Per la maggior Gloria di Nostro Signore cerchiamo persone disponibili ad eventuali Traduzioni da altre lingue verso l'Italiano. per chi si rendesse disponibile puo' scrivere all'indirizzo Mail: cruccasgianluca@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

martedì 25 dicembre 2012

"L’eresia non è solo una questione canonica, bensì, una questione di fede che determina se un individuo possa essere considerato “materia apta” al pontificato".


 

di Quondam Doctor

Dopo la pubblicazione del Piccolo catechismo del sedevacantismo, abbia ricevuto il seguente breve commento, redatto da un sedevacantista, che pubblichiamo per completezza di informazione

 
La Tesi sedevacantista è una tesi che si fonda su presupposti di fede ed il diritto della Chiesa. Non si vuole qui soffermarci lungamente sull’argomento, ma vi sono delle imprecisioni se così si possono definire nell’articolo intitolato “Piccolo catechismo sul sedevacantismo” pubblicato dai Padri domenicani di Avrillé sulla rivista “Le Sel de la Terre”.
In primo luogo la Costituzione Apostolica “Cum ex Apostolatus officio” di Papa Paolo IV non è mai stata abrogata sia da San Pio X con la “Costituzione Vacante Sede Apostolica” del 25 dicembre 1904, né da Pio XII con la Costituzione “Vacantis Sedis Apostolicae” dell’8 dicembre 1945. In quanto questi atti Pontifici escludevano solo i cardinali che fossero incorsi in sanzioni canoniche e che rimanessero tali nel loro ufficio.

L’eresia non è solo una questione canonica, bensì, una questione di fede che determina se un individuo possa essere considerato “materia apta” al pontificato. Tra le condizioni necessarie per assumere il pontificato è necessario: essere, battezzati, essere di sesso maschile, essere sani di mente ed essere cattolici. Tutti i canonisti e teologi l’hanno affermato da Suarez a San Roberto Bellarmino, non ultimo lo stesso Card. Juornet, Anche i canonisti degli anni 40 sebbene dopo la promulgazione delle predette costituzioni apostoliche hanno univocamente insistito su questo punto che gli eretici e gli scismatici sono esclusi dal supremo pontificato. «Eligi potest masculum, usu rationis pollens, membrum Ecclesiae. Invalide ergo eligerentur feminae, infantes, habituali amentia laborantes, non baptizati, haeretici, schismatici» (S. SIPOS,  Enchiridion Iuris Canonici,  Pecs 1940, p. 191.)

Se si legge attentamente la Costituzione Apostolica succitata, papa Paolo IV come farà poi San Pio V con la Bolla Quo primum tempore, dichiara apertamente che nessuno osi mutare quanto affermato e stabilito nell’atto: “Pertanto a nessun uomo sia lecito (liceat) infrangere questo foglio di nostra approvazione, innovazione, sanzione statuto derogazione, volontà e decreto, ne contraddirlo con temeraria audacia. Se qualcuno avesse la presunzione di attentarvisi, sappia che lo farà incorrere nello sdegno di Dio Onnipotente e dei suoi Beati Apostoli Pietro e Paolo”.
Questo un papa lo può solo fare se all’interno dell’atto promulgato si stabiliscano regole inerenti la fede. Tutto il tenore della Costituzione “Cum ex Apostolatus officio” ha il carattere dell’infallibilità e non di semplici regole disciplinari. “Con questa nostra Costituzione valida in perpetuo (perpetuum valitura), in odio a così grave crimine, in rapporto al quale nessun altro può essere più grave e pernicioso nella Chiesa di Dio, nella pienezza dell’Apostolica potestà (de Apostolica potestatis plenitudine), sanzioniamo, stabiliamo, decretiamo e definiamo (et definimus)”.
Ciò che è evidente è che la sanzione per eresia è “ipso facto” non perché è stata comminata dal papa, il cardinale o il vescovo eretico non hanno diritto di essere eletti al sommo pontificato non perché sono incorsi in sanzioni disciplinari, ma perché non sono cattolici! Sarebbe come fosse stato eletto papa un individuo di sesso femminile fosse riuscita a giungere al cardinalato.
Se vi fossero ulteriori dubbi si possono portare ulteriori conferme che in questo contesto si vogliono omettere per motivi di spazio.

Ma vi è di più: sono gli atti che hanno promulgato i pontefici conciliari a mettere in dunque, a volte la loro legittimità; il papa, infatti, è infallibile per infallibilità riflessa o per oggetto secondario del suo Magistero se promulga determinati atti: canonizzazioni dei santi, promulgazione di leggi universali sia in campo disciplinare che liturgico, approvazione degli ordini religiosi e la determinazioni di fatti storici o dogmatici.
Ora è evidente che i papi conciliari hanno promulgato leggi sia in campo liturgico che disciplinare in cui sono riscontrabili degli errori o perlomeno delle gravi omissioni, addirittura si è arrivato alla canonizzazione di santi.
Ora perlomeno a scopo prudenziale dobbiamo avere coscienza che la Chiesa un giorno dovrà pronunciarsi in base al suo diritto e alla sua stessa costituzione divina quale sia la legittimità dei “pontefici conciliari”.

Quondam Doctor

101 commenti:

  1. Obbedite al papa e smettetela di farneticare!

    RispondiElimina
  2. Oboedientia et pax, diceva il beato Giovanni XXIII! Imparate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1-->
      "Bisogna obbedire a Dio piuttosto che agli uomini" (Atti V, 28, 29); che è quanto dire: Dio deve essere ubbidito in preferenza di qualunque uomo.

      OVVERO:
      Dio ordina di ubbidire alle autorità create dagli uomini, ai re, ai magistrati ecc.; ma Dio comanda altresì che si ubbidisca ai suoi ordini immediati: quando dunque una autorità umana si mettesse in contraddizione con Dio, comandando di non fare ciò che Dio ordina, o di fare ciò che Dio vieta, allora il Cristiano è in obbligo di soffrire, senza ribellarsi, tutte le pene della legge o dell' arbitrio, piuttosto che disubbidire a Dio. Quest' atto non dà mai il diritto al Cristiano nè di rivoltarsi, nè di cospirare contro la legittima autorità, ma di soffrire obbedendo a Dio.
      ---------------
      Nella fattispecie, consideri l'egr. anonimo -evidentemente schiavo cieco, automa resettato dagli eretici schiavisti Kiko&co.- che egli sta stolidamente invocando la FALSA OBBEDIENZA, quella di coloro che seguono INSEGNAMENTI DERAGLIATI che si vorrebbero imporre in modo dittatoriale al popolo-bue o alla FSSPX (v. tipi alla Mueller o Koch e le alte docenze che magari lo usano abilmente per consolidare una direzione "riformata" della Chiesa), o soggiacciono a pastori deviati-accecati autoritari -centrati su di sè anzichè sulla Tradizione- che non uniformano le loro asserzioni e volontà a quella di Dio, e al MAGISTERO PERENNE E INALTERABILE DELLA CHIESA;

      ERGO,
      2--->
      ogni volta che un'autorità ci invita o comanda o consiglia o SUGGERISCE in modo subdolo come i pastori fanno da 50 anni, a fare e credere COSE DIVERSE E CONTRARIE A QUELLE che la Chiesa ha SEMPRE CREDUTO E FATTO,

      V. ASSISI 1-2-3,
      con il suo palese-visibile invito all'APOSTASIA, mediante l'indifferentismo-uguaglianza MASSONICA-LUCIFERINA di tutte le religioni, false e diaboliche=unica vera e divina, per una beota par-condicio NON-evangelica nè voluta dal Vero DIO TRINITARIO, come HANNO BEN dimostrato i papi precedenti, specie Gregorio XVI e Pio XI, con la MORTALIUM ANIMOS !...

      ...dicevo, in quel preciso momento, i veri cristiani NON DOVRANNO AFFATTO obbedire a simili inviti ; o dicansi comandi....quali comandi, sig. ignorante anonimo irragionevole sproloquiante? può un papa comandare l'indifferentismo religioso? cioè il rinnegamento del vero Dio, rivelato in Gesù Cristo suo Figlio Salvatore del mondo ?
      se un papa facesse questo, NON DEVE ESSERE AFFATTO OBBEDITO, perchè sarebbe un comando CONTRO DIO stesso !

      ma è chiaro che il sig. anonimo che ripete come un disco rotto "obbedite obbedite" -come fossimo sotto Mussolini- non ha la più pallida idea NE' di quale sia la Dottrina Cattolica, NE' di quale sia la vera obbedienza, NE' il vero senso dell'AUTORITA' SUPREMA nella Chihesa, quella voluta da Cristo stesso, cioè FONDATA SU DI LUI, sulla Parola che non si deve MUTARE nè MUTILARE O stravolgere, ma TRASMETTERE ininterrotta nel Depositum inalterato, NE' ovviamente
      di CHI SIA IL VERO DIO TRINITARIO, di cui il sig. KIKO, suo schiavista-padrone gli ha stravolto completamente concetto, connotati, Rivelazione e dogmi, nelle sue luciferine-giudaizzanti catechesi !
      Quindi non può neanche capire un'acca di ciò che ho qui testè scritto. Continuerà a dire, minacciando i bloggers ragionevoli che analizzano la storia e le mutazioni profonde e INEDITE della Chiesa, da bravo schiavo che vuole tutti schiavi sotto il giogo eretico-modernista-massonico: "obbedite obbedite", come nelle migliori DITTATURE della storia: egli dunque svolge senza riposto (giorno e notte, alle ore 2.03-04, come un pappagallo ammaestrato) la parte dell'utile IDIOTA di leninista memoria.

