Per la maggior Gloria di Nostro Signore cerchiamo persone disponibili ad eventuali Traduzioni da altre lingue verso l'Italiano. per chi si rendesse disponibile puo' scrivere all'indirizzo Mail: cruccasgianluca@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 6 settembre 2012

Ancora delle testimonianze sacrlileghe dalla "NUOVA, falsa, CHIESA CONCILIARE" partorita dal Conciliabolo Vaticano II...


Chiesa di San Salvatore ad Arras, Passo di Calais, Francia
 
IL CORANO  SI  INSEDIA  NELLE  CHIESE  CATTOLICHE DELLA FRANCIA

Il 26 ottobre del 2011, nella chiesa di San Salvatore ad Arras, nel nord della Francia, si è voluto commemorare “degnamente” il famoso incontro interreligioso di Assisi del 1986, in occasione del 25° anniversario di questa triste e blasfema iniziativa voluta da Giovanni Paolo II.

Sul sito della diocesi di Arras si trova il resoconto di questa splendita giornata in cui si sono onorati… tutti… tranne Dio.

Mossi da uno stesso slancio - dice il testo - credenti di diverse confessioni si sono riuniti in «nome di Dio, il clemente, il misericordioso». Come dice il Corano.





Per onorare degnamente, è proprio il caso di dirlo, questo immortale evento, i rappresentati di tutti gli dei, o quanto meno dei più noti, hanno portato un loro specifico oggetto sacro e lo hanno deposto, solennemente!, sul cosiddetto altare moderno, debitamente ricoperto da una tovaglia (non da tavola… che non ci si confonda!).
E lo stesso sito della diocesi elenca con sussiego i partecipanti, in rigoroso ordine d'importanza “ecumenica”: Ed ecco che avanza una processione in chiesa: il cero pasquale, i libri sacri, le icone, portate dal membro di ogni comunità: chiesa ortodossa, culto musulmano, chiesa riformata, chiesa cattolica.
In verità l'impudenza dei nuovi preti della nuova Chiesa non conosce ritegno alcuno!




E il Corano, com'è giusto, è stato posto anche in maniera adatta alla bisogna, su un legio apposito. Ecumenicamente insieme alle altre suppelitili.

Ovviamente, la bestialità arriva fino al punto di accostare l'immagine di Cristo Pantocrator e della Santissima Trinità al “libro” dove, non solo si negano sia l'uno, sia l'altra, ma addirittura li si condanna come blasfemia, passibile di essere punita con la morte.
Sono questi i misteri illuminanti che ci ha regalato il Concilio Vaticano II e che sono esaltati dai papi che lo hanno voluto e sostenuto e che continuano ad essere osannati da Benedetto XVI.
Perché poi non ci siano dubbi circa la buona (o mala!) volontà ecumenica dei nuovi preti della nuova Chiesa, ecco che il Corano ci viene presentato, sempre dalla diocesi di Arras, in tutta la sua interezza e inequivocabile veste grafica.

Noi non conosciamo l'arabo, ma sarebbe davvero curioso sapere su quale Sura è aperto il Corano in questa immagine. Il diavolo potrebbe aver voluto che, a mo' di beffa per i nuovi preti della nuova Chiesa, lo si fosse aperto e mostrato proprio alla Sura che condanna i cristiani per blasfemia.
E non è da dire che si tratti di una iniziativa estemporanea, magari dovuta all'intraprendenza del parroco locale, perché due giorni prima, nella vicina diocesi di Lille si era svolta una pari iniziativa, illustrata orgogliosamente nello stesso sito di Arras.



Si ha voglia a fare bei discorsi, a proclamare belle intenzioni, a studiare improbabili recuperi, ad inventarsi problematiche riabilitazioni liturgiche: se poi non si è in grado di sconfessare cose come queste e, soprattutto in Alto Loco, non si recita il mea culpa per cinquant'anni di sfacelo conciliare, post-conciliare, infra-conciliare, extra-conciliare… comunque da Vaticano II !
--------------------------------------------

Il buffone sul pulpito
povera Germania

Si tratta del prete, non del parroco, che ha predicato durante la Messa di Domenica 19 agosto a Hopfen am See (Ostallgäu) in Baviera, Germania, vestito da Till Eulenspiegel (personaggio del folklore tedesco).






