Per la maggior Gloria di Nostro Signore cerchiamo persone disponibili ad eventuali Traduzioni da altre lingue verso l'Italiano. per chi si rendesse disponibile puo' scrivere all'indirizzo Mail: cruccasgianluca@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

venerdì 23 marzo 2012

La Madonna disse a Fatima: “Quando tutto sembra essere perduto ed il male sembra trionfare, allora verrà il Mio tempo”.

Visione di San Pio X Durante una solenne udienza per il Capitolo generale dei Francescani, nel 1909, i presenti, con grande meraviglia, videro la testa del pontefice piegarsi sul petto. Le sue palpebre si chiusero, e Pio X cadde in un profondo sonno. durato pochi minuti, durante i quali nessuno osò fare un minimo gesto. Poco dopo il Papa riaprì gli occhi e i suoi assistenti videro in essi turbamento e orrore. Pio X si alzò dal seggio e gridò con voce angosciata: "Ciò che ho visto è terribile! Sarò io o sarà un mio successore? Lo ignoro. Quello che è certo è che ho visto il Papa fuggire dal Vaticano, camminando sui cadaveri dei suoi preti. Non lo dite a nessuno fin che io vivrò." I presenti rimasero allibiti per la forza con la quale il Pontefice aveva detto quelle parole. Prima di morire si dice abbia detto : "Vedo i Russi arrivare a Genova".
«Questa è l’ultima ora. Come avete udito che deve venire l’anticristo, di fatto ora molti anticristi sono apparsi. Da questo conosciamo che è l’ultima ora. Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri ... » (1 Gv. 2, 18 ss).

di Padre Paul Kramer, B.Ph., S.T.B., M. Div., S.T.L. (Cand.)
Ci stanno mentendo?
Quindi cos’è contenuto nel Terzo Segreto di Fatima? Il 26 giugno 2000, quasi sei anni fa, il Vaticano ha pubblicato una visione che essi affermano essere l’intero Terzo Segreto di Fatima. Stavo parlando con un Vescovo Brasiliano, e quest’ultimo mi chiese: “Ebbene, se c’è di più nel Terzo Segreto che questa visione, allora ci stanno forse mentendo, perché hanno detto che era l’intero Terzo Segreto?” io ho risposto, “Il Cardinale Ratzinger ha usato una riserva mentale. L’intero Segreto è implicitamente contenuto in quella visione. In tal senso, in questo senso assai restrittivo, esso è l’intero Segreto.”
Ma il Terzo Segreto, più propriamente detto, non è quella visione – che appartiene al Segreto – essa è parte del Segreto, ma il Segreto riguarda le parole della Madonna. Come disse Padre Valinho, nipote di Suor Lucia, quella frase “In Portogallo si conserverà sempre il dogma della Fede, ecc.” è il punto in cui comincia il Terzo Segreto.
Il Vaticano pubblicò un anonimo comunicato stampa nel 1960, riguardante il Terzo Segreto, dopo che Papa Giovanni XXIII aveva aperto la busta contenente il Segreto, e dopo aver letto la singola pagina che conteneva le parole della Madonna di Fatima. Il comunicato stampa affermò che il Segreto avrebbe potuto non essere mai pubblicato, e si riferiva ad esso specificatamente come “le parole che la Madonna aveva confidato in forma di segreto ai tre pastorelli”. E’ questa l’espressione fondamentale: “le parole che la Madonna aveva confidato”. E’ una lettera di una pagina che contiene le parole della Madonna.
La Prova: “in verità, non tutto è stato pubblicato”
 
Ciò che fu rivelato il 26 giugno 2000, furono quattro pagine di Suor Lucia che descrive una visione. Esse non erano le parole della Madonna. E’ un fatto ormai di pubblico dominio che il Segreto è diviso in 3 parti e che siamo a conoscenza del testo delle prime due parti. Pertanto, quando il testo finisce a metà di una frase, con la parola “ecc.”, è li che inizia il Terzo Segreto. E’ una questione di buon senso, non bisogna essere dei filologi, né fare un’approfondita analisi critica del testo, per giungere alla conclusione che questo è il punto dove finisce la Seconda Parte del Segreto, e dove inizia la Terza parte.
Veramente, non ci sono dubbi al riguardo. Il 2 settembre 1952, Padre Schweigl, inviato personalmente da Papa Pio XII a Coimbra per intervistare Suor Lucia in merito al Terzo Segreto, ebbe una conversazione privata con Suor Lucia, autorizzata dal Papa a parlare al riguardo. Egli tornò a Roma, ed al Russicum, in cui viveva, disse queste parole ai suoi confratelli, quando questi ultimi gli chiesero informazioni riguardo al Terzo Segreto di Fatima: “Non posso rivelarvi niente di ciò che ho appreso a Fatima riguardo al Terzo Segreto, ma posso dirvi che esso consiste di due parti: una riguarda il Papa.” L’altra, logicamente – anche se non posso dirne niente – sarebbe la continuazione delle parole: “In Portogallo si conserverà sempre il dogma della Fede.”
Per cui è un fatto ormai scontato che le parole della Madonna continuino dopo quel “ecc”. E nelle memorie di Suor Lucia, dopo quel “ecc” ella pone tra parentesi le parole: “qui inizia la terza parte del Segreto”.
Coloro che hanno studiato Fatima sanno che ciò che è stato pubblicato quasi 6 anni fa, il 26 giugno, non è l’intero Segreto; semplicemente non è tutto. La notte prima, sarebbe meglio dire la mattina del 26 giugno, andai a dormire; avevo lasciato l’istruzione di svegliarmi non appena il Segreto fosse stato pubblicato, non importa che ora fosse: portatelo da me, svegliatemi subito se necessario.
Il Segreto mi fu portato, lo guardai, ed a prima vista dissi: “Questo non è il Segreto!” Non ero il solo ad esprimere un tale giudizio. Un professore del seminario, amico intimo di Papa Giovanni Paolo II e che conosce personalmente anche il Cardinale Joseph Ratzinger, ha la stessa impressione: questo non è il Terzo Segreto.
Non può esserlo.
E quindi quando andò in Vaticano, incontrando il Cardinale Ratzinger, egli lo confrontò al riguardo. Non pesò le sue parole. Disse: “Questo è impossibile! Non può proprio essere l’intero Terzo Segreto!” Ed egli insistette affinché Ratzinger gli rispondesse si o no.“E’ tutto qui? E’ tutto o no? Non può essere, ora me lo deve dire!” Ratzinger ammise: “In verità, non tutto è stato pubblicato”
Il Terzo Segreto riguarda il Concilio Vaticano II
 
Questo professore è un sacerdote che conosco di persona, e molte altre persone che conosco lo conoscono a loro volta. Egli ha insistito per avere una risposta, non si sarebbe tirato indietro. Ed ha preteso di sapere “Cosa c’è nel Segreto? Se non è tutto li, ebbene, cosa c’è scritto?” La risposta di Ratzinger lo rende chiaro. Non è più un mistero il motivo per cui lo abbiano tenuto nascosto per così tanti anni. E del perché perché i funzionari Vaticani, durante il pontificato di Papa Giovanni XXIII, dissero nel loro comunicato stampa che “avrebbe potuto non essere mai pubblicato”. Ratzinger disse che nel Terzo Segreto, la Madonna ci ammoniva che vi sarebbe stato un concilio malvagio. Ed ella ci avvertiva contro i cambiamenti: contro i cambiamenti effettuati nella liturgia e nella Messa. E’ tutto esplicitamente menzionato nel Terzo Segreto.
Tuttavia, gli uomini come il Cardinale Ratzinger credono che la parola del Concilio Vaticano II equivalga alla Parola di Dio. Essi non riescono neanche a concepire che vi sia stato del male nel Concilio. E pertanto scelsero di non credere al Messaggio di Fatima. Ecco perché il Cardinale Ratzinger ha detto che forse l’apparizione della Madonna di Fatima poteva essere qualcosa di inventato dall’immaginazione di Suor Lucia.
L’opuscolo Il Messaggio di Fatima, pubblicato il 26 giugno 2000, contiene la spiegazione del Cardinale Ratzinger, ed essa fa riferimento a Edouard Dhanis, il padre modernista e contrario a Fatima; l’uomo che aveva tali pregiudizi contro Fatima da rifiutare di recarsi in Portogallo per esaminare i fatti, perchè la sua mente era già contraria alle apparizioni, a prescindere. Ratzinger è della stessa opinione, e arriva al punto di dire che queste apparizioni potrebbero essere una fabbricazione dell’immaginazione di Suor Lucia, basate su ciò che ella, da giovane, avrebbe potuto leggere su qualche libro di letture pie.
La mia domanda al Cardinale Ratzinger è questa: come può l’immaginazione di Suor Lucia e ciò che ha letto su libri di letture pie, aver compiuto il Grande Miracolo del Sole? Come riuscì ad emettere tutta quella energia, di intensità così elevata che ci sarebbe voluto l’equivalente di un’arma nucleare per far seccare tutto quel fango in soli 12 minuti? Come avrebbe potuto l’immaginazione infantile di Suor Lucia realizzare concretamente un tale miracolo?
Il Vaticano II: un Concilio non-infallibile
 

L'infamia dell'accordo di Metz...