      Buon pro gli faccia, ma si metta in testa che non tutti amano essere utili idioti come lui crede, nè essere cattolici=farsi utili idioti di una dittatura, specie se essa PREPARA ormai e adorna il trono dell'anticristo prossimo venturo.

      nb

      Elimina
    2. corrige: ....svolge senza ripoSo (giorno e notte ecc...

      nb

      Elimina
  3. A quale "Papa" ubbidire? Se ti riferisci al bacia-corano che prese parte ai riti vudu e induisti, egli non fu più Papa di quanto lo fosse Freddie Mercury. e Razinga Zeta che osa "beatificare" un simile figuro, è della medesima, orribile, sulfurea pasta. Costoro sono dei meri impostori vestiti di bianco, lupi in vesti di agnello, occupanti abusivi del Seggio Petrino. Quindi, se è corretta l'esortazione ad obbedire al Papa, bisogna però pur precisare che è nociva l'obbedienza agli impostori apostati che della Santa Chiesa rappresentano il cancro e la blasfema scimmiottatura.
    Riccardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avrai altro Dio all'infuori di me26 dicembre 2012 17:13

      Un miliardo circa di persona non la pensa così, anzi ritiene i Papi post-concilio tra i più grandi della storia. La Chiesa sta inoltre santificandoli, uno dopo l'altro. Per ora, Riccardo, quelli come te sono fuori dalla Chiesa alla quale potrete sempre tornare dopo opportuno e duro pentimento. Potete comunque restare nella vostra setta con poche decine di migliaia di eretici, sono solo le vostre anime ad essere dannate

      Elimina
    2. Tu invece 17:13 non hai altro dio all'infuori di satana e si legge benissimo!!

      Elimina
    3. è pur vero, che nei primi tempi dopo la Resurrezione e l'Ascensione, Pietro, Maria SS e gli altri pochi, costituivano una infima "setta" (con rispetto puramente esemplificativo parlando); l'Impero era costituito da milioni e milioni di persone che certo "la pensavano diversamente", un Impero che santificava e deificava i potenti imperatori di turno: ecco che il tuo rimprovero non mi sembra troppo calzante: a voler mettere in campo le "divisioni del Papa" (in questo caso, poi, presunto papa) e la forza del numero, si cade inevitabilmente nella logica mondana, ove per ogni divisione modernista arriva, a spaccare il c..o ai passeri, un gruppo d'armate del Principe di questo mondo.
      Riccardo

      Elimina
    4. fuori dalla Chiesa
      e QUALE chiesa, per la precisione ? quella di Kiko e Muller che dice che vi include anche i protestanti ?
      o quella di cui è portavoce Koch, che vi include, forse in quanto LARGA super-chiesa mondialista di "cristiani anonimi", una salvezza AUTOMATICA (=6 politico-sindacale) anche per gli Ebrei, i quali rifiutano tuttora Gesù come Messia e lo bestemmiano sputando sul Crocifisso ?
      ---------
      sono solo le vostre anime ad essere dannate...

      ah sì ?
      scusi, ill.mo, dunque lei è il giudice supremo dei vivi e dei morti, per caso ? nominato da CHI esattamente ?
      Ester

      Elimina
    5. Cara Ester questi sono stati nominati da satana, il quale come scimmia di dio, pensa di giudicare chi siano i veri "cattolici".

      Perbacco il cv2 d'altro canto lo ha gestito lui è il suo goicattolino e quindi preme preme, sperando che anche i VERI Cattolici Apostolici Romani, caschino nella trappola.

      Sono tutti da esorcizzare questi posseduti.

      Elimina
    6. Ester il tuo nome ebreo tradisce le tue origini. E' patetico il tuo tentativo di essere più realista del re. Torna tra i tuoi simili o riponi la tua speranza nel Signore. Smettila di lamentarti e passa all'azione

      Elimina
  4. Chi non è col papa non è cattolico. ERGO voi non siete cattolici. Non si può mettere fiumi di parole contro questo fatto palese ed eclatante. Sono i fatti che parlano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In altri tempi avrebbero potuto essere "abbruciati al rogo" ed esser considerati "heretici marzi" (così a quel tempo si diceva) ......

      Elimina
    2. Oggi a codesti soggetti l'unica cosa che gli brucia è un'altra... La Chiesa da anni ha scelto strade più giuste e prive di sovrastrutture conservatrici.

      Elimina
    3. Sottoscrivo il commento di nb!!

      per gli altri dico:

      STOLTI anonimi e quelli che scelgono nick che già sono IN USO, come questo "michele" i vostri accoliti SUONANO COME L'URLO DALL'INFERNO.

      satana che voi scrivete con la s maiusola, ad indicare quale sia il vostro dio, è colui che dice esattamente quello che scrivete voi STOLTI EMPI talmudisti eretici protestanti.

      Vi brucia assai che il vostro giocattolino il diabolico cv2, non ha reso in alcuni fedeli l'effetto da voi sperato, ossia perdere la fede vera che E' CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA, la quale HA GIA' DETERMINATO E CONDANNATO QUELLI COME VOI.

      Quindi anche S. Bellarmino che la PENSA ESATTAMENTE COME NOI, dovrebbe secondo voi essere considerato fuori?

      E che diceva S. Bellarmino?

      Oh! diceva quanto segue:

      " [...] Com'è LECITO di RESISTERE al Pontefice che attacca i corpi, così è LECITO RESISTERE a colui che AGGREDISCE le anime, o chi TURBA l'ordine civile MA SOPRATTUTTO A CHI SI SFORZA DI DISTRUGGERE LA CHIESA.

      Io dico che E' LECITO RESISTERGLI, NON FACENDO QUELLO CHE EGLI ORDINA e IMPEDENDO l'esecuzione della sua volont.

      Tuttavia non è LECITO di giudicarlo e di punirlo (nel senso di condannarlo a pene umane)o di destituirlo, perchè SONO ATTI PROPRI DI UN SUPERIORE. [...]"

      DETTO QUESTO PER I SOLITI STOLTI TAMUDISTI ANALFABETI SATANISTI, che continuano a scrivere le loro C...E, PENSANDO DI ESSERE ANCHE "CATTOLICI" dico che quando verrà al Soglio di Pietro un VERO Papa Cattolico Apostolico Romano, voi zecche moderniste e tutti i papi modernisti postconcilari VERRETE SCOMUNICATI E CONDANNATI ovviamente agli occhi ed orecchi degli uomini, perchè prima ci sarà su di voi IL GIUDIZIO DI CRISTO!!!


      Poveri stolti ammaestrati dalla scimmia di dio il vostro satana, saprete chi è dentro o fuori dalla VERA CHIESA ISTITUITA DA CRISTO, quando arriverà la vostra miserabile ora.

      Elimina
    4. Il tuo ragionare è corretto. Se sai ragionare così bene e se sei onesto, dovrai pur riconoscere che il Papa (il vero Papa cattolico) NON può né potrà mai partecipare, ad esempio, a un rito satanico vudu!
      Riccardo

      Elimina
    5. Riccardo scusa Ma dici a me? No, perchè guarda che ho detto proprio che un VERO Papa con la P maiuscola non può nè partecipare agli incontri idolatri tipo assisi, nei quali sono stati fatti proprio i riti vudu!!!

      Elimina
    6. No unicuique rispondevo a sopra dove l'altro ragazzo si ostina a dare patenti di cattolicità
      Riccardo

      Elimina
    7. Grazie del chiarimento Riccardo.

      Quanto al "ragazzo" che dà patenti di cattolicità, non ti far ingannare NON è tanto ragazzo quello è un "vecchio" volpone talmudista e forse lui stesso capo della sua pericolosissioma setta che ha INFESTATO LA NOSTRA CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA.

      Elimina
    8. Chi infesta la Chiesa con la sua putrida presenza è la gente come te unicuique suum, abbi almeno il coraggio di Giuda ed appenditi ad un albero, forse dio ti perdonerà ma Satana di certo ti aspetta.

      Elimina
    9. Il puzzo della tua eresia e appartenenza al tempio di satana è chiaro e lampante.

      Ce ne fossero come Unicuique suum, come Annarita, come Gianluca, come tanti altri che scrivono e che dimostrano il vero bene che vogliono alla Chiesa, saremmo messi meglio, e quelli come te sarebbero già stati allontanati senza nemmeno dire A.

      Elimina
    10. Simonaico il giudaico delle 23,22 appenditi tu all'albero di satana, meglio perchè non ti sei appeso bene, e togli la tua presenza infestante dai siti cattolici.

      Elimina
  5. Michele,
    cambia nome!
    Io non sono te e tu non sei me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai usando le minuscole per creare confusione. Smettila di fare l'idiota o taci.

      Elimina
  6. In genere la gente non crede piu' e lo dimostra il fatto che entrare in una chiesa oppure in una discoteca o in un teatro e' la stessa cosa. Un parroco (forse eccedendo e magari sbagliando metodo) richiama il vestire delle donne con un volantino affisso in bacheca davanti la sua chiesa. Interviene il suo vescovo e forse (senza forse) lo solleva dall'incarico (vedremo). Gesu' entro' nel tempio e trovando ladri -cambiavalute e tutto cio' che c'e' di peggio, prese funi e bastoni e comincio' a picchiare, gridando che la Casa del Padre Suo e' una casa di preghiera e non una spelonca di ladri. I vescovi dal Conciliabolo in poi non hanno preso d'esempio Gesu'. Sarebbe bene che da B. XVI in giu' si rileggessero i libri di Amerio, IOTA UNUM e STAT VERITAS e ripensassero un po' al Card. Siri il Papa non eletto. I vescovi dovrebbero insegnare un po' meglio i loro preti. La colpa non e' del prete di Lerici e di quei vescovi che non insegnano a dovere; guardiamoci intorno e vediamo che preti abbiamo. Vi siete resi mai conto, entrando in una chiesa, la gente come e' vestita? Non solo e' crollata la dottrina dopo i vari Muller etc. etc. e' crollato tutto. Gesu' deve ricominciare tutto d'accapo. Si perche' la chiesa ufficiale deve seguire il mondo moderno ed adattarsi ad esso.

    RispondiElimina
  7. N.S.Gesu' Cristo, non ha avuto timore di essere crocefisso pur di dire la verita' sia al popolo di Giuda che ai Romani. I vescovi hanno paura di una insurrezione popolare se predicano il Vangelo. Conta di piu' il mondo moderno che Gesu'. Guardate che nessuno li ha obbligati a diventare preti, ma a predicare il Vangelo li ha obbligati il Signore. - Ma tanto questi, dopo Pio XII, non sono piu' preti della Chiesa Cattolica ma di una nuova chiesa mondializzata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sentito alla tv la storia di questo povero prete di Lerici.