Questa volta il richiamo irreristibile ad accostarsi quanto più possibile al popolo e a confondersi con esso, come comanda la nuova pastorale post-conciliare, ha indotto il prete ad attingere ad una maschera del folklore popolare e ad adottarne l'abbigliamento.
Non bastava più ridurre la Messa a mero esercizio delle fisime del consiglio parrocchiale, bisognava pure trasformare la figura del prete in un buffone da baraccone.

Il dramma non sta nel fatto in sé, grave per conto suo, ma nel fatto che i fedeli non l'abbiano buttato giù dal pulpito e cacciato dalla chiesa, a riprova dello stato miserando a cui è stato ridotto il famoso “popolo di Dio”, che ormai non sa più niente della religione cattolica e si reca in chiesa come ad una manifestazione folkloristica della pro-loco.

L'unica cosa seria che si può dire è che questo accaduto è di una spaventosa elequenza circa il vero significato che ha oggi la Tradizione in seno alla compagine cattolica moderna.
Esattamente come nel mondo civile che coltiva la “tradizione” inventandosi le giostre e i palii e le mascherate, a scopo commerciale e turistico, così accade ormai anche in chiesa, dove per “tradizione” si fa riferimento a Pantalone e a Pulcinella.

Si potrebbe perfino parlare di blasfemia, se non fosse che perfino la blasfemia è una cosa seria… demoniaca, ma seria! Ma a questo punto la cosa è ancora più grave, perché si tratta della totale perdita dell'intelletto… di una buffonata da quattro soldi… dell'impazzimento dei nuovi preti della nuova Chiesa.



Ovviamente COL PERMESSO DELLI SUPERIORI

Pregiamo perché il Signore salvi la Chiesa dalle conseguenze
delle colpe degli uomini di Chiesa

51 commenti:

  1. Ma come, non dite sempre che è proprio dei fantomatici modernisti dare del pazzo a chi non la pensa come loro? Ora il sacerdote tedesco è un pazzo? Ma andate a vendere patate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Codiferro,
      a vendere patate innanzitutto ci vai tu, che in questo blog non sei bene accetto, visto che nell'altro articolo ti sei permesso di difendere i massoni nemici acerrimi e dichiarati di Gesù Cristo prima e della sua Chiesa poi, cosa che ci autorizza a pensare che lo sia pure tu. E in questo blog i massoni, o i loro simpatizzanti, NON POSSONO SCRIVERE.

      Sparisci.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. Ma fratello muratore, tu hai bisogno del dottore!
      Il dottore eccolo qua ,una purga ora ti da'.
      Con la purga antiveleno,l'eresia t'esce a baleno..

      Elimina
    6. Michele "il muratore" ha bisogno del dottore!
      se a ciascun la propria mente si mostrasse chiaramente, molti qui che ciancian frasi scapperebbero nei vasi (a scelta la marca...ideal standard o altro).

      Uffa, ma che è 'sta accozzaglia che ha deciso di "trollare" qua?
      Andate a messainlatino dove sareste meglio accolti e stimati. Qui fate solo noia.Oppure in qualche sito massone o neocat.

      Elimina
  2. non mi sorprende l'incontro ecumenico, dopo tutto sono tutti d'accordo su una cosa:odiare Cristo. certo tra di loro c'è rispetto e credo sia sincero a modo loro.
    questi eretici compresi i prelati cattolici sono i nostri persecutori che non ci permettono di avere le nostre chiese per vivere la nostra fede!
    manu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avete già le vostre "cripte" dove vi esaltate e vi frustate moralmente per sentirvi i più perfetti e i migliori. Che volete ancora? Avete già la vostra ricompensa, direbbe Cristo!