La linea del Vaticano, a partire dal Concilio Vaticano II, contro il messaggio della Madonna a Fatima che chiedeva la consacrazione della Russia ad oggi non ancora compiuta....
-------------------------
Vi è molta confusione riguardo al Concilio Vaticano Secondo. Mi ricordo di aver letto sul The Wanderer un articolo assolutamente incredibile che dava una spiegazione dottrinale completamente ridicola, secondo la quale tutto ciò che nel Concilio Vaticano II si riferisce alla Dottrina della Fede è stato pronunciato infallibilmente. E l’autorità da cui prendono tale citazione è l’Enciclopedia Cattolica! Ovviamente la citazione presa dalla Enciclopedia Cattolica è del tutto fuori contesto.
L’Enciclopedia Cattolica, ovviamente, afferma che quando i Concili si pronunciano in materia di dogma, essi insegnano infallibilmente. Ma questo avviene perché lo scopo stesso di un Concilio è quello di definire la dottrina. Tutti i precedenti Concili definirono la dottrina. Ecco cos’è infallibile in un Concilio: una definizione di dottrina. Se il Papa è presente, egli proclama la definizione infallibilmente e solennemente, così che non vi sia alcun dubbio. Se egli non è presente, se la ratifica successivamente, tale dichiarazione solenne rende il Concilio infallibile.
Persino il Concilio Vaticano Secondo ha fatto una chiara distinzione tra insegnamenti infallibili e non infallibili. E quindi quando un Concilio ecumenico viene convocato ed i vescovi di tutto il mondo si riuniscono insieme e compiono pronunciamenti in materia di dottrina, se essi non definiscono, allora l’atto in se non è un atto infallibile. L’insegnamento concreto, di per se, può essere infallibile. Per esempio, se è già un insegnamento definitivo del Magistero universale ed ordinario della Chiesa, allora la sostanza di ciò che si sta insegnando è già di per se infallibile. Ma non è un fatto infallibile, in se e per se.
Il semplice fatto che un Concilio si pronunci sulla dottrina non rende tale affermazione infallibile. Il Concilio deve proclamare infallibilmente un dogma, per mezzo di una definizione solenne. Se non è definito, non può essere un atto infallibile. E’ una questione piuttosto semplice, ed è sempre stato l’insegnamento della Chiesa. Vi sono gravi errori nel Concilio Vaticano Secondo. L’insegnamento dell’Ecumenismo, per farla breve, è eretico. (vedi il numero 79 del The Fatima Crusader, - Gli Errori dell’Ecumenismo).
L’Eresia dell’Ecumenismo
  
Benedetto XVI fautore del falso ecumenismo...
Papa San Pio V insegna nel suo Catechismo, il Catechismo Romano (conosciuto anche come il Catechismo del Concilio di Trento), che tutte le religioni protestanti sonofalse religioni, e che esse sono ispirate dal demonio; pertanto i loro frutti sono malvagi. Il Decreto sull’Ecumenismo del Concilio Vaticano Secondo afferma che Dio usa tali chiese e le Comunità Ecclesiali in quanto tali, come mezzi di salvezza.
Ora, l’insegnamento della Chiesa e della Fede Cattolica è molto chiaro riguardo al fatto che i mezzi di salvezza siano i Sacramenti della Santa Chiesa Cattolica. Insieme ad essi vi sono gli insegnamenti, il Deposito della Fede, che viene portato avanti dalla Chiesa, ed il Magistero della Chiesa, la rivelazione divina. E’ tramite la Fede Cattolica, è per mezzo della sua pratica e dei sette Sacramenti Cattolici che si può ottenere la salvezza. Solo con questi.
Le religioni protestanti, in quanto tali, sono ispirate dal demonio, come insegna Papa San Pio V nel suo catechismo. La nuova religione del Vaticano II afferma che queste sette diabolicamente ispirate sono usate da Dio come mezzi di salvezza. Eppure il The Wanderer vorrebbe farvi credere che qualsiasi pronunciamento dottrinale del Concilio Vaticano II è infallibile. Il Concilio di Trento ed il Vaticano II non possono avere ragione entrambi! Essi insegnano due cose diametralmente opposte. Una deve essere vera, e l’altra necessariamente falsa.
Nel Concilio Vaticano II tutte le religioni non Cattoliche e non Cristiane vengono descritte come buone. Nella chiesa Conciliare (da non confondersi con la Chiesa Cattolica di tutti i tempi), tutte le religioni sono considerate buone, e vere. Secondo la chiesa Conciliare, esse patiscono la sfortuna di commettere qualche errore, e vi si trova del male mischiato a del bene, ma essi sono buone, e sono veritiere.
E’ questa la falsa dottrina della nuova chiesa Ecumenica – la chiesa conciliare ecumenica romana protestante. La Chiesa Cattolica Romana ha sempre avuto un insegnamento differente: c’è un’unica e sola vera religione. C’è un'unica vera Chiesa. C’è un’unica vera Fede, ed è quella Cattolica. Tutte le altre religioni sono false. Tutte le altre chiese sono false. Questo è stato da sempre l’insegnamento della Fede della Chiesa Cattolica.
E’ in questo aspetto che vediamo gli inizi di ciò che diventerà la più grande eresia nella storia della Chiesa, e che porterà le più grandi sofferenze che il mondo abbia mai visto, come predetto da Papa Pio XII.
Un Papa sotto il controllo di Satana?
MalachiMartin, nella sua ultima intervista all’Art Bell Show, parlava di un Anti-Papa. Un ascoltatore chiamò dall’Australia, e disse che un Gesuita gli aveva rivelato che nel Terzo Segreto è rivelato che vi sarà un Papa che sarà completamente sotto il controllo del diavolo. Malachi rispose: “sembrano essere le parole esatte del Segreto.”
Papa San Pio X disse di aver avuto una visione, ed in questa visione egli aveva visto il suo successore fuggire sopra i corpi morti dei suoi confratelli, e che questo Papa sarebbe andato in esilio. Si sarebbe nascosto, avrebbe dovuto mascherarsi per nascondere la propria identità. Avrebbe vissuto in ritiro, ma infine sarebbe stato scoperto ed avrebbe sofferto di una morte crudele.
Posso concludere con certezza che queste profezie potrebbero realizzarsi durante il Pontificato di Benedetto XVI. Una delle ragioni per cui credo una cosa del genere, è perché conoscevo personalmente lo stigmatista romano, Antonio Ruffini. Lo conoscevo da quasi 20 anni. Egli ricevette le stigmate visibili nel 1955, ed era anche particolarmente stimato da Papa Pio XII, quel Pio XII che autorizzò la costruzione di una cappella nel punto esatto in cui Ruffini aveva ricevuto le stimmate.
Chiesi a Ruffini, di punto in bianco, “Cosa mi può dire della Consacrazione della Russia? Sarà Papa Giovani Paolo II a consacrare la Russia?” e Ruffini rispose: “No, non sarà Papa Giovanni Paolo II. Non sarà neanche il Papa subito dopo di lui. Ma quello dopo ancora, egli sarà colui che consacrerà la Russia.”
Ciò lascia solo un pontificato a cavallo tra Giovanni Paolo II ed il suo secondo successore. Egli potrebbe essere il Papa del Castigo, quel papa che Pio X vide nella sua visione. Come disse la Madonna in una delle Sue apparizioni: “Roma subirà una grande rivoluzione.” Ecco quando avverrà il massacro in Vaticano. Ed il Papa fuggirà da Roma sotto mentite spoglie.
“La falsa chiesa dell’oscurità”
 
 "ho visto una strana chiesa che verrà costruita contro qualsiasi regola - così come la nuova chiesa eterodossa di Roma. La Chiesa è in grave pericolo. Stanno cercando di ottenere qualcosa da lui (il papa). La dottrina protestante e quella dei Greci scismatici si sta diffondendo dappertutto. La Chiesa viene minata sempre più abilmente alle sue fondamenta. Ho visto molti pastori permettersi di farsi prendere da idee che erano e sono pericolose per la Chiesa. Stavano costruendo una grande, strana e stravagante Chiesa. Chiunque era ammesso al suo interno, per poter essere uniti ed avere gli stessi diritti: Evangelici, Cattolici, sette di qualsiasi descrizione. Così sarebbe stata la nuova Chiesa."