      Solo una cosa aggiungo a ciò che hai scritto Berni, ossia questa manovra è una chiara manifestazione di massoni che sono annoverati in tutte le pseudo associazioni gay e femministe, addirittura quella del telefono rosa avrebbe detto che l'articolo istiga all'omicidio, ma stiamo scherzando? Ci trattano tutti come fossimo dei criminali ma povera gentaglia, Il pazzo può uccidere perchè disturbato anche da uno starnuto, poichè è pazzo di suo, ma da qui a dire che se ci si lamenta di certi abiti succinti di certe donnine è istigare, questo è un atto criminoso contro la libertà di pensiero specie se abbinato alla morale Cattolica!!!

      Da anni specie dal cv2 fanno un continuo monitoraggio sulle voci veramente cattoliche apostoliche romane, che sarebbero quelle voci che PREDICANO IL VANGELO COSI' COME CI E' STATO CONSEGNATO e non manomesso da costoro.

      Il giornalista Bruno Volpe ha espresso un suo legittimo parere, alla luce di quanto sta scritto nelle Sacre Scritture e in alcune Encicliche contro il degrado morale dell'agire quotidiano e dell'abbigliamento.

      Possibile che nessuno si accorga che ci son donne che sono alla stregue delle cavallette dell'Apocalisse? Possibile che da parte di donne intervistate e anche di una certa età, abbiano dato torto, al giornalita perchè ha detto ciò che andava detto su certo tipo di abbigliamento femminile?

      Io stesso provo DISGUSTO nel vedere la mostra che certe donnine fanno di se stesse.

      Poi questi massoni legati ai partiti politici comunisti e di centro i quali vogliono imporre la "legge" dei gay ossia matrimoni e "omofobia" così che nessuno osi nemmeno lamentarsi di atti osceni anche in pubblico, QUESTE PERSONE verranno messe in galera.

      In Italia Sede del Vicario di Cristo BALUARDO DELLA FEDE, di tutti i Cattolici Apostolici Romani, grazie al concidiabolo vat2, NON E' PIU' LECITO AFFERMARE ED INSEGNARE CIO' CHE CI HA TRASMESSO GESU' CRISTO!!!

      Che fà la gerarchia? tace o peggio da contro il povero Prete che ha fatto il suo dovere di Pastore, così come va' contro il giornalista.

      Ma verranno i giorni del Giudizio di Dio e costoro (falsi religiosi) anche se si nasconderanno dentro ad un bunker verranno ugualmente catturati dall'Ira Divina!!!

      Fuori dalle Sacre Mura i massoni, i talmudici i protestanti e i satanisti!!! FUORI!!!

      Elimina
    2. Scusate:

      Poi questi massoni legati ai partiti politici comunisti e di centro i quali vogliono imporre la "legge" dei gay ossia matrimoni e "omofobia" così che nessuno osi nemmeno lamentarsi di atti osceni anche in pubblico, EBBENE QUESTE PERSONE che osano lamentarsi verranno messe in galera, grazie alla legge sull'"omofobia" parola che è un PASTROCCHIO ETIMOLOGICO creato ad hoc.

      Elimina
    3. Sì, sono gay e ho un fidanzato. Qualcosa da ridire ancora?

      Elimina
    4. Io trovo bellissime le donne, tanto più quanto sono vicine alla loro natura. Le amo e le amerò sempre. Se poi c'è chi non è capace di ciò ma cerca solo di distruggere ciò a cui non può arrivare posso solo compiatire la loro tristissima vita. Dio ha voluto le donne belle e sta a noi ed a loro goderne i frutti. Per voi altri c'è la masturbazione ( che vi fonde il cervello!).

      Elimina
    5. Per ora unicuique sei tu fuori dalla Chiesa e gente come Bruno Volpe arrestato per stolking ( è arrivato ad attaccare un fegato di maiale al citofono di una donna!). Siete dei sessuofobici, se faceste di più l'amore sareste delle persone migliori invece di passare il tempo a maledire a destra e a manca.

      Elimina
    6. E brava/o la scimmietta di satana certa lilla,che ha anche il coraggio di certificare chi sia o non sia cattolico.

      Il tenore delle tue sporche righe dimostrano che tu sei una scimmietta legata/o alla potentissima lobby massonomosessualista.

      Ora noi Cattolici Apostolici Romani, dopo il colpo di satana chiamato CVVII, dovremmo prendere lezioni di "morale" da chi usa se stesso contro natura.

      Uno schiaffo all'intelletto oltre che un'offesa a Dio.

      Questo tizio o tizia sarà una delle tante teste che cadranno sotto i colpi della Giustizia Divina.

      TS

      Elimina
  8. senti anonimucolo del 26 dic. delle 23,33, VAI A C@K@RE, da qualche altro blog! le tue minkiate provocatorie falle dai neocatecumenisti o dai focolari spenti.
    Lì sarai gradito ed osannato.

    Anzi, rivolgiti ai muslims che ti faranno una festa a dovere secondo sharia...così la finisci di scherzare.

    Il commento sulla eresia papale è tema di grande attualità e guarda caso ci siamo immersi fino al midollo nonostante la maggior parte dei cattolici,per ignoranza o pacifismo non si ponga alcuna domanda o problema.
    Anzi la maggior parte non aspetta altro che innovazioni da parte papale e gerarchica.
    Più innovazioni ci sono e più il gran circo dei sedicenti cattolici applaude soddisfatto :"come è moderna la mia Chiesa cattolica! Come si adatta bene ai tempi!Guarda che innovazioni è capace di tirar fuori dal Vangelo e dalla dottrina..."
    Infatti è da 50 anni che ci hanno abituati alle innovazioni e cambiamenti.
    Però non sono chiamati cambiamenti altrimenti si scoprirebbe il marcio...sono chiamate modifiche o adattamenti per far comprendere meglio la Chiesa al mondo.

    E la "neolingua" signori!
    Così come non si dice aborto, ma controllo delle nascite.
    Così come non si dice uccisione di incapace, ma eutanasia (buona morte) o
    scelta consapevole di dignità di vita.
    Così come non si dice espianto a cuor battente ma trapianto di organi a fini umanitari...

    Svegliatevi minchioni asserviti alle autorità vatican-massoniche!
    Che ha detto il card. Bagnasco, o ignaro o lucido nel suo obiettivo ? "Monti è stato un beneficio per l'Italia..."
    E di pari passo papa ed altri cardinali.
    Ma non basta ai papòfili ??
    Cosa deve succedere perchè si sveglino dal torpore dei Vermilinguo che in gran numero sussurrano alle orecchie ?
    Andate a rilassarvi a rivedere il Signore degli Anelli (prox puntata domenica)e fate le debite analogie, visto che fu scritto da un cattolico!
    Chi è il mago supremo di bianco vestito, asservito al Male? Chi è Gandalf il grigio che si oppone all'andazzo ?(o meglio, chi fu).
    [sento già le risate e commenti cretini di anonimi e neocatecu. ma mi fanno solo solletico]

    RispondiElimina
  9. unicuique suum smettila di farneticare e accetta il benedetto concilio vaticano II, indetto dal beato Giovanni XXIII e promulgato dal venerabile e futuro beato Paolo VI. Altrimento NON sei cattolico!!!

    RispondiElimina
  10. Viva il Concilio. Chi non lo capisce sarà spazzato via dal nuovo che avanza!!!

    RispondiElimina
  11. Ricordo qualche mese fa di aver visto, in centro, una gita di "preti" del Nuovocheavanza. Da notare che la settimana prima avevo ascoltato la Messa presso la San Pio X cui partecipavano quattro seminaristi del seminario di Econe. Ebbene, il branco di sfigheiras modernisti, flaccidi, molli, grassi, sfiatati, trasmetteva una sensazione da otto settembre chiarissima. I quattro di Econe invece... Poveri nella sobria veste nera ma dritti come colonne, dignitosi nella umiltà priva di telefonini, ipad, ipod e via carabattoleggiando, assorti nel loro ufficio, fisicamente integri e tonici, insomma, truppe pronte all'assalto. Invece, appunto, il nuovocheavanza è già cadavere saponificato, che emana fetore di assoluto ridicolo: beato chi ci si affida.
    Riccardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo, Riccardo!
      Una descrizione molto efficace, mi sono vista la scena poichè è rappresentazione della realtà che i neocamminanti verso il radioso avvenire Universale non riescono nemmeno a vedere....

      Elimina
    2. Considerando che la stragrande maggior parte degli affiliati di Econe è omosessuale (Rapporto Doreau sullo stato della Chiesa 1997) è facile capire perché sono così ben curati.... Magari per piacere un po' di più a Williamson, noto protettore di sodomiti.
      Ester

      Elimina
  12. Caro unicuique suum, non molti anni fa' avevo un parroco (che e' stato il mio parroco per 50 anni) che non si faceva posare le mosche sul naso. Ricordo che molto spesso, durante e fuori delle omelie, chiamava col nome a voce roboante le donne che entravano in chiesa vestite non troppo decentemente e le cacciava dalla Casa di Cristo e diceva loro di andare a vestirsi. Questo prete non aveva paura, anche se il mio paese era chiamato la piccola Mosca, era un Don Camillo, ma aveva un vescovo che si chiamava Giuseppe Gori e che incitava i suoi preti a predicare il Vangelo quello sano e vero e senza paura, pertanto loro si sentivano sostenuti e non minacciati. Ora nella stessa chiesa (Collegiata del 1400) che una volta aveva un capitolo, c'e' un prete modernista al punto tale che ha tolto tutte le statue dei Santi, i confessionali, da tutti gli altari candelieri e croci e quant'altro ed al suo posto ha messo chitarre e bongo, nelle colonne ci sono cartoni disegnati dai bambini tipo tazebao, ha distrutto il presbiterio ed il vecchio altare monumentale per mettere un altare in pietra tipo tavola da pranzo ed intorno poltrone e poltroncine in pietra e legno. Ti lascio immaginare, e questa e solo la cosa visibile senza parlare di dottrina. Ha un oratorio dove raccoglie almeno 1500/2000 persone, ma in chiesa la domenica non ci sono piu' di cento persone, per non parlare delle poche processioni che da dieci annue sono passate a quattro e dove non ci sono piu' di cento persone. Ti ho detto quasi tutto, lascio a te capire come e' ridotta una chiesa che una volta era una collegiata con un capitolo, questo e' avvenuto quasi in tutte le chiese.
    Se il Signore e lo Spirito Santo non ci mettono una pezza la Chiesa Cattolica e' ridotta al lumicino. Tutto questo e' avvenuto in 10 anni.

