Per la maggior Gloria di Nostro Signore cerchiamo persone disponibili ad eventuali Traduzioni da altre lingue verso l'Italiano. per chi si rendesse disponibile puo' scrivere all'indirizzo Mail: cruccasgianluca@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

martedì 23 ottobre 2012

Monsignor Fellay ha espulso Monsignor Williamson dalla Fraternità San Pio X...

Comunicato della Casa Generalizia

Monsignor Richard Williamson, che da diversi anni aveva preso le distanze dalla direzione e dal governo della Fraternità Sacerdotale San Pio X, rifiutando di manifestare il rispetto e l’obbedienza dovuti ai suoi legittimi superiori, è stato dichiarato escluso dalla Fraternità Sacerdotale San Pio X per decisione del Superiore generale e del suo Consiglio, il 4 ottobre 2012. Un ultimo lasso di tempo gli era stato accordato per sottomettersi, al termine del quale egli ha annunciato la diffusione di una ”lettera aperta” in cui chiede al Superiore generale di dare le dimissioni.
Questa dolorosa decisione si è resa necessaria per la cura del bene comune della Fraternità San Pio X e del suo buon governo, conformemente a ciò che Mons. Lefebvre denunciava: “E’ la distruzione dell’autorità. Come l’autorità può esercitarsi se deve chiedere a tutti i membri di partecipare all’esercizio dell’autorità stessa?” (Ecône, 29 giugno 1987)
Menzingen, 24 ottobre 2012
Fonte: DICI
 -----------------------------------------------
L'ufficialità dell'espulsione di Monsignor Williamson dalla fraternità San Pio X pare che sia arrivata.
Monsignor Fellay, in previsione di una regolarizzazione, nella "falsa Chiesa cattolica conciliare", con gli assassini della fede che da 50 anni hanno occupato abusivamente il Vaticano tramite il conciliabolo Vaticano II, ha aggiunto un altro tassello alla sua opera di sbragamento  della Fraternità Sacerdotale San Pio X fondata da Monsignor Marcel lefebvre.
In definitiva il tradimento dell'opera del venerato Monsignor Lefebvre avanza per opera di traditori che si sono asserviti alla Roma modernista.
Quindi per Monsignor Fellay le cosidette autorità Romane, che continuamente proclamano pubblicamente eresie di tutte le specie, sono più attendibili e affidabili di Monsignor Williamson, che ha la colpa di essere un cattolico integrale. 
 
Nessuna obbedienza và data a chi, "volontariamente", ha messo la Fraternità nelle mani dei "modernisti vaticani conciliari" fautori e creatori di una falsa Chiesa ecumenica, ma al contrario una fiera contrapposizione per l'onore di Gesù Cristo, che è il nostro Dio e Signore...




Per quanto ci riguarda pieno appoggio al Cattolico integrale Monsignor Williamson che ora sarà libero di agire e predicare senza stare sotto le braghe degli accordisti con gli assassini della fede.

Cruccas Gianluca
Annarita Onofri

65 commenti:

  1. unicuique suum23 ottobre 2012 23:41

    Sono rimasto sgomento!!

    C'è chi pur essendo fuori dalla fraternità ha il coraggio di dire che è stato un bene perchè altrimenti sarebbe diventata una setta.

    Il povero diavolo e seminatore di zizzania e crassa ignoranza di turno, che paventa decenni di "lotte" pro tradizione, salvo poi pubblicizzare istituti "tradizionalisti" che per non diventare "setta" hanno accettato il marchio della bestia, libertà religiosa, ecumenismo e colleggialità.

    Che demenzialità.....l'Apocalisse è chiara in merito senza marchio della bestia non si può ne vendere nè comprare....quindi senza questo marchio non si può essere accettati dalla chiesa ufficiale. Da meditare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, sia coerente e segua Williamson altrimenti le sue sono solo chiacchiere.

      Elimina
    2. Questa non è una risposta nel merito.
      E' un consiglio non richiesto, una provocazione senza capo né coda: ognuno farà quello che meglio crede, e lei invece di andar seminando consigli inutili, mediti sulla sua conversione a Cristo.

      Elimina
    3. unicuique suum24 ottobre 2012 10:54

      Intanto tu anonimo postconcilare a me non devi dire che cosa devo o non devo fare, la mia coerenza sta nel giudicare molti dei sepolcri imbiancati che scrivono sui certi blog, che si dicono tradizionalisti invece non lo sono affatto. Ci sono degli inutili e dannosi pastorelli in giro che pensano di impartire ordini agli altri senza che nessuno glielo abbia richiesto. Di persone ignobili ed ignoranti ce ne sono a bizzeffe in giro.

      Williamson avrà pure sbagliato in qualche cosa, mi auguro solo che non sia dovuto alle giustissime affermazioni e domande lecite storiche su quella cosa che si chiama shoah, perchè se è stato cacciato per questo motivo, allora la FSPX non ha futuro, si è fatta marchiare dalla bestia.

      Quanto a lei e a quelli come lei, siete solo persone che cercate visibilità davanti ai curiali e poichè Dio vede, di ciò non mi preoccupo stanne pur certo!!

      Chi ora applaude all'espulsione senza saperne i reali motivi che prima o poi salteranno fuori, ma se sono ciò che penso, allora tutto si spiega e tu sei uno dei tanti marchiati a fuoco dalla bestia. che dire mi fai orrore!!!

      Elimina
  2. Eliminar gente come Williamson è condizione imprescindibile per ottenere il perdono di Roma e poter rientrare nella Chiesa. Certo ciò non basta ed molti altri passi debbono essere compiuti - alcune affermazioni di Lefebvre vanno riconosciute come erronee e false- ma siamo sulla giusta strada. Con la normalizzazione della FSSPX la Tradizione ne guadagnerà in credibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di GRISOSTOMO è uno di quei commenti che andrebbero buttati nel cestino, ma preferisco rispondere:

      Primo: Williamson è stato buttato fuori non per ottenere "il perdono di Roma" ma per ordine degli ebrei sionisti che hanno preso il potere dentro la San Pio X, grazie al Superiore che è un venduto al Sionismo giudaico, nemico di Cristo e della Chiesa, e infatti si tiene ancora vicino (COME COINTESTATARIO INSIEME A LUI di tutti i beni della Fraternità) MAXIMILIAN KRAH, ebreo sionista spacciato per cattolico tradizionale, e solo questo basterebbe a definire Fellay come TRADITORE DI CRISTO, DEL CATTOLICESIMO E DEL'OPERA DI MONS. LEFEBVRE.
      D'altronde si sa che il Vaticano è schiavo degli ebrei e che per accedere ad esso, bisogna inchinarsi ai nemici di Cristo: Fellay vuole arrivare al Vaticano, quindi si inchina ai nemici di Cristo, deicidi impenintenti, ma renderà conto a Dio di tutto. Oh, se renderà conto!

      Secondo: ci faccia l'elenco, SIGNOR SOLONE, delle affermazioni di Lefebvre che sarebbero "erronee e false", altrimenti chiuda quella bocca d'inferno che si ritrova e vada a fare il ciarlatano da un'altra parte, che c'è solo l'imbarazzo della scelta.

      Terzo: la "normalizzazione" (termine vomitevole, e INQUIETANTE, che sa molto di lobotomizzazione cerebrale coatta) la faccia lei al suo cervello traviato. Sappia che un Dio - se non lo sa - esiste, e che non permetterà che l'ultimo suo resto sia dato in pasto agli assassini della Fede.