Ecco cosa voleva dire la Madonna quando disse che il Santo Padre sarebbe stato perseguitato; la Chiesa sarebbe stata perseguitata. Anna Caterina Emmerich, la suora stigmatica Agostiniana, descrisse la chiesa contraffatta, ciò che ella chiamava “la falsa chiesa dell’oscurità”. Gli errori dell’ortodossia e del Protestantesimo verranno recepiti da quella falsa chiesa; essa sarà una chiesa ecumenica perché l’Anti-Papa sarà riconosciuto dal mondo — non dai fedeli, ma dal mondo — da parte dei regnanti e dei governi secolari.
L’Anti-Papa sarà riconosciuto come il Papa legittimo della “chiesa”, ed il capo legittimo dello Stato del Vaticano. Quella “chiesa” sarà unita con tutte le false religioni. Esse si uniranno insieme sotto l’universale ombrello Massonico. Questa pazza unione ecumenica diventerà la religione ufficiale del mondo cosiddetto civilizzato. Ecco come arriveremo nel periodo della grande persecuzione, tale che il mondo non ne ha mai visto d’eguale, prima d’ora.
Persecuzioni come mai prima
Nel nome della “civiltà dell’amore”, nel nome dell’“unità”, nel nome del Vaticano II, la vera Fede verrà messa fuori legge, solo la religione legalmente costituita verrà tollerata. Non ci vuole una grande immaginazione per vedere ciò che succederà, come risultato. Basta guardare alle Riforme in Inghilterra ed in Irlanda. Li si verificarono le più terrificanti torture e le più brutali esecuzioni contro i Cattolici, specialmente contro il clero.
I sacerdoti, quando venivano catturati, venivano impiccati, torturati e squartati.
I Protestanti usarono i fedeli Cattolici Irlandesi come fonte di divertimento. Attaccavano sulla loro testa un pezzo di cotone e gli davano fuoco. E quando il Cattolico tentava di rimuovere il tizzone ardente, veniva via tutto lo scalpo. Era un modo non troppo gentile per incoraggiare i Cattolici ad arrendersi, e ad abbracciare il protestantesimo.
La terminologia, le parole di questa persecuzione, sono già tra noi. Come ho detto, niente verrà lasciato alla nostra immaginazione riguardo al modo in cui avverrà tale persecuzione. Gli anti-conformisti, coloro che protesteranno e non accetteranno la religione ufficiale, quale trattamento pensate che subiranno? Ebbene, guardate alle leggi penali applicate contro i Cattolici in Inghilterra ed in Irlanda.
I Cattolici Irlandesi vennero esclusi dall’educazione; volevano tenerli in completo analfabetismo e nell’assoluta ignoranza. In questo modo sarebbe stato più facile cercare di lavare il cervello dei Cattolici per farli abiurare e portarli al Protestantesimo.
I Protestanti possedevano tutta la terra, ed avevano molti sementi, animali e bestiame. Ma i Cattolici non avevano nient’altro che patate, e quando giunse la carestia, non fu fatto nessun tentativo per salvarli dalla morte per fame.
L’Impero Britannico cercò una soluzione legale per i cittadini dell’Impero, affinché ciascuno potesse godere della propria cittadinanza nelle varie colonie e terre che divenivano parte del Commonwealth.
Con una precisa eccezione: gli Irlandesi vennero lasciati senza cittadinanza. Essi persero il loro status di Britannici, cosa che gli rese l’emigrazione assai più difficile.
Aspettate che venga introdotta la legge marziale in questo paese. Ed aspettate che una religione non-Cattolica divenga la religione dell’ordine costituito, quando la nostra libertà religiosa costituzionalmente garantita verrà abolita. Quando vi sarà una chiesa di stato, vi saranno leggi penali. E sarà per allora che scopriremo cosa vuol dire una persecuzione contro la Chiesa. Allora vi saranno sofferenze come non ve ne sono mai state prima nella storia del mondo.
La Russia attaccherà
 
Viene creduto comunemente che l’Unione Sovietica sia crollata nel 1989, e che da allora la Guerra Fredda sia ormai un ricordo del passato. Ma recentemente, persino il Wall Street Journal ha scritto in merito ad una nuova Guerra Fredda. La Russia si sta preparando per una guerra contro l’Occidente.
Un anno fa sono andato in Russia e ho letto delle pubblicazioni. Gli stessi analisti politici Russi ammettevano che la Russia si sta preparando a muovere guerra contro l’Occidente. Qual è la ragione? Essi spiegano che gli Stati Uniti si stanno muovendo in maniera aggressiva vero l’Asia Centrale ed il Medio Oriente. I leader Russi sono molto preoccupati dalla prospettiva di venire circondati. Essi hanno paura che gli Americani, malgrado le rassicurazioni che la cosa è solo temporanea, in realtà siano li per rimanerci e che pertanto i Russi verranno costretti ad andarsene.
I piani militari degli Stati Uniti
Viene comunemente affermato che gli attacchi per la conquista dell’Afghanistan e dell’Iraq siano stati compiuti in risposta ad atti di terrorismo straniero; eppure le conquista dell’Afghanistan, dell’Iraq e dell’Iran sono state pianificate da molto tempo, ben prima del 11 settembre 2001.
Come dice il detto, Veribus scriptum manent – la parola scritta è permanente.
Esistono documenti, pubblicati durante gli anni 90, che pianificano quella che sarà la politica estera dell’immediato e prossimo futuro. E questi documenti prevedono la conquista di quelle nazioni perché il governo Massone (ovvero il governo segreto all’interno del governo) desidera stabilire nel mondo (come disse George Bush “primo” l’11 settembre 1991 , “vogliamo stabilire nel mondo”) il Nuovo Ordine Mondiale.
Il Nuovo Ordine Mondiale
 
Il Nuovo Ordine Mondiale è interamente Massonico, e la sua religione è Massonica. Prendete una banconota da un dollaro degli Stati Uniti d’America, ed osservatela bene: notate l’espressione “In God We Trust” (Noi crediamo in Dio). Guardate a sinistra di quell’espressione, e vedrete di quale dio stanno parlando. Vedrete una piramide Egizia, il triangolo e l’occhio. E da quel triangolo dei raggi che si irradiano.
George Bush I si riferiva ad un migliaio di punti luminosi. Un migliaio di punti luminosi, si tratta di luce Massonica, della luce della Dea del Sole Massonica, la Dea del sole pagana dell’Antico Egitto. Come dice Albert Pike nel suo Morale e dogma della Massoneria, “Lucifero è il portatore di luce. Non dubitare.” Ecco chi intendono quando dicono “Noi crediamo in Dio”.
In nome della lotta al terrorismo, stanno implementando una vera e propria legge marziale, applicata un passo alla volta. Le libertà Costituzionali negli Stati Uniti sono state sostanzialmente annullate. Infine, coloro che verranno definiti “fanatici religiosi” saranno rimossi dalle proprie case e saranno inviati ai campi di concentramento. Ne ho già parlato nel 1989 – “Gli Ordini Esecutivi”, creati da George Bush I, autorizzano il governo, in caso di emergenza, a confiscare tutte le proprietà, tutti i veicoli, a raggruppare i civili e ad inviarli in campi di concentramento. Per mezzo di questi ordini esecutivi hanno legalmente il potere assoluto. Questa sarà la persecuzione della Chiesa in Nord America. E allora scoppierà la guerra.
La Terza Guerra Mondiale
In tutte le profezie dei santi di tutte le epoche e nelle apparizioni più certe e sicure della Madonna, viene rivelato unanimemente che vi sarà una tremenda grande Guerra Mondiale.
Scoppierà all’improvviso, propagandosi dall’Oriente verso l’Occidente. La Madonna disse a Suor Elena Aiello: “La Russia attaccherà l’America con armi segrete.” I Russi hanno già un esercito di Forze Speciali e terroristi Arabi che hanno addestrato, insieme ai Comunisti Cinesi. Hanno un vasto esercito, armate segrete, che stanno aspettando il giorno in cui verrà dato il segnale, e allora si lanceranno all’attacco insieme, scatenando il caos nell’Occidente, negli Stati Uniti d’America ed in tutto il Nord America.
Ed essi attaccheranno l’Europa. Alla mattina sembrerà che il mondo è ancora in pace. Per la sera, il mondo intero sarà sconvolto dalla guerra. La Madonna disse: “Se le persone non si convertono (se non si volgono lontano dai propri peccati), il mondo verrà punito per mezzo di guerre, carestie, persecuzioni della Chiesa e del Santo Padre.” Io penso che si abbia già un idea dello scenario che ci aspetta in quel periodo di guerre, carestie, persecuzioni contro la Chiesa e contro il Papa.
La Madonna, insieme alle tante profezie dei santi e di altri individui morti in odore di santità, ha detto che “il male sembrerà trionfare”. Ed è allora che inizierà il trionfo del Cuore Immacolato di Maria.
La Russia, convertita, sconfiggerà i nemici di Dio.
Qualsiasi scusa viene accampata per non consacrare la Russia. Dicono che non vogliono consacrarla perché questo provocherebbe una persecuzione contro la Chiesa. Ma la Chiesa è già perseguitata in Russia, e la Madonna non ha detto che la Consacrazione otterrà la persecuzione della Chiesa: Ella ha detto che porterà la conversione della Russia. Quando la Russia si convertirà, essa cesserà di perseguitare la Chiesa.
Non solo questo, quando la Russia si convertirà (e la Russia è tuttora la più potente super potenza militare del pianeta), la Tradizione Cattolica avrà la forza della più grande potenza militare che il mondo abbia mai visto. I Russo Ortodossi sono decisamente tradizionalisti. Oggi essi temono la Chiesa Romana perché hanno visto in atto nella Chiesa la rivoluzione Protestante del Vaticano II. Essi hanno visto come la Chiesa sia stata in gran parte distrutta, sovvertita e corrotta. Che possano permettere alle loro tradizioni una cosa simile, è per loro un pensiero del tutto intollerabile.
Quando ero in Russia, un moscovita assai educato mi dette una spiegazione al riguardo: in Russia, la sola idea di cambiare semplicemente le parole di una preghiera nella Liturgia, verrebbe considerata assolutamente eretica. I fedeli Ortodossi si ribellerebbero ad una cosa del genere, rifiuterebbero decisamente un tale cambiamento. Ma hanno visto che nella Chiesa Romana è stata fatta posta decisamente poca resistenza ai cambiamenti di stampo protestante che stanno conducendo la Chiesa verso la Grande Apostasia predetta nelle Sacre Scritture, così come nel Terzo Segreto di Fatima.
Ma con la conversione della Russia, la Russia Ortodossa tradizionale diventerà la Russia Cattolica tradizionale. Ed essa sarà la forza spirituale dirompente che spazzerà via il Nuovo Ordine Mondiale.
Non abbiate paura
 
