua gent. presenza trarrà piccola ma forte luce di Fede, spero).
      Il problema è che ad es. nell'unica libreria della mia città che vende libri cattolici, temo quel testo sia bandito, insieme con tutta la Tradizione. Sono presenti invece candelabri ebraici in bella mostra.
      Allora si dovrebbe prelevare da internet se disponibile in pdf o simili....

      Elimina
    3. tdK, nel sito www.salpan.org potrai ordinare il Catechismo di San Pio X.

      Dan

      Elimina
    4. segnalo link per chi è interessato al Catechismo di S.Pio X:

      http://www.amiciziacristiana.it/Catechismo_PioX.pdf

      Elimina
    5. Dalla Salpan ho preso con offerta di 7 euro il Catechismo minimo e medio;questo bel libretto contiene anche l'ordinario della Messa,

      istruzioni su come servirla ,Via Crucis, Rosario,e altre devozioni.Un Catechismo maggiore edito da Ares si può ordinare presso qualsiasi libreria.Nella libreria "cattolica" della mia città preferisco non andare più da quando vi ho trovato esposto il blasfemo libro di Dan Brown.

      Elimina
    6. la Salpang ha anche un libricino meraviglioso per la S. Messa Tridentina.

      I prezzi sono accessibilissimi a tutti, inoltre ha molto materiale come il libro che riguarda l'Apparizione della S. Vergine della Salette, DIMENTICATA perchè scomoda ai preti modernisti.

      Figuriamoci già in quel periodo la S. Vergine disse di loro (di molti non di tutti) che sono cloache di impurità.

      Pensare che oggi vi è all'interno della Chiesa anche una lobby gay tutto ciò fa riflettere.

      Elimina
  6. Utenti e amministratori del blog,

    E' abbastanza chiaro a chiunque visiti questo blog, che gli interventi (e talora gli scritti in esso pubblicati) tendono a porre in stato di accusa permanente l'evento conciliare avvenuto nella Chiesa cattolica cinquant'anni or sono.

    Davanti a quest'accusa una qualsiasi persona che non abbia la mentalità dei responsabili del blog, si chiede intensamente il senso di tante e tali argomentazioni, soprattutto quando certi fatti di cronaca non hanno a che fare necessariamente con il suddetto concilio ma sono presi come ennesima prova di negatività dello stesso.

    Mi riferisco a questioni che possono riferirsi più a una decadenza dei tempi, e a una miseria umana che sempre si è ripetuta nella storia, come in ogni luogo.

    A questa perplessità si aggiunte il disorientamento e, sinceramente, il radicale fastidio che si ha ogni volta in cui, leggendo i commenti, si incolpano le persone facendo argomentazioni puramente "ab hominem", che scadono nel volgare, nel diffamatorio, nel gratuito accusatorio.

    Quando si sostiene una tesi, qualsiasi essa sia, è intellettualmente onesto avvalorarla con evidenze di prima mano e con un discorso rigidamente coerente. Fare leva su aspetti emozionali o irrazionali (visioni - alle quali non si è tenuti a credere - affermazioni autoritative da parte di chi scrive, dispregio di qualsiasi opinione altrui per avvalorare la propria, divisione netta del campo in buoni con Dio e cattivi col demonio), è indice di totale incapacità argomentativa, quand'anche non lasci intuire, in chi lo fa, seri problemi caratteriali o psicologici.

    Inutile dire che questo inficia alla radice l' opinione espressa che non potrà, in tal modo, essere assolutamente credibile.

    Non avere in mente queste piccole attenzioni, fa divenire questo blog e chiunque in esso vi commenti, una terribile perdita di tempo per tutti o, al più, un'arena di ilarità, in cui si fa sfoggio misero di limiti che, sinceramente, non si vorrebbe di certo constatare in persone adulte e che si spera responsabili e civili.

    Anonimo perplesso e piuttosto infastidito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. unicuique suum7 gennaio 2013 11:53

      E' abbastanza chiaro a chiunque visiti questo blog, che gli interventi (e talora gli scritti in esso pubblicati) tendono a porre in stato di accusa permanente l'evento conciliare avvenuto nella Chiesa cattolica cinquant'anni or sono.

      Davanti a quest'accusa una qualsiasi persona che non abbia la mentalità dei responsabili del blog, si chiede intensamente il senso di tante e tali argomentazioni, soprattutto quando certi fatti di cronaca non hanno a che fare necessariamente con il suddetto concilio ma sono presi come ennesima prova di negatività dello stesso.

      Mi riferisco a questioni che possono riferirsi più a una decadenza dei tempi, e a una miseria umana che sempre si è ripetuta nella storia, come in ogni luogo.

      -----------


      Lei per affermare ciò che scrive con falso stupore, significa che non è stato abbastanza attento agli eventi postconciliari e che NON CONOSCE AFFATTO ciò che la Chiesa Cattolica era prima del concidiabolo vat2.

      Ci sono fior di documentazioni, encicliche che CONDANNA IL MODERNISMO, denunce di Sacerdoti coraggiosi, che del cv2 ne hanno denunciato la pericolosità.

      I "frutti" sonpo sotto gli occhi di tutti far finta di non vederli significa essere collusi con L'ERRORE E IOL DISFACIMENTO DA ESSO PRODOTTO, aggiungendo anche una buona dose di IGNORANZA NELLA FEDE, che comunque è sempre a causa delle fumose "catechesi" postconciliari.

      Si risparmi lo "stupore" perchè quello si infastidisce molto!!

      Elimina
    2. Ed ecco come si coglie solo quello che SI VUOLE cogliere senza prestare attenzione alle osservazioni degli altri!!!

      Elimina
    3. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 13:59

      Condivido ancora una volta il pensiero di Uniquique.

      Le frasi scritte da "anonimo"( 11.23 ) contengono il classico falso stupore, di chi mente sapendo ben di mentire.

      E' normali prassi all'interno delle realtà settarie, siano esse di matrice postconciliare, siano di matrice extra chiesa, tutte hanno le medesime modalità, che cambiano a seconda dei regolamenti interni, ma la dinamica è sempre la stessa.

      Elimina
    4. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 17:19

      Uno come te meglio lasciarlo cuocere nel suo brodo.
      Sei un essere che mi mette angoscia, comunque non ti dare troppa pena comincia con il chiedere scusa tu per primo, peril pesante pressing provocatorio che fai nel blog.

      Cari Amministratori del blog, se non finisce questa pesante situazione non mi sento di scrivere più impossibile sopportare una situazione del genere.

      Ho scritto due righe è già sono stato attaccato da questo ignobile anonimo, che tono minaccioso chiede le scuse quando invece dovrebbe chinare il capo e fare ammenda delle sue stupidaggini.


      Elimina
    5. Ex neocatecumenale
      non ti angosciare, se vuoi metterti due fette di prosciutto d'avanti agli occhi, libero di farlo.
      Io sono al servizio della Verita' .
      Non posso chiedere scusa io per primo. Io non ho fatto nulla per chiedere scusa. Io sono stato offeso.
      Fammi capire nel tuo Vangelo e' previsto che chieda scusa l'offeso o chi offende?

      Elimina
    6. E chiedi scusa no?
      Altrimenti a meno che tu sia davvero un millantatore.

      Elimina
  7. unicuique suum7 gennaio 2013 11:42

    Essere MORSI dal MARCHIO DELLA BESTIA cv2, PRODUCE i deliri di onnipotenza che leggiamo uscir fuori dal ripugnante troll, omosessualista,NC, masson modernista termini che rispecchiano la realtà dei fatti, che sono qui a portata di tutti.

    Osservazioni semplici:

    il noto RETROCULTURALE certo avamposti/martnes/chestner/anonimo e ruba nick, NON AVENDO POTUTO continuare con le sue eresie NC e dopo essere stato messo a KO da alcuni blogger, e dopo essere così smascherato nei suoi veri intenti (tutt'altro che nobili) ORA NON AVENDO PIU' NULLA DA PERDERE, continua a trollare con PESANTI INSULTI e PROVOCAZIONI.

    Sembrerebbe che ancora egli creda, di produrre qualcosa di vantaggioso per la sua setta, in realtà sta facendo un favore ai fedeli.

    Ma essendo egli così sicuro tanto da credersi un dio, è convinto ancora di poter ingannare, non ha ancora capito che se non vi sono risposte da parte di chi continua a colpire con il suo liquame, il motivo non risiede nela non capacità di CONTROBATTERE LE MENZOGNE architettate, ma lo si fa per RISPETTO VERSO I GESTORI DEL BLOG.

    Idem per quel pirla di troll anonimo facente parte della setta di quei "preti" proomosessualità, il quale non sopporta il TERMINE MASCULO (che significa MASCHIO) scritto dall'ottimo SG ... il che pone la firma su chi sia e a chi appartenga questo POVERO essere!

    OSCAR WILDE a proposito dell'omosessualità:

    " verso l’epilogo della sua vita si pentì del suo comportamento.

    Già nel celebre “De profundis”, una lunga lettera all’ex amante Alfred Douglas, scrisse:

    «SOLO NEL FANGO CI INCONTRAVAMO », gli rinfacciò, e in una confessione autocritica: « MA SOPRATTUTTO MI RIMPROVERO PER LA COMPLETA DEPRAVAZIONE ETICA A CUI TI PERMISI DI TRASCINARMI »

    (Ediz. Mondadori, 1988, pag. 17).

    Tre settimane prima di morire, dichiarò ad un corrispondente del «Daily Chronicle»:

    « BUONA PARTE DELLA MIA PERVERSIONE MORALE E' DOVUTA AL FATTO CHE MIO PADRE NON MI PERMISE DI DIVENTARE CATTOLICO. L'ASPETTO ARTISTICO DELLA CHIESA E LA FRAGRANZA DEI SUOI INSEGNAMENTI MI AVREBBERO GUARITO DALLE MIE DEGENERAZIONI. HO L'INTENZIONI DI ESSERVI ACCOLTO AL PIU' PRESTO.»

    (R. Ellmann, “Oscar Wilde”, Rizzoli, Milano 1991, pag. 669).

    Wilde ebbe occasione di incontrare due Papi nel visitare Roma. Il primo fu Pio IX, che suscitò in lui tale entusiasmo da dedicargli la poesia “Urbis Sacra Aeterna”, inserita in seguito in una raccolta di liriche dal titolo assai significativo ”Rosa Mystica”, l’altro fu il successore, Leone XIII, per il quale tra l’altro scrive:

    ”Quando vidi il vecchio bianco Pontefice, successore degli apostoli e padre della cristianità, portato in alto sopra la folla, passarmi vicino e benedirmi dove ero inginocchiato, io sentii la mia fragilità di corpo e di anima scivolare via da me come un abito consunto e ne provai piena consapevolezza”.


    NB. concordo con Gianluca meglio non abbassarsi ai loro livelli di latrina NC-masson-modernista-talmudica pro cv2, pro orgoglio gay e omosessualità attiva, CHE RICORDIAMOLO E' CONDANNATA DALLA CHIESA!!






    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 13:37

      Cari Annarita e Gianluca, apprezzo molto il lavoro che state facendo così come apprezzo alcuni commentatori, che non si sono lasciati intimorire dalla certa presenza di personaggi appartenenti al NC che stanno facendo sfoggio, del loro satanico indottrinamento.

      I danni procurati dal concilione vatII, sono evidenti come pure le abberrazioni dottrinali in esso intrinseche, che hanno prodotto sette all'interno della chiesa come i famigerati NC ma tanti altri come loro.

      Concordo con Uniquique, con Delfino, con Mardunolbo, con SG, con TS, quello che scrivono è verità. Non vi è dubbio che la petulante presenza prrovocatoria serva per depistare le menti, lo hanno sempre fatto come da copione settario, ma non lasciatevi intimorire, la verità prima o poi verrà a galla.

      Sapete perchè i NC difendono l'indifendibile concilione? Perchè essi sono stati approvati e introdotti all'interno della chiesa (per distruggerla) grazie a questo concilione.

      Piccolo stralcio di testimonianza di altri ex:

      Qual è la ragione per cui voi siete usciti?


      M: La ragione fondamentale è che ci siamo accorti che c'era una pressione incredibile esercitata dall'esterno sulla nostra vita personale, intima, che era esposta davanti a tutti.

      La mia vita matrimoniale, la mia situazione economica, tutto era sottoposto al giudizio. Spesso ci veniva chiesto conto del fatto che non pagavamo regolarmente la decima su tutto ciò che guadagnavamo, oppure che i soldi raccolti non erano sufficienti alla sopravvivenza della comunità.

      C: Dovevamo dare il denaro. Se qualcuno non dava tutti i soldi richiesti era considerato un avido, un vigliacco, uno legato agli idoli. Dovevamo mettere i soldi in un sacco nero. Quindi teoricamente non c'era controllo sui soldi che ciascuno donava. Però si sapeva che tipo di reddito poteva avere ciascuno di noi. Quindi, a fine raccolta, i catechisti sapevano quanto, più o meno, doveva esserci nel sacco. Se la cifra non corrispondeva a questi calcoli, venivamo rimproverati aspramente.

      Se qualcuno di voi dissentiva sul modo in cui i catechisti gestivano la comunità o sui contenuti delle catechesi?