      Quarto: se questi idioti commenti vengono scritti unicamente PER PROVOCARE risposte come la mia, e far uscire allo scoperto le persone, onde poi perseguitarle come già fellay sta cominciando a fare in Inghilterra, sappia, LEI, FALLEY, E TUTTA LA VOSTRA GANG DI DISTRUTTORI PREZZOLATI DELLA TRADIZIONE, che la sottoscritta non ha problemi: non tacerò per paura di tizzoni d'inferno come voi altri, perchè la verità di Gesù Cristo non può essere taciuta per timore di quattro rinnegati, che hanno piegato testa e cuore al sistema di cui prenderà possesso la Bestia.
      Saluti

      Elimina
    2. e cosi siete pure antisemiti , lo sapete che è reato?

      Elimina
    3. Anche i Palestinesi fanno parte della razza SEMITA e con ciò i sionisti talmudisti che uccidono i Palestinesi, sono degli ANTISEMITI

      leggiti il vocabolario prima di sparare sentenze.

      Elimina
    4. Oltretutto, forse Francesco
      non sa il 95% degli ebrei attualmente sparsi nel mondo e viventi in Israele, appartiene al ceppo degli askenaziti, che non è di origine semita, ma proviene dall'antico popolo dei Kazaki, primitivi abitanti del Regno Kazako, che copriva il territorio dell'attuale Katzakistan ed anche oltre, i quali nell'ottavo secolo dopo Cristo, per volontà del loro sovrano, furono convertiti in massa dal paganesimo all'ebraismo, per motivi di confini geopolitici e di stabilità politica.

      Costoro si sono molto sviluppati nel corso dei secoli, sia demograficamente che economicamente, ed hanno occupato col tempo territori stranieri, l'Europa centro settentrionale ed è la stessa etnia che partì per le Americhe fondando gli Stati Uniti. Mentre i veri "semiti", i SEFARDITI, che da Israele si erano spostati in Spagna, furono decimati nella persecuzione del XV secolo. Attualmente, come dicevo, gli ebrei semiti presenti nel mondo ed in Israele, sono al massimo il 5% della popolazione ebraica, e vengono tenuti in sottomissione, emarginazione, e senza privilegi sociali dai loro "fratelli" askenaziti, che detengono il potere, le ricchezze, la posizione sociale, il comando sionista nel loro paese e nel mondo.

      Vedi, Francesco, quante cose sfuggono all'opinione pubblica, perchè ai poteri del mondo non fa comodo che vengano devulgate?...
      Pensa dunque quale enorme mistificazione, quando si accusa chi critica i sionisti di "antisemitismo", quando costoro non sono nemmeno semiti, e sono quelli che schiavizzano la minoranza dei veri semiti...

      Elimina
    5. cara Annarita la ringrazio di avermi dato questa informazione ,fermo restando la mia assoluta contrarieta' all'anti-ebraismo,almeno lei si è rivolta a me con educazione cosa che "anonimo" dandomi del "cog....e" non ha fatto , preghi per me

      Elimina
    6. Francesco,
      come ho tolto il commento dell'anonimo che ti insultava, e l'ho riscritto io senza l'insulto, così tolgo la tua risposta, perchè non voglio il turpiloquio nel mio blog.
      Però, quanto all'esempio di antisemitismo che facevi, voglio farti notare delle inesattezze: tu scrivevi:

      "voi siete antisemiti nel senso che odiate gli EBREI in quanto alcuni ebrei hanno ucciso Gesu' Cristo, è come se ad esempio tuo nonno ha ucciso in passato un mio caro, e io anzichè odiare tuo nonno odio te"

      Intanto non sono stati "alcuni ebrei" quelli che hanno optato per la condanna a morte, ma tutto il popolo intero, fatta eccezione per i soli seguaci di Gesù, che comunque erano quasi tutti fuggiti, abbandonandolo alla sua sorte....
      Inoltre quando noi applichiamo quella responsabilità ai loro discendenti, lo facciamo per tre motivi:

      - primo perchè i Giudei attuali negano sfacciatamente di aver voluto la morte di Gesù cristo, per cui è bene ristabilire la verità dei fatti;

      - secondo perchè gli attuali Giudei talmudici oltre che negare l0antica religione ebraica, negano anche tutti gli insegnamenti cristiani perchè continuano a rinnegare Gesù che non riconoscono per Messia, e infatti approvano all'unanimità la condanna in croce di Cristo (come ho sentito dire in televisione dal Rabbino Riccardo di Segni: "Gesù è stato messo in croce, ed hanno fatto bene a mettercelo!"), affermando che se Cristo vivesse oggi, loro lo ricondannerebbero a morte, quindi si rendono da se stessi responsabili con i loro antenati dell'uccisione di Gesù;

      - terzo, perchè come dissero i giudei nel Venerdì Santo, "IL SUO SANGUE RICADA SU DI NOI E SUI NOSTRI FIGLI", quasi profetizzando che i loro discendenti sarebbero rimasti dei rinnegatori impenitenti del Messia, inviato ad essi da Dio, ed eredi del DEICIDIO dei loro antenati.

      Elimina
    7. <<<
      Ora, caro Francesco, tu mi potresti obiettare: "ma comunque l'odio verso un popolo non va mai bene e soprattutto non è cristiano, perchè Gesù ha insegnato il perdono verso i propri nemici e persecutori".

      E infatti hai ragione. E su questo siamo tutti d'accordo con te... quello che più che altro riscalda i nostri animi, con il linguaggio accalorato e un po' esuberante che usiamo, è constatare l'ipocrisia di chi nega le proprie responsabilità, continuando a tramare per la distruzione della Chiesa Cattolica, e oltretutto continua anche a perseguitare i veri semiti (palestinesi, sefarditi, ebrei assimilazionisti, ebrei ortodossi) attribuendo una falsa persecuzione antisemita verso se stessi, cosa palesemente infondata.

      E inoltre, il concetto generico di rifiuto dell'antisemitismo, che è anche buono (come rifiuto di razzismo), viene esasperato ed attribuito esageratamente a chiunque si permetta anche solo di criticare una sola azione di un ebreo. Ecco, questo è terrorismo psicologico, teso ad zittire la libertà di pensiero e di parola delle persone, le quali oggi si ritrovano ingiustamente messe di fronte ad una specie di DOGMA DEL POPOLO EBRAICO, che non può quasi essere nominato senza venire accusati di razzismo, antisemitismo, e infondatezze del genere. Questo è ingiusto, questa è violenza mentale, questa è prevaricazione di tipo dittatoriale.

      Ecco questo noi rifiutiamo del Sionismo, oltre a tutte le ingiustizie sociali e le macchinazione anticristiane che porta avanti.
      Poi, ovviamente, come cristiani, abbiamo il dovere, dopo aver rimarcato che gli ebrei hanno ucciso e volentieri ancora ri-ucciderebbero Gesù Cristo Signore, di amarli lo stesso, come il Signore ci ha comandato.

      Spero di aver spiegato meglio il mio pensiero, e grazie a te, per avermi letto pazientemente e con attenzione.
      :-)

      Elimina
    8. cara Anna Rita (mi perdoni per il tu) grazie per avermi risposto in maniera chiara e concisa ,riflettero' molto su questa sua risposta ,premetto che alcuni sbagli (chiamali sbagli!!) dello stato d'Israele purtroppo li vedo pure io ,ma questo è il problema della razza umana :usare le proprie capacita' per fare il male piuttosto che per fare il bene ,e la soluzione ci sara' solo quando Cristo tornera'.
      Riguardo la questione williamson avendo io 20 anni (il 1 novembre) non posso esprimermi comunque sia anche io vorrei che nella liturgia "moderna" si evitassero battute di mani ,balletti e cartelloni sull'altare ,ma tant'è.....