      Elimina
    2. no, non siamo migliori di nessuno, solo Dio è buono
      anzi se andiamo in Chiesa è perchè ne abbiamo bisogno, il nostro modello è Cristo e non mi sembra un delitto volerlo imitare!
      le "cripte" dove andiamo servono per pregare!!
      poi che le Chiese cattoliche dovrebbero essere a disposizione della Tradizione ma questa è una posizione chiara mi sembra!!
      manuel

      Elimina
    3. Anonimo delle 13.45,
      dire a qualcuno "Avete già la vostra ricompensa, direbbe Cristo!" presuppone averli già condannati di ipocrisia farisaica, perchè a quelle persone era diretto l'insegnamento di Gesù.
      Ma, se non mi inganno, Cristo disse anche di non giudicare, sopratutto chi non si conosce affatto, CARO SIGNOR ANONIMO.
      Quindi mi pare che lei sia ampiamente fuori dal Vangelo, e che se lei non avesse ancora avuto la sua ricompensa, certamente ha avuto già la correzione che gli spetta, direttamente dalle parole del Signore.
      Saluti

      Elimina
    4. Sì infatti VOI EX NEOCATECUMENI vi credete unti del Signore, proprio come i catecumeni e quindi potete stabilire voi la correzione o meno da dare agli altri. Ma che misero spettacolo che date!

      Elimina
    5. "..la correzione che gli spetta, direttamente DALLE PAROLE DEL SIGNORE", non da me.
      Ma è cieco, o che cosa?

      Elimina
  3. Pensate voi che Gesù possa benedire quelli che stanno facendo le prove generali per collocare l'abominio della desolazione nel luogo santo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu pensa se, piuttosto, benedice te sempre pronto a giudicare tutto e tutti!

      Elimina
    2. Ma dire che stanno aprendo le porte al'abominio della desolazione, CIOE' AL MASSIMO GRADO DELLA DESACRALIZZAZIONE, non è un giudizio, ma una constatazione dei fatti!!
      Ma vogliamo prenderci sempre in giro fino alla spasimo? Ma cosa fa un disgraziato di prete, travestito da clown, mentre celebra la Santa Messa, se non DESACRALIZZARE il Satissimo Sacrificio di Cristo???? C'è forse bisogno di chiedercelo?

      Un conto è sparare a zero sulle persone, non conoscendole affatto e non conoscendo le ragioni interiori delle loro scelte, e un conto è prendere atto di simili azioni pubbliche, che gridano chiaramente vendetta al cospetto di Dio. E che diamine!

      Elimina
    3. brava A.rita ! e qui c'è gente che continua a straparlare di Dio-amore non vendicativo ecc., e sostiene pure che chi difende l'onore e la gloria e la maestà calpestati di Nostro Signore da enormi BLASFEMIE, chi si d uole che il Signore venga OFFESO e chiede riparazione e penitenza, da noi e dai sacerdoti, sarebbe un folle o disadattato ! dopo che la Madonna stessa l'ha chiesto più volte, e così Gesù nei secoli...
      ma davvero c'è da pensare che siamo giunti a quel punto terribile di svolta della storia predetto da Gesù stesso, in cui il "figlio della perdizione" sia ormai dietro l'angolo ! gli hanno spianato le strade, aperto i cancelli di case e chiese per decenni, strappando il Sacro Nome e Cuore di Gesù dalla mente e dall'anima dei piccoli, bambini e adulti, creando continui scandali nella fede, che gridano vendetta...è il Corpo Mistico martoriato che geme e spasima per le ferite soprannaturali, ma il clero non se ne avvede, distratto e freddo, talora procurando esso stesso le ferite indicibili....e chissà se nei seminari parlano mai del Corpo MISTICO, certo i parroci non li sento da decenni pronunciare queste parole nè spiegare più con chiarezza le verità fondamentali della nostra Fede....sembra che siano diventate favole ! si sta avverando ciò che disse S. Paolo (in alto sulla pagina: "non si sopporterà più la sana dottrina") e questi signori che ci chiamano "pazzi" ritengono che la blasfemia e l'empietà siano cose da nulla : si attaccano alla parola "Non giudicate" falsandone completamente il significato, menzogneri e utili servi idioti del modernismo che ci tiranneggia da mezzo secolo.
      travisano il Vangelo, riducendo Gesù a un hippy (detto qui da un insulso qualche giorno fa) o a un buontempone, guaritore e convitato festaiolo della messa-show !! ...perchè Lui ci ama e ci accetta come siamo, la solita idiozia insopportabile !
      Non hanno più vergona, cara A.rita, non hanno più alcun timore di Dio ! e non ci stupiamo, poichè l'esempio viene dall'alto. Nella mia città accadono cose inenarrabili, preti che infarciscono l'intera celebrazione di volgarità e blasfemie, battute indecenti....come se stessero facendo un talk-show della peggiore specie !
      davvero le pietre devono gridare, come Gesù disse....e se questa gentaglia che approva l'empietà dilagante dice ossessivamente: "fermi e zitti, non giudicate", beh...allora sì, il Padrone di Casa è prossimo a tornare e rimettere tutti al loro posto, a modo Suo, Lui caccerà i dannati e gli operatori iniquità dalla sua Presenza, secondo la sua Giustizia Divina e incommensurabile, perchè perfettamente commisurata al suo Infinito Amore che lo fece immolare vome Vittima Perfetta per la nostra salvezza.