      C: Eravamo sempre d'accordo. Quando c'era qualche problema ci dicevano che loro erano gli annunciatori del kerigma, gli angeli inviati in nostro aiuto, le persone scelte da Dio per guidarci, che dovevamo rimanere al nostro posto. Se perseveravamo nella contestazione, voleva dire che eravamo presi dal demonio.

      M: In principio qualcuno, anche mio marito, voleva esprimere dei dubbi, a volte polemizzare con alcune scelte: gli veniva detto che doveva limitarsi ad ascoltare, quasi non fosse in grado di intendere e di volere, e che potevamo solo essere guidati. Un giorno un catechista ci ha detto che tra di noi non ci sarebbe mai stata amicizia.

      Cosa intendeva?

      M: Che il loro compito era quello di farci da guide, non di esserci amici. Ricordo che durante le convivenze i catechisti mangiavano separati dagli altri membri della comunità, e non rivolgevano mai qualche battuta amichevole nei confronti degli altri. Erano staccati da noi, quasi fossimo sudditi verso i quali un gesto di convivialità poteva diminuire la loro autorità.

      Quando, nell'ultima Convivenza alla quale presi parte, durante la Penitenziale, quando ormai ero già piena di dubbi laceranti, dovuti anche alla lettura di un libro sul Cammino, parlai di queste cose con un prete, lui mi rispose che dovevo rimanere nel Cammino e, con tono risoluto, mi ordinò di bruciare quel libro.

      D'altra parte i catechisti dicevano di fare tutto in nome della Chiesa, per cui in qualche modo noi ci fidavamo ciecamente, tacitando i nostri dubbi e le nostre ritrosie. Quando poi parlavano i catechisti noi, io per prima, eravamo letteralmente terrorizzati. Io a volte per l'emozione sentivo di dovere andare in bagno.

      [...]

      Elimina
    2. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 13:38

      [...]

      Sono ricchi i catechisti?

      M: Io non ho avuto la possibilità di verificarlo personalmente. Certo, come condizione economica quasi tutti i catechisti sono agiati: medici, professionisti… Però quando c'erano le convivenze loro non pagavano mai l'albergo, erano "i fratelli" a pagare per loro. Questo lo so con certezza perché, essendo stata nominata catechista, in una convivenza di ascolto sono stata esentata dal pagare.

      Oltre la decima che altre richieste di denaro venivano fatte?

      M: Per i seminari Redemptoris Mater, per i viaggi dei catechisti missionari… Quando c'era qualche passaggio che richiedeva la loro presenza, loro dovevano tornare, fosse pure per tre giorni, nelle loro città. Le spese dei loro viaggi le sostenevano le comunità più anziane della loro parrocchia di provenienza. Poi c'erano le raccolte per il Monte delle Beatitudini, in Terra Santa, dove si trova il centro di spiritualità neocatecumenale, le spese per pagare le baby sitter che le sere in cui ci sono le riunioni tengono i bambini piccoli dei membri della comunità.

      Le racconto un fatto emblematico: le raccolte vengono fatte con un sacco nero, all'interno del quale ognuno deposita la sua offerta. Così ciascuno è libero di mettere quello che si sente. Anzi, ci veniva detto che dal sacco noi, se ne avevamo bisogno, potevamo anche prelevare liberamente dei soldi. Ma i sacchi per le raccolte erano di dimensioni enormi, sicché i soldi si trovavano sempre in fondo e per raccoglierli bisognava immergere il braccio in profondità. Così, se qualcuno voleva prendere e non versare denaro, se ne accorgevano tutti!

      A parte i soldi vi chiedevano anche altri regali?

      M: Non ci chiedevano mai espressamente dei regali a titolo personale ma di rinunciare all'attaccamento materiale. Durante lo Shemà (una particolare catechesi per scrutare il proprio attaccamento agli idoli, in preparazione al II passaggio), i catechisti chiedono ai candidati di staccarsi dai loro idoli, da mammona. Ci dicevano che eravamo idolàtri.

      Per testimoniare il nostro ripudio dei beni materiali ci chiedevano atti concreti, donazioni anche consistenti. Qualcuno è arrivato a donare anche beni immobili come terreni o appartamenti.

      In un'occasione ricordo che donai un anello con brillanti che avevo ricevuto da mio marito. In quella raccolta, che era destinata al finanziamento dei Redemptoris Mater non era stata raggiunta la cifra in denaro sufficiente; quindi, per raggiungerla, i catechisti ci dissero che potevamo anche offrire gli oggetti di valore che possedevamo. Prima di arrivare alla cifra desiderata si facevano anche tre o quattro giri con il sacco nero.

      Questa continua richiesta di denaro è stata una delle ragioni che mi ha fatto decidere di uscire. Spesso tornavo a casa senza più una lira.

      -----------------

      Il racconto non ha bisogno di conferme circa i metodi usati dagli adepti che frequentano il Blog come del resto non ha bisogno di ulteriori conferme all' odio contro la Tradizione e verso i cattolici Tradizionalisti.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Sono l'anonimo delle 14:40
      Ho risposto al racconto della esperienza dell'ex neocatecumenale perche' merita rispetto per la storia in se e per il linguaggio di denucia, ma non volgare.
      Ora ritorno al mio silenzio pregandovi di non attribuirmi alcuna posizione, perche' conoscendovi, so gia' che sarete tentati di farlo.
      Quindi risparmiatevi gli avamposticulturali, i gay, i gigi e chi piu' ne ha piu'ne metta, perche' non lo sono, e chi io sia non ha importanza. E' importante per me quello che ho detto.
      Scusate, era per precisare. Ri-tolgo il disturbo

      Elimina
    5. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 15:18

      Conversare con un "anonimo" mi infastidisce molto, comunque a riprova che non siano solo gli uomini di chiesa ad aver mal interpretato il V2, sono i documenti da esso scaturiti i quali sono ambigui e multifunzionali.

      Del resto, se per decenni hanno potuto regnare mal intrpretazioni, di ogni tipo, ciò significa che i documenti glielo hanno potuto permettere.

      Non caschiamo nel paradosso di addossare la colpa ai soli esecutori materiali, perchè è un'itule tentativo di giustificare e lavarsene le mani.

      il NC purtroppo non è un gruppo sparuto, così come non lo sono gli altri movimenti hanno numeri e potere.

      In vaticano ad esempio sono ben piazzati e questo mi induce a pensare che se sono potuti arrivare a tanto, significa che qualcuno in alto ha aperto loro tutte le porte che si potevano aprire, fino a scalare la cima della montagna.

      Non è sufficiente ammetere che vi siano delle responsabilità e che queste non sono legate al concilione v2, troppe sono le cause effetto che lo hanno permesso e queste si trovano nei moltissimi documenti postconciliari, a partire dall'enorme produzione cartacea CEI.

      Non sono d'accordo sull'analisi IMPIETOSA e piena di stizza, che hai fornito del blog e di alcuni commentatori che immagino siano Delfino, Unicuique, SG, TS, Lucia, Mardunolbo, Gianluca e Annarita.

      Resto confuso quando allo stesso modo non ti scagli contro chi offende e usa la volgarità più estrema dei molti scritti anonimi che hanno monopolizzato lo spazio dei commenti.

      Ti consiglio di rivedere le tue posizioni sul V2, perchè mi sembrano fuorvianti, rischieremo di cucire una pezza nuova su un vestito già logoro e incapace di sostenere la flessibilità del nuovo filato.

      I Tradizionalisti sono coloro che hanno custodito la Fede e la Dottrina di sempre, malgrado tutte le pesanti umiliazioni a cui sono costretti, come a mio parere lo sono quei commentatori come coloro che ho citato poc'anzi. Ha ragione chi dice non basta definirsi tale, bisogna dimostrarlo con i fatti e con le parole e da quello che ho letto nessuno di loro finora si sono mai definiti Tradizionalisti ma bensì lo hanno dimostrato con i fatti e con le parole.

      Elimina
    6. Ex catecumenale
      se non prendi le dostamze da unicum s. VUOL DIRE che sei lui sotto mentite spoglie e tutto quello che dici non e' credibile.
      Sto aspettando le sue scuse e la tua presa di distanza dalla sua falsita' e vigliaccheria.
      E' questa la vostra morale? Zelanti tradizionalisti? Giustificare la vigliaccheria?
      parlate tanto di morale altrui e non vi accorgete della vostra TRAVE che vi ha trapanato il cervello?

      Elimina
    7. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 17:02

      Il tuo commento il tenore della tua rabbia, mi induce a pensare che sei lo stesso "anonimo" delle 14:40 e di tutti gli interventi pieni di insulti che vi sono quà dentro. Il che significa che hai dei problemi tuoi personali che travasi in questo blog, il che non è rispettoso verso il prossimo ne' tantomeno verso i gestori del blog. Non credo che questo spazio sia riservato allo sfogatoio di nessuno.

      Perchè dovrei prendere le distanze da Unicuique? Perchè lo dici tu? Scusa tanto ma personalmente non amo prendere ordini da nessuno.

      Già solo presentarsi come anonimo è sintomo di vigliaccheria.

      Avrei una domanda quale sarebbe se è lecito chiedere la presunta falsità e vigliaccheria di Unicuique? Mi dici di quali colpe si sarebbe macchiato? Sei sicuro che quello che dovreobbe chiedere scusa non sia tu?

      Se fossi Unicuique non mi darei pena al rispondere al zelante provocatore anonimo.

      Piuttosto che cosa c'entrano Uniquique o altri commentatori, con quanto ho scritto?

      Elimina
    8. Io continuo a risponderti con educazione, ma qui si sono decisi che solo il pensiero unico deve essere visibile.
      Mio caro ex neocatecumenale io voglio semplici scuse per le offese ricevute da questo tuo confratello (va bene cosi'?)
      Io sono la Vittima e non il Carnefice.
      Chiaramente hanno cancellato ogni traccia.
      Siccome non e' da Cristiani ingiuriare le persone, sto cercando di capire se questo individuo e' un Cristiano o un millantatore. Perche' se cosi' fosse credo sia nel tuo interesse ma anche di tutti i confratelli, prendere le distanze. Anche perche' nel Mio CREDO il perdono esiste e quindi vorrei perdonarlo. Ma me lo deve MERITARE.

      Elimina
    9. unicuique suum7 gennaio 2013 20:53

      Comunque vedo che imperterrito continui a LORDURARE lo spazio, ma altrettanto continui a NON FORNIRE RISPOSTE!!

      Ex neocatecumenale ti ha chiesto di cosa dovrei chiederti scusa forse per la lista dei "preti" proomosessuali REPERIBILI PREVIO BREVISSIMA RICERCA VIA WEB?

      Forse perchè ho risposto ai deliri dell'eretico de capitani?

      Forse perchè ho postato il link della lobby gay all'interno della Chiesa?

      Il link della lobby gay in vaticano te lo rimetto vediamo se poi dovrò "chiederti scusa"....PERFIDO troll modernista.

      << UNA LOBBY GAY CONDIZIONA LA CHIESA >>


      La Chiesa è infiltrata pesantemente da una potente lobby gay, che decide nomine e promozioni attraverso un meccanismo di ricatti e omertà. È questa la tesi sostenuta da don Dariusz Oko in un articolo pubblicato originariamente sulla rivista polacca “Fronda” (n. 63, pp. 128-160) e successivamente sulla rivista teologica tedesca “Theologisches”, suscitando molto rumore in tutt'Europa.
      Roberto Marchesini ha intervistato don Oko in esclusiva per La Nuova Bussola Quotidiana.

      Don Oko, quando e come, storicamente, si è affermata la lobby omosessualista all'interno della Chiesa?
      Esistono diversi tipi di lobby, e da secoli esistono in tanti ambienti.

      Questo non è un aspetto specifico della Cheisa cattolica. Dopo il Concilio vaticano II, ai tempi della rivoluzione sessuale del 1968, la teologia cattolica morale ha cominciato ad accettare le idee che prima erano considerate estranee al Magistero della Chiesa e alla morale tradizionale.

      Uno degli esempi può essere l'insegnamento del prete cattolico americano Charles Curran, che difende l'uguaglianza degli orientamenti omosessuale ed eterosessuale.

      In questo modo l'omosessualità smise di essere considerata contro la legge naturale e contro la Rivelazione.

      Questo modo di considerare la sessualità umana è si è infiltrato in tanti seminari e monasteri nel mondo. In conseguenza, in molti seminari diocesani e abbazie di tutti i continenti hanno cominciato a sostenere l'idea che esistono due orientamenti sessuali equivalenti: eterosessuale ed omosessuale. Così si chiede ai chierici esclusivamente la castità, considerata come l'astinenza da atti impuri, e la capacità di vivere il celibato, senza entrare nel merito del loro orientamento o tendenze sessuali.

      In questo modo l'omosessualità come tendenza e tipo di personalità ha finito di essere un ostacolo all'ordinazione sacerdotale. Negli anni Settanta e Ottanta del Ventesimo secolo i sacerdoti con tendenze omosessuali hanno cominciato a creare molti problemi in tante diocesi ed abbazie nel mondo.