    RispondiElimina
  13. Io per grazia di Dio e dello Spirito Santo, non so' come, ma ho incontrato la FSSPX e spesso posso andare a Messa e fare la confessione e la comunione. C'e' un bel gruppo e la FPX ci fa' sentire la vera Chiesa. Il Signore ce lo ha lasciato detto che da un piccolo seme cresce un albero.
    Finche' il Signore ci lascia questo per me e' una grande speranza che il marcio piano piano venga demolito. Il Signore conosce i tempi ed i modi, noi rimettiamoci completamente a Lui che ci vuole bene e ci vuole salvi. Non a tutti da' un'ancora di salvezza.

    RispondiElimina
  14. Tutte queste argomentazioni "ab hominem" solo per esaltare i ribelli contro il concilio. Il concilio non si tocca, punto e fine! Capito??!?!??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uah,ha,ha,ha,ha ! i "ribelli contro il concilio che non si tocca"! Uha,ha,ha,ha parla il neocatecumenista intruppato nel verbo kikiano...
      da ridere !

      Elimina
    2. L'uso migliore degli atti del cv2 e' farne carta igienica. Verra' il giorno che un vero Papa lo dichiarera' nullo.

      Elimina
    3. E se non fosse neocatecumenale ma semplice fedele cattolico? La vostra presunzione pacchiana di creder di conoscere tutto non ha limiti. Siete RI-DI-CO-LI!!!!!!!!!

      Elimina
    4. Ridicoli? E sia. Gesù fu ben trattato da tale, dalla soldataglia e dagli scherani del tempio. Ma noi, i donseppia li castreremmo prima di darli in pasto, cosparsi di miele, alle formiche: voi invece li fate "preti". Tornatene in branda.
      Riccardo

      Elimina
    5. Pio XII è stato un noto omosessuale, cosa facciamo, lo diamo in pasto alle formiche? Dio in un certo senso è gay perché è vicino a chi soffre ingiustamente.

      Elimina
    6. La tua bestemmia contro Dio che lo hai definito gay ti costerà cara!!!

      TS

      Elimina
  15. Caro Berni, sperando che la Fsspx resista all'onda vaticana ! Con il capo che hanno anche loro non sono certo in acque tranquille.
    Ho visto la serenità e la tranquillità anche dei "sedevacantisti" che hanno preso posizione antimoderna ancor più decisa ed hanno stabilito che la sede è vacante, quindi messa S.Pio V senza nominare "cum papa nostro".
    Quando ho occasione di assistere, mi sento più tranquillo di non essere inserito nel pastrocchio ermeneutico di "rotta" o di "continuo".
    Perchè un papa deve essere e fare il papa!
    Se un papa ti dice una cosa, poi la ribalta o modifica e concretizza con dei Muller & C. che ereticizzano Vangeli e dottrina, come fare a seguirlo???
    "Sì ma è il papa!"
    Beh, e dunque?
    S.Messa pensando di agire con lui in comunione di intenti??
    Ma se dice e fa in contrapposizioni o meglio, seguendo una linea di devastazione ecclesiale, dire messa seguendo il suo spirito?
    Qual 'è il suo spirito?
    Da papa o da ....precursore di "altro"?

    Meglio tagliarlo fuori,dalla messa, aspettando + chiarezza se mai verrà da questo, altrimenti verrà da Lui !
    Ed io dirò:
    "Signore la confusione era al massimo!
    Quel che era certo era la oscillazione e le parole astruse di quello che sedeva sulla cattedra di Pietro.
    Non sapevo se era papa o no. Ho preferito tenermi alla larga da lui e dalle sue disposizioni erronee. Le disposizioni giuste, poche, dette da lui seguivano la Tradizione e non c'era bisogno di ascoltarle più dallo pseudo-papa, altrimenti sarei rimasto confuso. Così ho preferito stare lontano. Se ho sbagliato chiedo perdono..."

    Ma se vicino c'è solo una messa come si deve fatta da sacerdoti della fraternità, allora cento,mille volte meglio che una messa-mensa moderna.Ovvero la cerimonia protestante cattolicizzata per i poveri fedeli ignoranti che non hanno capito la modifica sostanziale introdotta ed avvenuta.

    Ovunque vada nel mondo, una parodia di messa ciascuna con le proprie abitudini e parole nuove introdotte ed i propri canti.
    Rimane solo un cerimoniere con paramenti che ripete (modificate da tempo!)grosso modo le parole di consacrazione dette anche altrove,ma che non hanno più il significato di -RINNOVAZIONE DEL SACRIFICIO-
    bensì è solo "in memoria di Me"...
    Tante grazie, allora è solo un ricordare un sacrificio avvenuto allora e mai più ripetuto!
    Che c'entrano dunque i peccati del mondo d'oggi con Cristo sacrificato allora?
    Dov'è la continuità della Salvezza?
    Non c'è più! Ecco allora perchè si fa comunella con altre chiese e religioni e fedi.
    Tutto diventa un brodo indistinto con il papa che si intruppa con altri bonzi e sciamani!

    IO NON CI STO ! La chiesa ufficiale vada pure per la strada nuova, che non è la mia nè quella di milioni di martiri e santi e papi e cardinali e vescovi ormai in Paradiso.

    In Cina la chiesa ufficiale cattolica segue le disposizioni del partito. La chiesa "nascosta" segue solo il papa(vengono martirizzati sacerdoti e vescovi, ma mai il papa che ricordi e nomini i fedeli a lui...silenzio politico in attesa di abbandonare con risonanza mediatica Taiwan e trasferirsi in pompa magna nella Cina comunista !)
    Ma che differenza c'è tra quella ufficiale e quella nascosta ? Che il papa vuole nominare lui i vescovi, per il resto la "ufficiale" segue la tradizione più di quella nascosta: comunione in ginocchio alla balaustra, prediche efficaci e brevi, paramenti degni di sacerdoti.
    Ecco dunque un'altra bella confusione post vatican2.

    ma che bello,vero?!
    Che chiarezza, vero, per i cattolici cinesi, da parte dei papi conciliari?

    Che il Signore abbrevi i tempi per non ridurre i fedeli al lumicino in gruppo sparuto!

    RispondiElimina
  16. Ficcatevelo in testa: il concilio non si tocca e appartiene alla Chiesa cattolica. Volete essere cattolici? Seguite il papa di oggi e il concilio. Non lo volete? Allora non siete altro che una setta...

    RispondiElimina
  17. Caro anonimo, con te non ho, non ho avuto e non voglio mai avere neanche contatti di alcun genere. Il tuo pensiero non mi interessa. in ogni caso per te e tutti quelli come te ci possono essere solo le case di cura psichiatriche, perche' chi non e' capace di intendere e nel cervello ha solo le breccette non esistono alternative attualmente; almeno che il conciliabolo non abbia inventato qualche cura dogmatica nuova. Ti auguro di guarire e nel contempo ti mando anche auguri di buone feste. Vedi non ti mando il buon Natale, in quanto voi avete una nuova chiesa ed un nuovo vangelo di un nuovo messia che arrivera' come deve arrivare per il popolo ebraico. Ti prego di non rispondere, a te non ci tengo proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non appartieni al Cattolicesimo ma ti credi nella chiesa cattolica, invece sei in una realtà che non è niente e che il tempo farà morire. Torna alla Chiesa cattolica (quella vera) e smettila di farfugliare brancolando nel buio e inventandoti cose inesistenti, come quella di un "nuovo vangelo" o di "cura psichiatriche". Il fatto stesso che "non vuoi" avere a che fare con me indica che ti sei ben bene inzuppato di mentalità settaria.... che pena!!!

      Elimina
    2. Ritorna! Ritorna a Razinga, ritorna a Vudujtyla, torna a gaypride sesto, torna a san Gelmino, a san Verzè, a san Martini Campanaro, TORNA A SAN SEPPIA!
      Riccardo

      Elimina
  18. Neocatecu..menista fru,fru !
    Il tuo verbo kikiano è la Via...za,za !
    La tua messa è una festa campestre ,zo,zo..
    con tanto di nacchere, flauti e sonagli..pe,peee!
    il giudeo t'accompagna ridendo chè il tuo cristo non è più Gesuuuu!
    Ma è soltanto un profeta e non piuuuuu!

    La tua zucca è infarcita di suoni,sparate, entusiasmi, rotture, peccati e storture..
    Con i testimoni di genova andate d'accordo, entrambi il senso del dominio sul mondo con la loro religione più vera e più nuova.
    Entrambi creati da un guru che presa in mano la Bibbia, ha capito tutto lui e ha trovato adepti adatti alla sua ignoranza dottrinale e filosofica, poi infarciti per bene a suon di parole adattate li manda per il mondo a farneticare dottrine eterodosse e religione che nulla a che vedere con la originaria (nè giudaismo, nè cristianesimo).
    Mi chiedo perchè non si fondino a creare una setta sola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dopo la lettura di questo intervento scoppiettante, chi dei due è da visitina psichiatrica, il sottoscritto o certi altri signori?

      Elimina
    2. una visita di san seppia ti potrà far bene. Completa,eh?!
      Riccardo

      Elimina
    3. Quelle che piacciono a te, vero Riccardo? Eh monellaccio...