      Ester

      Elimina
  4. Tutti voi avete questi preti e questa chiese perché VE LA MERITATE. Ora poi pure la Fraternità sta capitolando. Vi farà compagnia solo il VUOTO!

    RispondiElimina
  5. ...dell'impazzimento dei nuovi preti della nuova Chiesa....

    Deus dementat quos perdere vult.

    RispondiElimina
  6. Tutti si meritano ciò che hanno seminato, nessuno escluso.
    Ognuno farà la sua scelta, Dio giudicherà.

    RispondiElimina
  7. Don Giorgio, farebbe bene anche lei ad indossare una pianeta ed un manipolo, e, rivolto verso il SS.Sacramento e il Crocifisso, iniziare a celebrare l'eucarestia recitando "l'Introibo ad Altre Dei". Ci provi, non costa nulla, vedrà quanto giovamento le porterà celebrare la messa di San Pio V, e poi verrà qui a dire che è meglio il ricordo dell'ultima cena di Paolo VI. Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento di Andrea si riferisce ad un post dell'ormai noto (anche qui dentro) Don Giorgio, che pur provando ad esprimersi in modo un po' più urbano, continua a presentarsi con le sue sentenza trite e ritrite, piene di ironia e di insulti, che nulla tolgono e nulla mettono alla discussione sull'ARTICOLO PRESENTE. FINO A CHE INTERVERRà CON QUESTO ATTEGGIAMENTO, SARà CENSURATO.

      Elimina
    2. Hai ragione Alberto! Da parrocchiano di don Giorgio non posso che appoggiare la tua idea e sostenere il nostro don che va molto forte!!!

      Elimina
    3. Vedo che si sta spostando qui l'entourage di don Giorgio.
      A proposito di questo sacerdote che ha acquistato visibilità per volgarità di linguaggio e per odio verso il prossimo che non la pensa come lui,
      sapete che ha riempito il suo sito di articoli sul cardinal Martini che mette in mezzo a tutto: Grillo e il card Martini, Io e il card Martini (e si presenta come suo occasionale "consulente-consigliere"), Politici e card Martini, e tanti altri argomenti sullo stesso?
      Una pubblicità peggiore non gli poteva fare, visto tutto quello che corre in rete su don Giorgio, così lui sta mettendo una pietra tombale alla reputazione del cardinale, proprio perchè la mette in riferimento alla sua persona!

      Elimina
  8. L'ecumenismo è IRRINUNCIABILE!! Lo volete capire o no, fondamentalisti??? Il vostro tempo è morto e sepolto e fra poco pure voi con esso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì trae la logica conseguenza che tu ti ritieni eterno e invulnerabile. Meglio dell'uomo tigre.

      Elimina
    2. Si trae la logica conseguenza che il VOSTRO FONDAMENTALISMO è morto e sepolto e che il domani non vi appartiene!

      Elimina
    3. Capperi, non pensavo a tale invasione di cavallette moderne anti-tradizione!
      Evidentemente non hanno altro da fare che esibire le loro viscerali emozioni così come alla pseudo-messa a schitarrate e canti più o meno intonati.