      Lo scandalo degli abusi sessuali su minorenni, esploso negli anni '80 negli USA, è in gran parte dovuto a preti gay e nel 2002 questa situazione ha portato a un vero e proprio terremoto. Nel 1989, don Andrew Greeley, scrittore e sociologo cattolico, ha scritto sul settimanale americano National Catholic Reporter di Kansas City a proposito della “mafia lavanda” [locuzione che indica la lobby gay all'interno della Chiesa cattolica] in un articolo che ha indignato alcuni e ha trovato d'accordo altri. Secondo Greeley il sacerdozio stava diventando sempre più gay, e non era più rappresentativo della Chiesa universale.

      http://www.lanuovabq.it/it/articoli-una-lobby-gay-condiziona-la-chiesa-5439.htm

      POI SE VUOI RIMETTO PURE LA LISTA DEI "PRETI PRO-OMOSESSUALITA'"

      CHIEDI SCUSA TU PIUTTOSTO E CERCA IL PERDONO DA DIO CHE TE NON SAI NEMMENO DOVE SIA DI CASA....



      Elimina
    10. unicuique suum7 gennaio 2013 21:03

      Dimenticavo GRAZIE ex neocatecumenale della bella testimonianza che hai postato circa gli affarucci interni alla loggia NC.

      Grazie anche per quanto hai risposto a questo orribile troll, che continua a lordurare lo spazio commenti.

      Elimina
    11. Ah Ah Ahahhahh bella questa!!!

      egregio troll che lordura lo spazio dei commenti, guarda che quella simpaticissima vignetta delle 500 l'ho letta anch'io e Unicuique caro lei, l'ha postata in difesa dopo essere stato OFFESO e INSULTATO per l'ennesima volta in modo sozzurale come lo sono stato io da te IN QUESTI GIORNI, quindi CAMPIONE di comicità satiricosozzura, te la devi prendere con te stesso.

      E mi associo a quanto scritto da Unicuique:

      CHIEDI SCUSA TU PIUTTOSTO E CERCA IL PERDONO DA DIO CHE TE NON SAI NEMMENO DOVE SIA DI CASA....

      caro lei.....

      Elimina
    12. Caro SG
      pensavo che unicum s, fosse l'unico.
      Mi devo ricredere. E'evidente che siete in due.
      Io parlo per fatti. Tu di che cosa stai parlando? Io ti dimostro. Tu cosa puoi dimostrare?
      Se sei sicuro che io abbia offeso dimostramelo. E rimediero'. Altrimenti abbi almeno il buonsenso di tacere.
      SiACCETTANO SCUSE sia a me che agli utenti ed anche agli amministratori del blog

      Elimina
    13. CHIEDI SCUSA TU PIUTTOSTO per le continue provocazioni e insulti al tuo prossimo E CERCA IL PERDONO DA DIO, CHE TE NON SAI NEMMENO DOVE SIA DI CASA....

      caro lei.....

      CONSIGLIO INOLTRE UNA BELLA DORMITA, ho l' impressione che la notte la passi in bianco.....lo spiritello cattivo ti tormenta? Ti consiglio un ESORCISMO.

      Elimina
    14. SG
      tu sei la testimonianza che quello che dico e' vero.
      Non riconoscersi peccatori e' peccato grave.
      Continui a calunniare. Continui a peccare.
      Che Dio abbi pieta' di te.
      Io vi ho dato la possibilita' di rimediare.
      Non e' piu' un problema tra te e me.
      E' un problema tra te e il PadrEterno.

      Elimina
    15. SI SI stolto neocatecumenale....hai ragione...

      Intanto prenditi un appuntamento dall'Esorcista, perchè la lista d'attesa è lunga!!!

      Ora non più Unicuique ma pure io dovrei "scusarmi" con un lorduratore di blog altrui.

      Elimina
    16. e allora, amico caro, se non vuoi diventare ateo, perchè non te ne vai da questo sito pericoloso ? che stai ancora a fare qui ? se qui sta il male, fuggi via dal male, vai nei tuoi siti buoni che ti dannno la vera fede, NO ?
      non perdere altro tempo prezioso, va' di corsa al tuo vero bene, via da qui, subito !
      vedi, ci sono tanti siti di bestemmiatori, o di eretici, protestanti, catto-laicisti, neocat, rns etc..... corri subito da quelli, che sicuramente ti faranno un buon cristiano, sta' sicuro!
      guarda, ogni secondo che resti qui, cadi velocemente nell'ateismo perfetto : perciò scappa immediatamente da questo sito che ti fa "schifo" !

      Elimina
    17. vedi caro amico, qui purtroppo per te, i cattolici credono alla SERIETA' della Parola di Nostro Signore che ha parlato parecchie volte dell'inferno, e di come sia facile dannarsi. Tante volte Egli ha detto:
      Chi mi ama osserva i miei comandamenti.
      Non chiunque mi dice: Signore,
      Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio

      Inoltre, fa dire a S Paolo (Apostolo delle genti)::
      Non sapete voi che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non v'ingannate: né i fornicatori, né gli idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né gli omosessuali, 10 né i ladri, né gli avari, né gli ubriaconi, né gli oltraggiatori, né i rapinatori erediteranno il regno di Dio.

      E ha avvisato che a TUTTI gli operatori di iniquità, IMPENITENTI (cioè se non si pentono e convertono, facendo penitenza e cercando la SANTITA') Egli dirà:

      "Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno!"

      e bisogna sia aver obbedito ai suoi comandamenti -che sono 10- sia compiere le OPERE DI MISERICORDIA, SIA MATERIALE SIA SPIRITUALE.
      La Chiesa non è solo quella che aiuta i poveri e i deboli, (orizzontale) ma quella che
      INSEGNA AGLI IGNORANTI
      CONSIGLIA I DUBBIOSI
      AMMONISCE I PECCATORI, per espressa volontà di Nostro Signore:
      E' stato dato a me ogni potere in cielo e sulla terra. Andando dunque fate discepole tutte le genti, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito santo, insegnando loro ad osservare tutte le cose che vi ho comandato; ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo.
      queste sante opere -APOSTOLATO, EVANGELIZZAZIONE, conversione di pagani e peccatori- pare che dal cv2 essa (i pastori) non le voglia fare più (quasi nessuno, ma solo pochi santi sacerdoti e laici che Dio solo conosce). Solo dialogare e accettare tutti, così come sono!
      E chi doveva farle e NON LE HA FATTE, pura avendone il mandato e la grave responsabilità sarà condannato: sono gravi OMISSIONI DI SOCCORSO SPIRITUALE, capisci amico ?
      A chi molto è stato dato, Dio chiederà conto di molto, secondo il livello di responsabilità.
      Perciò, se questo blog segue queste cose "CATTIVE" (= la Verità fa male, si sa) tu vattene via dai tuoi BUONISTI amci, che non credono alle parole del Vangelo, quali esse sono, SENZA CAMBIARE UNO IOTA !

      e stai ancora qui a perdere tempo ? vai dai buonisti che non sanno chi sia il vero Dio ! lo ritengono una specie di Babbo Natale sempre in vacanza e col sacco dei doni....il paese dei balocchi, vero ?

      Elimina
  9. sono avamposticulturali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 13:53

      catechista avamposticulturali, continui pure l'opera denigratoria, calunniatrice ormai i lettori seri del blog, hanno imparato a conoscere tutti i tuoi vani tentativi sfottò e di proselitismo che haimesso in atto.
      Questo a conferma di quanto pericolosi siano i movimenti post conciliari.

      Elimina
    2. Chissà come mai a parlar male dei NC sono sempre quelli che sono stati cacciati...

      Elimina
    3. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 15:21

      Rispondo all'anonimo 15:09

      Io non sono stato cacciato, bensì me ne sono andato la cosa è un tantino diversa.

      Elimina
    4. Che menata infinita questi troll!
      "a parlar male dei NC sono sempre quelli che sono stati cacciati"
      ma che bestiate stai dicendo! Ti diverti,vero?
      Io ne parlo male poichè ho conosciuto dei poveri settari invasati che furono inviati in missione senza sapere bene dove erano diretti. Fanno figli a gogò solo per dare retta ai catechisti da strapazzo che seguono. I loro figli sono cresciuti come bestie senza alcuna educazione e crescono con sentimenti di odio e gelosie da far rabbrividire.
      Ciò mi basta per capire la devianza mentale che pervade la setta NC.

      Eppure caro malefico troll, non sono mai stato nè, quindi mai cacciato dalla setta.

      Elimina
  10. "IL MORSO DELLA BESTIA" - quando la vipera morde, infetta tutto il sangue che scorre nel corpo, e se non si interviene rapidamente con la medicina, il corpo muore. - LA CHIESA UFFICIALE DI ROMA E' STATA MORSA DALLA VIPERA ED A TUTTO OGGI LA MEDICINA GIUSTA NON E' ARRIVATA - dunque vediamo un corpo avvelenato che sta' a causa dell'infezione morendo e putrefandosi. - La SS.ma Vergine Immacolata sta' per essere morsa dal serpente,(cos' come vediamo dalla Sua Immagine) ma la Sua Grandezza e Santita' La pone nelle condizioni di mettere sotto il Suo tallone la testa del serpente e nel contempo schiacciarlo senza farsi mordere. La chiesa ufficiale fa' il contrario di quello che ha fatto l'Immacolata, ha accettato il veleno del serpente che furbo com'e' continua a trasmetterle veleno in continuazione e dopo 50 anni ne vediamo la tragedia a tutti i livelli. Pertanto la salvezza e' nelle mani della Vergine SS.ma (anche se Muller ha i suoi dubbi - io ho i dubbi se muller e' prete) e solo Lei potra' tramite il Suo Figliolo chiedere al Padre e con l'aiuto dello Spirito santo rifare grande e Santa la Sua Chiesa contro tutto e tutti.

    RispondiElimina
  11. Voglio precisare una cosa che e' molto importante. = Io non provengo da nessuno di questi gruppi, ne focolarini ne neocat. ne da Comunione e Liberazione ne dai seguaci di Riccardi etc etc. = Io sono cresciuto quando intorno alla Chiesa Cattolica Romana esisteva solo un gruppo di Cattolici, e si chiamava AZIONE CATTOLICA ed era guidata da Luigi Gedda e da uno dei piu' grandi Pontefici Pio XII, che ha tenuto salda in pugno la Dottrina Cattolica, dopodiche' e' arrivato il cataclisma degli anni 60. Infatti oggi ci troviamo davanti a decine e decine di gruppi che ognuno non sa' cosa dice o fanno gli altri e si vede solo confusione, ed ogni chiesa e' come se fosse l'unica al mondo perche' ogni chiesa dice e fa' il contrario di quello che fa' l'altra. Mi sembra vedere le chiese orientali. In fondo si sta' andando in quella direzione, se non verso una chiesa mondializzata senza Dio (ma con un dio pagano) Stiamo tornando alle civilta' Romana - greca o egiza dei faraoni. Questa e' la mia impressione, ma non solo la mia, mi sembra impressione molto diffusa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente si sta arrivando davvero al tempo predetto in cui dovremo fare riferimento SOLO ALLl'IMMACOLATA.
      Tenco

      Elimina
  12. Infatti continuera' ad essere GRANDE caro berni, con o senza gli integerrimi pseudo tradizionalisti.
    Tu prega, al resto ci pensera' il suo Amore DI MADRE DI TUTTI I POPOLI DELLA TERRA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ex neocatecumenale7 gennaio 2013 17:07

      Caro Berni concordo con la tua analisi, sia per quanto riguarda il morso della bestia, sia per la parte finale del secondo intervento.

      [...]
      verso una chiesa mondializzata senza Dio (ma con un dio pagano) Stiamo tornando alle civilta' Romana - greca o egiza dei faraoni. Questa e' la mia impressione, ma non solo la mia, mi sembra impressione molto diffusa.
      [...]

      infatti quando ieri alla TV hanno fatto vedere il falò della befana, secondo il quale a seconda della direzione delle faville si possono interpretare gli eventi, mi son detto " ECCO IL PAGANESIMO!".

      Elimina
  13. Anonimo delle 16,46 - Allora non hai capito niente. Io sono uno dei piu' integerrimi tradizionalisti della Chiesa preconciliare, sono per l'abrogazione delconciliabolo e di tutto cio' che l'ha seguito distruggendo la Dottrina Cattolica Apostolica Romana di Pio XII o di Pio X- L'unico catechismo che si puo' insegnare e che e' stato emanato dalla Chiesa e' l'ultimo ed e' quello di Pio X. Te lo ripeto la Chiesa ufficiale, o ritorna a diventare quella della Tradizione oppure continua sulla strada della mondializzazione senza il Dio vero, ma solo con gli dei pagani delle civilta' ormai tramontate e pertanto ritorna indietro di decine di secoli. Io prego, ma solo il mio Dio Trinitario e la Sua Madre SS.ma che cerca di ammorbidire i cuori dei poveri peccatori che cercano con tutti i mezzi di oscurare la vera Santa Chiesa di Cristo.