      Elimina
  19. Caro Mardu, Ti sento in forte crisi spirituale come lo sono io, nel vedere in quali condizioni e' ridotta la Sposa di Nostro Signore a causa della gerarchia modernista. Ricordati sempre che il Papa e' il Successore degli Apostoli fintantoche' ci comunica la sana Dottrina Cattolica ex Cattedra, quella ricevuta dal Collegio Apostolico e cioe' da Gesu' Cristo stesso. Quando esce da questo binario, il Papa e' un dottore qualsiasi e nessuno di noi e' dovuto ad obbedire a cose contrarie alle Leggi fondamentali lasciateci da Gesu'. Ognuno di noi da molto tempo e' diventato fragile, causa la mancanza della vera Chiesa, ma non per questo dobbiamo abbatterci, dobbiamo capire che dobbiamo combattere la sana battaglia per il nostro Dio Trinitario, altrimenti perche' Gesu' si e' donato sulla Croce? Siamo uomini e pertanto abbiamo le nostre debolezze. Guardiamo le sofferenze di Mons. Lefebvre, eppure e' rimasto attaccato alla Chiesa di Cristo. Non temere Gesu' non ci abbandonera' mai, perche' vuole la nostra salvezza, ma da noi vuole anche preghiera e sacrificio. Cerchiamo di imitare e seguire il Vangelo, i Santi ed i Martiri. La Chiesa in 2000 anni non sarebbe diventata cosi' forte e grande se non l'avesse voluto Gesu' e senza i Santi. La Madonna e' la nostra forza rivolgiamoci a Lei che ha sofferto sotto la Croce ed una lancia Le ha trapassato il cuore, ma Lei non ha mai rinnegato Suo Figlio e lo ha seguito fino alla fine. Vedrai alla fine Cristo come sempre vincera' come ha vinto la morte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Berni,

      la tua crisi è legittima. Non so quanti anni hai e non conosco la tua storia. Devi però, per sanare la tua "crisi spirituale" dare credito allo Spirito Santo che garantisce la Chiesa e quindi la successione apostolica. Devi fidarti dei tuoi pastori, dovresti cercare di capire, senza tesi precofezionate per te da altri, cosa sia la Chiesa Cattolica.

      Mons. Lefebvre perchè ha dato più credito ai suoi convincimenti e non alla Spirito Santo. Hai detto bene Gesù non abbandonerà mai il Suo Corpo Mistico e quindi preoccupati di altro, lascia le crociate e fidati.

      Studiati il Catechismo del '92 e vedrai che non uno iota è stato cambiato col Concilio vaticano II. Leggilo senza le sovrastrutture di marxiana memoria e liberati dall'angoscia. Sii cattolico e basta. Un cattolico non è contro qualcuno o qualcosa, ma a favore del bene.

      Carissimi saluti,

      Avamposticulturali

      Elimina
    2. Senti piccolo ometto, non sai che il ccc del 92 non è lo strumento più adatto per curare la "crisi spirituale" dei Cattolici Apostolici Romani?

      Lo sai che quel "catechismo" come per il NO sono stati studiati assieme a degli eretici scismatici ossia protestanti?

      Lo sai che i tuoi "consigli" fanno danno alle anime?

      Lo sai che così facendo ti stai dannando l'anima?

      Poichè l'anima è tua Dio ti ha lasciato libero (al contrario del pressing che stai facendo tu in questo blog, il che è tutto dire,
      con ciò l'UNICO CATECHISMO VERAMENTE CATTOLICO E QUELLO DI S. PIO X...

      Comunque Berni, ha meno problemi spirituali di te ed è chiaro che lo Spirito Santo quello vero al contrario dello spirito che segui tu, E' colui che ha fatto aprire gli occhi a Mons. Lefebvre e a tutti quelli come me,i redattori del Blog e a Berni e a tanti altri, i quali si sono accorti in tempo dell'inganno SATANICO DEL CONCIDIABOLO, che ti piaccia oppure no, questo NNPN E' UN MIO PROBLEMA.

      Caso mai sarà il tuo nel giorno del tuo giudizio!!!

      carissimi saluti

      Elimina
    3. Lascia che ognuno si curi l'anima come crede.

      Comunque credo che se hai letto mai il catechismo del '92 o qualche enciclica postconciliare, la hai letta sempre con la presunzione che fosse sbagliata.

      Vediamo se sei preparato, se mai lo hai letto, mi dici la parte che che ti ha più turbato?

      Saluti,

      io mi farò il clistere, ma tu un po di bicarbonato?

      Avamposticulturali

      Elimina
    4. ma bello cocchetto de mamma tua, quel ccc del 92 l'ho letto e riletto, caro cocco de mamma tua...

      poi le encicliche postconcilari?

      toH! il fintotonto ma se te ho spiacciata una che mina il dogma del primato di pietro LA UT UNUM SINT e tu non ti sei nemmeno scomposto, ANZI non hai trovato nulla che fosse compromettente ....figuriamoci il saputello....cosa vuoi sapere o presumere di insegnare tu?

      fammi un piacere .....pensa alla tua anima che è in serio pericolo Dio NON AMMETTE CHE SI TOCCHI NE' CHIESA LA SUA SPOSA NE' TANTOMENO I DOGMI!!!

      Elimina
  20. Rettifica al Sig. Riccardo anonimo delle 19.32.

    Don Verzè e Don Germini sono stati sospesi a divinis, comunque entrambi erano e sono (Germini) le guide spirituali di un noto politico cui si inneggia spesso in questo sito.

    Per il Card. Martini, non sono d'accordo con te, però evito di fare polemica.

    Avamposticulturali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quale sarebbe questo politico a cui si inneggia?

      Elimina
    2. Ma di vudù wojtyla eviti di parlare, eh? Perché non ci illustri un po' la grandeur dell'impostore polacco, visto che sei così abile ad arrampicarti su vetrate che più scivolose non si può? ti faccio inoltre notare che io non inneggio a nessun politico, quindi è inutile che cambi di continuo le carte in tavola.
      Riccardo

      Elimina
    3. Rispondo al redattore del blog, non per fare polemica, ma per esattezza, Gianluca Cruccas.

      Sarà una mia impressione, ma spesso leggo posizioni "filoberlusconiane", ho proprio scritto noto politico perchè non era mia intenzione fare nomi. Mi sembrano fuori luogo.

      Inoltre, voglio dissociarmi da coloro che da "anonimi" offendono senza argomentare nulla. Come, se fosse possibile, mi piacerebbe discutere senza sentirmi chiamare eretico, satanista o altro. Alcune volte questo tipo di insulti fa perdere la staffe anche a me, e spesso mi costringono ad essere poco "educato".

      Sul fatto che non sia io a scrivere questi post, lo può vedere attraverso l'IP che troverà sul Traffic Link.

      Se si usa un blog aperto a tutti bisogna anche accettare le idee di coloro che la pensano in maniera differente, attraverso il dialogo ci si arricchisce entrambi.

      Avamposticulturali

      Elimina
    4. La Verità di Cristo e la Chiesa sua Sposa non ha bisogno di dialogo, ma solo di difenderla da quelli come te che oltre ad essee menzogneri sono anche filocomunisti. Comunisti che si sono vestiti da cattolici per meglio ingannare.
      Ho seguito i tuoi "discorsi" e sono tutti da rigettare in quanto manchevoli di verità sia storiche che sociali. Inoltre vedo i 3d in cui ti agiti tanto e guarda caso, su argomenti scottanti dove vengono smascherati personaggi che appoggiano l'errore tu ci sei sempre, ma quando si tratta di difendere i Martiri Palestinesi, i Martiri Cristiani sei uccel di bosco.

      Per un cattolico apostolico romano, non è peccato essere "filoberlusconiano" ma lo è essere filocomunista e massone come te, in quanto sia gli aguzzini comunisti che appoggiano immoralità pericolosissime come i matrimoni gay, l'eutanasia e propagano l'odio anticlericale e il modernismo all'interno della Chiesa, sono già stati scomunicati e condannati dalla Vera Chiesa.

      Il capo dei comunisti italiani, certo berlinguer a suo tempo ebbe ad ordinare a paolo 6 di buttar fuori dalla Chiesa Mons. Lefevre.

      Oggi siamo alle solite chi come te e i tuoi amici troll chiedono la stessa cosa nei nostri confronti.

      Una sola parola mi viene da dirti, tu cadrai sotto il peso della Giustizia Divina.

      TS

      Elimina
    5. Noi in questo Blog non portiamo avanti nessun Berlusconi, Monti,massoni di prima cartella, e nessun PD, che ricordo sono tutti scomunicati in quanto comunisti, al pari dei primi due citati. Noi siamo del "partito di Nostro Signore " e basta...

      Elimina
  21. Per gli altri anonimi che "insultano" gli ospiti fissi del blog.

    Ricordatevi che l'essenza dei cattolici, di noi cattolici, è il dialogo e la tolleranza, non prendete ad esempio coloro che avversate.

    Dal dialogo nasce la speranza dallo scontro nasce la violenza, anche quella verbale!

    Avamposticulturali.

    RispondiElimina
  22. Ricordatevi che l'essenza dei cattolici, di noi cattolici, è il dialogo e la tolleranza, non prendete ad esempio coloro che avversate.

    ha scritto il solito anonimo dalle mille facce.....certo avamposti...

    Bene caro avamposti, vedo che il Natale non ti ha portato la luce sperata ed auspicata, ma non ne avevo dubbio, anche perchè uno che si permette di rivolgersi agli "anonimi suoi amici" che vengono qui a scrivere bovazze moderniste e a patentare chi è Cattolico oppure no sempre con il dio cv2 alla mano.......

    .....bene dicevo, costui oltre a non aver il senso della misura si è pure smascherato da solo per l'ennesima volta. Ossia ha sottolineato "per noi cattolici" come se costui lo fosse veramente ....ma te lo vuoi mettere in testa che il cv2 NON E' DOGMA?

    D'altro canto uno che inneggia al concidiabolo, uno che assolve un martini eretico all'ennesima potenza, uno che non dice nulla sull'altro eretico di kiko, cosa ci si poteva aspettare?

    Come i serpenti quindi, usa un nick e fa l'educato interlocutore, ma pur sempre raccappricciante, poi in anonimato distribuisce insulti e patenti di cattolicità...

    Andate a farvi un doppio clistere va, magari vi libererete da qualche chiodo. ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il noi era riferito anche a te!

      Non ti arrabbiare, fa male alla salute, e non vedere anche nei rimproveri fatti ad altri attacchi a te.

      Se ho dato questa impressione chiedo scusa!

      Avamposticulturali

      Elimina
    2. Vedi eretichino hai sbagliato di nuovo mira ...hai detto:


      ----------------------------------
      non prendete ad esempio coloro che avversate.
      ------------------------------

      quindi i tuoi sofismi prova a scioglierli in acqua calda e inserirli nel doppio clistere, chissà magari.......

      Elimina
  23. Caro Avamposticulturali,

    c'è un bel proverbio che qualche anno fa ho trovato appeso in un quadro, in una baita friulana dove ero in vacanza:

    "A l'è inutil insegnà al mus, si piart timp in plui si infastidis la bestie"

    "E' inutile insegnare all'asino, si perde tempo e inoltre s'infastidisce la bestia".