      Se almeno si degnassero di leggere gli articoli rifletterebbero di più, ma deduco che la lettura di un articolo del blog sia troppo impegnativo per le loro menti abituate all'emozione non alla riflessione.

      Peccato, poverini !

      Elimina
  9. egr. anonimo,
    si metta bene in testa che l'ecumenismo è il nemico dell'IMMACOLATA. E L'IMMACOLATA vincerà ! S. Kolbe aveva visto giusto: è necessario ricondurre tutti gli scismatici ed eretici alla Chiesa Cattolica, -quella perenne fondata su Pietro, non quella conciliare!- per intercersione dell'Immacolata Madre di Dio ed in suo onore.
    Quando un papa si deciderà a fare la consacrazionde della Russia al Cuore Immacolato di Maria, promuovendo il suo trionfo, secondo volontà espressa di Nostro Signore stesso, e che preparerà il Regno di Gesù Cristo sul mondo intero, allora il disastro della Chiesa sarà risanato.
    Lo volete capire, catto-atei impenitenti, che l'ecumenismo è la moderna veste del serpente antico ?
    Ma Dio Padre nell'Eden ha fin da allora pronunciato la sua condanna per il serpoente e i suoi seguaci di ieri e di oggi. Siete ancora in tempo per convertirvi e chiedere la protezione di Maria Ss.ma contro il serpente nei suoi mille travestimenti, ecumenismo compreso.
    Non è ancora tardi per ricorrere a Gesù e Maria, ma tra poco sarà tardi.

    Ester

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se tanti tacciono da decenni, sulla verità riguardo circa malvagità intrinseca dell'idea falso-ecumenista, cioè quella fratellanza massonica buonista inclusiva, che accoglie tutte le credenze senza convertire nessuno, cioè fine della Chiesa Apostolica, quindi suicidio della Chiesa- allora davvero cominceranno a gridare le pietre su tale scempio di Dottrina e di Fede. E gridare la verità dai tetti, come gli Apostoli nel giorno di Pentecoste, liberati dalla paura di annunciare Gesù Cristo Crocifisso per espiare i nostri peccati (checchè ne dicano i vari "alberto") e Risorto per ridarci il Paradiso, con la forza gioiosa dell'Annuncio della salvezza eterna per chi Lo accoglie mettendo in pratica le sue Parole, e vivendo nella Grazia Santificante scaturita dal suo Costato, diventando solo PER LUI e solo IN LUI figlio di Dio, val bene qualche refuso (v. sopra)
      Ester

      Elimina
    2. Ester ma ti rendi conto che vai appresso a tutti questi visionari che spesso sono psicotici e spesso nemmeno riconosciuti dalla Chiesa? Sono 2000 anni che siamo prossimi all'Apocalisse ma non arriva mai e tu, come una pazza nel deserto, vai gridando a destra e a manca? Ti deridono su tutti i siti cattolici ma tu continui con i tuoi vaneggiamenti, cercando qualcuno che ti ascolti. Pensa a Dio come Amore e non come un vendicatore per giustificare i tuoi fallimenti. La gente come te è dannosa per la Tradizione, ci fai sembrare un gruppo di creduloni superstiziosi.

      Elimina
    3. quali sono i pazzi visionari di cui epato parla ?
      Santa Margherita Maria Alacoque era pazza ? e la Chiesa docente che ha riconosciuto autentica la visione del Sacro Cuore di Gesù trafitto di spine per i nostri peccati, era pazza ? e ha istituito pure la devozione al Sacro Cuore ? tutti pazzi quei papi di allora ? tutti pazzi quei Santi che hanno colloquiato dal vivo con Gesù Cristo in persona,
      compreso S. Padre Pio da Pietrelcina ? era pazzo S. Pio quando vide Gesù che piangeva perchè lamentava che i sacerdoti hanno RIDOTTO LA SUA MESSA AD UN TEATRO ?
      era pazzo S. Francesco che vide tra le sue braccia comparire Gesù Bambino ? era pazzo S. Giovanni Bosco quando profetizzò dopo un sogno che la Chiesa sarà salvata da Gesù Eucaristico e dalla SS.ma Madre di Dio ?
      tutti pazzi i Santi e mistici che hanno avuto la visione diretta del Signore, con riconoscimento della chiesa, come anche suor Lucia di Fatima ? soltanto poveri pazzi i cuginetti Giacinta e Francesco che videro la Madonna ?