    RispondiElimina
  14. attenzione Berni:
    l'anonimo delle 16.46 è un grande mistificatore, un finto-gentile, finto dialogante-moderato, in realtà vuole imporre le sue diaboliche idee di IDOLATRIA CONCILIARE, insinuandole nelle menti ingenue che non sanno nulla del crollo dottrinale e liturgico della Chiesa, INNESCATO GIA' NEL CONCILIO V2, PER VOLONTA' dei rivoluzionari sovvertitori della dottrina perenne, con l'avallo dei papi e pastori condiscendenti con le menzognere teologie moderniste (v. De Chardin, De Lubac etc.!)
    infatti ritengo che questo imbroglione falso-cattolico sia lo stesso che si è eretto a gran difensore del concilio, dicendo che criticare il concilio è bestemmia...come se il cv2 fosse una NUOVA RELIGIONE ! è un servo del regime modernista, sicuramente un NC che instancabile giorno e notte sta qui a sabotare il blog con falsità e scempiaggini colossali
    vi invito a DIFFIDARE DI LUI E NON RISPONDERGLI, come ha ben consigliato Gianluca !
    pensiamo solo a RIBADIRE LA DOTTRINA E TEOLOGIA PERENNE, il Magistero inalterabile, contro ogni menzogna eretica scaturica DIRETTAMENTE DAL CV2 che è un albero VELENOSO, MARCIO ALLA RADICE.
    Non ci curiamo del grande imbroglione che vuole confondere i semplici, CONFUTIAMO LE MENZOGNE sataniche che egli insinua continuamente.....
    e PASSIAMO OLTRE !
    facciamo che si stanchi lui e non noi, lasciamolo cuocere nel suo brodo di eresie multiformi, assorbite dal diabolico Kiko&C.

    RispondiElimina
  15. Mi rivolgo ai neocat, ai modernisti ai carismatici ecc:
    Vi supplico a non cedere alla rabbia e all'invidia che l'antico serpentevi vi suggerisce, ma amandoci in Dio cerchiamo con cuore sincero la Santa Verità recitando una volta al giorno un rosario dellaBatissima Vergine Maria.
    Comprendete che per creare un nuovo ordine mondiale e necessario distruggere quello vecchio: ed ecco pkè sono nate la rivoluzione francese e le due guerre mondiali e il concilio vaticano II. tutto questo è servito a distruggere l'antico ordine sociale di NSGC di cui il Sovrano Pontefice era il massimo esponente. Con la distruzione delle monarchie cattoliche prima e con la distruzione dei 3 poteri papali dopo(vedi la consegna della Santa Tiara ad opera di paolo VI) si è potuto arrivare creare un nuovo ordine mondiale improntato sulla massoneria satanica e culminerà con l'autodistruzione dell'umanità. Ma solo grazie al misericordioso intervento di Dio tramite dei forti castighi si potrà scrivere la parola fine alla setta massonica ormai arrivata a controllare i più alti vertici ecclesiali.

    RispondiElimina
  16. il fatto che il subdolo blogger sia propagatore di ERESIE e menzogne dottrinali è dimostrato da un particolare che forse nessuno ha notato:

    il suo commento delle 16.46 contiene una scempiaggine colossale.
    CHI MAI ha autorizzato un anonimo qualsiasi a coniare un titolo da dare alla MADONNA, di marchio prettamente ECUMENISTA, CONCILIAR-MASSONICO e quindi ispirato da satana, che mira a confondere la conoscenza della retta DOTTRINA CATTOLICA ?
    solo catechisti totalmente traviati e deformatori di menti e coscienze possono fare questo; e l'individuo sopra, subdolamente insinua le sue idee masso-mondialiste, facendo credere che la Madonna sia Madre di tutti i vario-pagani-idolatri, SENZA CHE ESSI SIANO CONVERTITI AL CATTOLICESIMO !
    DIFFIDATE DI QUESTO FINTO-GENTIL dialogante, idolatra del concilio masso-ecumenista, DEMOLITORE DELLA CHIESA DI CRISTO.
    NON LO ASCOLTATE !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Madonna è la madre dei battezzati della chiesa cattolica, affermare il contrario è molto temerario.

      N.V.S.T.

      Elimina
    2. cari berni, Celestino e cari bloggers amici, veri cattolici....

      guardatevi bene dal diabolico inganno circa la figura e funzione della Madonna !
      inganno che viene insinuato anche da vari pastori, ben illusi da satana: quello citato sopra "Madre di tutti i popoli" è un titolo MOLTO EQUIVOCO, poichè, dico all'egr. sig. AVVOCATO DIFENSORE DEL CV2,
      quell'ambiguo titolo da lei inventato
      fa bene il paio con la falsa madonna di medjugorie quando dice:
      "se siete cristiani dovete rispettare le altre religioni".
      siamo in pieno delirio degli IDOLATRI DEL CV2 !
      naturalmente il MENTITORE anonimo, con i suoi commenti che subdolamente insinuano ERETICHE IDEE nei poveri lettori, approfitta della tolleranza dei gent. moderatori, che devono pur consentire un minimo dialogo.
      Il guaio è che il serpente conciliare ha sguinzagliato ottimi servi in questo blog, da un mesetto, che si notano in servizio permanente anche nelle ore notturne !
      lo ritengo ciò un chiaro segno che i redattori, con la loro fede cattolica RETTA E INTRANSIGENTE, sono fedeli testimoni di NSGC, Verità eterna e FEDELI ALLA CHIESA DI SEMPRE.

      Altrimenti il serpente conciliare con i suoi utili idioti non si accanirebbe su questo blog, come sta facendo il viscido personaggio che falsifica SIA I NICKS, SIA I CONTENUTI, rubandoli ai bloggers autori, SIA LA RETTA TEOLOGIA, sia l'intero MAGISTERO BIMILLENARIO, approfittando dell'ignoranza diffusa tra la gente comune.
      Spero che la Madonna Vincitrice di tutte le eresie, aiuti i piccoli lettori a difendersi da questo inganno satanico, che imperversa senza posa, come una bufera invernale sul Corpo Mistico, già pieno di piaghe mai curate....

      E spero che si affacci presto la saggia e acutissima AnnaRita a dare manforte all'ottimo e paziente Gianluca, per smascherare gli IMBROGLIONI, come quello che mellifluo qui sopra si presenta come difensore del concilio = difensore di CAUSE PERSE ! PERCHè AFFILIATE alle tenebre di lucifero, padre di tutte le menzogne.

      La Madre di Dio E' Madrre della Chiesa e MADRE DEI FIGLI DI DIO CHE ELLA GENERA IN CRISTO GESU', Ella porta nel suo Purissimo Immacolato Cuuore le anime che a Lei si affidano, per allevarle conformi a Cristo Gesù !
      QUINDI, egr. difensore del concilio distruttore, si ricordi che per essere figli di MARIA SS.MA, bisogna ESSERE CATTOLICI APOSTOLICI ROMANI, SECONDO LA DOTTRINA PERENNE DI CRISTO SIGNORE, non credenti qualsiasi sulla faccia del pianeta !
      Ed è la Grazia di Dio -alla quale voi NC non credete e non collaborate- che per INTERCESSIONE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA genera nuovi figli di Dio, convertendo i pagani, quando e come Dio vuole, e RI-convertendo i cattolici traviati, i peccatori, gli ERETICI (v. protestanti che NON FANNO PARTE DELLA CHIESA, CHECCHè NE DICA MULLER).
      Si diventa figli adottivi di Dio, innestati in Gesù Cristo -LA VITE e noi i tralci- solo per Mariam, ad Iesum per Mariam !
      andatelo a dire a Kiko e affiliati ora, i quali IMPEDISCONO ai piccoli di avvicinarsi a Gesù, impediscono ai piccoli di recitare il ROSARIO, CHE è IL Sacro compendio della CATTOLICITA' !
      (begli evangelizzatori.....in modo speciale si ricordi che è proprio il seprente infernale che ODIA IL ROSARIO con tutte le sue forze, e il sig. Kiko gli dà una mano, ogni volta che distoglie le anime dalla "dolce catena che ci lega al Cielo": eretici vari, NC in primi disprezzano tutte le devozioni cattoliche, in part. quella AI SACRI CUORI DI GESU' E MARIA, guarda caso!)

      Elimina
    3. Concordo e sottoscrivo itk!!

      Elimina
  17. itK delle 17,45 - Grazie itK, l'avevo capito. Lui faceva finta di non capirmi. Il sottoscritto e' ben preparato, ha alle spalle una dottrina cattolica insegnagli dal suo vecchio parroco (vero Cattolico) per 50 anni, e benedice Dio di aver avuto per tutto quel tempo un Padre Spirituale di quel calibro. Inoltre si e' ben preparato con i testi di Romano Amerio -IOTA UNUM e STAT VERITAS nonche testi di Roberto De Mattei di Mons. Gherardini di Mons. Lefebvre "lo hanno detronizzato" e tanti altri testi deGli Em.mi Card. Bacci ed <Ottaviani nonche' encicliche di pio X "Pascendi" di Pio XII ed altro. Credo, senza troppa presunzione di poter tener testa a tanta gente che crede (solo perche' ha potere in Vaticano ed oltre) di essere importante. Basterebbe promuovere qualche convegno, parteciperei molto volentieri.

    RispondiElimina
  18. Io ritengo che, se possiamo condvidere che è bene recitare ogni giorno il S Rosario, con Maria SS, VERO MODELLO della Chiesa, tanti sospetti (ormai sospettiamo tutti gli uni degli altri!) e tante divisioni passerebbero in second'ordine.
    Tenco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentili Amministratori del blog, spero avrete capito che l'anonimo infame che continua a postare commentucci del genere come questi sopra è quel avamposti/martnes/chelster, sostenuto dal tenco.

      Mi dispiace ma altro che lasciamo i sospetti, tecnica valida per far abbasare la guardia.

      Non sono annoverato tra i tradizionalisti e per cui se parlo parlo da esterno e qual che vedo, sono le stesse cose che ha visto CHIARAMENTE MONS. LEFEBVRE!!!

      Come si vede ogni volta questi individui vanno a finire sul sputare verso i "lefebvriani", certo a costoro Mons. Lefebvre ha rotto molte uova nel paniere e per questo nutrono un odio senza misura.

      Fellay che cosa sta facendo dopo che ha creato una divisione interna dando così man forte a questi nemici della Chiesa?

      Elimina
  19. La SIGNORA di TUTTI I POPOLI e'apparsa ad Amsterdam in Olanda tra il 1945 e il 1959
    Ha dato 13 messaggi e ci sono state piu' di 50 visioni.
    Prima di parlare informatevi.

    PS per Tenco sono l'anonimo che ti ha parlato di Garabandal.
    Per far si che tu mi riconosca da questo momento mi firmero' con V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la signora di tutti i popoli è una "apparizione" di stampo ecumenico massonico, ho letto la storia e messaggi e davvero è un'anteprima dell'altra medjugorie, ho visto le immagini della loro chiesa è di stampo NC, nulla di più. Ormai la bestia ha soffocato moltissime persone, però baterebbe che abbandonassero la loro SUPERBIA e forse cominceranno a vedere.

      idem garabandal vi sono delle lacune e delle cose strane da approfondire.

      Così ora cari amici del blog sappiamo chi ha infettato il blog di anonimati offensivi volgari e masson conciliari, certo martnes/chelster/avmposti/anonimo.

      Il tipo qua sopra delle 19.47 che fa spallucce con tenco, il quale ci consiglia di pregare senza guardare, certe "sfumature" ovvero cerchiamo ciò che ci unisce e non ciò che ci divide, vecchia e sempre nuova pericolosa filosofia conciliare.

      Con ciò avete visto tutti come agiscono i masson modernisti Nc, avete visto tutti con che arroganza, vanno in casa d'altri a confondere la fede dei più deboli, e a provocare la pazienza altrui.

      IL DIALOGO vogliono e LO pretendono A TUTTI I COSTI, è diventato un dogma il dialogo. E PERCHE' MAI SI DOVREBBE DIALOGARE anche quando NON esiste NULLA di cui si possa dialogare?

      Vi ricordate quando Gesù fu interrogato dai sacerdoti del tempio e costoro dialogavano con lui per farlo cadere in errore?

      QUELLO FU la prima forma di DIALOGO di stampo masson talmudista.




      Elimina
    2. SIGNORA di TUTTI I POPOLI intercedi per noi!!!

      Elimina
    3. unicuique suum7 gennaio 2013 20:59

      SG altrochè se hai ragione, quella pseudo apparizione chiamata "signora di tutti i popoli" e' una pseudo apparizione inventata dai modernisti, per avvallare ed allargare sempre più l'eresia modernista, che con il concidiabolo ha avuto le chiavi della Chiesa di Cristo!!

      Mi chiedo come sia stato possibile, che Dio li abbia lasciati scorazzare in lungo e in largo, tanto da distruggere ogni cosa prima ben fatta e voluta da Dio.

      Si è lasciato detronizzare, si è lasciato spogliare si è lasciato flagellare, PERCHE'? PERCHE'? E' cosi difficile non vedere e capire chi siano i colpevoli i carnefici ma soprattutto, PERCHE' solo in pochi HANNO VISTO L'ABOMINIO DELLA DESOLAZIONE?

      Elimina
    4. Grazie V, mi informerò sulla Signora di tutti i Popoli.