      Elimina
    9. Carissimo Francesco,
      dammi del tu - ci mancherebbe - poichè siamo fratelli in Cristo.
      Hai detto molto bene: la natura umana, quando rifiuta Dio ed il suo Figlio Unigenito, trasforma le proprie capacità di bene in male, perchè le asservisce alla propria concupiscenza, alla superbia e ad una mente traviata dalla vanagloria....

      Non sei lontano dal comprendere molte cose, perchè sei disposto a ragionare, e questa umiltà non è molto diffusa, ultimamente...il tuo istinto spirituale è sano, perchè rifugge da tutti gli orpelli umani che la liturgia deve subire oggi giorno.

      Scrivi quando vuoi, che sei il benvenuto. Intanto ti faccio tanti auguri per il tuo prossimo compleanno del 1° Novembre e per i tuoi 20 anni. Hai scelto una bellissima data per nascere: la Festa di tutti i Santi! (No Halloween...)I Santi del Cielo ti accompagnino sempre e ti conducano nellle strade pensate per te dal Signore.

      Elimina
    10. ti ringrazio moltissimo per gli auguri che mi fai cara Annarita ,mi piacerebbe molto se mettessi una sezione di apologetica sulle verita' della nostra fede (chiaramente solo se lo vorrai) ,poichè molte cose ahimè non mi sono chiare e diciamo che un bel ripasso non mi farebbe affatto male ,tenuto conto che se qualcuno mi chiedesse perchè credo a certe verita' io non saprei proprio che rispondere,grazie mille!!!:)

      Elimina
    11. E' un bellissimo suggerimento, caro Francesco,
      per aiutare molte persone in difficoltà sulle consapevolezze della professione di fede nella santa Dottrina cattolica. Ne parlerò certamente con Gianluca...e vedremo di organizzarci in questo senso.
      Grazie a Te per l'idea! :)

      Elimina
  3. Un segnale importante per quanti nella FSSPX credono di essere più puri ed immacolati degli altri. Si è fatta chiarezza, non c'è spazio per il ribellismo puerile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. unicuique suum24 ottobre 2012 11:06

      e sarai puro te.....non c'è spazio per il ribellismo puerile? ah si? e tutti quei movimenti eretici all'interno della chiesa post conciliare sono santi puri ed immacolati? vai a scrivere le tue c@zzate altrove, ci son luoghi "puri" ed immacolati postconcilari,li è il tuo schifosissimo luogo.

      Una persona ignorante come te che parla a ripetizione e dice sempre le stesse cose, senza mai affrontare discorsi seri a parte quelli di scaletta madre, tipo Messa tridentina e stop... mai uscire dal seminato mi raccomando, che poi esplicitati da certi "coomentatori" che si ritengono preparati in un modo da far accaponare la pelle.

      La Provvidenza ogni tanto, lascia passare qualche commento di persone serie ma il resto è noia e delirio di onnipotenza.

      Discorsi veri seri come i talmudisti ebraici che sono dentro alla chiesa, massoneria etc....no, quelli non interessano ai sepolcri imbiancati, ma sono ben attenti a dar del sedevacantista e a impartire umiliazioni a chi con la vera luce della fede e della ragione, si pone di fronte a questo grosso male e demone all'interno della Chiesa.

      vergognatevi sepolcri imbiancati!!!

      Elimina
    2. Unicuique,
      il turpiloquio no. Per cortesia.

      Elimina
  4. Da mesi mons. Williamson ha ampiamente contribuito a creare un clima di tensione nella FSSPX e lo ha fatto in diversi modi come prima del Capitolo Generale. La sua esclusione viene dopo molti avvertimenti e se Mons. Fellay si è deciso vuol dire che tutte le vie per una conciliazione e pacificazione, che son certa ha percorso, si sono rivelare vane. Oportet ut scandala eveniant.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Oportet ut scandala eveniant"??

      Maria,
      ti ricordi male le parole di Cristo, Egli ha detto : "E' inevitabile che gli scandali avvengano, ma GUAI A COLUI PER IL QUALE AVVENGONO, SAREBBE MEGLIO PER LUI SE GLI SI LEGASSE UNA MACINA DI MULINO AL COLLO, E VENISSE GETTATO IN MARE". E non intendeva riferirsi a chi da notizia di uno scandalo, ma a chi lo commette!
      Williamson non ha fatto altro che parlare avvertendo, secondo Dottrina cattolica, che l'accordo con gli assassini della Fede sarebbe stato uno scandalo indicibile per i veri credenti, e per questo è stato perseguitato dal suo indegnissimo Superiore, venduto ai sionisti.

      IL vero scandalo lo sta facendo Fellay che collabora con Maximilian Krah, ebreo sionista, a cui ha dato in mano tutti i beni e l'amministrazione della san Pio X, questo non lo sai o fai finta di non saperlo?? QUESTI SONO GLI SCANDALI CHE SAREBBE OPPORTUNO EVITARE! Soprattutto per non tradire Cristo, il cattolicesimo, e la Tradizione! Fellay, con il suo comportamento persecutorio, e di una malvagità unica, è uno scandalo vivente!

      E basta con le certezze campate per aria: sei certa che ha fatto di tutto per riconciliarsi e pacificarsi? Ma con chi? Ti ricordo che Fellay ha recentemente detto ad Econe di SENTIRSI INGANNATO DA RATZINGER, E CHE PER QUESTO FACEVA MARCIA INDIETRO SULL'ACCORDO (entrambe le cose non sono vere, infatti è un bugiardo matricolato).

      E CHE L'ACCORDO ERA UN INGANNO DEI MODERNISTI NON è FORSE QUELLO CHE WILLIAMSON STA DICENDO DA ANNI, MOTIVO PER CUI VIENE CONTINUAMENTE PUNITO NEI MODI PIù SADICI POSSIBILI? INVECE FELLEY, SE FOSSE STATO SINCERO NEL SUO RIPENSAMENTO, AVREBBE DOVUTO RIABILITARLO DEL TUTTO CHIEDENDOGLI SCUSA PUBBLICAMENTE, INVECE PRETENDE LE SCUSE LUI. PER CHE COSA? PER AVER DETTO IL VERO? PER AVER AVVERTITO DI CIO' CHE SI è VERIFICATO PUNTUALMENTE?

      Ma la vogliamo smettere o no, di dare appoggio a questo delinquente distruttore della tradizione? E distruttore delle persone che non si piegano idolatricamente alla sua dittatura? Ma la vogliamo smettere di DARE APPOGGIO A QUESTO MOSTRO?

      D'altra parte tu hai detto che questo "e' un prezzo molto alto da pagare" (l'eliminazione fisica di Williamson!) per poter giungere all'accordo con la Roma apostata che vi interessa tanto...E da quando in qua un cristiano per raggiungere uno scopo (oltretutto INIQUO!) è DISPOSTO A SACRIFICARE VITE UMANE?????? La tua frase, non ti rendi conto, è spaventosa!
      Mi fai orrore...