    E' esattamente quello che sta succedendo con questi poveri tradizionalisti, che mostrano in modo palese il loro disagio psicologico, con punte di evidente patologia (la sindrome di accerchiamento per cui tutti gli altri ad eccezione di loro eletti sono cattivi), la totale incapacità di capire il positivo delle situazioni nelle quali potrebbero interagire e arricchirsi, l'asfissia del ragionamento proiettando in chi li spinge ad aprirsi solo quello che per loro è il "bau-bau". Insomma una condizione di vita che pare di così bassa qualità che sarebbe meglio spararsi...

    Altro che dialogo. Qui siamo in una situazione DISPERATA! Almeno qualcuno che glielo dice, finalmente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Egregini amichini talmudisti, chi vi ha inviato in "missione" permanente ad "insegnare" le vostre eretiche allucuzioni vaticanosecondiste?

      Mi pare che nessuno lo abbia fatto, nessuno vi ha invitati, mi pare che tutti i VERI cattolici Apostolici Romani vi abbiano già detto che sarebbe il caso che la smettiate, invece no!! Anzi che dico vi hanno messo di fronte alle vostre c@@@@e un sacco di volte, ma niente MANCATE PROPRIO DI RISPETTO AL PROSSIMO!!

      Comunque egregio avaposti NON culturale nè tantomeno cattolico apostolico, mica mi sono arrabbiato, ho solo INVITATO TE E I TUOI AMICHETTI DI PROVVEDERE A FARVI UN DOPPIO CLISTERE, che nel vostro caso farebbe molto bene alla salute fisica, A CAUSA dei chiodi che vi pungono e mentale perchè tolto i chiodi, avrete la possibilità di una buona postura....

      al poveraccio delle 20:42 avrà le tue stesse impronte digitali...

      Elimina
    2. Carissimo Unicuique, se ti riferivi a me hai sbagliato, colui che ha scritto le cose a cui rispondi non sono io!

      Quando io ho accusato don Villa di dire falsità ideologiche, storiche e bugie, mi sono sempre firmato (col nik, come fai tu). Qiundi quando dovessi scrivere le cose che hai letto non avrei difficoltà a farlo.

      La ragione che mi spinge a scrivere su questo blog, non è quella di fare proselitismo, non sono io a convertirti, ma Uno che sta sopra di noi. Colui che che è!

      La ragione che mi spinge a scrivere sia su questo blog, in quello di Odiffreddi, di Pinotti e di Nuzzi, è che non sopporto la manipolazione della Verità (con V maiuscola).

      Se stati in rete devi anche accettare le persone che hanno parere opposto al tuo.

      Se come, ipotizzi nel nik, ti appelli alla tradizione del diritto romano, cerca di far si che ciascuno abbia le proprie idee e che ci possa essere confronto e non scontro.

      Avamposticulturali.

      P.S. se hai dubbi sulle identità, chiedi all'autore del sito che registra i nostri IP, o guarda alla fine del blog nella tendina Live Traffic feed.

      Elimina
    3. Senti piccolo ometto, non farla tanto lunga si può benissimo scrivere con le stesse dita da due o tre pc mio piccolo ometto.

      Comunque tu soffri di DELIRIO DI ONNIPOTENZA e questo è chiaro e ti rende così cieco che non ti accorgi delle fragnacce che scrivi.

      Ma cosa credi che sia solo perchè hai criticato Don Villa (con che coraggio e senza prove poi)...ma per favore...ma se tutti i VEri Cattolici Apostolici Romani che scrivono quì ti hanno reso pan per focaccia. L'unico a non essertene accorto sei tu che sei malato di DELIRIO DI ONNIPOTENZA.

      Le persone sane se ne sono accorte subito.

      E poi saresti tu che non sopporti la manipolazione della Verità con la V maiuscola? ma per favore fatti tanti doppi clisteri.....ne hai veramente bisogno!!!

      satana il tuo dio, ti ha ben insegnato che per ingannare bisogna saper dosare mezze verità parole grandi e ciondivisibli mescolando il tutto nella cloaca della menzogna.....ma lo Spirito Santo quello vero.....ti fa sempre cadere la maschera....


      perchè non glielo vai a dire ai tuoi amichetti, che in rete devono accettare anche chi non la pensa come loro?

      Elimina
    4. Concordo con l'amico che ti dava dello psicotico, però vorrei che tu lo vada a dire al tuo amichetto, prete di Lerici che l'omicidio di una donna è un delitto e che un uomo anche se vedesse una donna nuda deve sempre rispettarla. Senza alcuna giustificazione!

      Inneggiate a Mussolini, definite tutti eretici, giustificate i delitti contro gli ebrei.

      Ma chi è quel Dio cui dite di appartenere?

      Mi dici poi l'eresia in poche e limpide parole dell'enciclica che hai citato?

      Avamposticulturali

      P.S. Credi che abbia, a quest'ora, la volontà di andare a postare usando pc posizionati a km di distanza?

      Elimina
    5. Senti di te non oso dire cosa penso, spero solo che dopo questa tua ultima perla dove posti la solita accusa dei sdoliti talmudisti e se ancora ce ne fosse bisogno altro bel pezzo di maschera è caduto, così come il concidiabolo.

      Chi lo difende sono gli stessi che si parano sotto il trucchetyto talmudista delle accuse di "antisemitismo" o giustificazione dell'uccisioni di ebrei.

      Bene delirio di onnipotenza, voglio dirti solo che questa frase ed accusa ti costerà cara davanti a Dio nel giorno del tuo giudizio che avverrà ugulamente anche se appartieni alla setta talmudista.

      Lo sai perchè? perchè il tuo razzismo nei confronti dei Palestinesi e di Cristiani uccisi ogni giorno e ad ogni ora, ti farà cadere nella fossa eterna e questo è ciò che meriti!!!

      Senti cocco de mamma tua, per l'enciclica te l'ho già scritto n. 94 e 95ti ho già fornito tutte le spiegazioni, quindi RIPETO IMPARA AD AVER RISPETTO PER IL TUO PROSSIMO E PER LA STORIA

      P.S. non servono pc a km di distanza chissà come t'e venuta...ah si aspetta al telefono con i tuoi amichetti e il gioco è fatto...

      Spero solo che tu abbia da Dio ciò che ti meriti!!

      Io so qual'è il mio Dio che di certo non il tuo che si chiama satana, quella bestia che ha voluto il cv2 e poi ha formato quelli come te...

      Elimina
  24. P.S. non servono pc a km di distanza chissà come t'e venuta...ah si aspetta al telefono con i tuoi amichetti e il gioco è fatto..

    Un consiglio: fatti visitare perché hai più più di un problema.

    RispondiElimina
  25. Caro Avamposti,

    se questa non è sindrome da accerchiamento, allora dimmi cosa è? Si sentono religiosamente "super" ma sono umanamente "infer".... E dico questo non certo per odio o per appartenenza a sette di vario tipo o genere, ma perché la cosa è oggettivamente così.
    Quando uno, solo perché relativizzato, inizia ad andare in escandescenze, a dire ad un altro "neocatecumenale" senza neppure sapere con chi parla, ad autodefinirsi "puro" e "vero cattolico", altro non è che uno che ha la patologia da sindrome di accerchiamento.... Insomma: un poveraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah, una di nuova sindrome da accerchiamento...poveracci neocatecumenali talmudisti....


      P.S. per capire chi si ha di fronte, mica serve la carta di identità, ma lo si riconosce da come parla.

      P.S. ma lo sai o non lo sai, si che lo sai, che per accerchiare i gestori di un blog e scrivere con altri nick ormai lo sanno fare anche i bimbi dell'asilo....tu non ne sei capace? oh! che tenerone...

      Comunque come hanno fatto altri d'ora in poi, non ti degnerò di una risposta, quelli come te e i tuoi amichetti, meglio lasciarli marcire nella loro brodaglia.

      S. Paolo disse:

      " meglio scuotere la polvere dai calzari"!!!

      Elimina
    2. Perfettamente settario, non c'è che dire. Poi tranquillamente stringere la mano ai testimoni di Geova!

      Elimina
  26. Eppoi uno che parla con frasi del genere:

    "Io so qual'è il mio Dio che di certo non il tuo che si chiama satana, quella bestia che ha voluto il cv2 e poi ha formato quelli come te..."

    E' seriamente da far analizzare! Non puo' stare bene. Chi scrive così è evidentemente in uno stato alterato.

    RispondiElimina
  27. Caro Unisque, non ti curar di loro, sono agitati perchè si sta' sgretolando il terreno sotto i loro piedi.
    Hai detto bene delirio di onnipotenza!!
    E' chiaro anche, che vi è un nesso tra gli interventi demenziali di certi anonimi e quelli di quel avamposticulturali.
    Parlano con la bocca dell'inferno, ma si dichiarano cattolici. Se davvero lo fossero non insisterebbero con la loro "cura sulfurea" in questo blog, che chiaramente e a più riprese hanno fatto capire che i loro torpiloqui non sono graditi. Insistere significa non avere rispetto delle persone.
    Ma soprattutto se davvero fossero cattolici, non difenderebbero eresie ed eretici postconciliari.

    Detto questo, detto tutto, spero solo che i gestori del blog facciano piazza pulita dei loro miseri tentativi di proselitismo anticattolico.

    ST

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravi tarpatevi ben bene chiusi nella vostre "Torre di Guardia" e tanti saluti a buon senso e salute mentale!!!

      Elimina
    2. No guarda che forse stai parlando di te stesso, controlla bene chi siano e come si comportino in pubblico i TDG.
      Alla stessa stregua di quelli come te, che trovano il tempo per disturbare chi non appartiene a loro.
      Tu sei sveglio come l'orso in pieno inverno.Credimi hai bisogno di un po' di ossigeno, ma per quello devi ritornare al Dio Vero, non al dio creato dopo il concidiabolo vaticano 2.

      Elimina
    3. e riddaje con sta tiretera da ipnotizzati...