      A SG dico che
      mentre si parla si condivide con qualcuno e si è in disaccordo con altri, è normale:
      -visto che anche tu sei un ospite come me,
      -visto che nei commenti ci sono opinioni e non insulti o oscenità,
      tu
      dì la tua e lascia fare ai proprietari del blog che, se ritengono necessario spazzano ciò che non ritengono appropriato.
      Chi sei tu, il CENSORE che tutela il PENSIERO UNICO?
      Io proprio la tua richiesta di censura cancellerei, vedi un po'!
      Oppure non ritieni chi partecipa al blog in grado di decidere con la loro testa?
      Tenco

      Elimina
    5. Tenco putroppo ti sfugge un particolare: per la dottrina cattolica tradizionale (radicalizzata in opposizione al protestantesimo) la ragione singolare o individuale conta poco o nulla. Quello che conta è affidarsi alla Autorità. Il mondo moderno, come si sa, è figlio culturale della Riforma protestante e quindi l'Autorità, per lui, è la ragione individuale.
      Per questo questi signori, radicalizzando ancor più le posizioni già radicali tridentine, diffidano di uno che parla come te.
      Peccato che pero', con questo genere di lavoro si finisce per non capire più l'individuo che così va per conto suo e i grandi principi vanno per conto loro. Questo spiega la divaricazione "a forbice" tra la cultura attuale e un certo tipo di mondo cattolico. Ma i grandi principi, allontanati dal singolo - perché spesso visti a prescindere da lui e per se stessi - a che servono? Di qui la radicale incomprensione del mondo attuale per certe posizioni (che si vedono pure qui).

      Elimina
    6. questo "anonimo" delle 01:47 è sempre lo stesso avamposti che imperterrito monitorizza il blog giorno e notte.

      L'ho capito da un errore ortografico. Quindi il sospetto dell'accoppiata tenco avamposti NON E' ALTRO CHE LA CONFERMA, del pressing psicologico dei movimentisti modernisti postconciliari in primis neocatecumenali.

      Faccio NOTARE egregio avamposti che NELLA FEDE, ciò che CONTA non è la RAGIONE INDIVIDUALE o singolare, MA LA FEDE DEGLI APOSTOLI
      TRASMESSA alla Chiesa Una Santa Cattolica Apostolica!

      In sostanza l'avamposti PORTAVOCE DELLE ERESIE MODERNISTE PRETENDE di formarsi e di crearsi una religione ad personam come da ragione individuale o singolare, ossia protestantesimo puro.

      Al peggio non c'è MAI fine!!

      Elimina
    7. SG sei DEFICIENTE nel senso latino del termine. Io non sono né avamposti, che non so chi sia, né Tenco. Sono una terza persona, COGL..NE DI ESSERE (te lo ha mai detto nessuno?).

      Elimina
  20. E’ da qualche giorno che non posto nulla. Sarà che non sempre c’è il tempo necessario, o sarà perché le conversazioni, ad un certo punto, hanno assunto un tono tale che non ho capito di cosa si stesse parlando e non avendo da dire nulla è meglio stare zitti.
    Rileggendo i post, che ho sommariamente notato, ho da porre tre spunti di discussione:

    1) Ho letto l’ultimo post di Miche sull’articolo precedente. Michele disquisiva sulla venerazione dei santi e delle reliquie. Ho pensato ad un episodio che ho visto alcuni mesi fa in una chiesa, barocca per intenderci. Una donna ha iniziato ad inginocchiarsi e a pregare presso tutti gli altari minori, lo faceva con vera devozione, ma al momento di inginocchiarsi davanti al Santissimo è passata oltre senza neppure degnarlo di un bacetto. La scena si è ripetuta altre volte con persone di varia età e ceto. Dopo ho avuto modo di discutere col sacerdote, che conosco, mi disse che se fosse stato per lui avrebbe rimosso ogni statua, perché la gente spesso non distingue il “feticcio” dal reale: Nostro Signore Santissimo in carne, anima e divinità. Non c’era catechesi che potesse contrastare questo devozionismo (che non è devozione). Quale è la linea netta di demarcazione tra venerazione e adorazione?

    2) Un altro spunto mi viene dalla nota discussione secondo la quale al di fuori della Chiesa non c’è salvezza. Il contrario di salvezza è dannazione. Chi di voi collocherebbe all’inferno: Gandhi, Martin Luther King e la Montalcini? Solo perché il primo induista, il secondo protestante e la terza ebrea? Tutti noi invece diciamo che Stalin, Hitler e Nerone sono sicuramente all'inferno. I tre di prima probabilmente sono stati o saranno ancore in Purgatorio. La salvezza per loro , è una strada più tortuosa, ma alla fine sempre salvi saranno. Per noi cattolici l’obiettivo non è la salvezza, ma la santità.

    3) L’ultimo spunto è sul titolo dato alla Madonna di “Signora di tutti i popoli”, la Madre di Dio è madre di tutti, anche se i figli non la riconoscono, quindi Le è legittimo.

    Lascio i miei soliti a cari saluti,

    Avamposticulturali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. illustridssimi tenco e amico suo di lui avamposti, che immancabilmente quando vi è argomento dove mescolare pseudo dottrina ed errori si sostengono a vicenda.

      Da un po' li osservo e francamente ritengo interlocutori e commentatori alquanto fumosi, fosse solo per il continuo e superfluo minimizzare i problemi attuali della Chiesa, enfatizzando invece il ben pensare e l'ondivagare SENZA mai arrivare al dunque, un sistema affinato della dottrina modernista.

      Inutile DIRE CHE LA PSEUDO APPARIZIONE DELLA signora di tutti i popoli è una pseudo apparizione APPUNTO voluta dai MODERNISTI.

      Solo chi è colluso con l'eresia modernista fa finta di non sapere.

      L'avamposti come al solito scrive allusioni a illusioni tutte improntate al doppio linguaggio del dico ma non dico, cambio stravolgo e ricompongo.

      1) Alla "vecchietta" chi doveva insegnare che passando davanti all'Altissimo ci si doveva inginocchaire? DIMENTICHI FORSE che da in 50 anni di vat.2 nemmeno i preti si inginocchiano piu?

      e se quella vecchietta venisse dalle fila dei NC? credi che i NC grandissimi dissacratori dell'Altissimo le abbiano insegnato tale rispetto? Suvvia un po' di realismo..

      2) ancora con la fissa modernista chwe anche se uno è fuori dalla Chiesa può salvarsi. Allora RIPETIAMO quello che ha detto Gesù in PERSONA NON SO' SE QUESTO può essere considerato una cosuccia da poco:


      " Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura, chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato " Marco 16, 15-16 "

      Ora sia Gandhi, Martin Luther King e la Montalcini HANNO CONOSCIUTO Gesù Cristo MA L'HANNO RIFIUTATO, quindi? Assolti solo perchè famosi tra gli uomini? Assolti solo perchè gli uomini hanno deciso che erano brave persone?

      Gli uomini ORA decidono anche della salvezza eterna AL POSTO DI DIO? Se si sono salvati sarà per ciò che hanno deciso all'ultimo loro istante e per la Misericordia di Dio, ma AVENDO CONOSCIUTO GESU' e dopo averlo snobbato per altri dei, chi sei tu per dubitare STRAVOLGERE ciò che disse Gesù Cristo IN MERITO ALLA SALVEZZA ETERNA?

      3) per la pseudo apparizione ho già risposto ma meglio di me ha risposto Celestino e itK dicendo che:

      La Madonna è la madre dei battezzati della chiesa cattolica, affermare il contrario è molto temerario.

      Ma come al solito con i modernisti bisogna RIPETERE SEMPRE LE STESSE COSE, sono e si comportano come i farisei e i "dottori" del tempio.

      P.S. no caro tenco io non sono un censore, ma uno che non si lascia ammagliare dal finto buonismo e dal finto dialogo.

      La Fede non è dialogare la Fede è un Fatto a cui deve derivare Atti e pensieri concreti, non fumo negli occhi come ci hanno abituati dopo il cv2.




      Elimina
    2. Caro SG,
      La prima cosa che ho fatto notare era una domanda aperta, non una considerazione volta a difendere o attaccare qualcuno. Poi tutti preti che conosco io si inginocchiano sempre di fronte il Santissimo (anche se claudicanti), anzi mi hanno sempre insegnato che devo farlo anche io. Le “vecchiette” che citavo (non solo vecchiette) non credo fossero minimamente appartenenti ai NC (come li chiamate).

      Per il secondo punto ti ricordo la mia precedente discussione su : "Chi non è contro di noi è per noi" (Marco 9,40). Inoltre le tre personalità non nascono cattoliche. Ma la mia provocazione era un’altra: Per noi cattolici l’obiettivo non è la salvezza, ma la santità.

      Per il terzo punto attenzione che quello che ho detto fa parte di uno dei principali dogmi mariani il Theotokos quindi a meno di iniziare una disputa, per alcuni giorni, che so come finirà, pur non accettando l’apparizione accetta che Maria sia Madre dell’umanità.

      Saluti,

      Avamposti

      Elimina
    3. Avamposti come al solito tenti di far PASSARE una idea malsana e poi la rigiri come un calzino.

      Nel primo punto hai fatto delle considerazioni e non hai posto domande.
      Le vecchiette e non, se VEDONO IL SACERDOTE o se questi lo raccomanda nelle omelie, di certo lo avrebbero imitato o ascolatto e ciò che hai visto NON sarebbe successo, il sacerdote è la guida spirituale anche negli atteggiamenti.

      Lo constatato io stesso anche tra i fedeli nella mia parrocchia, in molti casi sono stato imitato anche se non sono Sacerdote.

      Nel secondo punto fai una miscela che NON è cattolica, anzi è inpregnata di assenza al Dogma contenuto nel Vangelo, ce però nulla ha a che fare con "chi è non è contro è per noi" il che non sta a significare che si salva solo facendo opere buone apparentemente conformi alla morale della Chiesa, argomento già trattato da te ma prontamente confutato.

      " Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura, chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato " Marco 16, 15-16 "

      e qui ci risiamo con i sofismi modernisti. Cos'è la Santità? Cosa intendi per Santità? inoltre Gandhi non è nato cattolico, ma ha avuto la possibilità di diventarlo, ma non lo ha fatto,

      Martin Luther King IDEM

      Montalcini IDEM con l'aggravante che è stata una accesa signora pro aborto e pro eutanasia.

      Le tue non sono provocazioni ma permettimi di classificarle come pillole avvelenate e subdole, perciò attenzione per la tua anima, io non mi sentirei così allegramente apposto sapendo che posso SEMINARE GROSSI ERRORI TRA LE ANIME SEMPLICI.

      Non vedo cosa c'entri il Theotokos, ( titolo dato alla Beata Vergine come MADRE DI DIO), con madre dell'umanità, non c'entra assolutamente niente con l'essere la madre di tutti i popoli.

      Un conto è Madre di Dio, un altro madre dell'umanità, insomma dopo il cv2 se ne scoprono di tutti i carismi foggie e colori, si invertono Dogmi e Definizioni.

      Madre di Dio o Theotokos, riguarda Dio e basta non l'uomo ammenochè si voglia identificare l'uomo=Dio come prassi massonica.

      Nemmeno io mi volgo a disputare una già chiarissima Definizione come il Theotokos.

      saluti

      Elimina
    4. Eccolo il retroposti culturali che affligge....
      Gandhi fu un pedofilo come Maometto ed aveva bisogno di giovanette da cambaire ogni notte per sentirsi qualcuno. Già, ma queste sono notizie scomode da pescare fuori per i cattolici adulti alla retroposti-prodiani !
      La Levi-Montalcini oltre chè essere abortista era atea convinta e talmudica fino al midollo. Di lei, un ex direttore di ambito sanitario, ficcato in galera come reprobo in confronto ad altri che rubarono miliardi, ebbe a dire che ottenne il Nobel per la sua razza e per aver copiato testi altrui. Fu ovviamente crocifisso sulla stampa e non gli fu più permesso di aprir bocca...Quindi forse disse verità!
      Di Marthin Luther so che fu ucciso e divenne quindi idolo per ogni "benpensante" alla "repubblica" giornale...
      Come di lui altri tra cui il famigerato Che Guevara, criminale omicida, ma divenuto idolo di milioni di giovani.
      Mi fermo qui per dire che molti idolatrati furono solo dei poveri miseri esseri se non vermi in ogni senso (vedi qualcuno citato)

      Elimina
  21. Vorrei che leggiate questo articolo di "La Repubblica", ma soprattutto leggetevi i commenti.

    Capirete proprio chi sono i veri nemici della Chiesa e lo sforzo sovrumano che i nostri pontefici stanno facendo per affermare la Verità.

    Non lasciamo solo il Papa, non lo offendete, aiutiamolo!

    http://www.repubblica.it/esteri/2013/01/07/news/papa_combattere_sprerad_ma_anche_distanze_sociali-50044318/?ref=HREC1-10

    Avamposticulturali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi meraviglia che l'avamposti creda che non si sappia chi siano i nemici ESTERNI ALLA CHIESA.

      BISOGNA INDIVIDUARE chi sono i nemici INTERNI come fecero tutti i suoi Predecessori fino al cv2, che sono i massoni, i modernisti, i movimenti ecumenismo, libertà religiosa, colleggialità, teologastri

      Di quelli bisogna aver paura non di quelli esterni. Smettiamola di prenderci in giro.

      Il papa se usasse il BASTONE DELLA SUA AUTORITA' con quelli appena citati, sarebbe AMATO e SOSTENUTO come gli si dovrebbe, come la Chiesa Una Santa ci ha sempre insegnato.

      Purtroppo da lui molte delusioni, tante belle parole un giorno, ma fatti altamenti discordanti un altro.