      Elimina
    2. unicuique suum24 ottobre 2012 11:15

      Non ci credo neanche se lo vedo in carta bollata.

      la verità è che Fellay ha ascoltato altre voci, poi non sopporto chi si dice fuori dalla fraternità ma conosce vita morti e miracoli e si permette di dare giudizi come quelli che ho letto ieri. ...miserevoli persone.

      Comunque Dio sa come sono andate le cose e io starò a vedere le prossime mosse della FSPX, se accetta il marchio della bestia oppure con la fermezza che viene dal vero Spirito Santo si Opporrà!!!

      Al marchio della bestia oltre a ecumenismo, libertà religiosa, colleggialità bisogna aggiundgere anche il dogma satanico della shoah.

      Complimenti ai tradimodernisti, infatti lo dice la parola stessa, ma nella maglia stretta del setaccio finale questi detriti, non credo passerranno. Dio è Somma e vera giustizia non è un buffone come questi poveri sepolcri imbiancati.

      Elimina
    3. Un'altra Annarita! Prima Nc, poi tradizionalista fedele al Papa, poi difensore dell'ultimo baluardo del cattolicesimo, la FSSPX, che ora maledice per seguire Williamson... Chiami un esorcista, altrimenti tra un po' dovrà rinnegare anche le parole di oggi. Mi faccia sapere quando deciderà cosa fare da grande, magari una chiesucola con Cruccas Ah, ah, ah.

      Elimina
    4. unicuique suum24 ottobre 2012 11:21

      la mia risposta qui sopra è per anonimo delle 8.07, ovviamente...

      Elimina
    5. forse meglio una Annarita che tante pseudo marie postconciliari, tradimoderniste, prima neocatecumenali poi sono passate all'equilibrismo e tra questo vi è una certa "tradizione" che si è accoppiata con l'errore..solo in questo caso ci vuole l'esorcista per il resto lascia fare a Dio.....

      E poi i suoi sostenitori 3-4 al massimo, uno peggio dell'altro, si credono dotti ma in relatà sono solo degli illusionisti di loro stessi, perchè so distinguere bene una persona seria e colta dalle patacche, che ora alzano la voce contro Williamson e lo trattano come uno dei peggiori criminali, che strano però questi "pozzi di scienza"...hanno timore di criticare il papa e i suoi seguaci...paura di perdere la poltroncina e la faccina?

      Se hai paura di perdere la faccina scrivi in anonimato o datti un nick invece di scrivere cazzate con nome e cognome....che ti rendi più onore. Se poi uno vuol controllare ciò che è stato detto si faccia la sua ricerca personale ...se ne è capace...da quì si vede chi è il vero dotto oppure no!!!.

      A.R.

      Elimina
    6. INSIPIENTE delle 11.20,
      ti sbagli: è sempre la stessa Anna Rita: cattolica di nascita, cattolica da sempre, cattolica fino alla morte.

      ...Che per questo non ha sopportato e vomitato l'eresia gnostico-giudaica-luterana neocatecumenale;

      ...che per questo ha dovuto prendere atto che il papa è un modernista, colluso con le forze eretiche che ha approvato all'interno della Chiesa, e schiavo del potere sionista che governa ormai il mondo intero e che spinge al nuovo ordine mondiale massonico, di cui la nuova chiesa conciliare è serva supina;

      ...che per questo frequenta ancora la FSSPX come ultimo baluardo del cattolicesimo, almeno finchè non si asservirà definitivamente al sistema massonico mondiale;

      ...che per questo non maledice nessuno, ma apre la bocca per difendere chi all'interno della stessa intende restare fedele a Cristo, senza vendersi ai suoi nemici, soprattutto se viene iniquamente buttato fuori;

      Quindi, INSIPIENTE delle 11.20, come vedi sono sempre la stessa, che reagisce di fronte ad ogni singola manifestazione di tradimento della Fede cattolica. E non devo farti sapere niente, insipiente, perchè quello che devo fare l'ho deciso fin da piccola: LA CATTOLICA.

      L'esorcista chiamalo per te, ma chiamane uno bravo, che usi il rituale antico in latino, perchè quello riformato (Amorth ha detto che) non serve a niente....e visto che c'è, consigliagli anche una puntatina a Menzingen.


      Elimina
    7. Hai la memoria mooolto corta. Sarai pure nata cattolica ma il tuo cammino ti ha portato fuori dalla Chiesa. Puoi illuderti come vuoi, magari sostenuta da quattro gatti ancora più fanatici di te, ma la realtà è ben altra. Più che di un esorcista avresti bisogno di un supporto psicologico.

      Elimina
    8. anonimo delle 12.14

      ma guarda un po'....questa emerita nullità marchiata con il sigillo satanico postconcilaire, ha la sfera magica magica dice che Annarita avrebbe bisogno di un supporto psicologico.

      Si da il caso, che l'anonimo imbecille che ha scritto queste cose, ricalchi in tutto e per tutto la dinamica delle sette, dove chi contraddice ciò che è il pensiero comune del partitello d'azione avrebbe bisogno di uno psicologo.

      Ora son due le cose, o questa emerita latrina di scemenze è un neocatecumeno accecato dal'odio, oppure è un ex che è divenuto postconcilare tradimodernista, che si sente autorizzato a "insegnare" catechismidialettali farciti di insipienza e mistificazioni della realtà, non vi sono altre spiegazioni.

      Elimina
    9. E chiarisco, per gli scellerati che sfruttano biecamente le testimonianze di vita altrui per calunniarli, che l'eretico Cammino Neocatecumenale non mi ha MAI PORTATO fuori dalla Chiesa, non perchè non ne abbia il diabolico potere, ma perchè con me NON CE L'HA MAI FATTA!

      L'esorcista e lo spicologo usateli per voi stessi, in contemporanea, perchè da questi interventi si capisce quanto ne avete bisogno.

      Elimina
    10. "gli scellerati che sfruttano biecamente le testimonianze di vita altrui per calunniarli" ? Stai parlando di te? Ma ti leggi quando scrivi? Ah come piangevi quando davi testimonianza dei tuoi errori e dei tuoi peccati...!

      Elimina
    11. Tu invece non piangerai mai i tuoi peccati, perchè sei un protestante che auspica il detto di Lutero "pecca fortiter, sed crede fortius" come Kiko comanda, quando imsegna ai suoi schiavi che per crescere nel "cammino di fede" debbono "diventare peggiori e non migliori"!
      Anche Paperino capirebbe che questa eresia, che pretende pure di passare per insegnamento della Chiesa, è un'aberrazione.

      E poi ti do cinque minuti per dire dove e quando io avrei sfruttato le testimonianze di altri per calunniarli, dopodichè ti faccio sparire tutti i commenti, saltimbanco!

      Elimina
    12. unicuique suum25 ottobre 2012 14:25

      forse meglio una Annarita che tante pseudo marie postconciliari, tradimoderniste, prima neocatecumenali poi sono passate all'equilibrismo e tra questo vi è una certa "tradizione" che si è accoppiata con l'errore..solo in questo caso ci vuole l'esorcista per il resto lascia fare a Dio.....

      --------------

      CONCORDO!! Non solo caro A.R., ora si scopre che tra gli aiutanti ci son pure quelli di una voce Italia, un ramo staccatosi da Una Vox, e messosi in proprio...per diciamo incompatibilità di "carattere"?

      Certo che siti servili che strizzano l'occhio ai curiali modernisti e in cerca di notorietà, ne è pieno il web.