Il mondo sta per piombare in una guerra tremenda; lo disse Papa Pio XII: “Il mondo si appresta a patire sofferenze come non se ne sono viste prima nella storia dell’umanità”. Il diavolo è l’autore di tutti i mali: la guerra, le sofferenze, le carestie, la fame, la persecuzione contro la Chiesa; sono tutte cose portate avanti dai suoi accoliti, i Massoni.
Sono proprio loro a celarsi dietro questi attacchi, per poter distruggere il nostro paese e renderlo una repubblica fascista, una dittatura fascista, per poter diventare il centro di una repubblica mondiale, o così pensano, con una religione Massonica diffusa in tutto il pianeta, affinché venga adorato Lucifero, e Gesù Cristo venga bestemmiato. E’ questo il loro piano.
Ma Nostro Signore Gesù Cristo ha detto: “non abbiate paura, Io ho vinto il mondo! Il principe di questo mondo sarà gettato fuori!” Non scordiamoci che Cristo è il Re Eterno, il Signore dei signori ed il Re dei re. Ed il Padre Onnipotente disse: “Tu sei Mio Figlio, oggi Ti ho generato. Tuo retaggio saranno le nazioni. Tutta la terra come Tua possessione. Con verga di ferro Tu le spezzerai”. Cristo è il nostro Re, e la Madonna è venuta a ricordarcelo.
E’ per mezzo Suo che Egli trionferà. “Alla fine, il Mio Cuore Immacolato trionferà. Il Santo Padre consacrerà la Russia a Me. La Russia si convertirà, ed un periodo di pace verrà dato al mondo.” La Madonna disse: “Quando tutto sembra essere perduto ed il male sembra trionfare, allora verrà il Mio tempo”.
Per mezzo del Suo trionfo, la Chiesa Cattolica e la Fede Cattolica trionferanno in tutto il mondo. E tutto il mondo professerà, e canterà: Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat. Cristo ha vinto, Cristo regna, Cristo impera.

55 commenti:

  1. Avete letto dei francesi, forze speciali, catturate dai regolari in Siria?

    Stessa situazione che successe in Libia dove forze speciali inglesi si erano infiltrate per fomentare la rivolta..poi si sono aggiunti i bombardamenti NATO "per proteggere i civili": notate le menzogne spudorate!

    TUTTO FA PARTE DI UNA STRATEGIA ORGANIZZATA PER ISOLARE L'IRAN COLPEVOLE DI AVERE PETROLIO ED ESSERE NAZIONE AUTONOMA(aldi là delle parole minacciose e stupidamente im-politiche contro Israele-ma saranno vere o ce le raccontano?-).

    La Russia ha già dato la sua risposta, prima vietando azioni militari ed embargo totale all'ONU, ora inviando truppe antiterrorismo in Siria. C'è una escalation in atto da parte degli Stati Uniti per procedere con la loro cieca visione geopolitica.
    Rumori di guerra aumentano....

    RispondiElimina
  2. http://thirdsecret.org/content.php?252-The-imminent-destruction-of-Rome-predicted-by-the-Third-Secret-of-Fatima

    http://thirdsecret.org/content.php?213-THe-authentic-third-secret-of-Fatima

    http://www.traditioninaction.org/Questions/B352_Secret.html

    http://www.traditioninaction.org/HotTopics/a077ht_Sappers.htm

    RispondiElimina
  3. Albino Mettifogo23 marzo 2012 12:15

    C'è solo una cosa che non comprendo in tutta questa serie di profezie...siamo davvero alla fine del mondo, alla "Grande Tribolazione" predetta dall' Apocalisse, dopodichè verrà il Giudizio Finale, oppure questa crisi attuale non è ancora quella definitiva, ma solo un passaggio di persecuzione della Chiesa?
    Ancora oggi non sono riuscito a farmi un' idea precisa al riguardo. C'è qualcuno che può darmi delucidazioni?
    Albino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi è capace di saperlo, Albino ? Sono tanti quelli che cercano di decifrare...noi possiamo solo citare, come onestamente fa Gianluca.

      Possiamo solo pregare per cercare di capire qualcosa ed essere pronti.
      Tanti amici cattolici mi dicono di non stare a frugare nelle profezie; forse sono così santi che non hanno bisogno di sapere, sicuri dell'involo in Paradiso.

      Io, invece, frugo e cerco, per prepararmi nel modo migliore. L'idea di Roncalli di non ascoltare "i profeti di sventura" non fa proprio per me!

      Preferisco ipotizzare il peggio che poi, per bontà Divina, non arriva, piuttosto che vivere giullarescamente a suon di cembali e tamburelli, figliando senza regola e tentando così il Signore, come "alcuni" fanno.

      Riguardo poi alle analisi su Russia, Stati Uniti ecc.e sulla situazione politico-militare confermo con brividi le analisi giuste e dettagliate che ho anche io come cultore della materia.

      Elimina
    2. Albino leggito San Matteo 24 e San Luca 21 forse capirai...

      Elimina
    3. Albino Mettifogo23 marzo 2012 16:30

      Grazie, Gianluca. Li leggo molto spesso. E non di rado mi sono ritrovato a constatare che gli ultimi tempi descritti da Gesù si adattano perfettamente alla nostra epoca. Tuttavia, avendo letto anche in altri blog che c'è discordanza nell' interpretazione delle profezie, avevo chiesto delucidazioni.
      Mi consola però la conclusione di tutto il discorso, fatta da Gesù stesso:
      "Quando dunque cominceranno ad accadere queste cose, alzatevi e levate il capo, perchè la vostra liberazione è vicina."
      Un chiaro invito alla speranza, nella certezza che Lui, sta per arrivare. E non ci abbandonerà.
      Albino

      Elimina
  4. Un Papa sotto il controllo di satana e' l'Anticristo che e' arrivato sulla Cattedra di Pietro come descritto nel miracolo de La salette dalla SS.ma Vergine? E la chiesa ufficiale di Roma, e' la falsa chiesa dell'oscurita' prodotta dal Concilio VII come descritto nel miracolo di Fatima sempre dalla Madonna? Dove sara', e quale sara' il piccolo gregge al quale Nostro Signore sta affidando in questo momento buio la Sua Una e Santa Chiesa Cattolica ed Apostolica? Il Signore ci dara' dei segni per sapere chi seguire senza rinnegarlo o cadere nell'eresia? Quanto dovremo soffrire ancora come cattolici prima di vedere la vera luce? Che lo Spirito Santo ci illumini e ci guidi.

    RispondiElimina
  5. Ma almeno lo sapete per chi "lavorate" ?
    Poveri voi...

    RispondiElimina
  6. Certamente non per satana, come avete lavorato voi per 50 anni dal concilio in poi. Poveri voi.

    RispondiElimina
  7. Chiedo scusa non vorrei essere offensivo ma questo blog è piuttosto ridicolo e patetico.Va fuori strada sul piano dottrinale.Secondo la vostra mentalità la Vergine sarebbe più importante di Gesù,dello Spirito Santo e dello stesso Dio Padre?Inoltre le apparizioni della Madonna,anche quella di Fatima,sono
    solo rivelazioni private che non sono più importanti delle Sacre Scritture e della Tradizione della Chiesa.La Chiesa è guidata dallo Spirito Santo questa è la promessa di Gesù e il Signore non mente,ma voi sembrate non crederci.

    Il Catechismo della Chiesa Cattolica,a questo riguardo,sintetizza così il pensiero della Chiesa in tema di "rivelazioni private": "Lungo i secoli ci sono state delle rivelazioni chiamate "private", alcune delle quali sono state riconosciute dall'autorità della Chiesa.Esse non appartengono tuttavia al deposito della fede.Il loro ruolo non è quello di "migliorare" o di
    "completare" la Rivelazione definitiva di Cristo,ma di aiutare a viverla più pienamente in una determinata epoca storica. Guidato dal Magistero della Chiesa,il senso dei fedeli sa discernere e accogliere ciò che in queste rivelazioni costituisce un appello autentico di Cristo o dei suoi santi alla Chiesa.

    La fede cristiana non può accettare "rivelazioni" che pretendono di superare o correggere la Rivelazione di cui Cristo è il compimento.È il caso di alcune religioni non cristiane ed anche di alcune recenti sette che si fondano su tali 'rivelazioni' " (n. 67).E voi sembrate assomigliare più alle sette millenariste che a dei cattolici.

    Pertanto la Vergine Maria non può dire qualcosa di diverso da quanto dice la Chiesa o le Sacre Scritture o la Trdizione.La Vergine non può smentire il Concilio Ecumenico Vaticano II perchè la Chiesa è guidata dallo Spirito Santo e il Concilio ne è un frutto.Per cortesia non tirate in ballo la Vergine Maria nei vostri astrusi e sconclusionati discorsi che non portano da nessuna parte.La Vergine Maria ha sempre accompagnato la Chiesa non si è mao sostituita al Papa o ai Concili.Quindi siete in grave errore.I vostri errori rasentano l'eresia perchè usate strumentalmente la Vergine e le sue apparizioni.Vergognatevi

    Pasquale Troisi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. POVERINO ...che confusione ! Pasqualetto nostro, grazie di scrivere, ma ci sono talmente tanti ragionamenti contorti che personalmente non mi sento di rispondere con pazienza che non ho. Comunque una cosa la dico, anzi, ti cito:
      "...Il loro ruolo non è quello di "migliorare" o di
      "completare" la Rivelazione definitiva di Cristo,ma di aiutare a viverla più pienamente in una determinata epoca storica. Guidato dal Magistero della Chiesa,il senso dei fedeli sa discernere e accogliere ciò che in queste rivelazioni costituisce un appello autentico di Cristo o dei suoi santi alla Chiesa." MAGISTERO E' QUELLO CHE SEGUE LA TRADIZIONE (LO SAI?)..."aiutare a viverla più pienamente.(la Rivelazione)" APPUNTO!