      Elimina
  22. Rispondo ancora di mala voglia all'Avamposti, che ha la virtù di rivoltare abilmente le frittate quando si bruciano: in effetti fa molta scena, ma anche molto fumo...
    1) Che c'entra la venerazione dei Santi con l'articolo sul degrado e la profanazione delle chiese? Che ci siano dei fedeli che all'interno di una religione vivono male la loro fede è cosa ovvia, dovuta ai limiti umani. Ci sono cattolici che vivono male il Matrimonio: dovremmo per questo abolire il Sacramento del Matrimonio? Altri non si accostano debitamente all'Eucaristia: dovremmo abolire la Santa Messa? Alcuni hanno una venerazione per i santi clientelare, esagerata o superstiziosa: dovremmo abolire canonizzazioni e beatificazioni? Via di questo passo ogni cosa che l'uomo vive in modo imperfetto dovrebbe essere abolita per Avamposti. Ci vuol poco a capire dove questo pensiero, ammantato di esigente coerenza, vada a parare! Questa non è la soluzione cattolica prevista dai santi, come da san Giovanni Bosco che diceva che l'ottimo è nemico del bene, ma che piuttosto bisogna educare, istruire e correggere pazientemente, perché il Messia non è venuto a spegnere il lucignolo fumigante, come vorrebbe fare il perfezionista mascherato, cioè Lucifero, scimmia di Dio.
    2)Avamposti vuol farci credere con esempi oziosi e furbeschi che alla fine quei bravi personaggi sempre salvi saranno. Non certamente coi criteri di Dio. E' ora di farla finita con l'ingannare la gente semplice: la salvezza eterna NON è un diritto dell'uomo. La natura umana, decaduta per il peccato originale, non ha in sé e per se stessa il diritto a condividere la sorte gloriosa del Cristo risorto in Paradiso. La salvezza è offerta in appello agli uomini che dopo Adamo accolgono il dono della fede e lo vivono con pazienza e perseveranza nell'esilio e nelle prove della vita. Sì, perchè la vita terrena ci è data come un esame. Se il Padre celeste è disposto a salvare gli uomini è solo nella misura in cui riconosce in loro dei figli amati, nonostante i limiti e i peccati espiati dal sacrificio del Redentore. Davanti a Dio i meriti scientifici della rinomata premio Nobel, o le iniziative antirazziste e umanitarie degli altri non hanno titolo. Quel che conta per la salvezza è anzitutto l'essere figli di Dio. Figli secondo la natura divina non si nasce, ma si diventa, eccetto che per l'Unigenito: lo dice il Vangelo di Giovanni al capitolo 1, versetto 12. La salvezza non è scontata, come i modernisti vogliono farci credere, ma esige la conversione, il battesimo e l'adesione alla vita della Chiesa. Anche qui l'obiettivo della santificazione, con la dedizione al prossimo, di per sè ottimo, è un pretesto che la scimmia di Dio insinua per scavalcare il gradino dell'ateismo e delle false religioni.

    RispondiElimina
  23. invito ai gentili modernisti e neocatecumenali che prima di parlare farebero meglio a leggere il catechismo cattolico così eviterete di fare figuracce, prendetelo come un caloroso consiglio.
    PS: rispondendo ad un commento affermo che: è il papa che ci ha lasciato soli, è il papa che ci stà offendendo, ed è sempre il papa che non vuole aiutarci!

    "NULLA VERITAS SINE TRADITIONE"

    RispondiElimina
  24. 3)Che la Madonna desideri essere riconosciuta come Madre di tutti gli uomini, è solo l'obiettivo finale, analogo a quello che il Padre celeste veda santificato il suo nome come in cielo, così in terra. Di fatto abbiamo visto sopra che secondo il Vangelo le cose non stanno ancora così su questa terra (Gv 1, 12 e dintorni). Di più: ci sono quelli che si rifugiano nelle tenebre per non accogliere la luce divina (Gv 1,5; Gv 3,18-20); tra questi ancor oggi molti del suo popolo (Gv 1, 11). A loro Gesù, senza tanti complimenti, ha detto chiaro e forte che erano (e sono) figli del diavolo (Gv 8,44). Sul Calvario Gesù ha affidato Giovanni a Maria dicendo: "Ecco tua madre"! Giovanni, l'unico apostolo rimasto fedele, è chiaramente il simbolo e il modello del vero credente, non dell'uomo generico. Per avere Maria come Madre, dobbiamo quindi credere e vivere come Giovanni.
    Chi vuole farci credere che tutti gli uomini di tutti i popoli indistintamente sono figli di Maria e quindi sotto la sua protezione sottintende astutamente che, come una madre non fa preferenze o distinzioni fra i figli, così i seguaci di qualunque religione sono ben accetti nella famiglia di Dio. La legittimazione dell'indifferentismo e del relativismo religioso, che dispensa dal convertirsi alla fede cattolica, non può essere predicato che dalla scimmia di Dio che ama travestirsi da angelo di luce.
    Complimenti, Avamposti: tre eresie in un colpo solo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michele e Celestino ottima analisi.

      Solo un favore chiedo a Michele, potresti dare uno stacco tra un pensiero o un'altro così da leggerli più agevolmente specie quando sono così interessanti?

      Grazie

      Elimina
  25. 4) Negando che Maria sia Madre dell'umanità, può sembrare che si voglia negare Dio come Padre del'umanità. No, se per Padre ci si riferisce all'ordine naturale. In questo senso anche nell'Antico Testamento Dio è chiamato padre degli uomini, ma anche padre degli angeli, nel senso naturale di Creatore. Sì, se invece ci si riferisce all'ordine soprannaturale, perché solo il Verbo è Figlio della stessa natura del Padre; noi diventiamo figli adottivi, non naturali, per mezzo del battesimo: per grazia, non per diritto. Oggi, anche per colpa di De Lubac e di altri teologi modernisti, si confonde sempre più spesso il piano della natura con quello della grazia.
    Basta da sola la pretesa di questo titolo mariano per squalificare senza esitazione la veridicità di un' apparizione del genere.
    A condizione di conoscere però un minimo di catechismo, cosa oggi rara anche tra i dottori di teologia...

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  27. Come sempre, i temi proposti da Gianluca sono densi di spunti di riflessione, di grandissimo interesse e degni di approfondimento, benchè torniamo a discutere spesso su pochi nodi della travagliata situazione della Chiesa post-cv2, che sempre più merita il nome di CAOS: il trionfo dell'anarchia e del relativismo morale-liturgico-dottrinale, a causa della tremenda -mai vista prima- desistenza dell'Autorità suprema dall'usare appieno i suoi 3 munera: insegnare, governare, santificare. A partire dal quella fatidica data, 11 ott. 1962, in cui il papa convocatore del concilio 21.mo dichiarò che la Chiesa non doveva più usare rigore verso gli errori.
    E fu quello : il BUONISMO CHE NON CORREGGE, mortifero per l'anima, l'errore fatale che scatenò l'inizio della sovversione -in nome del dialogo multi-tollerante e onni-accogliente (>inizio di INDIFFERENTISMO, per falso ECUMENISMO), avviando così l'inizio del degrado e progressivo crollo, come una FRANA continua, nei decenni successivi, (fino ad accelerazione oggi spaventosa= motus in fine velocior ben detto da don C. Nitoglia), dell'Edificio "Fede-Dottrina-Liturgia", nel quale siamo tutti coinvolti e travolti, senza poterci trarre in una via di scampo, che ci permetta di guardare le cose "dal di fuori" (come feci notare all'anonimo mesi orsono, che si tormentava ad analizzare il rapporto tra scismatici ortodossi e cattolici, in questo mezzo secolo di caos, e si chiedeva, come faceva ieri con angoscia un blogger (mi pare SG), perchè mai Dio abbia permesso tutto questo sfacelo, quasi volendo diminuire l'assistenza dello Spirito Santo alla sua Chiesa.
    Non ci possiamo "chiamar fuori", defilare da questo uragano nel quale siamo travolti -volenti o nolenti- qui è la PASSIO del Corpo Mistico di cui siamo membra sofferenti che non si possono auto-amputare, e per questo non posso accettare il sedevacantismo, riconoscendo invece quanta santa ragione abbia l'ecc.mo mons. Williamson quando parla della "mela marcia"!
    cari amici, noi stiamo DENTRO la mela, siamo aggrediti spesso dal marciume che si espande, vuole invadere tutte la polpa rimasta buona (come vediamo dal luciferino assalto degli eretici in questo blog, più che altrove); ma nella preghiera costante e nella Grazia che il Signore non ci farà mancare, e (importante dettaglio) costantemente affidati al Cuore Immacolato di Maria, come Ella raccomandò a Lucia di Fatima, RESISTIAMO con tutte le forze all'ondata di verminoso marciume dottrinale (teorico e governativo-pastorale, pensando al tremendo Muller, nominato assurdamente a Custode della Fede cattolica!) che ci insidia, confonde, scoraggia e tenta sulla vera Fede e che proviene, putroppo, dal CENTRO stesso della mela, da quell'apparato di POTERE, complesso e occulto regista di tante assurde iniziative (v. Assisi1-2-3 e futura comm. di Lutero) e in massima parte oggi asservito alle forze nemiche, ahimè, della Chiesa di sempre, che risiede a Roma, palesando e avverando così di giorno in giorno ciò che disse la SS.ma Vergine a La Salette e a Fatima:

    SATANA SI INTRODURRA' ALLE SOMMITA' DELLA CHIESA.
    ....
    Ester

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il marciume è stato certamente, prontamente inoculato nella Chiesa dal velenoso concilio finto-pastorale, che preparava il regime modernista come dittatura del pensiero, lavando via dalle menti le CERTEZZE DOTTRINALI già inculcate nei millenni, e imponendo -d'autorità- con l'uso iniquo della FALSA OBBEDIENZA, alle pecore ignare e passive, una falsa fede "rinnovata" (>chiedersi sempre, per aprire gli occhi, che significhi in sostanza la MITICA "nuova evangelizzazione" et similia): presentarsi come innocuamente "solo pastorale" non fu che l'ottimo pretesto per SLATENTIZZARE le sovversioni già pronte da tempo, in agguato, come ben sapeva il card. Pacelli quando nel 1936 esternò quei suoi famosi presagi:
      il rischio tremendo del "suicidio della Chiesa mediante l'alterazione della Liturgia", che è la sua stessa anima, la fonte della sua Fede. Egli sapeva di essere circondato dai novatores, pronti da tempo a distruggere la "sacra cappella", ad avviare la Chiesa all'auto-demolizione.
      I suoi timori non erano vani, perchè derivati dalle parole stesse ammonitrici della Madonna, che egli aveva letto, in qualità di Segretario di Stato.....
      (noto anche, a margine, che egli fu ordinato vescovo il 13 maggio 1917, giorno della 1a apparizione della Madonna a Fatima...)

      Le "fialette" contenenti il veleno spirituale: liberté-egalité-fraternité, applicate ad una utopistica unità mondial-fraterna che ROMPESSE le barriere di religione, cioè la sacrosanta distinzione VERO/FALSO che la Chiesa aveva sempre insegnato nei 19 secoli precedenti con l'educazione delle coscienze al DISCERNIMENTO, al fine di respingere peccato e menzogne dottrinali, dunque, quei veleni che la chiesa docente aveva sempre respinto con fermezza e fedeltà al Depositum da custodire scrupolosamente, (anche grazie alla forza spirituale e morale del GIURAMENTO ANTI-MODERNISTA dei papi), erano già presenti nel cv2, nelle tasche (=menti agguerrite) dei "nuovi" teologi, e furono aperte, e riversate nelle anime e menti (più o meno ingannate, più meno conniventi e ottimiTE-imprudenti) dei padri conciliari e pastori di tutto l'orbe lì convenuti, col beneplacito del "papa buono".
      Ester



      Elimina
  28. Non pensavo di suscitare cosi' tante polemiche.
    Io ho dato una semplice informazione di servizio a Tenco.
    Sulla veridicita' dell'evento in seno alla Chiesa ancora se ne discute, come se ne discute di Garabandal.
    Siccome nessuno si e' preso la briga di andare a leggere per continuare la discussione vi do' elementi certi, altrimenti parlate a vanvera.
    - Le apparizioni sono state approvate dal Vescovo locale nel 2002;
    - C'e' stata una campagna di preghiera del Rosario per il Quinto Dogma Mariano 15 agosto 2010- 15 agosto 2011.
    Il QUINTO dogma tratta il "RICONOSCIMENTO della Beata Vergine Maria quale Madre Spirituale di tutti i popoli, come CORREDENTRICE, MEDIATRICE di tutte le grazie e AVVOCATA.
    Questa la sintesi ma c'e' tutta una nomenclatura di dati e fatti che farebbero, anzi che fanno riflettere.
    Prima di parlare Informatevi
    V

    RispondiElimina
  29. Oggi rivolgo un grazie al blogger SG, per la sua tenacia nel confutare le continue devianze dottrinali di certi bloggers dottrinalmente sfasati (de-formati da catechisti eretici, falsi maestri avallati-promossi dalle gerarchie purtroppo...), per la sua instancabile volontà di ribadire i fondamenti della Dottrina cattolica (con una pazienza rara, io sarei stramazzata subito, sfinita dallo tsunami di scempiaggini qui dilagante, dove un blogger sia pur di buona volontà non sa da che parte iniziare a correggere...)
    Un grazie di cuore va in special modo reso a Michele, di cui da tempo avvertivo l'assenza; posso condividere il suo scoraggiamento attuale di fronte alle ondate di assurdità eretiche che invade il blog (con arroganza degna da veri ignoranti-presuntuosi) e che spinge molti a "gettare la spugna", ma....caro Michele, questa è la santa MILITIA che Dio ci offre da sostenere in questa livida alba di 3. millennio dopo Cristo, insieme con i sacrifici dellva vita familiare e personale...