      Siti che lanciano il sasso con articoli civetta (come certi prodottial supermercato) e poi ritirano la mano, con il risultato (sempre parafrando esempio supermercato)di spendere di più per tutti gli altri prodotti....

      Pretendono che quanti commentano diano generalità e magari il numero di carta di credito.
      Ohibò! ma come si fa ad essere credibili e accettare una simile imposizione? Normalmente io guardo al contenuto al resto ci penserà Iddio.

      Simili pretese in bocca a costoro....suonano una beffa... perchè si ritengono (loro) dalla parte del giusto? chi glielo ha detto che son dalla parte del giusto, la curia? lo "spirito"? i servi della curia? qualche mos. in pensione? e questi curiali che hanno sottoscritto il cv2, con tutto quel che ne è uscito, sono dalla parte del giusto? ne siamo proprio sicuri? e se ora azzardano qualcosa, da 50 anni a questa parte chi hanno servito? dov'erano? al calduccio del loro ufficio? paura di perdere il posto? Non da costoro io ho cominciato a capire, ma da persone che hanno lottato sin dall'inizio senza paura di perdere il posto al calduccio....

      la contraddizione è segno di satana che è menzognero ed assassino sin dall'inizio.

      Ora capisco perchè, uno che dirige quel posto un giorno ebbe a dire che una voce, la battaglia l' avrebbe cominciata prima di mons. Lefebvre.... della serie pubblicità menzogna o conflitto di interessi, che per arrivare ad una certa visibiltà curiale son disposti a sgomitare anche con i defunti?

      Ora che ho inteso chi sono certi iscritti e "responsabili di una voce, me ne sto alla larga, come del resto è da tempo che faccio lo stesso con chi gestisce la parrocchia. Gentaglia arrogante che da ordini anche al curato.

      Questa la serietà e la parvenza di persona per bene? Meglio un anonimo serio, che un nome e cognome arrogante, insipiente convinto di conoscere tutto e tutti, poi la comicità...quando distribuiscono la patente di sedevacantista, appena si esce dal loro recinto dorato..... "equlibrio"? o delirio di onnipotenza?


      Il delirio di onnipotenza è sinonimo di superbia e la superbia vien da satana.

      satana incantatore di serpenti.....appunto solo di serpenti e di topi, altri animali molto più simpatici, ne sono esentati, tra questi anche l'asino un anonimo animale, che di primo acchito può sembrare ignorante, in reltà comprende molte cose che ai topi e ai serpenti non è dato da intendere. Dio ha creato bene ogni cosa.

      Chi ha orecchie per intendere intenda.

      Elimina
    13. unicuique suum25 ottobre 2012 14:52

      Aggiungo:

      lontano da una voce Italia, che è ben diversa da INTER MULTIPLICES UNA VOX, anche se apparentemente simili e di cui apprezzo la serietà degli articoli, sempre fino a prova contraria. Mai mettere le mani sul fuoco.

      Elimina
    14. Per INTER MULTIPLICES UNA VOX,
      garantiamo noi, ad occhi chiusi! Persone serissime, preparate, e di profonda autentica fede cattolica. Abbiamo una bellissima collaborazione in atto con loro, e di questo ne ringraziamo Dio.

      Elimina
  5. Io ricordo solo l'intervento di m.Lefebvre che riporto qui:"anche se voi ci concedete un vescovo, o una certa autonomia ai vescovi, anche se ci accordate tutta la liturgia del 1962, anche se ci concedette di continuare il seminario e la fraternità come ora, noi non potremo collaborare (con Roma sottointeso) è impossibile. Voi lavorate per la scristianizzazione noi per la cristianizzazione. Roma ha perso la fede,Roma è nell’apostasia” vedi qua: http://www.youtube.com/watch?v=6wPfjK4cCHM.

    Complimenti a fellay, ha distrutto quanto c'era di buono per accordarsi contro la Tradizione, con i modernisti di Roma. M. Lefebvre sarà proprio contento. Ma a che è servita tanta lotta se poi basta la promessa di un po di proscitto e qualche concessione per rientrare nell'apostasia di roma?

    RispondiElimina
  6. Il fatto, caro anonimo, è che in ballo non c'è solo prociutto e "qualche concessione".... forse non sai che se il Superiore Generale di una società di vita apostolica ottiene la Prelatura personale, costui diventa SUPERIORE GENERALE A VITA. Questo significa che a Fellay la "poltroncina dell'autorità" sotto al sedere non gliela leverebbe più nessuno, e lui, nella nuova Chiesa conciliare giudaico-massonica, potrebbe tranquillamente continuare a speculare in borsa sui beni della Fraternità, che sono tutti a nome suo e di Krah, insiame col suo compagno di merende finanziere sionista.

    E lasciaglielo fare! Tanto prima o poi Cristo riprenderà la frusta in mano, e caccierà dalla sua Chiesa-Sposa I MERCANTI, I CAMBIAVALUTE, I VENDITORI, E TUTTI QUELLI CHE AVRANNO RESO IL SUO TEMPIO UNA SPELONCA DI LADRI.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco allora si capisce meglio, non proscitto o concessioni alla fraternità, ma una poltrona a vita per fellay!
      Siamo messi bene!
      franc

      Elimina
  7. Chi è Williamson...
    "Un nuovo scandalo di clero gay macchia mons. Williamson che appare sempre più come un provocatore e un manipolatore che non ha posto nella FSSPX. Ha accolto con favore e ha ordinato un altro chierico pederasta a Winona riconosciuto come tale: "Un seminarstia di terzo anno, Marshall Roberts, è stato espulso dal l'Istituto di Cristo Re per aver proposto una relazione omosessuale in una lettera destinata ad un seminarista di primo anno. Il vice-rettore del seminario, che ha avuto la lettera in mano, ha confermato il contenuto. " (...) "Molto semplicemente i superiori chiudono gli occhi per alcuni, ma non per altri, come nel caso di un seminarista di terzo anno che è stato allontanato dopo che si ha stabilito essere stato molestato da uno dei miei colleghi del primo anno. In realtà, pochi anni dopo questo seminarista, che si era arrangiato per farsi ordinare altrove, si trovò nella Compagnia di San Giovanni in America. Ciò ha portato immediatamente dei sospetti su questa organizzazione tradizionalista che godeva di ampia pubblicità, perché gli omosessuali si reclutano tra loro e i predatori aiutano i loro giovani amici e le loro innocenti vittime uno dopo l'altro. Così non ha particolarmente sorpreso quando sono emerse accuse di stupro omosessuale all'interno della Società".
Padre Roberts è stato poi preso nel 2006 dal "Vescovo" Fulham (dall'episcopato assai dubbio), un reduce di Winona, che aveva studiato con lui. E dall'inizio del 2006, ha proseguito nella cappella di San Michele Arcangelo. Questo pseudo-"vescovo", "monsignor" Fulham è girovago, ma riconosce l'autorità di Papa Benedetto XVI e sostiene il "processo" di Mons. Fellay a Roma. Egli si oppone fermamente ai sedevacantisti, come lo fa Williamson. Secondo i Fratelli Dimond, il "vescovo" Fulham è un sedecavantista dissimulato in anti-sedevacantista. Egli abusa della buona fede dei fedeli sedevacantisti. Lo pseudo-"Vescovo" Fulham ha pubblicato sul suo sito web, una conferenza del 10 dicembre 2008 del Vescovo Williamson per i 25 anni di St Michaels. Che aspetta dunque Mons. Fellay di espellere il provocatorio vescovo Williamson?