      E' evidente che lei può dialogare solo con gli atei della sua specie, che negano a priori che Dio possa rivelarsi in modo sensibile ad alcuni suoi figli, per i suoi fini provvidenziali volti al bene della Chiesa. Allora vada a dirlo a loro, che ce ne sono tanti anche nella Chiesa, spesso atei pratici, che vanno a far la Comunione e NON CREDONO affatto che Gesù sia presente nell'Ostia consacrata, e dichiarano che quello è solo un gesto simbolico.
      Questa è la vera tragedia della Chiesa conciliare, caro epato, che ci ha fatto perdere la Fede, altro chee storie vere o false di visionari ! si preoccupi di questo fatto gravissimo, causato dai pastori che con l'ecumenismo hanno spento la vera Fede e la coscienza dell'identità cattolica in quasi tutto il Gregge, per 40 anni ! questo è il disastro vero che avanza, e che per voi è cosa da nulla, di nessuna gravità, perchè siete totalmente accecati da quel falso amore massonico ecumenista, che porterà fatalmente la Chiesa ad una religione sincretista, indifferente al Vero Dio, per approdare a un "dio comune" che raggruppi tutte le credenze e falsi culti, provenienti dal demonio, spegnendo la fede in Cristo Salvatore del mondo !
      e poi...di quale vendetta sta sparlando ? si ricordi che Dio è Giustizia e Misericordia, in modo INSCINDIBILE !
      Gesù ha mostrato a tanti mistici e Santi (tra cui Santa Faustina) la condizione sia dei Beati, sia di chi sta in Purgatorio, sia delle anime dannate all'inferno (v. Fatima) : e son dolori eterni, caro amico, senza fine. E ha detto, mentre chiama tutti ad invocarlo con fiducia nella sua Misericordia:
      "Chi non vorrà passare per la Mia Misericordia dovrà passare per la Mia Giustizia".

      Ester
      PS curiosità: mi spieghi, quali sarebbero TUTTI i siti cattolici dove io andrei ? QUANTI E QUALI, signor pettegolo che non mi conosce affatto e si permette di qualificarmi "pazza" ?
      e dica se dobbiamo ritenere PAZZO S. KOLBE per aver detto che l'ecumenismo è il nemico dell'Immacolata. Non svicoli dal discorso come le fa comodo, ricorrendo all'argomento unico che sa usare per tappare la bocca agli altri: l'insulto.

      Elimina
    4. Sono perfettissimamente d'accordo con Epato. E' ora di finirla con questi visionari che si attaccano alla religione forse perché nella vita non hanno avuto quello che la gente normale ha...

      Elimina
    5. epato dimostra anche una titanica ignoranza (ma è in folta compagnia) visto che scorda fatti e detti scomodi, perchè lo stesso Papa Wojtyla disse, nell'anno 2000, che stiamo vivendo i giorni predetti dall'Apocalisse di S. Gv.
      Se l'ha detto lui, il beato GPII, dovremo pur credergli. O no ? era anche lui un delirante visionario ?

      Elimina
    6. Chi è ignorante, quello che si attacca alle visioni e le impone agli altri o quello che fa riferimento alle sole cose sicure manifestate nella Rivelazione?
      Il fondamentalista ignorante è esattamente quello che si appella sia alla rivelazione-magistero sia alle visioni facendo dei primi e delle seconde elementi tutti degni di fede e tutti imponibili.
      Allora, chi dei due è ignorante la poverella che si attacca alle visioni o chi come Epato le relativizza fino al punto da poterle (legittimamente!!!!!) rifiutare???
      Poverelli poverelli....

      Elimina
    7. Anche i santi possono soffrire di psicosi o autosuggestionarsi e la Chiesa dell'epoca non aveva validi strumenti scientifici per indagare: basta vedere oggi come si è ridotto il numero di visioni. Circa i blog dove non la tollerano appena per carità cristiana le ricordo Chiesa e post concilio e l'osservatorio sul CN.