      Elimina
    2. Si caro amico ma le rivelazioni private non sono necessarie alla Fede quand'anche positive.Non è neanche obbligatorie credere.Il fedele non è obbligato a prestare fede alle rivelazioni private anche a quelle esplicitamente approvate dalla Chiesa.

      Non è compito tuo nè di questo blog stabilire quale sia il Magistero e la Tradizione da seguire.E'il Magistero stesso a doverlo fare perchè Gesù a dato a Pietro il potere delle chiavi. non a te o a chi gestisce questo blog.Quindi o tu segui il Magistero nella sua interezza oppure sei fuori dalla Chiesa punto.
      Non puoi tu stabilire in modo arbitrario cosa,del Magistero,
      respingere e cosa ritenere.Un vero cattolico crede alla promessa di Gesù:"Le porte dell'inferno non prevarranno su di essa" e alla particolare assistenza dello Spirito Santo.Chi non crede questo è fuori dalla Chiesa non è cattolico.Ubi Petrus ibi Ecclesia!

      Pasquale Troisi

      Elimina
    3. Albino Mettifogo23 marzo 2012 15:47

      Mi ero ripromesso di non risponderle più, anonimo Pasquale, ma il suo vergognoso commento merita un mio pensiero. Non ho assolutamente nulla di cui vergognarmi a pormi degli interrogativi. Amo ancora ragionare con la mia testa, grazie al cielo. O forse, secondo lei, non ho il diritto di farlo e vorrebbe cercare di impedirmelo?
      Ma come si permette ad entrare in una discussione per spargere giudizi a destra e a manca su persone che nemmeno conosce? Lei ha forse il dono di sapere cosa c'è nel cuore di ciascuno di noi (e nel mio in particolare)? Non ha mai pensato che qualcuno (io, per esempio) potrebbe avere anche dei dubbi, riguardo al proprio cammino di fede? O lei ritiene forse di avere già raggiunto la conoscenza della Verità, tanto da permettersi di pontificare come meglio crede?
      E, per piacere, eviti la presa in giro di iniziare il discorso dicendo "non vorrei essere offensivo", quando poi tutto il resto del post è una calunnia fatta e finita, con la conclusione magistrale (si fa per dire) della parola "vergognatevi" (di cosa, poi?)...
      Chiedo scusa a tutti gli altri, ma sono veramente inc...ato.
      Albino

      Elimina
    4. Non scusarti Albino...
      questa volta Pasquale ha commentato in tema con l'articolo pubblicato, quindi la tua risposta come anche quella di altri è oltre che apprezzabile anche auspicabile. :))

      Elimina
    5. Rispondo a Pasquale Troisi:
      il tuo post è pieno zeppo di inesattezze e di fraintendimenti che vanno chiariti.

      1)Il fatto di menzionare dei messaggi della Santissima Vergine Maria (la Quale se parla lo fa per volontà e su mandato di Dio, e non di sua libera iniziativa) non significa affatto anteporLa a Dio Padre, Figlio e Spirito Santo, perchè ascoltandola e seguendo le sue esortazioni si rispetta e si venera prima ancora che Lei innanzitutto Colui che l'ha inviata, cioè Dio Uno e Trino.

      2)Forse c'è una distinzione che non conosci, quella fra "rivelazioni private riguardanti solo la persona che le riceve" e "rivelazioni private riguardanti tutto il popolo di Dio".(Ovviamente mi riferisco a quelle approvate ufficialmente dalla Chiesa.) Entrambe possono essere divulgate, ma è chiaro che alle seconde va data maggiore attenzione, perchè Dio ha voluto comunicare qualcosa a tutti i suoi figli. Oppure siccome trattasi di "rivelazione privata" ce ne vogliamo fregare di quello che Dio vuole dirci?

      3)Nessuno ha detto che le rivelazioni private siano più importanti delle Sacre Scritture (lo dici solo tu), ma casomai RICORDANO, CONFERMANO, E RAFFORZANO le Sacre Scritture, come nel caso di Fatima, che conferma Mt24 e Lc21, oltre che il profeta Daniele ed Ap12-13 (come detto anche da GPII). Ma sulla Tradizione ti sbagli: queste rivelazioni, nel momento in cui vengono approvate dalla Chiesa, entrano di diritto a fare parte della Tradizione vivente della Chiesa. Come anche le devozioni che da esse scaturiscono. Non sono concorrenziali alla Tradizione, ma ne fanno parte.
      <<<

      Elimina
    6. Per Pasquale

      Forse questa risposta non servirà a lui ma, piuttosto, a chi ci legge.
      Paquale è troppo irremovibile, da neocatecumenale com'è.

      Procedo per punti.

      1) Le rivelazioni private non servono necessariamente.
      Sì infatti è vero. Si può vivere senza prestarvi fede ed essere accolti in Paradiso a patto, però, di vivere seguendo la Rivelazione e la tradizione della Chiesa.

      2) Soprattutto nei periodi di confusione è compito di qualsiasi fedele (battezzato e cresimato e dunque "soldato di Cristo"), ricordare quali siano i fondamenti della fede. Tra i fondamenti della fede ci sono gli elementi imprescindibili della tradizione che uno non s'inventa ma riceve e, come sono, deve trasmettere inalterati.

      3) L'opera di testimonianza va fatta sempre ma, soprattutto, quando l'autorità nella Chiesa non funziona come dovrebbe. Oggi ci troviamo con un magistero che contraddice punti importanti del magistero di ieri. E' dunque importante ribadire la perennità del magistero di sempre e chiedere, anche attraverso questo blog, alle autorità della Chiesa di riflettere seriamente su quanto stanno facendo. Dal momento in cui esse non ci rispondono, allora ci rivolgiamo a tutti per esporre il drammatico problema.

      4) Un cattolico non stabilisce mai in modo arbitrario il magistero altrimenti diventa un luterano. Un cattolico vive ciò che riceve e trasmette inalterato ciò che ha ricevuto. Oggi i cattolici e i neocatecumenali stabiliscono cose arbitrarie e dunque sono luterani.

      5) Il fatto che le porte dell'inferno non prevalgano non significa che non esistano periodi più o meno ampi in cui una Chiesa si oscura anche quasi totalmente. La nave non affonderà, pure imbarcando acqua, ma la rotta temporaneamente può essere persa. Oggi siamo in questa esatta situazione.

      Paradosi

      Elimina
    7. 4)Certo che lo Spirito Santo guida la Chiesa, e voleva farlo anche attraverso le rivelazioni della Sua Santissima Sposa Maria, ma questa Chiesa se ne è infischiata. Anche questa cosa non è concorrenziale (lo pensi solo tu) ai messaggi di Maria a Fatima, infatti come Gesù ha promesso che non abbandonerà mai la Chiesa, come hai letto nel titolo (lo avrai letto?..) la vergine dice: "Quando tutto sembrerà perduto, allora verrà il Mio tempo" e come dice in altre parti "...allora il Mio Cuore Immacolato trionferà". Quindi non c'è contraddizione e non è vero che non crediamo alla promessa di Gesù. La Madre non contraddice MAI il Figlio. Ricordatelo.

      5)Quello che citi del CCC non è contraddetto da nessuno, tanto meno dalla Vergine a Fatima. Ma è confermato. I suoi ammonimenti non "migliorano" e non "completano" le Prole di Cristo, ma le SITUANO STORICAMENTE per aiutare i fedeli a riconoscerle meglio nell'epoca che vivono, riuscendo a seguire il Vangelo più concretamente, applicandolo alla situazione storica in atto.

      6) Bene fa la Chiesa se non accetta rivelazioni che vigliano "superare" e "correggere" la Rivelazione pubblica di Cristo. Ma non è il Caso di Fatima, pperchè altrimenti la Chiesa l'avrebbe respinta come falsa. invece l'ha approvata, segno evidente che non contrasta in nessuna cosa con la Rivelazione pubblica. Quindi se noi seguiamo Fatima non siamo nè madonnari, nè millenaristi, nè eretici, nè settari, ma soltanto cattolici, in ossequio all'approvazione ufficiale che ne ha dato la Chiesa. Tu invece che non la segui ma anzi la disprezzi, chiediti quello che sei...

      7)La Vergine può smentire quello che ritiene opportuno, perchè è la REGINA DEL CIELO E DELLA TERRA, E MADRE DELLA CHIESA. Nel corso della storia la Chiesa ha commesso vari errori, pertanto un concilio volutamente definito solo "pastorale" proprio dagli stessi padri conciliari, non avendo in sè la natura dogmatica, non impone di essere seguito ed accettato come un dogma,ed il fatto di criticarlo non pone in stato di ribellione né a Roma né al Primato Petrino.