Vedi sito "VirgoMaria.org"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E TI SEI INCARTATO DA SOLO,
      METTENDO L'ARTICOLO DI QUESTO PSEUDO SITO, retto da un tirapiedi di Fellay, che si è inventato perfino che Williamson sarebbe niente meno che un massone Rosacroce, perchè glielo ha detto la sua governante.....
      Sulla pagina iniziale di questo sito-pagliaccio, c'è scritto che Fellay avrebbe denunciato "le quattro massonerie presenti in Vaticano". Roba da morir dal ridere: un servo dei sionisti che denuncia la massoneria...MA SE HA CENSURATO SUTTI GLI SCRITTI DI MONS. LEFEBVRE CHE PARLANO DI MASSONERIA, IMPEDENDONE LA PUBBLICAZIONE?!!!!

      Avete altre scemenze da pubblicare, DA QUALCHE ALTRO SITO-IMMONDEZZA, per dendervi definitivamente RIDICOLI?
      Se uno fosse un Rosacroce, cioè servo di questo mondo, il mondo lo amerebbe e non lo perseguiterebbe come ha fatto con Cristo.
      Williamson è un servo di Dio, per questo riceve dal mondo la stessa sorte del suo divino Maestro: la croce.
      Fate ridere i polli.

      Elimina
    2. Chi diffonde calunnie sul prossimo è un figlio di Satana. Siete già marchiati a fuoco, giudicati dalle vostre stesse opere!

      Elimina
    3. Chi diffonde calunnie sul prossimo è un figlio di Satana. Siete già marchiati a fuoco, giudicati dalle vostre stesse opere!


      CONCORDO!!!

      Elimina
    4. Detto da chi pubblica le grandi inchieste di "Don" Villa c'è da ridere. Inoltre, se volete altre fonti, basta cercare in Google: Winona-Fulham-gay. Troverete copia di lettere di seminaristi che riportano l'accaduto. E giusto per darvi un altro spunto di riflessione informatevi sul perché le autorità argentine hanno espulso Williamson dal paese (non mi riferisco alle accuse di negazionismo...).

      Elimina
    5. Sei di dura cervice:
      Le calunnie possono essere create ad arte e create anche le prove dal nulla, comprese certe testimonianze, come quella della presunta governante della famiglia Williamson, di cui però non esiste nessun documento scritto e firmato messo in Rete.

      Ed anche quando esistono documenti firmati, affinchè essi siano considerabili realmente attendibili, debbono aderire alla realtà venendo confermati da tutta una serie di elementi concreti e storici di contorno, che se contraddicono le cosiddette "prove", le smascherano per false.
      Non si possono accettare meccanicamente tutte le "prove" di una data notizia, senza verificare che collimino con i dati concreti ed esistenziali che formano il contesto della vicenda, altrimenti ci beviamo tutto quello che Internet ci propina.

      Ti è chiaro il concetto, o ancora no?

      Elimina
    6. Ah, dimenticavo....
      quando parli di Don Villa, che ha anche recentemente subito un altro attentato alla vita, nonostante sia ultranovantenne, sciacquati la bocca con acido muriatico....

      Elimina
    7. Don Villa si è inventato 16 attentati (tutti senza lo straccio di una prova), uno in più o in meno che differenza vuoi che faccia.

      Elimina
    8. unicuique suum25 ottobre 2012 13:42

      ma tu anonimo dalla coda di paglia eri presente? hai i filmati di come siano andate le cose? Se Don Villa si fosse inventato tutto non avrebbe subito e non continuerebbe a subire.

      Che povero diavolo che sei e come tale, quando sarà la tua ora, Dio saprà metterti nella fila giusta, cioè quella di sinistra tra i caproni. Farai la fine che ti meriti.

      Vedi questa si è vera giustizia, basta attendere. Lui saprà fare pulizia.

      Elimina
  8. Anonimo delle 11,20 - Non ti permetto assolutamente di trattare in questo modo A.Rita. - A.Rita, ad ogni passaggio ha capito in anticipo gli errori e li ha evitati. Forse il tuo cervellino queste cose non le ammette perche' non riesce e farne l'analisi. E' molto probabile che non riesci a capire quello che e' successo dal 1960 in poi proprio a causa del non fare l'analisi delle cose. Forse ad A.Rita non serve un difensore d'ufficio, ma mi sono sentito in dovere per farvi capire che siamo un blocco granitico come la roccia sulla quale Quel Signore Onnipotente (che dubito voi crediate)ha fondato la Sua Chiesa, ed i traditori conciliaristi cercano ormai da 50 anni di distruggere.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. A.Rita delle 12,01, come ho scritto sopra, Il Buon Dio ci ha dato la grazia di essere cattolici veri come una roccia granitica fino all'ultimo giorno, cercheremo sempre la vera Chiesa Cattolica antimodernista antimassonica antiprotestante e combatteremo contro tutto questo con tutte le nostre forze contro tutto e contro tutti. Lo facciamo perche, trasmettiamo solo cio' che abbiamo ricevuto dalla Chiesa bimillenaria. Se ogni giorno cambiassimo idea sulla dottrina di N.S.G.C. saremmo dei veri traditori e meriteremmo il fuoco eterno. Ricordiamoci sempre che Mons. Lefebvre pur di seguire il Signore ha accettato tutto cio' che sapiamo, ma non lo ha tradito.

    RispondiElimina
  11. Qualcuno conosce quale è la posizione di Don Curzio in merito?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. totalmente, da sempre dalla parte di Mons Williamson, grazie a Dio...

      Elimina
    2. Grazie!
      Ho avuto conferma anche nella ultima newsletter di Don Curzio. Non conosco gli schieramenti che ci sono all'interno della fraternità, comunque ritengo che la decisione del Superiore generale è esclusivamente di convenienza e interesse (più personale che di tutta la fraternità).
      La foto di Fellay col papa è emblematica.... sembra quasi che il papa voglia dire "...pravo...pravo...finalmente sei venuto da me in posizione prona..." e mi sembra di capire che Fellay sia dello spirito giusto.
      Uno spirito obbediente, come ormai sono diventati la maggior parte dei cristiani. Obbedienti a tutto, tranne che a Cristo.

      Buona giornata

      Elimina
  12. Leggete cosa dicono certi modernisti in rete e poi capirete come Satana ha preso possesso della nostra Chiesa:
    “Parlando dei giudei bisogna distinguere tra maggiorenti e la gente del popolo. I maggiorenti, che erano detti loro principi, certo lo conobbero, secondo l'autore delle Quaestiones Novi et Veteris Testamenti, come del resto gli stessi demoni riconobbero che egli era il Cristo promesso: "infatti essi vedevano avverarsi in lui tutti i segni predetti dai profeti". Essi però non conobbero la sua divinità: ecco perché l'Apostolo afferma, che "se l'avessero conosciuto, mai avrebbero crocifisso il Signore della gloria".