    Tutto ciò che Michele ha scritto, in una sintesi densa, di massima utilità didattica, andrebbe analizzato con attenzione, e spiegato ai piccoli lettori, che come agnelli affamati, in questa povera Chiesa deragliata, non hanno MAI avuto (ultime generazioni) una seria formazione dottrinale, nè un buon alimento per la Fede e/o devozione, se non quel potpourri di sentimentalismi sciocchi e vaniloquenti, che sono i movimenti multi-carismatici, aperti ad ogni sincretismo possibile (come la apparizione di Amsterdam sottilmente suggerisce....)
    Io per prima lo ringrazio, perchè nell'ignoranza INDOTTA in me ed altri, dal regime di cui siamo sudditi, leggendo qui i suoi commenti, che ritengo preziosi in ogni dettaglio, senza una virgola superflua, utili per capire ciò che sta accadendo da decenni, spesso ho potuto mettere a fuoco tanti concetti e nozioni che nel tempo avevo perso "per strada", sempre per l'annacquamento della docenza, causata dalla desistenza inaudita dell'Autorità somma, e quindi -a discesa- la terribile carenza e progressiva INCAPACITA' di quasi tutti i pastori, più che non volontà, di INSEGNARE con carità ed esattezza la RETTA DOTTRINA, anzichè le 1000 sciocchezze dialoganti-ecumeniste-social-mondialiste che sono in voga da oltre 40 anni, visibili in orrendi catechismi per bambini, nonchè in indigeste omelie domenicali.....e pare che molti non se ne rendano neanche conto, delle stupidaggini/eresie/blasfemie striscianti che spesso pronunciano: mistero di accecamento in espansione, nel degrado continuo, apostasia dilagante, dall'alto, dai vertici verso il basso....)
    Ester

    RispondiElimina
  30. ci mancava anche un lurido BESTEMMIATORE delle 9.13!

    prego vivamente Gianluca di cancellare appena possibile l'oltraggio infernale diretto alla SS.MA VERGINE !
    LO SCHIFOSO BESTEMMIATORE vada a riversare i suoi liquami altrove, è pieno il web di siti luciferini adatti a lui !!!

    Ester

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido l'ira di Ester per l'affermazione di anonimo delle 9.13.
      Aggiungo, dai testi sacri si evince che Dio, quando ha voluto, ha reso fertili donne con il Suo intervento, secondo la Sua volontà:
      anzi, Egli si è servito della sterilità proprio per evidenziare agli uomini i Suoi Prescelti!
      Per Maria SS il discorso, poi è unico e non occorre che lo intraprenda, perchè lo conosciamo tutti!
      La frase di anonimo è solo una vile provocazione più della bassa politica odierna che religiosa!
      Tenco

      Elimina
    2. GRAZIE INFINITE CARISSIMA ESTER!!!

      Null'altro ho da aggiungere, se non sottolineando due dei tanti passaggi importanti:


      1) Non ci possiamo "chiamar fuori", defilare da questo uragano nel quale siamo travolti -volenti o nolenti- qui è la PASSIO del Corpo Mistico di cui siamo membra sofferenti che non si possono auto-amputare, e per questo non posso accettare il sedevacantismo, riconoscendo invece quanta santa ragione abbia l'ecc.mo mons. Williamson quando parla della "mela marcia"!

      cari amici, noi stiamo DENTRO la mela, siamo aggrediti spesso dal marciume che si espande, vuole invadere tutte la polpa rimasta buona (come vediamo dal luciferino assalto degli eretici in questo blog, più che altrove);


      2) .caro Michele, questa è la santa MILITIA che Dio ci offre da sostenere in questa livida alba di 3. millennio dopo Cristo, insieme con i sacrifici dellva vita familiare e personale..


      Ester lei ha dipinto con lucidità e realismo la drammatica situazione della Crisi della Chiesa, e l'ASSALTO DI ERETICI in questo blog, ma allo stesso tempo non ha mancato di INFONDERE CORAGGIO!


      Per il solito deformato blogger che difende quella ERETICA pseudo apparizione di Amsterdam chiamata "signora di tutti i popoli", SAPPIA CHE QUALCUNO E' BEN INFORMATO caro lei.....e se il vescovo del luogo ha dato parere favorevole nel 2002 NON C'ENTRA ASSOLUTAMENTE NULLA, facile approvare pseudo apparizioni in un contesto di confusione, DOVE LA DOTTRINA è impregnata di ERESIE, moderniste non ha PIU' GLI STRUMENTI per il DISCERNIMENTO.

      Oggi si "beatificano" personaggi che non sono affatto da beatificare come G23, P6, GP2, trovo RIDICOLO pensare che una pseudo apparizione del genere, con messaggi millenaristici, del tipo attacco nucleare, possano provenire dal Cielo, in quanto il Cielo SI PREOCCUPA INANZITUTTO DELL'ATTACCO NUCLEARE ALL'ANIMA, ma come al solito queste pseudo apparizioni MAI AMMONISCONO SULLA CRISI E SUOI NEMICI INTERNI ALLA CHIESA....caso strano....


      Un bocconcino prelibato per i "messaggi" millenaristici che da decenni ci inculcano i medjugoristi, dove lo SPAURACCHIO NUCLEARE, è la morsa psicologica che tiene legata a se questi sciagurati che ci credono.

      IL VERO PROBLEMA DELLA CRISI della Chiesa, gerarchie CORROTTE COLLUSE, NEMMENO L'OMBRA, chissà perchè!....

      Altro tenore i Messaggi delle VERE Apparizioni di FATIMA e la SALETTE, tanto per citare le più importanti ma le più dimenticate.

      Già solo questo è la prova provata della FALSITA' di quella pseudo apparizione di Amsterdam legata ai NC, focolarini RnS guarda caso come Medjugorie.

      Elimina
    3. I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)


      IL MODERNISMO PRATICO NEL CLERO

      Interessante brano di una lettera del grande Papa San Pio X, datata 10 luglio 1913, CHE SI RICOLLEGA A QUANTO SCRITTO da Ester e sottolineato da SG.

      « Un altro dolor piuttosto, che mi turba ed angustia, è il diffondersi spaventoso del modernismo, specialmente nel clero secolare e regolare; un modernismo teorico in pochi, ma nei più pratico, che però trascina alle medesime conseguenze del primo, all'indebolimento e alla perdita totale della fede, In questo è l'avversario terribile che affigge la Chiesa e il papa e contro il quale devono combattere i buoni per mantenere intatto il deposito della fede e salvare tante anime che corrono alla rovina »

      http://cordialiter.blogspot.it/2013/01/il-modernismo-pratico-nel-clero.html

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. pienamente d'accordo con Ester edSG.Quello di Ettore è veramente l'urlo dell'inferno

      Elimina
  31. Io ho semplicemente dato un'informazione, poi voi fatene cio' che ne volete. Per esprimere un giudizio bisogna conoscere, informarsi.
    Sapere come sono andate le cose sono lapremessa per la discussione. Possibile che tutte le volte dobbiate pensare che ci sia qualcuno che vi vuole fregare?
    Ho fatto una sintesi, molto approssimativa. Voi avete il dovere di informarvi prima di discuterne.
    V

    RispondiElimina
  32. Caro anonimo delle 11:14
    Questi usano lo stesso linguaggio dei sommi sacerdoti quando accusavano Cristo. "Avete sentito? Ha bestemmiato. Che sia crocifisso"
    Lo Spirito di Discernimento non lo utilizzano, lo precludono a priori. Perche' loro sanno. Sono saccenti per volonta'divina dalla nascita. Ed e' tutto quello che sanno. Delle apparizioni Mariane e dei loro messaggi dei loro contenuti se ne infischiano. A meno che non ci sia l'imprimatur del loro Caifa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ V

      Per il solito deformato blogger che difende quella ERETICA pseudo apparizione di Amsterdam chiamata "signora di tutti i popoli", SAPPIA CHE QUALCUNO E' BEN INFORMATO caro lei.....e se il vescovo del luogo ha dato parere favorevole nel 2002 NON C'ENTRA ASSOLUTAMENTE NULLA, facile approvare pseudo apparizioni in un contesto di confusione, DOVE LA DOTTRINA è impregnata di ERESIE, moderniste non ha PIU' GLI STRUMENTI per il DISCERNIMENTO.

      idem per l'altro deformato delle 11.41


      NON SE VI SIETE ACCORTI MA SIETE OT!!

      Elimina
    2. Riflettendo su quello che viene detto sulle Apparizioni di Amsterdam, notavo che, essendo Maria SS modello della Chiesa, la prima dei Redenti in Cristo, dire che Lei è

      "CORREDENTRICE, MEDIATRICE di tutte le grazie e AVVOCATA"

      io ritengo che voglia dirlo anche di ogni seguace di Gesù che, dove opera nel suo pezzo di mondo storico e sociale è anch'esso
      corredentore, mediatore di grazie e avvocato
      per le persone che gli vengono affidate!
      Ciò evidenzia l'opera dei Santi, quali dovremmo essere!
      Tenco

      Elimina
  33. SG se sei certo m'inchino alla tua certezza, a me, per il momento lasciami nella mia incertezza, perche' fin'ora non ho trovato nulla di blasfemo nei contenuti dei messaggi. Quando avro' certezza mi esprimero'.
    E se fosse del vero? Certo farai un figurone quando ti troverai atu per tu con Lei.
    Il Vescovo di Haarlem/Amsterdam, Mons. Huibers il 1.mo luglio del 1951, diede l'imprimatur per la diffusione della preghiera e acconsenti' alla venerazione privata di Maria come Madre e Signora di tutti i popoli e rese pubblici gli scritti concernenti le apparizioni.
    Ti aiuto nella riflessione. Tu metti, anzi voi mettete in discussione tutto il post concilio. Domanda chi furono i papi vissuti in quel periodo? Erano modernisti massonici anche loro? E se si, allora bisogna rivedere la posizione dei papi pre concilio. A te le conclusioni.
    V

    RispondiElimina
  34. Sentite voi due Tenco, V/martnes/avamposti ecc..

    In merito la pseudo apparizione della "signora di tutti i popoli"
    vi sono state date ottime risposte da parte di blogger preparati e a poco vale la vostra asfissiante PRETESA di farla apparire vera.

    a) NESSUNO E' OBBLIGATO A CREDERE alle Apparizioni, perchè LA RIVELAZIONE MADRE PADRE è NEL VANGELO NUVO TESTAMENTO.

    b)l'inutile giro di parole del V il quale vuol portare a pensare che poichè il vescovo che diede il permesso per la diffusione delle preghiere era del periodo preconcilio si EVINCE che anchhe nel preconcilio vi siano stati dei massoni come dal cv2 in poi.

    Ebbene "illustrissimo", vi è da dire che un conto è dare l'imprimatur un conto, DEFINIRE VERA l'apparizione.
    INFATTI il vescovo preconcilio NON LE APPROVO' e le preghiere NON sono UNA PROVA DI VERIDICITA'.

    Ma perchè non fu dichiarata vera allora? SEMPLICEMENTE PERCHE' a quel tempo VI ERA UNA SEVERISSIMA analisi e SI SEGUIVA la dottrina per il Discernimento delle Apparizioni.

    Dal cv2 in poi TUTTO QUESTO NON VI E' PIU' o meglio, il discernimento non segue più la linea SEVERISSIMA IMPOSTA dalla Chiesa ANTE CV2.

    INOLTRE che BISOGNO c'è di proclamare un nuovo Dogma Mariano di CORREDENZIONE MEDIAZIONE E AVVOCATA, quando il tutto è già compreso nella figura e Compito di Maria, la sai la preghiaera del Salve Regina l'Ave Maria?

    Sotto a questa richiesta modernista, vi è un inganno che in sostanza mette sullo stesso piano Cristo e Maria, attenzione quindi a questa "teologia" perchè è atta a confondere i ruoli, un ALTRO COLPO ATTO A DETRONIZZARE Gesù Cristo.

    servirà alla LOBBY ECUMENISTA MASSONICA, perchè in questo modo si potranno mettere insieme tante false religioni che potrebbero chiudere un occhio su Maria mentre con Gesù Cristo tutto questo non sarà possibile.

    A poco serve spiegare che CO(rredentrice) non significa "uguale a" ma bensì "con", la sostanza e l'intento di DETRONIZZARE CRISTO per metterlo sullo stesso piano di Maria Santissima è chiaro, il che è tutto un grosso INGANNO!!

    Ma se penso che uno di questi difensori di tal nuovo "dogma" mariano è un certo Schönborn MI VENGONO I BRIVIDI!!!


    Il teologo Padre Cottier, O.P. DIFENDE il titolo di Maria Corredentrice negli insegnamenti del Concilio Vaticano II in un discordo internazionale per la Congregazione per il Clero.

    Il cardinale Schönborn, ex segretario della commissione del Catechismo Universale, è anche lui uno strenuo difensore del titolo, ed uno dei 550 vescovi che appoggiano la definizione papale di Maria Corredentrice, Mediatrice di tutte le grazie e Avvocata.