      Elimina
  28. AVVISO PER I GENT.MI REDATTORI
    A.rita e Gianluca

    Lo sconcio anonimo autore del ributtante commento di ieri sera, 27 dicembre, ore 23.51
    si è firmato ABUSIVAMENTE col nome Ester, ma non ha nulla a che vedere con me, che espongo idee del tutto lontane e diverse dalle sue, nonchè uso linguaggio civile e riospettoso, anche nei discorsi polemico-critici;
    minima civiltà dalla quale il disgustoso individuo è ABISSALMENTE LONTANO, denunciando così la sua totale A-MORALITA', mancanza di educazione civica dall'ABC, oltre che evidente carenza di educazione cristiano-cattolica: il tutto fiorito su una crassa ignoranza coltivata e alimentata dalla sua INFERNALE SETTA KIKIANA.

    Ma purtroppo questi sono i "prodotti" della Chiesa conciliar-rinnovata, movimentisti eretici di ogni risma, APPROVATI dall'alto, che osano diabolicamente definirsi "cattolici".
    Mons. lefebvre aveva ragione: Hanno detronizzato Cristo-Verità. La Menzogna luciferina già siede sul trono, preparando il regno dell'anticristo, già qui ossequiato dai suoi schiavi idioti, sedicenti cattolici.
    Non posso che concordare in toto con le lucide analisi dell'ottimo mons. Williamson, umile e fedele vescovo e ottimo pastore di anime, di autentico sentire e pensare cattolico perenne, "rara aves", sulla linea pastorale del suo benemerito maestro, nel marasma crescente della Chiesa offuscata, e al quale va tutta la mia stima.
    Lo sconcio discorso dell'incivile anonimo sopra è un chiaro frutto della DIS-educazione conciliare, il pastoralismo relativista ben ispirato da satana.
    Nostro Signore abbia pietà della sua Chiesa e dei suoi pastori accecati nella stragrande maggioranza, in alto e in basso !

    PS
    Cari A.rita e Gianluca, da notare anche sopra, che uno dei pochi o tanti trolls che infestano il blog si è firmato col nick dell'ottimo sac. Areki, per creare confusione nei lettori e SABOTARE L'INTERO BLOG.
    ovviamente i satanici trolls si divertono un mondo a distruggere l'attenzione e i meriti di questo blog che è al servizio esclusivo della VERITA' ETERNA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ester, guarda che, da come scrivi, non stai affatto bene!! Io se fossi in te mi preoccuperei molto della mia salute.... (te lo dico senza alcuna voglia di polemica o chissà che altro).

      Elimina
    2. Gentilissima Ester, lo avevo capito da subito che questi poveri dementi di trolls, a partire dal loro capostipite avamposti, sono di una malignità tutta luciferina.

      Addirittura si appropriano di nick di bravi cattolici apostolici romani, per creare confusioni.
      Sono pro gay quindi pro "matrinoni gay", difendono il male e lo fanno apparir bene,minacciano, insultano, cercano lo scontro, il tutto come su altri blog che non hanno paura di far conoscere cosa veramente sta succedendo nella nostra Italia, un esempio esempio il Blog di Pontifex una miniera di informazioni e nominato dal troll "lilla" a cui ho già risposto)

      Da quello che ho potuto appurare, so che sono anni che un gruppo di omosessuali, legati ai partiti politici che loro sostengono, come i radicali, comunisti, centro sinistra, vendoliani hanno cercato di tutto per farlo chiudere.

      Si!! questi trolls masson omosessualisti e politicizzati, sono mandati appositamente per distruggere i meriti che nel piccolo quotidiano fanno blog, come questo. Dietro a questo vi sono loschi personaggi che hanno l'ordine di monitorare tutti i blog che parlano di dottrina cattolica. Sono sicuro che dietro a loro ci siano i modernisti massoni vaticanosecondisti.

      Addirittura si sono creati un sito quasi omonimo, dove il dileggio, la persecuzione contro i redattori del Blog è all'ordine del giorno.
      Ho letto che è resgistrato all'estero, per evitare che vengano denunciati per diffamazione, inoltre tra i fondatori un massone dichiarato, senza contare che hanno l'appoggio di "preti" pro gay e lesbiche, e dulcis in fundo "frati francescani che tengono radio frate sole.

      Quseti elementi inficiati con satana che vestono indegnamente l'abito devono marcire all'inferno, il danno che procurano alla Sposa di Cristo e al gregge è immenso.

      TS

      Elimina
    3. E' ridicolo, se non fosse indicativo del degrado morale, culturale e dottrinale quanto troll scrivono in questo blog.
      Anche l'avamposto retroculturale che si inneggia a paladino della verità scrivendo con furia delirante di onnipotenza (come ben descrisse Unicuique Suum) fa combutta con questi suoi amici troll facendo il "moderato".

      Sarebbe inutile qui dire che le esperienze che vivo viaggiando spesso all'estero ed in paesi cristianizzati e non, mi hanno fatto ben riflettere sull'apostasia profonda che s'è impadronita della Chiesa.
      Le mie polemiche frasi su papa e gerarchia sono la logica conseguenza di quanto ho visto e toccato personalmente e quanto sento con le mie orecchie.
      Fossero solo polemiche frasi!
      Purtroppo sono quanto denuncio e noto di EVIDENTE.
      Inutile quindi rispondere a quanti si inseriscono solo come disturbatori zelanti e infestanti per rendere tutto "dialogo" con loro...firmati o non firmati che siano.
      Fortunatamente Gianluca ed Annarita procedono a postare le informazioni che, lette, contribuiscono ad organizzare sempre meglio il puzzle della situazione odierna, nonostante gli sgambetti e provocazioni moderate e non dei satanelli che imperversano.
      Cari saluti

      Elimina
  29. TS se ti sentisse parlare uno studente in psicologia (non dico uno psicologo) si preoccuperebbe molto per te.... Ma ti hanno fatto del male da piccolo o, forse, tua madre ti battipannava giù per la testa ogni volta che ti muovevi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La descrizione che hai fatto rispecchia esattamente la tua condizione, anche senza bisogno di studentelli in psicologia.
      Ma che strano tutti questi "anonimi" reclamano l'intervento dello "psicologo" che come già detto, spesso alcuni di loro hanno più problemi dei loro pazienti.

      Elimina
    2. Vedi, la differenza tra me e te e che io, poiché non ti conosco, mi limito a giudicare dall'impressione ricevuta dagli scritti (impressione oggettiva, poiché come nella grafologia, così nella redazione di un testo, nell'uso dei termini, nel modo concitato o meno di esprimersi, si trae una oggettività).
      Tu, invece, non potendo trarre giudizi dal mio stile che rimane sempre distaccato (questi vostri drammi rimangono tutti vostri e temo che, sinceramente parlando, vi stanno rovinando la salute), fai illazioni indebite sulla mia persona che non conosci, come molti qui dentro, appena si accorgono che qualsiasi nuovo commento, che non sia scritto con il solito stile marcatamente partigiano, è di uno fuori dal "cerchio magico".

      La maturità di un uomo si misura dalla sua capacità a capire anche chi non la pensa come lui, cosa che qui dentro è, ahimé, inesistentissima! Ecco perché si parla di Torre di Guardia, di setta, di similitudine reale con i TdG e via dicendo...

      Elimina
    3. Anche se non metti la firma o cambi linguaggio, sei pur sempre riconoscibile come lo sono quelli appartenenti alla tua setta neocatecumenale che sono i "fratelli maggiori" dei TDG e di altre risme protestanti.

      Non si tratta di commenti a cerchio magico, ma si tratta di CONTENUTI e i tuoi contenuti senza firma sono volti alla volgarità, mentre quelli con la firma sono elaborati con termini pseudo educati ed edulcorati, MA SONO TUTTI altamente inquinati dall'eresia modernista, perciò da RIGETTARE!!

      Bene l'anonimo delle 15:04 che ti ha risposto a dovere, segno che lo Spirito Santo agisce malgrado la vostra dittatura imperante.
      Come hai detto da te stesso è evidente che l'anonimo si è basato sull'impressione del tuo giudizio nel "commento" delle 00:03
      rivolto al blogger TS, che non ha certo bisogno dello psicologo, come invece hai decretato tu IN PREDA a delirio di onnipotenza.

      La maturità di un Cattolico Apostolico Romano, invece è di parlare si si no no, il dialogo ecumenico non esiste, la Verità è già stata decretata 2012 anni fa e con ciò significa che la Verità deve essere CUSTODITA e non dialogata.

      Dialogare come inteso ed imposto nel diabolico cv2, è quanto di più deprecabile vi possa essere. Mi domando fino a quando dovremmo sorbirci la solfa che per avvininare i lontani vi è bisogno del "dialogo" come se fosse l'uomo a convertire.

      No! egregio signore avamposti, è Dio che converte a noi resta solo di custodire non di cambiare per piacere al mondo.
      Mi chiedo cosa ci sia di più offensivo per i Santi e per le migliaia e migliaia di Martiri, uccisi perchè non hanno voluto conoscere altro Dio all'infuori di Cristo e hanno custodito gelosamente ciò che Lui tramite gli Apostoli hanno insegnato.

      Il tuo peccato e quello del Cv2 stà proprio nel dialogare a tutti i costi l'ordine di Dio la Verità di Dio Padre Figlio e Spirito Santo, lo stesso che l'antico serpente che ingannò Eva come è già stato rammentato.

      Elimina
    4. Il vostro dramma (per fortuna solo vostro e non mio) è quello di non uscire dalla contrapposizione confessionale violenta. In altre parole, non pare esistere nessuno tra quelli che di voi intervengono che, pur mantenento la sua identità ferrea, cerca di capire le posizioni dell'altro, pur non condividendole.

      Avete bisogno della contrapposizione violenta che, a modo generale di vedere, è segno di profonda paura e debolezza.

      Per questo siente nel vostro "cerchio magico".

      A voi, alla fine, poco importa se non sono neocatecumenale (come in effetti è) e continuate a darmi del neocatecumenale poiché, al difuori del "cerchio magico" ritenete esistere solo errore e perdizione, qualsiasi posizione si abbia.

      L'impostazione cattolica è resa nella vostra prassi ideologismo puro poiché manco sapete con chi avete a che fare, non vi interessa e per il fatto che usa uno stile differente dal vostro lo avete già bollato (senza ancora averlo capito).

      In tutto questo io trovo una violenza infinita alla realtà...

      Ecco perché siamo in perfetto stile TdG, che non è certo lo stile della Chiesa ma quello della setta.

      Elimina
    5. Sono i CONTENUTI che contano il resto sono solo CHIACCHIERE!!