    Si noti però che tale ignoranza non li scusava dal delitto: perché si trattava di un'ignoranza affettata. Essi infatti vedevano i segni evidenti della sua divinità: ma per odio ed invidia verso Cristo li travisavano, e così non vollero credere alle sue affermazioni di essere il Figlio di Dio. Di qui le parole del Signore: "Se io non fossi venuto e non avessi parlato loro, non avrebbero peccato: ma ora non hanno nessuna scusa del loro peccato". E ancora: "Se non avessi compiuto tra loro le opere che nessun altro ha compiuto, non avrebbero peccato". Perciò si possono applicare ad essi le parole di Giobbe: "Essi dissero a Dio: Allontanati da noi, noi non vogliamo conoscere le tue vie".
    Il popolo invece, che non conosceva i misteri della Scrittura, non conobbe pienamente né che egli era il Cristo, né che era Figlio di Dio: sebbene alcuni del popolo abbiano creduto in lui. E anche se talora essi sospettarono che fosse il Cristo, per la molteplicità dei segni e per l'efficacia del suo insegnamento, come nota l'evangelista Giovanni, tuttavia poi furono ingannati dai loro capi, al punto di non credere né che era il Figlio di Dio, né che era il Cristo. Di qui le parole di S. Pietro: "So che avete agito per ignoranza, al pari dei vostri capi"; cioè perché sedotti da essi”

    Ed un altro scrive:

    “Or dunque, voi genti che siete state chiamate, notate bene come nella sua severità Dio abbia reciso certi rami e come voi, per la sua bontà, vi siate state innestate. Voi siete divenute partecipi dell'abbondanza dell'olivo; ma non nutrite pensieri di alterigia, cioè, non vi insuperbite. Perché - dice - non sei tu che porti la radice, ma la radice porta te.
    Ancora di più dovete, anzi, spaventarvi, se vedete recisi i rami naturali. I giudei infatti discendono dai patriarchi; sono nati dalla stirpe di Abramo. Che cosa afferma l'Apostolo? Tu forse dici: i rami sono stati spezzati perché io sia innestato. Bene! Per l'incredulità sono stati spezzati. Ma tu, se stai saldo, è per la fede. Non insuperbirti dunque, ma temi! Se infatti Dio non ha risparmiato i rami naturali, neppure te risparmierà. Guarda quindi come certi rami sono stati spezzati e come tu stesso ci sei stato innestato.

    "Non insuperbirti contro i rami spezzati, ma piuttosto di' a Dio: Quanto sono da temere le tue opere! Fratelli, se non dobbiamo inorgoglirci guardando i giudei, recisi tanto tempo addietro dalla radice dei patriarchi, ma dobbiamo piuttosto temere e dire a Dio: Quanto sono tremende le tue opere!, quanto meno dobbiamo rallegrarci per le ferite delle recenti scissioni! Un tempo sono stati recisi i giudei, e vi sono state innestate le genti. Dalla pianta così innestata sono stati tagliati via gli eretici; ma neppure contro costoro dobbiamo insuperbire, se non vogliamo meritarci di essere a nostra volta recisi, come gente che prova gusto nell'insultare i recisi. Fratelli miei, comunque sia il vescovo di cui voi udite la voce, noi vi scongiuriamo di stare in guardia! Tutti voi, che siete nella Chiesa, non insultate coloro che ne sono estranei, ma piuttosto pregate affinché anch'essi entrino nella Chiesa. Dio onnipotente può innestarli di nuovo”.

    Vi rendete conto di cosa sia oggi la Chiesa di questo papa (p minuscola) e dei suoi cociliadiaboli.
    Un fraterno saluto

    RispondiElimina
  13. Carissimi Delfino e A.Rita, Vista l'apostasia in cui vive da decenni la Chiesa a causa della Sua gerarchia e del conciliabolo, noi abbiamo, pur di non perdere la fede, l'autorita' di seguire la nostra coscienza unitamente al Vangelo lasciatoci dagli Apostoli e consegnato loro da N.S.G.C. - Pertanto in questo momento qualsiasi cosa facciamo seguendo il Vangelo e che ci allontani dal male, ci porta con piu' certezze verso Gesu'. Cerchiamo solo di non ascoltare tutti questi profeti di sventura ma di seguire fedelmente la Vera Santa Chiesa Cattolica di sempre.

    RispondiElimina
  14. mi unisco alle parole e al pensiero di Anna Rita e Gianluca, che ancora una volta ringrazio per il lavoro a favore della Verità che fanno tramite questo sito.
    Un saluto Matteo

    RispondiElimina
  15. Altre eresie dalla rete di Satana:

    - Mi chiedete “se si può ammettere che voi imponiate tasse agli Ebrei”. Ad una tal domanda, posta in modo così generale, risponderei che certamente si può ammettere, come anche alcune leggi dicono, che gli Ebrei siano sottomessi ai signori politici, i quali possano disporre dei loro beni. Ma questo principio vale solo se esercitato con moderazione, senza rendere difficile la vita agli Ebrei. Inoltre, noi dobbiamo mantenerci giusti verso chiunque, Cristiani, Ebrei o di altra religione. Perciò, non potete imporre a nessuno più di quanto abbiano fatto i vostri predecessori, pena il rischio di turbamenti sociali. Eventualmente, potete chiedere di meno…
    - Mi fate anche notare che i Giudei del vostro Paese non sembrano possedere altri beni che quelli ottenuti con l’usura. Per cui mi chiedete se possiate esigere i loro beni a titolo di restituzione del maltolto. Come dirvi di no? Ciò che gli Ebrei possiedono avendolo estorto ad altri con l’usura non lo possono tenere! Ovviamente, da questo consegue che, quando avrete costretto gli Ebrei a cedervi il denaro ingiustamente posseduto, neanche voi lo potrete tenere, a meno che non possiate dimostrare di essere stata voi stessa (o un vostro antenato) la vittima dell’usura! Infatti, i beni estorti a qualcuno vanno restituiti al legittimo proprietario. Solo se questo risulta irreperibile, i beni potranno essere o dati ai poveri o impiegati per la comune utilità di tutti, ovviamente sotto la sorveglianza di persone autorevoli! Non potranno comunque essere incamerati dal principe.
    - Mi chiedete se sia opportuno punire un Ebreo che abbia violato qualche norma con una pena pecuniaria, vista la sua qualità di usuraio. Ebbene, questo sembra giusto anche a me. Però, va chiarito che la cosa vale per qualsiasi altro usuraio e che, soprattutto, il denaro così ricavato non può essere intascato, ma va usato secondo i criteri indicati sopra: o restituito alle vittime o dato ai poveri o impiegato in opere di pubblica utilità. Del resto, non capisco perché alcuni prìncipi si sentano danneggiati dal fatto che gli Ebrei dei loro Paesi si dedichino solo all’usura. Non è mica colpa degli Ebrei: è colpa di quegli stessi prìncipi che nei loro Paesi non fanno fare loro altre attività. In Italia, ad esempio, si fanno lavorare normalmente i Giudei, che in tal modo non sono costretti a darsi all’usura. Potrebbe essere così anche altrove!
    - Volete anche sapere se potete prendere denaro dagli Ebrei a titolo di donativo. Ma certo che potete! Va detto, però, che, visto che mi dite che i Giudei del vostro Paese sono tutti usurai, poi non potrete tenervelo, ma dovrete o ridarlo al legittimo proprietario o impiegarlo come vi ho detto sopra.
    - Inoltre, ci tengo a far notare che tutto quanto detto sugli Ebrei in quanto usurai, vale, ovviamente, anche per i banchieri francesi o chiunque altro.