      8)Qui non si strumentalizza proprio niente. Sei tu che non vuoi accettare la realtà che la Chiesa ha approvato quelle manifestazioni costatandone la soprannaturalità, e pertanto confermandone i contenuti. Solo che poi li ha iniquamente occultati perchè non apparisse che quei contenuti approvati disapprovavano l'ultimo concilio indetto. E se in quelle manifestazioni di presentava la Sposa dello Spirito Santo, come confermato dalla Chiesa, fatti due conti e vedi se lo Spirito Santo poteva essere presente in un concilio definito "malvagio" (frase di Ratzinger) dalla Madonna stessa.

      Elimina
    8. "Ratzinger disse che nel Terzo Segreto, la Madonna ci ammoniva che vi sarebbe stato un concilio malvagio. Ed ella ci avvertiva contro i cambiamenti: contro i cambiamenti effettuati nella liturgia e nella Messa. E’ tutto esplicitamente menzionato nel Terzo Segreto.
      Tuttavia, gli uomini come il Cardinale Ratzinger credono che la parola del Concilio Vaticano II equivalga alla Parola di Dio. Essi non riescono neanche a concepire che vi sia stato del male nel Concilio. E pertanto scelsero di non credere al Messaggio di Fatima. Ecco perché il Cardinale Ratzinger ha detto che forse l’apparizione della Madonna di Fatima poteva essere qualcosa di inventato dall’immaginazione di Suor Lucia."

      E' veramente scioccante sentire la conclusione a cui arriva Ratzinger riguardo alle rivelazioni di Fatima. Siccome costui non riesce ad accettare che il modernismo sia inviso a Dio, e che loro stiano sbagliando tutto, finisce addirittura per negare l'approvazione che la stessa Chiesa ha emesso per le apparizioni ed i messaggi di Fatima.

      Eh sì...perchè un conto è sentirsi liberi di non seguire certe rivelazioni, anche se approvate, un altro conto è giungere a negare e squalificare le approvazioni ecclesiastiche, cambiando il giudizio della Chiesa e dicendo che si trattava di invenzioni e di immaginazione della mente di Suor Lucia. Tutto questo per giustificare se stessi.
      Ma quando questa gente comparirà in giudizio al cospetto di Cristo, cosa gli racconteranno? Dove andranno a nascondersi dal suo Volto?

      Elimina
  8. Ad un certo punto della storia suor Lucia cominciò, attraverso le lettere di cui siamo a conoscenza, a contraddire quanto scritto e dichiarato fino agli anni '70.

    In proposito sono state anche avanzate delle ipotesi che la vera Suor Lucia fosse stata "esiliata" e sostituita con una impostora. Effettivamente dando uno sguardo alle fotografie (che se è possbile allego) emergono tante e inquietanti stranezze e differenze che sono state analizzate anche da diversi esperti e che spiegherebbero le anomalie che hanno contraddistinto la vicenda di Fatima, come ad esempio il mancato atto solenne e pubblico di riparazione e consacrazione della Russia e l'atteggiamento ambiguo delle gerarchie ecclesiastiche.

    http://www.fatimamovement.com/022_TheImposterSisterLucy.htm
    http://traditioninaction.org/HotTopics/g12htArt2_TwoSisterLucys.htm
    http://www.youtube.com/watch?v=Veee-f1m0cE&feature=related
    The Impostor Sr. Lucia

    La stessa Suor Lucia infatti ha parlato di "disorientamento diabolico" per sottolineare l'avvento dell'anticristo e dei suoi precursori, raccomandandoci di conservare la vera Fede e di non lasciarci ingannare con false dottrine (lettera del 12 aprile 1970).

    "L'anticristo sarà essenzialmente menzogna poichè si definisce come il contrario di Dio, che è Verità. Mentirà definendosi il sovrano maestro dell'universo. Falsificherà l'informazione, darà una falsa interpretazione delle cose"... "La verità non è qualche cosa che esiste all'infuori di noi, ma qualcosa che si fa man mano, secondo la storia e secondo i bisogni a corto o a lungo termine della collettività...(Marc Dem, 666 L'anticristo, 1996)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suor Lucia quale ? In effetti vi sono molti dubbi e me li sono posti anche io riguardo alla fisiognomica del viso di Suor Lucia dos Santos.
      Perchè questo problema di identità ?
      Perchè il Vaticano decise di far tacere suor Lucia (quella che fosse o lei o una sosia od una consorella) e lei obbedì come si conveniva.
      Ma non mancava di rispondere a chi la interrogava sui FATTI inerenti Fatima!
      Evitava di rispondere in modo dettagliato a domande sulle richieste della Madonna, esaudendo così l'obbligo del silenzio.
      Ma componendo i tasselli delle risposte, coloro che hanno potuto frequentare Suor Lucia (già perchè bisognava anche avere speciale permesso per vederla...)hanno con fatica ricostruito per bene quel che si legge sopra, ed anche di più.

      Mi "dispiace" per l'anonimo che semina dubbi, ma le ricostruzioni sui messaggi di suor Lucia sono tutti univoci e senza contraddizioni e persone ben più preparate e documentate hanno chiarito tante informazioni e dicerie.

      Quindi anche fossero state due persone,presentate in situazioni differenti, secondo le circostanze, uguali furono sempre i messaggi.

      Ma, ribadisco, queste stranezze o dubbi d'identità furono il, vergognoso effetto del voler far tacere una suora che volle semplicemente esporre al mondo i messaggi della Madonna.

      Elimina
    2. Sono due persone diverse, senza dubbio: anche ipotizzando che Suor Lucia abbia sistemato i denti in tarda età, il mento non può cambiare in quella maniera: fra l'altro due di quelle foto sono dello stesso periodo, e la persona è evidentemente un altra...a tanto si è arrivati.

      Elimina
    3. Grazie per i links davvero interessanti...
      ho salvato le pagine nel caso venissero fatte sparire.

      Elimina
    4. Grazie a voi per tutti gli articoli edificanti e ben fatti presenti nel sito.

      Per quanto riguarda il fatto che i messaggi di suor Lucia sarebbero tutti univoci, a prescindere dalla presenza di una o due Suor Lucia, non sono completamente d’accordo, dal momento che è stato dimostrato senza alcuna ombra di dubbio la contraddittorietà di diverse dichiarazioni rilasciate da suor Lucia in tempi diversi. Ne riporto solo due, secondo me significative, contenute nel libro di L. Morlier (Il terzo segreto di Fatima pubblicato dal Vaticano è un falso, eccone le prove) che tra l’altro non è mai stato né smentito né denunciato per aver riportato fatti non veritieri:

      1) Nel 1946 Suor Lucia al Canonico Barthas che le chiedeva perché bisognava aspettare il 1960 per rendere pubblico il terzo segreto, in presenza del vescovo di Leira, Ella rispose: “perche la Madonna vuole così, Nostra Signora vuole che possa essere pubblicato a partire dal 1960”.
      Il 27 aprile 2000 mons. Bertone le fece la stessa domanda “ Perché la scadenza del 1960? E’ la Vergine che ha indicato questa data? Risponde:” Non è stata Nostra Signora ad indicarla, ma sono io che ho messo la data del 1960, perché secondo la mia intuizione, prima del 1960, non si sarebbe compreso, si sarebbe compreso solo dopo. Adesso si può comprendere meglio”.

      2)Un’altra contraddizione riguarda la pubblicazione del segreto e i destinatari.
      Nel febbraio del 1946 Suor Lucia disse a padre Jongen, che le chiedeva quando avrebbe comunicato la terza parte del segreto: “Ho comunicato la terza parte con una lettera inviata al Vescovo di Leira. Ma non può essere rivelato prima del 1960. Il vescovo si rifiuta di aprirlo ma Lucia gli fa promettere che sarebbe stato definitivamente aperto e letto al mondo alla sua morte o nel 1960 a seconda di ciò che fosse successo prima.” Il destinatario quindi era il Vescovo.
      Nell’ottobre del 1992 invece in un colloquio con Carlo Evaristo, Padre Pacheco, Mons. Michaelappa e il card. Padiyara che le chiedevano “Nostra Signora non ha detto che il segreto doveva essere rivelato al pubblico al più tardi nel 1960’? ella rispose:“Nostra Signora non ha mai detto questo. Ha detto che era per il Papa. Il Papa può rivelarlo se lo desidera ma io gli consiglio di non rivelarlo”. Il destinatario in questo caso era il Papa
      Queste purtroppo sono dichiarazioni note e ufficialmente riconosciute e mai smentite dalla Santa Sede. E aggiungerei anche abbastanza inquietanti.

      Elimina
    5. Inquietanti perchè oltre a pubblicare un terzo segreto falso perchè incompleto, il Vaticano avrebbe messo in bocca a Suor Lucia, tramite l'inqualificabile Card. Bertone, le pietose bugiarde contraddizioni che si leggono qui.

      La prima dichiarazione del 2000 si capisce lontano un miglio che non è una frase pronunciata dalla suora, che era un'anima semplicissima, e che non si metteva certo a fare ragionamenti su quale epoca fosse più recettiva ai messaggi.

      L'altra dichiarazione del 1992 puzza di menzogna da chilometri di distanza: si mette in bocca alla suora quello che il Vaticano ha tutto l'interesse a fare, cioè non rivelare nulla, e lo si attribuisce a lei.
      Sono pietose falsificazioni della realtà.

      E sono anche, a mio avviso, ulteriori indizi del fatto che le Suor Lucie in questione fossero più di una...