      I TDG come i vostri "fratelli maggiori" i neocatecumenali che a loro volta obbediscono alle regole nascoste dei talmudisti, sono coloro che vanno a disturbare la Fede altrui e suonano i campanelli di casa.

      SCOPO? "dialogare" su che cosa? sull'eresia.

      I Cattolici Apostolici Romani invece debbono attenersi a:

      "Se avvenisse - dice San Paolo - che noi stessi o un Angelo venuto dal cielo vi insegnasse altra cosa da quanto io vi ho insegnato, che sia anatema" (Gal. 1,8).

      TS

      P.S. ma perchè non ci lasciate in pace a professare la nostra fede? NESSUN Cattolico Apostolico Romano si è mai comportato come voi.
      Se tu e la tua setta siete convinti di essere nel giusto bene buon per voi, ma lasciate in pace chi non vuole dialogare con l'eresia.

      Elimina
    6. Senti, o fai il cretino apposta o lo sei per davvero. Ma siccome spero che tu sia normale te la dico fuori dai denti:

      Qualcuno apre un blog. Questo blog scrive cose in modo provocatorio, diverse di queste sono volutamente eccessive.
      Questo blog lo possono leggere tutti e in ogni parte del mondo.
      Detto ciò, dal momento che qui tutti, pure gli anonimi possono intervenire, non ti pare da scemi fare LE VITTIME, dopo che vengono lanciati mille sassi in tutte le direzioni??

      Chi la fa l'aspetti, dice il proverbio. E' già molto che la stragrande maggioranza della gente appena ha la sventura di leggere le prime righe del blog scappa via, ma se qualcuno, colpito da tanto ardire, risponde, mi sembra che sia LOGICA CONSEGUENZA.

      Ok si puo' concedere comprensione alle animucce scandalizzate per la messa di Paolo VI o per quella che si dichiara essere una dottrina non più cattolica. Ma tra il dire questo e dire corbellerie storiche o scientifiche ce ne passa.

      E se qualcuno, vedendo le corbellerie che scrivi tu e la gente come te reagisce mi sembra LEGITTIMO.

      Andate a dire in giro cazzate e sperate che la gente vi applauda??? Ma dove vivete nel paese dei Marziani???? E poi fate pure le vittime!!! Ma è il colmo!!!

      Elimina
    7. Ecco di nuovo l'avamposti, ma come vedete quando offende non si firma e nemmeno saluta, se si scorrono i vari post, presenti in questo blog i suoi interventi sia che siano firmati o no sono riconoscibili. Confermo anch'io quindi i dubbi che hanno avuto anche altri commentatori prima di me.

      Così altra ulteriore conferma delle sue vere intenzioni e della sua pesante presenza in questo blog.

      Che orrore questi modernisti e quanta perfida malizia.

      Winns





      Elimina
  30. Piergiorgio Seveso5 gennaio 2013 21:05

    Vi posto una critica del "catechismo"postata dal forumista Timoteo sul forum Tradizione cattolica (http://forum.termometropolitico.it/showthread.php?171903-I-conati-di-Avrill%E9), sperando possa arricchire il vostro dibattito. Un saluto cordiale e un augurio in Christo Rege et Maria Regina

    Piergiorgio Seveso :)

    Questo catechismo anti-sedevacantista è una cosa davvero misera. Chi è già ostinatamente contrario al sedevacantismo, dopo averlo letto, rimarrà saldo nella sua convinzione senza apprendere un solo serio argomento capace di creare difficoltà ai sedevacantisti. Chi invece riconosce la posizione sedevacantista come buona e vera, cosa potrà ricavare a detrimento delle proprie idee da queste paginette tristi e inconsistenti? Nulla. Colui che le ha scritte non ha letto nemmeno i principali autori delle posizioni teologiche che intende confutare. E se lo ha fatto non ci ha capito niente.
    Mi riferisco, in particolare, alla parte in cui l’articolista tenta di mettere in cattiva luce la Tesi di Cassiciacum. A cominciare dalla questione relativa agli argomenti a posteriori dove viene rifilata al lettore la solita brodaglia sulla Chiesa fallace, ingannatrice e avvelenatrice di anime. Sappiano i padri di Le Sel de la Terre che un simile principio è contrario al buonsenso ed accettarlo, come fanno loro, significa già realizzare gli intenti del modernismo, il quale punta proprio a questo: distruggere la Chiesa annientando la fede nella Chiesa.
    Vista la pochezza degli argomenti portati da "Dominicus", l’autore del catechismo, sembra davvero una perdita di tempo applicarsi nel mettere in mostra ogni singolo abbaglio presente nella sua trattazione. Ma, giusto per dare un'idea della “fondatezza” e della “solidità” degli argomenti utilizzati per contrastare le tesi sedevacantiste, può essere utile sostare un secondo sopra una delle sue affermazioni. Ad esempio, quella secondo cui: "Non essendo imposto con autorità, questo insegnamento (l'insegnamento conciliare sulla libertà religiosa) non è coperto dall’infallibilità". Davanti a tale affermazione è lecito chiedersi se chi scrive abbia mai letto la Dichiarazione del Vaticano II sulla libertà religiosa. È lecito perché quel documento impegna così chiaramente l'autorità del "Papa" e della "Chiesa" che proprio non si capisce come il Dominicus possa lasciarsi andare ad asserzioni come quella appena riportata senza nemmeno spendere una parola per spiegare perché non vi sarebbe contraddizione tra ciò che egli afferma e ciò che invece afferma il documento conciliare. Al termine della Dichiarazione Dignitatis Humanae sulla libertà religiosa, infatti, si legge: "Tutte e singole le cose stabilite in questo Decreto sono piaciute ai Padri del Sacro Concilio. E Noi, in virtù della potestà Apostolica conferitaci da Cristo, unitamente ai Venerabili Padri, nello Spirito Santo le approviamo, le decretiamo e le stabiliamo; e quanto stato così sinodalmente deciso, comandiamo che sia promulgato a gloria di Dio". Forse i padri di Avrillé sono a conoscenza di una autorità superiore a quella di chi possiede la potestà Apostolica di Magistero conferita da Cristo? Ci sarebbe da sperare che la questione sia affrontata nell’articolo cui Dominicus fa sbrigativamente rinvio ("L'autorité du Concile" , Le Sel de la Terre n° 35). Ma niente da fare… Anche in quello scritto si evita accuratamente di parlare di simili “dettagli”.
    Quanto ai temi relativi alla permanenza nel papa materialiter dei poteri di designazione e del modo, proprio dei sostenitori della Tesi di Cassiciacum, di affrontare la questione dell’intenzione dei papi materialiter di fare il bene della Chiesa, va rilevato che il catechismo in esame mostra di ignorare completamente gli scritti degli autori che ne trattano, in particolare il De papatu materiali di Mons. Sanborn e il testo dell’abbé Lucien sulla Tesi, ossia La situation actuelle de l’Autorité dans l’Eglise. In queste trattazioni dunque i lettori potranno trovare la spiegazione dei temi suddetti.

    RispondiElimina
  31. Piergiorgio Seveso5 gennaio 2013 21:06

    Seconda parte


    Per quel che concerne invece la questione della non menzione del nome del “Papa” durante la Messa, da parte dei sacerdoti sedevacantisti, al momento del Te igitur, il catechismo anti-sedevacantista afferma che: “ L’espressione «una cum» nel canone della Messa non significa che si sia «in comunione» con la persona del Papa e le sue idee erronee, ma che si vuole pregare per la Chiesa e «per» il Papa”. Questo per dire che i sedevacantisti non hanno ragione di rifiutarsi di pronunciare il nome del Papa durante la Messa, perché pronunciarlo significherebbe soltanto pregare per quella persona e non già manifestare di essere in comunione con lei.
    Ora, già con fatto che si prega per il Papa si manifesta la propria comunione con il Papa. Sarebbe assurdo che un cattolico riconoscesse e pregasse per il Vicario di Cristo e si affermasse però, al contempo, non in comunione con lui e non sottomesso alla sua Autorità.
    D’altra parte è lo stesso autore del catechismo che citando e commentando San Tommaso dice che il celebrante prega per coloro che sono “costituiti in autorità”, riconoscendo quindi la loro Autorità. Dice il catechismo di Dominicus: “ San Tommaso d’ Aquino, nella Summa teologica, quando commenta le preghiere della Messa (III, q. 83, a. 4, corpus), equipara l’«una cum» all’«et pro»:
    Quindi il sacerdote segretamente [all’inizio del canone] ricorda innanzi tutto coloro per i quali viene offerto questo sacrificio, cioè la Chiesa universale, “coloro che sono costituiti in autorità” [sia il Papa, sia il vescovo, sia il re] e in modo speciale le persone “che offrono o per le quali viene offerto il sacrificio” [il memento dei vivi)”.
    È del tutto naturale quindi che offrire il Sacrificio per Benedetto XVI significhi, implicitamente ma chiaramente, ammettere che egli sia vero Papa, che egli possegga l’autorità pontificia e che per conseguenza si presta a lui sottomissione, come deve fare ogni sacerdote cattolico nei confronti del Papa.
    È opportuno, poi, ricordare che in questo momento della Messa si prega per il Papa in quanto immagine dell’unità visibile della Chiesa. E così come la celebrazione della Messa è comandata dalla Chiesa (e offerta per la Chiesa), allo stesso modo essa è comandata dal Papa (ed offerta anche per il Papa). Il che spiega perché il Vescovo che celebra prega per se stesso. Prega infatti non per un uomo qualunque ma per un membro della gerarchia ecclesiastica. Quella stessa gerarchia che, a partire dal Papa, comanda il Sacrificio e riceve, assieme alla Chiesa intera, i frutti del Sacrificio. Quindi, nominare Benedetto XVI nel canone della Messa significa attestare che quella Messa è da lui stesso ordinata come Romano Pontefice. Pertanto, per coloro che non riconoscono Benedetto XVI come Papa, non citarlo nel canone della Messa è non solo un diritto, ma anche e soprattutto un dovere.

    Timoteo

    RispondiElimina
  32. Ma chi sono tutti questi MODERNISTI che scrivono su questo blog?

    VIVA PIO IX!!! VIVA CASSICIACUM !!!

    Mattia.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.