      Elimina
    8. questa solfa dialoghista tra "diverse visioni" è figlia del RELATIVISMO imperante da 50 anni (=cerchiamo ciò che ci unisce ecc.), che ha favorito la falsa dottrina della libertà religiosa, che prima del concilio 21.mo era chiaramente condannata dalla Chiesa Docente. Poi è venuto il buonismo cv2ista che accetta errori ed eresie in par condicio, col solito dialogo onni-comprensivo che inverte vero e falso, bene e male, creando il caos nelle coscienze ! NON esiste una "verità condivisa", ma LA VERITA' che è Gesù Cristo in Persona, come Egli ha detto: IO SONO LA VIA LA VERITA' E LA VITA.
      Non esistono tante vie alla verità. Gesù, il Verbo di Dio, 2a Persona della SS.ma Trinità è Verità Eterna ed assoluta, Dio fatto Uomo per la nostra salvezza.
      E basta con le filosofie da strapazzo riguardo alle mille "visioni e versioni e opinioni" circa la verità. Questo cercare "un punto condiviso" può servire nella politica (bene comune) o nelle valutazioni di una formazione di squadra calcistica etc., non quando si parla di unica vera religione e del VERO Dio, rivelatosi in Gesù Cristo nella pienezza dei tempi.

      Elimina
    9. Epato dimentica spesso il resto del suo nickname:
      epato-patico. Ovvero talmente infarcito di bile livorosa che la sofferenza del suo fegato ottunde la mente e visualizza deliri arrivando su questo blog.

      Faccia pure, anzi purè che forse è il cibo più adatto al suo stato epatico ed ai suoi neuroni.

      Elimina
    10. X anomimo delle 23:34- Ho sentito di ciò e so che questo è il credo di alcune sette che si rifanno al sedevacantismo, a Lefebvre e ad altri gruppi eretici. La Chiesa Cattolica Apostolica Romana insegna invece tutt'altro. Sei libero di dannare la tua anima come vuoi, Dio ti giudicherà.

      Elimina
    11. La solfa dialoghista è quella accettata da tutti come principio e diritto dell'uomo. Se non le piace vada a vivere in Afganistan o Arabia Saudita, lì non c'è libertà religiosa. Sono certo che si troverà benissimo

      Elimina
    12. si dialoga tra culture non tra religioni. L'unica religione vera è il cristianesimo cattolico e Dio ha il diritto di essere adorato secondo la sua religione rivelata da Lui stesso in Cristo Gesù, Salvatore del mondo, non secondo i culti pagani che sono idolatrie ispirate dal demonio !
      La Chiesa è stata fondata da Nostro Signore come Apostolica, quando Egli ha dato quel mandato di evangelizzare TUTTO IL MONDO:
      ..... apparendo agli Undici, Gesù disse loro: “Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato. E questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno i demoni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano i serpenti, e se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno”.
      e anche:
      “Andate dunque e fate discepole tutte le genti, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni fino alla fine del mondo” (Mt 28,19-20).
      dunque:
      Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato.
      questo chiarissimo comando del Redentore la Chiesa modernizzata lo ha messo in soffitta, a causa del conciliov2, demolitore della Chiesa Apostolica (e anche Santa e Cattolica ovviamente, figurarsi "Romana"!).
      La Chiesa che si è fatta dialogante anzichè apostolica, si avvia all'autodistruzione, e i pastori che hanno voluto questo nuovo corso demolitore dovranno di certo rendere conto al Giudice Supremo di tale indirizzo ecumassonico, distruttivo della Fede Cattolica, che MAI NOSTRO SIGNORE ha voluto, poichè non ha certo dettto: "Andate e dialogate, lasciando ognuno nella sua falsa religione" !

      Elimina
    13. La religione è parte integrante della cultura. E poi tutte le citazioni che fa si possono rivolgere a mille contesti e situazioni differenti. La chiesa cambia, come tutto ciò che è umano, basti vedere le differenze tra la Chiesa delle origini e quella del '400 o quella dell'800. Inoltre è detto fate discepoli ma non imponete ciò con la forza, quindi anche dal punto di vista evangelico la libertà religiosa è un diritto di tutti gli uomini. Il resto Ester sono tutte chiacchiere: si, si, no,no!
      Alberto
      P.S.: e non cominci ora con qualche visionario a cui neanche la Chiesa chiede di credere. Ragioni con la sua testa e non cerchi sempre qualcuno che le dica cosa fare per cercare la gratificazione e una via certa per il Paradiso.