      Elimina
  9. Barzellettieri, perché non iniziate a presentarvi in tv? A parte che fareste soldi con il vostro umorismo nero, ma fareste rotolare tutto il mondo dalle risate!

    RispondiElimina
  10. Sono solo assurdi fanatismi partoriti da menti alterate. NULLA a che vedere col profetico atteggiamento di papa Giovanni e di Paolo VI, per i quali il mondo stesso può insegnare molte cose alla Chiesa in dialogo. Queste cose, come dici bene Pasquale, sono fuori dalla Chiesa!

    Conciliari alla riscossa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi definisce le apparizioni di Fatima "fuori dalla Chiesa" non è cattolico, perchè sono state approvate dalla Chiesa stessa. In pratica stanno definendo "fuori dalla Chiesa" le commissioni ed il Pontefice che le hanno esaminate ed accolte come soprannaturali. E li si sta definendo "menti esaltate che partoriscono assurdi fanatismi".

      Altro che quello che dice Pasquale!... A Pasquale è stato debitamente risposto, vatti a leggere le risposte, e smettetela di arrampicarvi sugli specchi.

      Il Fatto che rifiutiate Fatima, come anche Lourdes, La Sallette, Guadalupe, come le devozioni al Sacro Cuore di Gesù ed al Cuore Immacolato di Maria e come le devozioni dei primi venerdì del mese al Sacro Cuore, e dei primi sabati del mese in riparazione alle offese al Cuore Immacolato di Maria, vi denunciano definitivamente per NON CATTOLICI. Miscredenti alla riscossa.

      Elimina
  11. Albino Mettifogo23 marzo 2012 16:03

    Guarda guarda chi si rivede...l' anonimo delle barzellette, che però, quando il discorso si fa un po' più serio, e viene messo di fronte alle proprie responsabilità di cattolico, si eclissa e non risponde più.
    Bentornato, dunque, tra noi!
    A proposito. Sto ancora aspettando la sua risposta al mio interrogativo dell' altro giorno. O mi onorera ancora del suo silenzio?
    Albino

    RispondiElimina
  12. La situazione è seria e altamente drammatica, non si può scherzare ne tantomeno ridere su queste cose, la purificazione è vicina, ma non sarà la fine ultima, infatti dopo avvenute queste catastrofi, la chiesa cattolica ritornerà al suo antico splendore, anzi meravigliosamente più bella e splendente.

    RispondiElimina
  13. Blog ridicolo e patetico. Viva il Concilio!

    RispondiElimina
  14. Questo blog somiglia a quello di certe sette millenariste fanatiche che invocano la fine del mondo.Povera Madonna usata strumentalmente per una polemica assolutamente meschina e bassa.Il guaio di internet è che ha amplificato la follia della gente.Di pazzi ce ne sono sempre stati ma internet li ha moltiplicati all'infinito.Vedo in voi una somiglianza con i Testimoni di Geova.Siete dei Testimoni di Geova con elementi pseudo tradi- protestanti.Una nuova religione!

    Perchè per quanto lo neghino Lefebrve ha molte cose in comune con Lutero.La pretesa di correggere la Chiesa,la disubbidienza,la ribellione.Non ve ne rendete conto ma state avvicinandovi ai Protestanti e gli state dando ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anonimo allucinato inverte i problemi e devia le parole e le frasi col sistema tipico della menzogna.
      Non c'è pretesa di correggere la Chiesa, al contrario, siete voi moderni emuli di Lutero che avete corretto e corrotto la Chiesa moderna postconciliare senza tenere in alcun conto il Magistero perenne.
      La disubbidienza è stata dimostrata a più riprese, da parte dei kikiani fanatici, alle direttive emesse dalle stesse gerarchie che li hanno esaltati. La ribellione vi accomuna pure a Lutero quando avete ignorato volutamente e scientemente le disposizioni dei vescovi giapponesi, così come volutamente ignorate le disposizioni che vanno contro gli interessi della setta eretica.

      Elimina
    2. "Perchè per quanto lo neghino Lefebrve ha molte cose in comune con Lutero."

      Aaaahahahahhhh!!!! Adesso sono io che mi rotolo letteralmente dalle risate. Questa è davvero la più bella di tutte!!

      Elimina
    3. ...Hai ragione, Celestino,
      non bisogna ridere in questa situazione....
      ma qui era veramente inevitabile...

      Elimina
    4. a.rita quando ci vuole ci vuole

      Elimina
  15. Mi assenterò per qualche tempo da questo blog quindi vorrei lasciare questo messaggio soprattutto ai gestori Annarita e Gianluca.


    Questo blog si dice cattolico ma un vero cattolico deve dire che in un concilio ecumenico,che si conclude sempre così "è parso allo Spirito Santo e a noi", tutto è buono.Sebbene nel Vaticano II non vi siano state definizioni dogmatiche nuove,tuttavia, per quanto di indole pastorale, è un'espressione solenne del Magistero della Chiesa. E questo è sufficiente per accettarlo senza alcuna discussione.Il Concilio presenta la Chiesa in vari modi.Nel n. 7 la definisce come Corpo mistico.Quando la presenta come Popolo di Dio il Concilio intende sottolineare un aspetto della multiforme ricchezza della Chiesa.L'approccio ecumenico,che è una delle finalità principali del Concilio, è meglio favorito da questa nozione.I mali di cui soffre la Chiesa non derivano semplicemente da una cattiva applicazione del Concilio.Di quanti mali soffrirebbe la Chiesa indipendentemente dal Concilio.E, se non ci fosse stato il Concilio, i mali oggi sarebbero ancor più gravi.La mentalità relativista,laicista e secolarista del nostro tempo è l'origine principale della prova che la Chiesa sta vivendo in questo momento.Questa mentalità non è avanzata a causa del Concilio, ma indipendentemente da esso.E' la società stessa che si è secolarizzata e laicizzata non è colpa del Vaticano II.
    Per parte nostra abbiamo il dovere di essere fedeli al Concilio e al Papa. Queste sono stelle polari che guidano infallibilmente il nostro cammino.

    Vi saluto. Pasquale Troisi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Albino Mettifogo23 marzo 2012 17:36

      Signor Troisi, legga l' enciclica "Mortalium Animos" di Papa Pio XI. Smonta tutti i documenti conciliari sull' ecumenismo (in particolare "Unitatis Redintegratio") ben trent' anni prima che venissero approvati.
      Allora i casi sono due: o non è divinamente ispirata "Mortalium Animos", o non lo è "Unitatis Redintegratio". A quale delle due un cattolico deve prestare fede, dal momento che giungono a conclusioni del tutto opposte? Attendo una sua risposta.
      Albino

      Elimina
    2. Fedeli prima di tutto a Gesù Cristo e nel vangelo dice che se uno è in errore bisogna persuaderlo perchè ne esca quindi viva San Patrizio che armato di fede non ha fatto ecumenismo con la religione druidica di irlanda ma armato di fede li ha convertiti

      Elimina
    3. Oltre alle ottime risposte di Albino e Max aggiungerei a Pasquale quanto segue:

      Non è affato l'esistenza finale della frasetta: "è parso allo Spirito Santo e a noi" che garantisce la bontà di un concilio, ma L'ADERENZA ASSOLUTA ALLA SANA DOTTRINA TRASMESSA NEL CORSO DI TUTTA LA STORIA, come al Magistero infallibile, come alla Tradizione di due millenni di Padri e di Santi.

      Ed il fatto che si tratti di magistero "solenne", detto così per la quantità dei padri convocati ed ivi convenuti, non è per niente sufficiente a accattarlo senza discussione. Tanto per precisare sono stati invitati anche gli ortodossi scismatici, gli eretici anglicani e luterani, e molti teologi precedentemente estromessi dall'insegnamento dai papi precedenti per le loro astruse teorie moderniste. Quindi come vedi la quantità non fa la qualità.

      Il fatto poi che il già condannato ECUMENISMO, sorto come corrente all'inizio del '900 in ambienti protestanti, sia uno dei capisaldi di questo concilio, basta per definire il concilio stesso eretico e fuori dalla Grazia di Dio.

      E la tua analisi sui mali che affliggono oggi la società non è molto illuminata: non avevi detto in altro post che "il mondo ha molto da insegnare alla Chiesa"(contraddicendo San Giovanni Apostolo che dice "non amate né il mondo né le cose del mondo" e anche Gesù che dice che "i nemici dell'uomo sono tre: la carne, il mondo, il demonio")?? Ora invece dici che causa dei mali del mondo è il mondo stesso? E allora cosa avrebbe da insegnare alla Chiesa un mondo che si sta autodistruggendo?

      La verità invece è che il mondo dovrebbe imparare dalla Chiesa a trovare la Via della Vita, ma se la Chiesa si prostituisce al mondo aprendosi ad esso, ecco che all'umanità non resta più nessuna via maestra, e gli errori e gli orrori si moltiplicano sempre più. perciò causa di tutti i mali moderni è proprio il cedimento che la Chiesa vive dall'ultimo concilio, dopo che si è aperta al modernismo.