    E' una lettera di cardinale romano del 1980 ad una nobile danese. Credete che sia possibile accettarla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa anonimo....
      non è che mi piace molto questo riportare di qua i passi (oltretutto anche molto lunghi) che pubblicano su altri blog.
      Abbiamo da analizzare le nostre argomentazioni....chi vuole leggere e riflettere sul pensiero di altri, può facilmente andare a guardare....
      Altrimenti si svia il discorso ed il confronto fra chi interviene.
      Senza offesa

      Elimina
    2. Credevo di inserire alcuni spunti. Perchè coloro che pubblicano queste nefandezze (il primo articolo e il secondo), poi criticano anche la Fraternità e Wiliamson proprio sulle questini ebraiche. Argomentando con questi temi la grande bontà del popolo ebraico e quindi la stoltezza delle posizioni viste prima. Ma Wiliamson con le sue idee (ops sue, della tradizione)dice solo delle cose che non piacciono a al XVI cavaliere.
      saluti, se sono fuori tema chiedo scusa

      Elimina
    3. Ok, guarda, si può fare così:
      quando ci sono delle cose da segnalare, si può mettere il link delle pagine da leggere, anzichè tutto il testo intero, così chi desidera può visionare la segnalazione, senza appesantire(termine tecnico) la pagina dei commenti. Grazie

      Elimina
  16. Che colpo di genio, Mons. Fellay!
    Ha fatto uno splendido autogoal. Così impegnato da anni a perseguitare il collega Williamson per avere campo aperto, forse, ma dico forse, non si è neppure accorto di avere fatto un regalo alla massoneria. Aspetta forse il premio Galileo Galilei che fu dato al papa Giovanni Paolo II e non ricevuto per grave imbarazzo? O forse si aspetta il lasciapassare del B'nai B'rit per accedere al riconoscimento vaticano? Ha sacrificato l'odiato confratello, anziché difenderlo, per non essere coinvolto nell'assurda accusa di antisemitismo? Non ode già l'esultanza dei nemici della Chiesa e il latrato degli sciacalli che anche in questo Blog insultano Dio? Ha eliminato il grillo parlante per potere gridare a tutto il mondo che ha finalmente scoperto che il Concilio Vaticano II è buono al 95% e basta solo interpretarlo bene? Proprio adesso che anche il moderato giornalista Gnocchi ha detto al convegno riminese della Fraternità che il Vat.II è intrinsecamente non interpretabile, essendo stato concepito secondo il metodo di un'ermeneutica perennemente mutevole, di fatto modernista? Caro Fellay (si fa per dire), vorrebbe spiegarci gentilmente cosa ci guadagna lei, cosa ci guadagna la Fraternità dall'espulsione di Williamson? Vuole competere con l'Immacolata Concezione (mi perdoni il Cielo)? Vuole rifarsi una verginità? Dopo avere scaricato sul Vaticano la colpa del mancato accordo estivo, ha implicitamente dato ragione a Williamson che denunciava l'inganno da molti anni, ma, invece di reintegrarlo nel Capitolo e chiedergli scusa, lo ha espulso per sempre! Chi ci guadagna? Non di certo la Fraternità che, già disorientata si spaccherà definitivamente. Che bravo: complimenti! Ha fatto proprio il gioco del Vaticano, che da anni, istituto dopo istituto pseudotradizionalista, ha frantumato e disperso le forze antimoderniste.
    Vorrei chiederle: ma lei per chi lavora? Anche un idiota capirebbe che mira unicamente al riconoscimento romano per diventare Prelato a vita di un nuovo ordinariato, infischiandosene del fatto che da Lefebvre in poi la Chiesa romana si è ulteriormente degradata, peggiorando nella fede di giorno in giorno in un crescendo mostruoso. Fino a quando? Anziché opporsi al conciliarismo per aiutare il Papa a rientrare in se stesso,a ravvedersi, a riprendere il ruolo di Katéchon, ha voluto demolire Williamson, ultimo fortissimo baluardo. Lei abbraccerà sicuramente il Vaticano II, tutto il Vat. tra una moìna e l'altra, tra un tira e molla e un girotondo di prammatica. 40 anni di lotta buttati al mare! Grazie a lei la Fraternità san Pio X è già da oggi distrutta. Williamson continuerà come prima e meglio di prima. A noi ha dato la testimonianza del primato della fede sulla disciplina, della Verità sulla falsa obbedienza, della Carità sulla Legge mosaica, come si conviene ad un Apostolo del Nuovo Testamento che ha ricevuto dal Signore Gesù Cristo il dono "Padre, consacrali per la Verità" (Giovanni 17,17). Prego intensamente affinché gli altri vescovi e sacerdoti della Fraternità non vogliano regredire all'Antico Testamento per farsi giustificare come i farisei dal rispetto dei precetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. totalmente d'accordo, chiarissimo e sempre puntuale in tutti i suoi interventi...grazie Michele
      CZC

      Elimina
    2. Questo è solo uno sfogo di uno che si sente sconfitto ed impotente. La FSSPX ha solo da guadagnare nell'isolare Williamson.

      Elimina
  17. Sconfitto chi?
    Ma mi faccia il piacere!
    Che poi la FSSPX abbia da guadagnare è solo una pia illusione!!!
    Crede forse che domani il Vaticano la accoglierà con tutti gli onori?
    La stritolerà con disprezzo come fanno i potenti coi pezzenti traditori che sono riusciti a corrompere, ma non potrà più fare marcia indietro.
    Crede forse che una folla di fedeli accorrerrà ai priorati per ascoltare la Messa di san Pio V? No, perché tra poco il Papa cambierà anche l'edizione del 1962: così la vecchia Messa sarà un ibrido che interesserà solo agli imbecilli. Non vorrei che, per trovare una Messa autentica, fossimo costretti ad andare dai sedevacantisti: bel risultato, davvero!
    Isolare Williamson? Che linguaggio è? Sanitario? Politico? Che altro? Non certo evangelico: Non vi vergognate?
    Che dire poi della penosa foglia di fico che è il pistolotto finale del comunicato ufficiale della Fraternità sull'espulsione di Williamson?
    I superiori che si attribuiscono da se stessi la qualifica del "buon governo"? Che spudoratezza! Che dire dei superiori che abusano delle parole di Lefebvre, altrimenti censurate quando non fanno comodo, per lamentarsi come fragili verginelle indifese che la loro autorità non viene rispettata, quando per 40 anni ci hanno insegnato a disobbedire all'Autorità suprema di Roma dicendo, e giustamente, che l'autorità è stata voluta dal Signore per difendere la Verità e non se stessa? Due pesi e due misure?
    Ma non provate un minimo di ribrezzo, o almeno di onesto dubbio nel ricalcare le orme dei farisei e di Giuda in questa passione della Chiesa?
    A tal punto siete accecati da rinnegare tutto l'insegnamento che ci avete dato in questi anni? Dunque i nostri maestri ed educatori nella fede dicono di essersi sbagliati! Bella figura dopo tanta resistenza! Da veri ritardati mentali, allora! I nostri maestri hanno abbandonato i discepoli? Il capitano abbandona la nave quando la nave sembra affondare? Dunque Fellay pensa che la causa di Lefebvre era sbagliata, o è già persa? Bella fede! Complimenti davvero! Non si rassegna ad essere perdente in questo mondo per essere vincente con Cristo? Allora sappia che i rinnegati, una volta usati dal padrone di turno, vengono poi scaricati nel letame già in questa vita: auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRANDE MICHELE! NEL PRIMO E NEL SECONDO INTERVENTO.
      CONDIVIDO PURE LE VIRGOLE.

      Elimina
    2. unicuique suum25 ottobre 2012 13:36

      E io mi associo a quanto scritto dalla gentilissima Annarita.

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.