      Elimina
    14. per Alberto & catto-apostati-eretici-uniti:

      circa l'IRRINUNCIABILITA' DI ESSERE CHIESA APOSTOLICA

      "...Dopo la Concezione che viene dallo Spirito Santo Maria percorre le strade della Giudea per raggiungere Elisabetta; il che significa che la Visitazione é una conseguenza della Concezione, il che é evidente perché una volta che un essere umano ha ricevuto lo Spirito Santo ha ricevuto un carico troppo grande per lui, e deve elargirlo ad altri e se non lo dà ad altri non lo ha ricevuto.

      Questo é il punto, che si tratti di Maria o della Santa Chiesa, perché Nostra Signora é l'immagine e l'esempio di ciò che deve fare la Chiesa e se si vuole sapere ciò che la Chiesa deve fare, dobbiamo guardare a Lei. Così Maria ha Concepito dallo Spirito Santo e brucia dal desiderio di trasmettere lo Spirito Santo a Elisabetta perché quel dono dello Spirito Santo era troppo grande per tenerlo nel suo cuore, per quanto questo cuore fosse grande. E lo stesso vale per la Chiesa.

      Se viviamo in una Chiesa con preti e fedeli e vescovi che hanno ricevuto lo Spirito Santo, non possono starsene lì a immaginare come poter predicare il Vangelo in un modo che non dispiaccia a nessuno o come poter condurre la Chiesa in modo che ogni cosa sia protetta da ciò che fanno gli altri, perché questo é impossibile. Se noi siamo avvolti dalle fiamme dello Spirito Santo dobbiamo bruciare e bruciando dobbiamo passare il nostro fuoco agli altri.
      [da un'omelia di don Reto Ney, fondatore di gloriatv:
      http://it.gloria.tv/?media=323039]

      cfr. S. Paolo:
      "Guai a me se non evangelizzassi!"

      Elimina
    15. Bravo, continua a sbraitare al vento, la Chiesa riprenderà vigore quando i fanatici come voi saranno scomparsi. Add'ha arrivà Muller!

      Elimina
  10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  11. منتدى المحتر7 settembre 2012 23:30

    Bello vedere tutti con pace e fratelli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luca il prezzemolo...detto l'uomo della pace e del dialogo con tutti. Peccato che non riesca anche con israeliani il dialogo insieme con il "fratello" mussulmano.

      Ma queste sono cose troppo profonde per il prezzemolino lucano..

      Elimina
    2. Vai a dormire che ti si è fuso il cervello

      Elimina
  12. Un video, di qualche tempo fa, riguardante "la parrocchia" di Luca e... del "fratello" mussulmano: http://www.gloria.tv/?media=75790.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che male c'è ad accogliere chi ne ha bisogno?

      Elimina
    2. Bene allora, mi correggo, si tratta della "parrocchia" di Luca, del "fratello" mussulmano e di Alberto. Non ti mancherebbe nulla, del resto, per divenirne tu stesso l'officiante; tanto che all'uopo vi basterebbe poi di affittare - insieme ai tuoi numerosissimi sodali - un bel capannone o chiedere alla Circoscrizione l'uso del CVA (il che non richiederebbe nemmeno di nascondere i simboli cristiani esistenti, come nel video vien fatto dai "fratelli" mussulmani, su permesso dell'anziano parroco...). Immagino penseresti tu stesso, ancora da par tuo, alla consacrazione, vero? e poi... idea! Perché non invitare tutti a casa tua per una agape fraterna, o in loggia s'intende, visto che le Costituzioni di Anderson lo consentono già dal XVIII sec.!

      Alberto alberto... Ma che bisogno hai ancora - se lo hai mai avuto - della Chiesa di Cristo, quando ti vai proponendo come postulante per il tempio di G.A.D.U.?

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.