      Elimina
    4. grazie rita del complimento cmq per te e per tutti gli antimodernisti su facebook c'è il gruppo MOVIMENTO ANTI-MODERNISTA PER LA REGALITà SOCIALE DI CRISTO RE chiedete di entrarci così vi aggiungo più siamo meglio è perchè è giunto il momento che oltre pregare dobbiamo unirci e darci da fare perchè a Dio i tiepidi non piacciono e io e penso anche tutti voi vogliamo piacere a Dio il più possibile

      Elimina
  16. Albino Mettifogo23 marzo 2012 17:22

    Mi dica quando mai sono stato un millenarista fanatico, quando mai ho invocato la fine del mondo, e quando mai sono stato uno pseudo tradi-protestante, appartenente ad una nuova religione, dato che sono sempre andato alla messa di Paolo VI (domenica scorsa compresa), e questo pur avendo qualche dubbio sulla sua effettiva validità. Che male c'è ad informarsi, a discernere, e a cercare la verità? Da essa non ho nulla da temere. O forse, per lei, è meglio fare finta di niente? Certo, sarebbe una soluzione facile e comoda. Ma lei non è mai stato preso dal benchè minimo dubbio che quanto ci è stato inculcato potrebbe essere falso? Io, personalmente, qualche dubbio al riguardo lo nutro. Per questo mi informo. E poi, con l' aiuto della Grazia, valuterò.
    Albino

    RispondiElimina
  17. Cerchiamo di ignorare le solite provocazioni.
    Non so se sia mai stato fatto, ma sarebbe interessante confrontare il messaggio di Fatima con quello dato sia da Gesù che da Maria a Quito, a Madre Mariana de Jesus Torres a partire dalla fine del 1500.
    Anche in queste apparizioni si parla della grande apostasia del XX secolo, di castighi materiali e spirituali, dell'infedeltà del clero secondo le parole della Santa Vergine: "Quanto soffrirà la Chiesa durante questa notte buia! Mancando un Prelato e Padre che li guidi con amore paterno, dolcezza, fortezza, saggezza e prudenza, molti sacerdoti perderanno il loro spirito,ponendo le proprie anime in grande pericolo." ..."Per liberare gli uomini dal vincolo di queste eresie,quelli che l’amore misericordioso del Mio Santissimo Figlio destinerà per la Restaurazione, dovranno avere grande forza di volontà, costanza, prodezza e molta fiducia in Dio. Per provare questa fede e fiducia del giusto, vi saranno momenti in cui tutto sembrerà perduto e paralizzato: questo sarà il felice inizio della completa Restaurazione."
    E dove, se non nel trionfo del Cuore Immacolato di Maria?
    Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, Patrizia!
      Mi sono recato a Quito ed ho avuto la fortuna di visitare il monastero di madre Mariana ora protettrice di Quito.
      Le suore di clausura conoscono benissimo le profezie dette dalla Madonna.

      E se i ciarlatani ridanciani che qui stranamente continuano a perseverare, avessero il coraggio di andare indietro nel sito, troverebbero il collegamento fatto sulla Madonna di Quito e le sue apparizioni colà.
      http://www.chiesaviva.com/413%20it.pdf

      Ed aggiungo anche che, proprio l'Equador, sotto la protezione della Madonna, secondo un decreto del presidente assassinato dalla Massoneria, ha ricusato recentemente le imposizioni della economia globalizzata denunciando il vergognoso ricatto fatto ai popoli.

      Lo stesso ricatto artificioso che costringe gli italiani ad accettare i diktat di Monti seguendo i dettami della finanza mondialista.

      La Madonna salva sempre i popoli ed i governanti che ascoltano e manda dei personaggi che al momento opportuno salvano un gruppo od una nazione intera.
      Così non sembra per l'Italia...

      Elimina
  18. Il Concilio Vaticano II è un concilio eretico, disseminatore di eresia e, nel caso migliore, inclina all'eresia.
    La Messa di Paolo VI è un piano inclinato verso l'eresia luterana.
    Come volevasi dimostrare, Pasquale non si muove di un solo millimetro e da per scontato ciò che scontanto non è. Evidentemente per ignoranza invincibile!

    Paradosi

    RispondiElimina
  19. Albino Mettifogo23 marzo 2012 18:11

    E' vero Patrizia, ma alcune provocazioni, legalmente parlando, si chiamano calunnie, e sono dei reati che possono essere anche perseguiti penalmente. Con ciò non intendo affermare che siamo ormai a questo punto, ma la direzione che si sta imboccando, con certe provocazioni, è proprio questa. E su questo non si può tacere.
    Perdona lo sfogo.
    Albino

    RispondiElimina
  20. Mi sa che un giorno vi oscureranno....

    Conciliari alla riscossa

    RispondiElimina
  21. Albino Mettifogo23 marzo 2012 18:26

    Sto ancora aspettando la sua risposta alla domanda dell' altro giorno anonimo provocatore...
    Albino

    RispondiElimina
  22. be che dire Gesù dice nel vangelo che saremo perseguitati in nome suo visto il nostro caro anonimo direi che stà accadendo a parte tutto una dottrina dice una cosa vedi l'enciclica pascendi si san Pio X contro il modernismo oppure dopo l'altra enciclica mortalium animos di Pio XI la prima condanna il modernismo la seconda l'ecumenismo quindi al nostro caro fratello anonimo o i Papi sopra citati erano in errore nel scrivere quelle encicliche oppure si è adesso in errore o una cosa è bianca o nera e considerando che l'ecumenismo va contro ciò che è scritto nel vangelo Cristo dice o con me o contro di me quindi se fossi non cristiano cattolico sarei giustamente contro di lui allora se uno vuole bene veramente al prossimo cerca di salvargli la cosa più importante cioè l'anima quindi non bisogna frequentarli nel errore ma dirgli di convertirsi e credere in Gesù figlio di Dio che senza di lui non c'è salvezza quindi a tutti colore che leggeranno il mio commento chiedo gentilmente di pregare con me con questa bellissima preghiera di San francesco Saverio ETERNO Iddio, Creatore di Tutte le cose, ricordatevi che Voi solo creaste le anime degli infedeli e le faceste ad immagine e similitudine vostra. Mirate, o Signore, come si riempie di quelle l'inferno e ricordatevi che il vostro Figliuolo Gesù Cristo sparse tutto il Suo Sangue e tanto patì per esse.
    Non permettete che il vostro Figliolo e Signor nostro sia più lungamente sprezzato dagli infedeli e dai peccatori, ma, anzi placato dalle orazioni della Chiesa, che del benedetto vostro Figliuolo è la carissima Sposa, movetevi a pietà di loro, e, dimenticando la loro idolatria, infedeltà e malizia, fate che amino anch'essi di tutto cuore il comun Redentore Gesù Cristo, che è la nostra vita e la nostra resurrezione, l'autore e il conservatore della nostra libertà e di ogni nostro bene a cui sia gloria e benedizione per tutti i secoli dei secoli
    COSì SIA grazie a tutti quelli che pregheranno e buona quaresima e digiuno per il venerdì e il sabato far penitenza per fortificare lo spirito anche questo ce lo ha chiesto Gesù

    RispondiElimina
  23. Ma siete cattolici?????

    Giorgio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, Giorgio? Siete tanto pieni di indottrinamenti fatti di contenuti e di linguaggi modernisti, e talmente mancanti di vera e sana dottrina cattolica, che quando la sentite nominare, non siete in grado neanche di riconoscerla...Non è colpa vostra, è quello che vi è stato ammannito da chi ha deciso di cambiare il volto della Santa Chiesa.
      La colpa però comincerebbe dal momento che - dopo un primo sbandamento comprensibile, dovuto alla tremenda sorpresa - vi irrigidiste nelle vostre posizioni, rifiutandovi di indagare per conoscere veramente la realtà dei fatti accaduti.

      Elimina
  24. i neocatecumenali, no di certo !

    RispondiElimina
  25. ........ e nemmeno i protestanti conciliari vatican-secondisti

    RispondiElimina
  26. Carissimo (per dire) Pasquale, non ti rispondero' mai piu', ti hanno gia' risposto anche troppo tutti gli altri, continuare sarebbe da irresponsabili.

    RispondiElimina
  27. O Madre Celeste convertite il papa e le sue gerarchie perchè non sono cattoliche ma bensì eretiche.
    O SSma Verine tutta Cattolica, illumina coloro che sono stati ingannati dagli aggiornamenti protestanti della chiesa conciliare.
    abbi pietà di chi non vuol comprendere la verità, e da la forza di praticarla per chi la già compresa.
    O Madre piena di grazia concedete alla vera Chiesa Cattolica la somma grazia di sempre più fortificarsi, e rendila pronta per il martirio.
    io povero peccatore in te confido o Vergine benedetta, consapevole che non abbandonerai nessuno di coloro che sinceramente ti invocano.


    PS: perdonate questo mio sfogo alla Madre Celeste Maria.

    RispondiElimina
  28. RUSSIA:strano è ciò che sta succedendo proprio in Russia da qualche settimana a questa parte dopo la sceneggiata dissacratoria "punk" relativa al caso "Pussy Riot". Per chi volesse approfondire ecco alcuni link:

    http://www.asianews.it/notizie-it/Caso-Pussy-Riot,-musulmani-invocano-tribunali-spirituali-24237.html

    http://www.interfax-religion.com/?act=dujour&div=125

    http://www.interfax-religion.com/?act=news&div=9201

    http://www.interfax-religion.com/?act=news&div=9169

    I "cattolici" invece sembrano molto esperti nel "dialogo".Ci si domanda perché il patriarca Kirill non usi misericordia...forse perché l'esempio di ciò che accade in occidente non convince tanto i russi?

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.