    MA LA COSA CHE FA' ANCORA PIU' RABBRIVIDIRE E' che questi ERETICI NOVATORES, stanno RACCOGLIENDO LE FIRME da INVIARE a Benedetto XVI, per l'approvazione del nuovo "dogma"....

    GUARDARE PER CREDERE!!

    http://petizionenuovodogma.blogspot.it/

    e come per incanto la pagina della raccolta firme petizione nuovo dogma è SPONSORIZZATO niente meno che dal "movimento gospa medjiugoriana" ...non so se rendo l'idea...

    RispondiElimina
  35. ora mi dispiace che si stia espandendo troppo questo OT (trascurando i temi proposti nel 3d, riguardanti la FSSPX e la "suspence" attuale), e che magari si potrebbe trattare secondo una ponderata decisione dei Redattori, in un altro 3d....e se potessi vorrei esprimere i gravi motivi di perplessità suscitati in me dalla lettura di quella strana apparizione, di cui ho trovato varie notizie sul web; da anni pensavo alle tante stranezze mai chiarite, sopratutto quella stranissima preghiera ("la Signora ....che una volta era Maria"!) ; ma vi ricordo qui che anche l'illustre mons. Gherardini ha fatto dotte conferenze sul concetto teologico di "Maria Corredentrice"; eccovi
    il link:

    http://www.youtube.com/watch?v=fFx1Z31UHos

    SIMPOSIO MARIOLOGICO INTERNAZIONALE NEL 60° ANNIVERSARIO DEL DOGMA DELL'ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

    Assunta al Cielo perchè Corredentrice
    riflessione sul fondamento del dogma cattolico

    Conferenza di Mons. Brunero Gherardini

    ascoltate la conferenza, poi elaborate le vostre considerazioni (non qui, se no si esce del tutto OT). Se in altro momento i Redattori consentiranno, esprimerete le vostre impressioni. Io non so che cosa pensare, SE E COME mettere quell'apparizione in rapporto con questa conferenza del dotto teologo.
    Non so proprio che cosa pensare.
    Ester


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Mi genufletto davanti alle tue certezze. SG.
      Io sarei piu' cauto nei giudizi.
      Speriamo che tu non abbia a pentirtene.
      V

      Elimina
    3. BENEDETTA LA GRAN MADRE DI DIO MARIA SANTISSIMA

      BENEDETTO GESU' CRISTO VERO DIO E VERO UOMO

      BENEDETTO GESU' CRISTO NEL SS.MO SACRAMENTO DELL'ALTARE

      BENEDETTO IDDIO NEI SUOI ANGELI E NEI SUOI SANTI

      Elimina
    4. Cara Ester esprimo il mio disgusto per le offese a lei rivolte dal lurido bestemmiatore "ettore" e il mio ultimo parere circa l'argomento sulla "signora di tutti i popoli" tifata e difesa da "card" alla Schomborn perchè è OT.

      Grazie della segnalazione video, ne ho ascoltato una parte e sinceramente sono rimasto molto deluso da alcune premesse che Mons. Gherardini ne fa'.

      In sostanza lui azzarda una teoria che in un momento di si grande confusione allettata da "teologie novatores protestanti" dice che, riguardo ai Dogmi Mariani, anche se già si è fatto bene il meglio si fa sempre dopo (6-7 minuto).

      Ora sembra un perfetto novatores anche dalle altre affermazioni successive in quanto mescola il vero ineludibilmente tradizionale cattolico, con le spruzzate di modernismo, mi riferisco alla frecciatina di quanti criticano i papi recenti, ossia i conciliari.

      Gherardini li chiama oppositori poco illuminati, e dice quanto questi sbagliano pensare che dai papi recenti, cioè da G23 in poi costoro ( a detta degli oppositori)non sarebbero in ordine alla Tradizione.

      Non è la parola ILLUMINATI , (anche se la trovo molto strana), che mi fa storcere il naso, bensì la frecciatina al Tradizionalismo e quindi a quanti si sono accorti senza essere dotti teologi che dal cv2 di TRADIZIONE NON ESISTE OMBRA.... veda un po' il monsignore....

      Posso dire che Gherardini a volte lo trovo molto ondivago e in ciò rispecchia quello che ne è uscito fuori dopo il cv2, lo stesso posso dire dello (anche se apprezzabile) libro mezzocritica in riferimento al cv2 e ai pessimi e deleteri documenti di nostra aetate, sull'ecumenismo e sulla colleggialità.

      Ma si sa criticare la BESTIA, può comportare molti disagi e persecuzioni psicologiche e morali.

      Una critica la sua che personalmente trovo monca in molti passaggi tipici del dire e non dire del perfetto equilibrismo postconciliare, che personalmente ho in abominio, perchè rischia di amalgamare errori alla verità.

      Infatti se qualcuno ha modo di parlare con questo tipo di conservatorismo postconciliare mescolato ad una parte di Tradizionalismo, si accorge che un giorno si ammette una critica un'altro la stessa viene mitigata e equilibrata al tutto.

      Non vi è mai una presa di posizione chiara ma l'ondivagare un po' quà e un po' là.

      Per cui ritengo la sua un'analisi non perfettamente conforme alla VERA Tradizione. Dal canto mio proclamare un novo Dogma in un contesto come il nostro sotto l'egida di becero ecumenismo ben individuato in alcune "apparizioni" ecumeniche, come Medjugorie, lo trovo alquanto azzardato.

      Non capisco perchè questi monsignori, invece di occuparsi di proclamare nuovi Dogmi non si impegnino a confutare quei teologastri o documentacci (comprese Encicliche), che hanno minato i DOGMI già FORMALI esistenti INTOCCABILI ED INVIOLABILI.

      Davvero non capisco comunque Mons. Gherardini, a volte lo trovo chiaro molte volte no!!

      Ricordo una critica rivolta velatamente alla FSPX, cioè quando scrive che l'eresia nasce sempre da chi vuol rimanere fuori, come se fosse la FSPX e quindi Mons. Lefebvre a voler stare fuori dalla Chiesa....il che non corrisponde al vero.

      Ma da specificare quale Chiesa, quella della nuova evangelizzazione o quella Una SAnta Cattolica ed Apostolica?

      Questo è il dilemma!!!

      Elimina
    5. caro SG, concordo con le sue puntuali considerazioni e condivido i suoi dilemmi angosciosi circa le ambiguità persistenti (direi EQUILIBRISMI del falso punto "medio") di cui fanno prova tanti dotti pastori e docenti, che meglio di così non avrei potuto esprimere.Il gregge resta ognora confuso e nell'incertezza permanente sulla giusta strada da seguire, non riescono a individuarla, in mezzo a tanti discorsi complicati e mai definitivi, che del resto spetterebbero al pastore supremo.
      Grazie delle riflessioni, che esprimono vicinanza spirituale a quelle pecore sparse nell'orbe a cui allude (sopra) la supplica a Gesù Capo della Chiesa, preghiera di mons Benigni, che Lo prega:
      ... per il trionfo della tua santa Causa, contro i suoi nemici e falsi amici, Tu voglia raggruppare i suoi fedeli,
      combattenti la buona lotta dispersi per il mondo,
      affinché si conoscano e si accordino nell'animo e nell'opera.

      Mi riconosco in questa supplica, in questo preciso momento storico della piagata Santa Chiesa di Cristo, già da tempo avviata ad una lunga Via Crucis.
      Ero anche sopraffatta dallo sgomento, non per me, ma per il disgraziato servo di satana che scaglia il suo letame contro la SS.ma Vergine, non importa che offenda me, ripariamo gli oltraggi alla Madre SS.ma del Signore e Madre dei figli di Dio in Cristo Gesù!
      allo sciagurato bestemmiatore poi si dovrà ricordare che la SS.ma Vergine dovrà essere INVOCATA anche da lui con l'Ave Maria: "....prega per noi peccatori, ADESSO E NELL'ORA DELLA NOSTRA MORTE".
      Sul letto di morte il miserabile se ne ricorderà, se vuole salvarsi l'anima, di invocare la Madonna, ultima scialuppa per scampare l'inferno verso cui si sta dirigendo..... a razzo!

      PS.
      ora capirete perchè la Madonna a Fatima chiese a Lucia di far istituire la devozione dei Primi Cinque Sabati: per riparare gli oltraggi al Suo Cuore Immacolato ! e io da piccola non capivo quanti e QUALI potessero essere gli oltraggi contro di Lei e contro Nostro Signore....,mi sembrava una devozione "esagerata"...
      ora capisco tutto quel che sta accadendo da circa un secolo.
      E questi che leggiamo sono solo la punta dell'iceberg dei vomiti infernali che si scagliano nel mondo intero, da secoli, da miscredenti vari e talmudisti, che sputano fango sull'Immacolata, su NSGC, sul Suo Sacro Cuore, sullo Spirito Santo per Opera del quale Maria concepì il Salvatore, Figlio di Dio, che essi disconoscono e bestemmiano, ovviamente, in mille modi.... verbali e pratici.
      E la Chiesa conciliare rifiuta ostinatamente di convertire chicchessia, ebrei compresi. Trionfa l'idolo-dialogo, grazie al cv2.
      Ma come disse S. Kolbe:
      L'Immacolata vincerà !
      Ester

      Elimina
    6. Cari Ester e SG ottime analisi che mi trovano d'accordo su tutto!

      Osservazioni che fanno riflettere...

      Elimina
  36. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro N, è evidente che tu sei la stessa bestia che ha bestemmiato e che sta riprendendo fiato tra un latrato e l'altro.

      La SS Vergine era donna ben integrata nella società in cui viveva: in armonia con la parentela, partecipava alla vita sociale e religiosa, matrimoni, riti e festività del Suo popolo.
      Ha sostenuto la Redenzione dal Fiat ai piedi della Croce ed ha accompagnato la comunità nascente fino alla Sua Dormizione.

      Altro che "...giovane donna ebrea emarginata dalla sua società"!!!

      Ancora oggi Ella segue i figli della Chiesa e, perciò, Suoi figli e schiaccia la testa al serpente antico, la bestia,
      come si è dimostrato anche in questo momento.
      Quando la si nomina, Satana guaisce!
      O Immacolata, prega per noi!
      Tenco

      Elimina
  37. Spietati e senza un briciolo di dignità, ma come vi permettete di parlare così della Beatissima Vergine Maria, ma chi siete servi di satana forse???
    La bestemmia è il peccato più deprorevole e lurido che attira i più grandi castighi divini, vi consiglio di fare penitenza!
    La Mariologia così come la Josephologia sono cosè serissime e che vanno approfondite con studio, preghiera e penitenza; ma visto la totale confusione per non dire demenzialità che regna nella chiesa conciliare non è possibile approfondire.

    N.V.S.T.

    RispondiElimina
  38. Io penso che, come nel CVII il nemico ha manovrato in senso anticattolico, anche qui si sia infiltrato e operi.
    Comunque, parlando di Maria SS, ecco che la bestia esce fuori latrando:
    esempio Ettore!
    Uno è saltato fuori!
    Tenco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso che, come nel CVII il nemico ha manovrato in senso anticattolico, anche qui si sia infiltrato e operi. 8scrive Tenco)

      --------------

      Ad esempio? Facci qualche nome così che possiamo difenderci anche noi....

      Elimina
    2. Non c'è bisogno di far nomi, anche perchè nei blog i nomi significano poco, possono essere cambiati o rubati ad altri:
      osserva adesso tutti quelli che diventano satanassi al solo aver nominato Maria.
      Davvero si vede che l'Immacolata svela Satana e le sue eresie!
      Leggi i commenti e vedi di capire!
      I demoni scatenati!!!
      Tenco

      Elimina
  39. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu invece sei quello "sveglio"...

      Sveglio servetto di belzebù...non può esere altrimenti per uno che scrive la "revisione" dei Dogmi Mariani...
      Anche a Medjugorie quelli "svegli" come te hanno cambiato la data del Compleanno di Maria.

      Non più l'8 di settembre ma il 5 di Agosto, così da far nascere la Santissima Vergine ottomina e non dopo 9 mesi...

      Ecco la dimostrazione che non bisogna assolutamente seguire Maria figura da Presepe.

      Veramente "sveglio" il tizio delle 19:29 il quale tra l'altro lamenta della "ignoranza" di Celestino.

      Elimina
    2. certo, anonimo....ed il bello è che p. Livio è arciconvinto che la Madonna sia nata dopo otto mesi, eh....si sa, lo dicono i veggenti, quindi sarà così ! ma come può un sacerdote tanto colto credere a quelle sciocchezze: la Gospa che riceve in dono una torta dai ragazzi che la festeggiano (come fosse una qualsiasi donnetta che vive nel mondo terreno) e poi si porta via una decorazione "per ricordo" ! potrebbe mai essere più grottesca di così una pseudo-apparizione ? possibile che tanti sacerdoti e laici che da ogni parte del mondo si recano lì non si accorgono di come questa figura metta in ridicolo la SS.ma Madre di Dio ? e che quindi sia una furbesca idea di satana, che sappiamo come spesso si "traveste da angelo di luce" ?

      Elimina
  40. avete ragione anonimi siete proprio dei fanatici pericolosi, ora per cortesia toglietevi di mezzo è ritornate nella fornace infernale protestante da dove siete venuti, perchè qui si parla di religione cattolica!
    Grazie!

    PS: meglio ignoranti cattolici che fanatici protestanti.


    N.V.S.T.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.